Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 esigenze fisiologiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
comp_xt



Messaggi : 1571
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 4:23 pm

http://www.orizzontescuola.it/docente-nega-uscita-due-alunni-spiega-dirigente-impartisce-sanzione-disciplinare/

Premetto che sono del parere la sanzione disciplinare irrogata dal DS, annullata dal giudice per vizi formali, fosse illegittima anche per questioni di merito.

Vorrei però andare oltre le questioni giuridiche in quanto questa notizia mi fornisce lo spunto per fare un'analisi sociologica.

Ci sono docenti che, caschi il mondo, nelle loro ore non consentono agli studenti di andare in bagno oppure che stabiliscono a priori il numero massimo degli alunni che possono usufruire dei servizi igienici.
Il più delle volte questi insegnanti, rigidissimi con gli studenti, in collegio docenti tacciono di fronte a qualsiasi soppruso del DS.
La "buona scuola" può tranquillamente calpestare la loro libertà di insegnamento e la loro dignità professionale, l'importante è che non tocchi il loro sacrosanto diritto di vietare l'uso del wc agli studenti!
Che gli studenti il più delle volte chiedano di andare in bagno senza averne alcuna necessità lo sappiamo tutte, io però ritengo poco dignitoso che noi docenti ci abbassiamo al loro livello, finendo per discutere con gli studenti di ciò che nessuno potrà mai dimostrare, ossia la presenza o l'assenza di una reale esigenza fisiologica.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 4:41 pm

"Il docente ha impugnato il procedimento presso il giudice del lavoro di Potenza che lo ha annullato con atto 775 del 26 settembre 2018."
Ritorno al futuro. .cosa non può fare la De Lorean. .....
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9114
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 4:46 pm

ne abbiam parlato parecchio qui dentro...anche in anni passati.
probabilmente son stata io stessa all'epoca a tirar fuori il problema.
ero in una scuola dove, con regolamento scolastico, veniva vietato l'accesso ai servizi surante la prima ora e io, che di prime ore ne avevo ogni giorno della settimana, mi ritrovavo a non rispettare il regolamento che mi pareva e mi pare ancora oggi, folle.
la giustificazione del ds dell'epoca fu: i ragazzi arrivan da casa, al wc ci sono appena stati, punto.
io sostenevo l'imprevedibilità degli effetti che una colazione al latte può avere sugli intestini di chiunque...
morale della favola: me ne fregavo e ce li mandavo (uno alla volta).
in altra scuola invece ad una collega che negò il permesso di andare ai servizi capitò il ragazzino che se la fece addosso con conseguente denuncia da parte dei genitori (comprensibilissima a mio parere).
in teoria concorderei con la teoria "cum grano salis", insomma se quella ragazzina che so essere molto a "rischio cavolate" mi chiede di uscire tre volte di fila...la terza volta vien negata.
vi confesso però di fregarmene abbastanza, non ho voglia di rischiare e in casi simili mi limito a chiedere, a voce ben chiara e udibile a tutta la classe "ma certo gioia, vai pure, hai problemi oggi? non stai bene? guarda che se è una cosa ricorrente conviene portare certificato medico eh..ma vai, vai, chi sono io per giudicare...non son mica un medico..."
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1571
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 4:46 pm

Masaniello ha scritto:
"Il docente ha impugnato il procedimento presso il giudice del lavoro di Potenza che lo ha annullato con atto 775 del 26 settembre 2018."
Ritorno al futuro. .cosa non può fare la De Lorean. .....

È palesemente un refuso, deve intendersi 2017.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5661
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 5:20 pm

Ero in terza elementare, forse quarta. Una mia compagna chiese di andare in bagno dopo nemmeno mezz'ora dall'inizio della lezione, la maestra glielo negò perché "sei andata in bagno a casa da poco". La bambina non riuscì a trattenersi e fece un lago. Sono passati 40 anni, ma ricordo ancora l'imbarazzo suo, della maestra, nostro.

Per me, vanno in bagno ogni volta che chiedono. Anche 2 minuti dopo la ricreazione.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 5:29 pm

Giustamente ci aspetteremmo che un docente di lungo corso ,ex ricercatore, sappia discernere l educazione, il rispetto per la autorità, oltre buon comportamento e le buone maniere degli scolaretti anni 70 dalla cafonaggine, maleducazione e contaballismo dei giovani viziatelli di oggi.
Mandi in bagno qualsiasi ragazzo in qualsiasi momento,anche al rientro dall intervallo?
Complimenti. Immagino anche il resto.
Il cocco ideale del preside.....
Tornare in alto Andare in basso
boston



