Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Inglese strategie alunno iperattivo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Trampcat



Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 24.05.14

MessaggioTitolo: Inglese strategie alunno iperattivo   Dom Ott 01, 2017 9:22 pm

Promemoria primo messaggio :

Buonasera,quest'anno ho uno spezzone su inglese in una terza classe alla secondaria di 1 grado in cui c'è un alunno con disturbo dell'attenzione e iperattività. Avete suggerimenti, stategie su come motivarlo o comunque renderlo partecipe e prepararsi ad afffrontare l'anno?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 3:40 pm

Ire ha scritto:
Sai quali sono le cause che loro attribuiscono ai disturbi di apprendimento e all'adhd?  e, soprattutto, sai quali soluzioni suggeriscono?


Una volta viste le soluzioni.... non ti viene un po' qualche sospetto?  Sospetto che magari anche loro, o chi di loro tira le fila, non ci creda poi tanto a quello che dice ma sia perfettamente consapevole che c'è gente in giro che sembra nata per farsi abbindolare?


Comunque,  tu puoi credere a quello che vuoi l'importante è che, in qualità di pubblico ufficiale al servizio dello Stato Italiano, che crede cose diverse,  tu faccia il tuo lavoro come devi.
Non costringermi ad una lunga ricerca, fammi un sunto.

Ha a che fare con scientology ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 3:47 pm

Ire ha scritto:
se tutto quello che si fa per loro e con loro è dare il 15% di tempo in più e bla bla bla  è  ovvio
che non ci siano risultati apprezzabili.
Ovviamente gli si consente di tenere le mappe, anche all'orale, di non copiare dalla lavagna, di usare la calcolatrice, di scrivere al PC, di registrare la lezione e molti altri palliativi.

Qualcosa di realmente utile ? Accettiamo suggerimenti concreti, che però non banalizzino la lezione per chi è in grado di apprenderla.

So di docenti di latino che non insegnano latino, ma che fanno fare filmati di una nonna che parla di vita agreste e lo mettono in confronto con la TRADUZIONE delle bucoliche di Virgilio; sono sicuro che con quel tipo di lezione DSA e normodotati ottengono esattamente gli stessi livelli di apprendimento, ovvero nè gli uni nè gli altri imparano un cazzo di latino. Vorrei quindi dei suggerimenti diversi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 9887
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 3:55 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Ire ha scritto:
Sai quali sono le cause che loro attribuiscono ai disturbi di apprendimento e all'adhd?  e, soprattutto, sai quali soluzioni suggeriscono?


Una volta viste le soluzioni.... non ti viene un po' qualche sospetto?  Sospetto che magari anche loro, o chi di loro tira le fila, non ci creda poi tanto a quello che dice ma sia perfettamente consapevole che c'è gente in giro che sembra nata per farsi abbindolare?


Comunque,  tu puoi credere a quello che vuoi l'importante è che, in qualità di pubblico ufficiale al servizio dello Stato Italiano, che crede cose diverse,  tu faccia il tuo lavoro come devi.
Non costringermi ad una lunga ricerca, fammi un sunto.

Ha a che fare con scientology ?




In quanto ai suggerimenti, posso anche linkarti qualcosa di interessante che amplia un po' quello che richiami tu (e che è giusto).
In realtà ogni ragazzo è unico e suggerimenti generali non ce ne sono (mi sembra di vedere la tua reazione a questo : - D ) se non quello di chiedere all'interessato cosa gli risulti difficile e se ha idee su come potrebbe essere diverso.