Messaggi : 1028
Data d'iscrizione : 16.09.10

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 5:30 pm

@mac67 anche perché all'intervallo in bagno non ci va nessuno, tutti accalcati ai distributori delle merendine. L'esodo al cesso comincia dopo con simulazioni di mal di stomaco, pipì incontenibili, necessità fisiologiche varie e diversificate su cui certo non mi metto a sindacare.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 5:38 pm

Masaniello ha scritto:
Giustamente ci aspetteremmo che un docente di lungo corso ,ex ricercatore, sappia discernere l educazione, il rispetto per la autorità, oltre buon comportamento e le buone maniere degli scolaretti anni 70 dalla cafonaggine, maleducazione e contaballismo dei giovani viziatelli di oggi.
Mandi in bagno qualsiasi ragazzo in qualsiasi momento,anche al rientro dall  intervallo?
Complimenti. Immagino anche il resto.
Il cocco ideale del preside.....
Li mando anche immediatamente dopo l'intervallo ! Se uno non è andato in bagno durante l'intervallo non può essere sanzionato con la pisciata addosso, al massimo lo si manda e gli si dà una nota per non esserci andato quando doveva.

Anche in questo caso prima di mettere la nota bisognerebbe accertarsi che il bagno fosse sufficientemente libero; ma chi ce lo fa fare ? Io li mando e vado avanti con le spiegazioni, se ci sono o no a me non interessa.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2449
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 5:49 pm

Le regole sul non poter uscire a una certa ora, o in più di uno per volta, di fronte all "emergenza" sono del tutto inutili.
In presenza di emergenza può uscire chiunque, a qualunque ora, anche se ce ne sono già altri 3 fuori.
E al docente non si può chiedere di valutare se la situazione sia o no un'emergenza, perchè non ne ha i mezzi nè è questa la sua mansione professionale.
Quindi quando l'alunno ci chiede se può uscire, in violazione delle regole, dobbiamo chiedergli se è proprio urgente, e se risponde di si, non abbiamo scelta. Esce.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2960
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 5:57 pm

Io lascio andare chiunque in qualsiasi momento, ovviamente uno per volta. Soltanto durante le verifiche non si esce prima di aver consegnato definitivamente il compito.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 6:03 pm

Certo...li lasciate uscire alla spicciolatawin qualsiasi momento..
Sono tutti in emergenza.
Non mi risulta che il caffelatte per chi non è intollerante al lattosio, causi cacarella.
Poi immagino non li abbiate mai beccati "mentre andavano in bagno" al bar della scuola o sulle scale con la fidanzatina in appuntamento galante. ...
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 6:13 pm

Con me devono insistere un po'. Te ne accorgi da molti elementi: noti che le ragazzette confabulano, si scambiano delle cosette, poi improvvisamente ecco il posso uscire. Magari devono vedere il bello della scuola. Durante la ricreazione fanno di tutto tranne che andare in bagno; poi allo squillo della fine, ecco pronto il posso uscire. A volte non li mando a volte sì. Non ho regola fissa, dipende. A volte li mando perché è vero che, spesso causa bagni guasti, si forma la fila e non si riesce durante l'intervallo.
Comunque se li mandassi sempre e senza soluzione di continuità se ne approfitterebbero anche di più. Meglio regolare il "traffico".
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5661
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 6:37 pm

Masaniello ha scritto:
Giustamente ci aspetteremmo che un docente di lungo corso ,ex ricercatore, sappia discernere l educazione, il rispetto per la autorità, oltre buon comportamento e le buone maniere degli scolaretti anni 70 dalla cafonaggine, maleducazione e contaballismo dei giovani viziatelli di oggi.
Mandi in bagno qualsiasi ragazzo in qualsiasi momento,anche al rientro dall  intervallo?
Complimenti. Immagino anche il resto.
Il cocco ideale del preside.....

Quando mi doteranno di vescicometro e, per le ragazze, di uno scanner per sapere se hanno il ciclo, mi comporterò diversamente. Fino ad allora, chi chiede di andare in bagno e perdere qualche minuto di lezione può farlo, per me. Tu regolati come ti pare.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 7:13 pm

Se hanno il ciclo escono con la borsetta. Evento molto raro.
Non mi pare che in bagno ci siano distributori di assorbenti.
Non mi risulta nemmeno che gli alunni mangino a scuola grandi quantità di angurie o bevano ettolitri di acqua
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5661
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 7:29 pm

Masaniello ha scritto:
Se hanno il ciclo escono con la borsetta. Evento molto raro.