Tanto tanto tanto lavoro va fatto a casa. Sperare che gli strumenti siano sufficienti è da ingenui.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Scuola70



Messaggi : 911
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 3:55 pm

@Ire: Guarda che comunque, leggendo il blog, non c'è nessun riferimento a teorie pseudo-religiose, semplicemente si sostiene che non ci sono evidenze scientifiche di tali disturbi. Ed infatti sfido chiunque a dimostrarmi che esiste un gene che determina il disturbo e soprattutto spiegarmi il meccanismo con cui agirebbe INIBENDO l'apprendimento della lettura nel momento in cui il cervello si attiva per farlo. La signora sarà pure di Scienthology, ma non me ne importa nulla, io ritengo ci sia del vero in ciò che sostiene.
Il giorno in cui scopriranno il gene dei DSA e il suo funzionamento malato solo allora sarò disposto a crederci davvero, prima semplicemente mi atterrò alle disposizioni ministeriali in quanto devo farlo, ma dentro di me continuerò a credere che si stia andando in una direzione tutta sbagliata, forse anche a livello statale si vuole perfino limitare il numero delle persone che studiano davvero, in modo che siano un'elite, tutti gli altri, la massa, deve studiare meno perché deve solo obbedire senza troppi problemi, quindi tanto più si favorisce l'idea che ci siano disturbi insanabili, nuovi tipi di disabilità, meglio è, perché così tali soggetti formeranno una classe sociale svantaggiata e manipolabile. In tale ottica possono anche essere letti i tentativi di diminuire o annullare i compiti a casa, l'idea di classe rovesciata in cui il docente ha sempre meno potere e l'apprendimento è libero (in pratica si fa sempre meno...), le scuole senza zaino, il potere vuole che la massa sia piuttosto ignorante per addomesticarla.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9887
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 4:10 pm

Sono un po' più furbetti di quelli che conosciamo qui, sai, scuola70.

Noi abbiamo ciclicamente un tipo ospite che arriva con le sue teorie religiose e sostanzialmente rompe le scatole ai credenti e agli atei.

I signori del ccdu e chiesa collegata sanno come dove e quando si possa rompere le scatole e come e dove e quando ci si debba presentare con altre credenziali.

In ogni caso, a me basta che tu ti attenga alle disposizioni ministeriali.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 4:20 pm

Scuola70 ha scritto:
@Ire: Guarda che comunque, leggendo il blog, non c'è nessun riferimento a teorie pseudo-religiose, semplicemente si sostiene che non ci sono evidenze scientifiche di tali disturbi. Ed infatti sfido chiunque a dimostrarmi che esiste un gene che determina il disturbo e soprattutto spiegarmi il meccanismo con cui agirebbe INIBENDO l'apprendimento della lettura nel momento in cui il cervello si attiva per farlo. La signora sarà pure di Scienthology, ma non me ne importa nulla, io ritengo ci sia del vero in ciò che sostiene.
Il giorno in cui scopriranno il gene dei DSA e il suo funzionamento malato solo allora sarò disposto a crederci davvero, prima semplicemente mi atterrò alle disposizioni ministeriali in quanto devo farlo, ma dentro di me continuerò a credere che si stia andando in una direzione tutta sbagliata, forse anche a livello statale si vuole perfino limitare il numero delle persone che studiano davvero, in modo che siano un'elite, tutti gli altri, la massa, deve studiare meno perché deve solo obbedire senza troppi problemi, quindi tanto più si favorisce l'idea che ci siano disturbi insanabili, nuovi tipi di disabilità, meglio è, perché così tali soggetti formeranno una classe sociale svantaggiata e manipolabile. In tale ottica possono anche essere letti i tentativi di diminuire o annullare i compiti a casa, l'idea di classe rovesciata in cui il docente ha sempre meno potere e l'apprendimento è libero (in pratica si fa sempre meno...), le scuole senza zaino, il potere vuole che la massa sia piuttosto ignorante per addomesticarla.
Ma finiamola con questa stronzata che nobilita l'intelletto dei nostri politici ! Secondo te i nostri politici seguirebbero una strategia di lungo termine volta ad impedire che gli studenti diventino troppo intelligenti e critici e quindi cittadini responsabili ?

Ma pensi veramente che noi abbiamo questo potere devastante e che noi lo si possa esercitare insegnando le Bucoliche di Virgilio, l'Infinito di Leopardi, le opere di Kant (non so neanche quali siano) o le equazioni differenziali ? Pisciamo più corto per favore !