Forse da te. Un assorbente sta più o meno dentro una mano chiusa, ormai. Poi ci metti pure il pacco di fazzoletti, et voila, niente borsetta. Tra l'altro, le mie studentesse non vengono a scuola con la borsetta, ma con lo zaino.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 8:08 pm

Pare che oggi con il ciclo ormai le donne riescano a paracadutarsi da 50000 piedi ed attraversare l Antartide a piedi. .è probabile che sopravvivano anche un'intera ora a scuola senza cambiarsi
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 8:25 pm

Masaniello ha scritto:
Pare che oggi con il ciclo ormai le donne riescano a paracadutarsi da 50000 piedi ed attraversare l Antartide a piedi. .è probabile che sopravvivano anche un'intera ora a scuola senza cambiarsi
Una appunto, non tre o quattro, poi dipende dal giorno e dal flusso.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3590
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 8:44 pm

Purtroppo a volte capita l'emergenza anche in presenza di autorizzazione ad uscire.
Durante il mio primo giorno di lezione un ragazzino mi chiede il permesso di uscire e glielo accordo senza problemi, poi mi invita ad uscire con lui perché doveva dirmi delle cose riservate.
Lo seguo interrompendo la lezione e chiamando una collaboratrice a sorvegliare la classe.
All'improvviso dopo avermi detto che accusava un malessere addominale scappa in bagno, poi torna dicendomi di aver sporcato tutto,persino il pavimento del bagno perché non era riuscito a trattenersi.
Avviso la collaboratrice e dico al ragazzo di rientrare in classe dopo aver provveduto ad avvisare la famiglia.
Purtroppo non finisce qui perché mi dice di non potersi sedere perché ha la mutanda in condizioni pietose e se si fosse seduto avrebbe sporcato anche i pantaloni e i compagni lo avrebbero preso in giro.
Allora gli dico di aspettare in piedi l'arrivo della madre, ma lui,ormai provato dalla vergogna, si vede costretto a chiedere alla collaboratrice una busta di plastica per liberarsi della mutanda.
Non ho mai visto tanta mortificazione sul volto di un alunno e dal canto mio mi sforzavo di non mostrare alcun imbarazzo.
Dicono che porti bene...è successo nella mia prima classe sigh!


Ultima modifica di Francesca4 il Mar Ott 03, 2017 9:47 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 8:47 pm

Quindi lo 0,000000000032% giustifica il rimanente?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8737
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 9:38 pm

Ma qualcuno ha veramente mai visto un'alunna adolescente con la BORSETTA?

Gli assorbenti sono sottili, ripiegati e impacchettati in bustine singole leggerissime, e quindi stanno tranquillamente nella tasca dei jeans, anzi ci stanno molto meglio di un portafoglio o di uno smartphone, che un sacco di gente si tiene in tasca comunque.

Quindi, di che stiamo a parlare?

Ah, incidentalmente, preciso di non essere ancora in menopausa (gli occhiali da lettura da vicino sono imminenti, ma i crolli ormonali ancora no) e quindi di parlare per esperienza concreta e non per sentito dire: nella tasca dei pantaloni ce li metto anch'io senza problemi, borsette apposite non pervenute...


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Mar Ott 03, 2017 9:45 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 9:44 pm

Si ok. Immagino che non basti un tampax mini. Ci vorrà una bustina di salviette, insomma un minimo armamentario o l igiene intima è optional? Teniamo conto che una tasca dei jeans è comunque occupata dallo smartphone. .
Poi i dettagli non li conosco bene..da sempre ho rifuggito come il demonio le ragazze in quei giorni.ci stavo alla larga.
Macchiare di sangue i sedili posteriori dell auto è un crimine contro l umanità
Tornare in alto Andare in basso
piperitapatty85



Messaggi : 734
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mar Ott 03, 2017 10:01 pm

Gli assorbenti stanno nella tasca dei jeans senza problemi (uscire con borsetta o bustina per andare in bagno vuol dire far sapere a tutti di avere il ciclo, e sappi che alcune ragazze per pudore evitano di.esporsi così davanti a tutti). Te lo dico da donna: a volte si chiede di andare in bagno perché si ha il TERRORE di sgradevoli incidenti; in questo caso meglio mandare la ragazza alla toilette, altrimenti durante la spiegazione il suo pensiero sarebbe sempre fisso sulla possibile macchia sui jeans. Questione colazione: la combo latte+venticello può mettere a dura prova l'intestino più forte. E comunque... da studentessa ogni tanto sentivo l'esigenza di uscire un minuto per staccare, non solo per impellenze fisiologiche; non posso quindi negare una uscita ai miei alunni (senza esagerare e ovviamente senza interrompere la lezione).
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mer Ott 04, 2017 12:03 am

Masaniello ha scritto:
Si ok. Immagino che non basti un tampax mini. Ci vorrà una bustina di salviette, insomma un minimo armamentario o l igiene intima è optional? Teniamo conto che una tasca dei jeans è comunque occupata