Semmai produciamo ragazzi che non sanno cosa sia un alimentatore stabilizzato o un trattamento di nitrurazione o un'ossidoriduzione; produciamo ragazzi che fanno chiudere le nostre imprese e questo non è certo nella volontà di confindustria, di Intesanpaolo o di qualsiasi ministro.

I nostri politici non hanno strategie di lungo termine, sono coglioni e basta.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Spring



Messaggi : 1585
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 4:24 pm

Ire ha scritto:
Sono un po' più furbetti di quelli che conosciamo qui, sai, scuola70.

Noi abbiamo ciclicamente un tipo ospite che arriva con le sue teorie religiose e sostanzialmente rompe le scatole ai credenti e agli atei.

I signori del ccdu e chiesa collegata sanno come dove e quando si possa rompere le scatole e come e dove e quando ci si debba presentare con altre credenziali.

In ogni caso,  a me basta che tu ti attenga alle disposizioni ministeriali.
sei il suo ds?
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3624
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 4:56 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Scuola70 ha scritto:
@Ire: Guarda che comunque, leggendo il blog, non c'è nessun riferimento a teorie pseudo-religiose, semplicemente si sostiene che non ci sono evidenze scientifiche di tali disturbi. Ed infatti sfido chiunque a dimostrarmi che esiste un gene che determina il disturbo e soprattutto spiegarmi il meccanismo con cui agirebbe INIBENDO l'apprendimento della lettura nel momento in cui il cervello si attiva per farlo. La signora sarà pure di Scienthology, ma non me ne importa nulla, io ritengo ci sia del vero in ciò che sostiene.
Il giorno in cui scopriranno il gene dei DSA e il suo funzionamento malato solo allora sarò disposto a crederci davvero, prima semplicemente mi atterrò alle disposizioni ministeriali in quanto devo farlo, ma dentro di me continuerò a credere che si stia andando in una direzione tutta sbagliata, forse anche a livello statale si vuole perfino limitare il numero delle persone che studiano davvero, in modo che siano un'elite, tutti gli altri, la massa, deve studiare meno perché deve solo obbedire senza troppi problemi, quindi tanto più si favorisce l'idea che ci siano disturbi insanabili, nuovi tipi di disabilità, meglio è, perché così tali soggetti formeranno una classe sociale svantaggiata e manipolabile. In tale ottica possono anche essere letti i tentativi di diminuire o annullare i compiti a casa, l'idea di classe rovesciata in cui il docente ha sempre meno potere e l'apprendimento è libero (in pratica si fa sempre meno...), le scuole senza zaino, il potere vuole che la massa sia piuttosto ignorante per addomesticarla.
Ma finiamola con questa stronzata che nobilita l'intelletto dei nostri politici ! Secondo te i nostri politici seguirebbero una strategia di lungo termine volta ad impedire che gli studenti diventino troppo intelligenti e critici e quindi cittadini responsabili ?

Ma pensi veramente che noi abbiamo questo potere devastante e che noi lo si possa esercitare insegnando le Bucoliche di Virgilio, l'Infinito di Leopardi, le opere di Kant (non so neanche quali siano) o le equazioni differenziali ? Pisciamo più corto per favore !

Semmai produciamo ragazzi che non sanno cosa sia un alimentatore stabilizzato o un trattamento di nitrurazione o un'ossidoriduzione; produciamo ragazzi che fanno chiudere le nostre imprese e questo non è certo nella volontà di confindustria, di Intesanpaolo o di qualsiasi ministro.

I nostri politici non hanno strategie di lungo termine, sono coglioni e basta.

La fai troppo facile. Dalle scelte strategiche e dai comportamenti in campo interno e internazionale mi pare evidente che i politici italiani stiano assecondando, se non cercando scientemente, la deindustrializzazione del nostro paese; e una parte di questo progetto passa pure per la scuola, alla quale non è più richiesto di formare persone competenti (quindi più latino e letteratura come più fisica e matematica, per capirci) ma persone culturalmente e lavorativamente mediocri, adatte a lavori mediocri in un'Italia debole e senza industrie. Più friggitori di patatine, meno laureati, insomma; e quindi meno programmi, meno anni, meno competenze, meno formazione culturale, meno formazione scientifica e così via.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 5:11 pm

Come se servissero i friggitori di patatine; entro 20 anni sarà tutto robottizzato; rimane da capire chi le comprerà in Italia le patatine fritte; pensi che i politici abbiano pianificato che in Italia nessuno abbia più soldi per comprare le patatine ?

Secondo me no, sono così scemi da andare in quella direzione senza rendersene conto.


Alle aziende italiane non serve la maodopera a basso costo, quella la possono ottenere subito (già da 15 anni) delocalizzando, mentre per distruggere il sistema scolastico sono già serviti decenni ed ancora il lavoro non è completo.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3624
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 5:40 pm

il punto non è cosa serve alle aziende italiane, ma cosa serve alle aziende estere. In 20-30 anni (casualmente lo stesso periodo nel quale si è piano piano smantellata la scuola) l'impresa italiana è praticamente uscita dai radar della competizione internazionale; le grandi aziende italiane sono state o vendute all'estero, o smembrate, o chiuse; anche in caso di partnership tra paesi il comando non è quasi mai italiano. Di grandi aziende italiane ne rimangono pochissime. Perché credi che i francesi abbiano fatto tutte quelle storie per dei pulciosi cantieri? E perché credi che loro invece siano lasciati liberi di fare shopping in Italia (vedi vivendi?)

L'Italia sta diventando paese di consumo, in tutti i sensi. Se le patatine non le mangi tu le mangerà qualche francese in visita a Torino. Per dire.
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 6:36 pm

Se il ragazzo con accertato ADHD in classe è uno solo, si è già fortunati. Si può far lezione stando dietro di lui e, non appena dà cenno di distrazione, premere leggermente sulla sua spalla senza interrompere la lezione. E' comunque molto stancante.
Quando, come nel mio caso, si ha una classe di schegge impazzite, si va da un estremo all'altro dell'aula, cercando di attrarre la loro attenzione e sperando che non succeda nulla (provocazioni, gente che si prende per i capelli, che se ne va sbattendo la porta ecc. ecc.). L'ora è una tensione continua e di solito in aula siamo sempre in due. Oggi, alla fine della quinta ora, l'assistente psicologa ed io ci siamo scambiate uno sguardo, osservando l'una l'espressione devastata dell'altra, e siamo scoppiate a ridere, esclamando: "E' andata! Anche oggi ce l'abbiamo fatta!"
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8748
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 6:53 pm

ushikawa ha scritto:
Più friggitori di patatine, meno laureati, insomma

Questa purtroppo non è nemmeno esatta: si vorrebbero più laureati, ma che sono arrivati alla laurea senza sapere un fico secco (e infatti è facilissimo aumentare il numero di laureati, basta rendere i corsi di laurea sempre più facili e per nulla selettivi), e poi si richiederà la laurea anche per friggere patatine.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8748
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 7:14 pm

ushikawa ha scritto:
Per quanto riguarda la domanda una risposta certa non c'è, dipende dalla persona e dalla gravità del suo disturbo. Quest'anno ho gettato via gli elenchi fatti dai coordinatori con la descrizione di tutti i casi della classe, se c'è qualche alunno con disturbi di attenzione e iperattività me lo scopro e me lo gestisco da me:

Scusa, come fai, proprio materialmente, a "non voler sapere" quali sono i casi problematici? Se ci sono delle certificazioni di disturbi di qualsiasi tipo (sia DSA veri e propri, sia altre forme di disturbo che possono dare luogo a un BES), vuol dire che quei ragazzi hanno un PDP che deve essere stilato dal consiglio di classe intero, e che poi deve essere rispettato da tutti i docenti, quindi prima o poi ti convocheranno per la riunione e la situazione ufficiale verrà fuori. Come fai a dire "non voglio sapere chi ha disturbi e chi no, perché me ne accorgo da solo" ???
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8748
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 7:30 pm

boston ha scritto:
Alla consegna delle mie prime verifiche in una classe valutata oggettivamente com'è giusto che sia, sono saltati fuori tutti i dislessici che hanno preteso il 6 invece del 5 perché bla bla bla'.

Forse l'ho già raccontata, ma a me è capitato il caso di DSA che aveva appena cambiato scuola e che pretendeva il 6 perché "i professori dell'anno scorso glielo davano" (e non si limitava a pretendere il 6 nelle materie insufficienti, ma anche in quelle che aveva già sufficienti pretendeva voti più alti perché in questa o quella materia l'anno scorso aveva 7, quindi non era giusto che noi gli dessimo solo 6).

Dopo aver visto i genitori mi sono resa conto del perché di questo atteggiamento... e probabilmente il DSA c'entrava anche poco, quei genitori avrebbero ragionato così e condizionato il figlio così, anche se non avesse avuto nessun DSA.
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 8:03 pm

paniscus_2.0 ha scritto:


Forse l'ho già raccontata, ma a me è capitato il caso di DSA che aveva appena cambiato scuola e che pretendeva il 6 perché "i professori dell'anno scorso glielo davano" (e non si limitava a pretendere il 6 nelle materie insufficienti, ma anche in quelle che aveva già sufficienti pretendeva voti più alti perché in questa o quella materia l'anno scorso aveva 7, quindi non era giusto che noi gli dessimo solo 6).

Dopo aver visto i genitori mi sono resa conto del perché di questo atteggiamento... e probabilmente il DSA c'entrava anche poco, quei genitori avrebbero ragionato così e condizionato il figlio così, anche se non avesse avuto nessun DSA.

E ritorniamo a bomba: quando per un ragazzo la scuola non riesce a fare nulla, è sempre perché la famiglia si è messa di traverso. Io sono dell'idea che, se i genitori non hanno fiducia negli insegnanti, debbano prendersi il figlio (avevo scritto "devono" con l'indicativo, perché si tratta di una legge matematica sempre verificata in anni di esperienza, ma poi mi sono accorta che la frase dipendeva da "sono dell'idea" e quindi era un cortocircuito grammaticale! ;-) ) e potarlo altrove (magari anche mandarlo a lavorare, perché no?)
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3624
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 8:38 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
ushikawa ha scritto:
Per quanto riguarda la domanda una risposta certa non c'è, dipende dalla persona e dalla gravità del suo disturbo. Quest'anno ho gettato via gli elenchi fatti dai coordinatori con la descrizione di tutti i casi della classe, se c'è qualche alunno con disturbi di attenzione e iperattività me lo scopro e me lo gestisco da me:

Scusa, come fai, proprio materialmente, a "non voler sapere" quali sono i casi problematici? Se ci sono delle certificazioni di disturbi di qualsiasi tipo (sia DSA veri e propri, sia altre forme di disturbo che possono dare luogo a un BES), vuol dire che quei ragazzi hanno un PDP che deve essere stilato dal consiglio di classe intero, e che poi deve essere rispettato da tutti i docenti, quindi prima o poi ti convocheranno per la riunione e la situazione ufficiale verrà fuori. Come fai a dire "non voglio sapere chi ha disturbi e chi no, perché me ne accorgo da solo" ???

Non ho capito, pensi che passi molto tempo prima che lo venga a sapere, semmai non me ne sia accorto da solo? Alla stesura del pdp parteciperò anche io... nel frattempo osservo.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8748
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 9:02 pm

Scuola70 ha scritto:
@Ire: Guarda che comunque, leggendo il blog, non c'è nessun riferimento a teorie pseudo-religiose, semplicemente si sostiene che non ci sono evidenze scientifiche di tali disturbi.


Per quanto riguarda le critiche opposte da me, non ho mai detto che il blog mostrasse segni di indottrinamento religioso, semmai ho detto che mostrava segni di svalvolatezza personale.

Una che dice di essersi iscritta a un secondo corso universitario, di aver fatto quasi tutti gli esami, e poi di aver rinunciato a laurearsi perché nessun professore aveva voluto accettare la sua proposta di tesi "troppo innovativa", come minimo è un po' narcisista, e forse anche complottista di brutto.

Specialmente considerando anche il fatto che poi dichiara di aver preferito, in alternativa alla laurea, dedicarsi alla PNL (disciplina pseudoscientifica parecchio controversa) al "coaching" (professione inventata che non vuol dire niente) e ai corsi di sopravvivenza nel bosco in tuta mimetica...
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 911
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 9:22 pm

Tuttavia nel libro lei afferma una cosa secondo me abbastanza vera: la nostra mente è molto sensibile agli influssi esterni ed è in grado di crearsi, con un grande potere, una realtà che può anche non esistere. Il DSA diventerebbe tale perché gli insegnanti, i compagni, gli hanno fatto credere di valere poco o nulla nella lettura e nella scrittura, quindi si verifica il meccanismo della profezia che si autoavvera. Di conseguenza alcuni soggetti sono più vulnerabili, fragili ai condizionamenti ambientali, e questa fragilità, che è caratteriale, genera una patologia che è solo nella mente di chi pensa di averla o glielo fa credere.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3624
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Lun Ott 02, 2017 9:43 pm

curate le mamme...
Tornare in alto Andare in basso
Trampcat



Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 24.05.14

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Mar Ott 03, 2017 6:37 pm

Spring ha scritto:
Trampcat ha scritto:
Buonasera,quest'anno ho uno spezzone su inglese  in una terza classe alla secondaria di 1 grado in cui c'è un alunno con disturbo dell'attenzione e iperattività. Avete suggerimenti, stategie su come motivarlo o comunque renderlo partecipe e prepararsi ad afffrontare l'anno?
scommetto che davanti al cellulare riesce a concentrarsi...

Come darti torto...
Tornare in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1585
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Mar Ott 03, 2017 6:38 pm

ushikawa ha scritto:
curate le mamme...
io ci provo...ma alcune sono un po grandi per me.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Mar Ott 03, 2017 7:27 pm

Spring ha scritto:
ushikawa ha scritto:
curate le mamme...
io ci provo...ma alcune sono un po grandi per me.
Più passa il tempo e più invecchiano, è meglio che ti togli il pensiero subito.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Spring



Messaggi : 1585
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Mar Ott 03, 2017 7:32 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Più passa il tempo e più invecchiano, è meglio che ti togli il pensiero subito.

lo so...vediamo con le nuove ai primi colloqui...
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2119
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Mar Ott 03, 2017 7:51 pm

Spring ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Più passa il tempo e più invecchiano, è meglio che ti togli il pensiero subito.

lo so...vediamo con le nuove ai primi colloqui...

ecco..hanno parlato gli highlinder...non lievitate troppo, siete vecchiarelli anche voi ! :-O
Tornare in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1585
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Inglese strategie alunno iperattivo   Mar Ott 03, 2017 7:56 pm

sempreconfusa1 ha scritto:

ecco..hanno parlato gli highlinder...non lievitate troppo, siete vecchiarelli anche voi ! :-O
non conosco la tua età..ma parla per te; io non lievito comunque, lievita la pasta per la pizza....
Tornare in alto Andare in basso
 
Inglese strategie alunno iperattivo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Le 10 Strategie di Manipolazione Mediatica
» Per chi sa l'inglese, altro articolo interessante
» Nfu.Oh Acrilic Germany
» Ti stupro per gioco... gioco stuprando...
» L'allievo supera sempre il maestro

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: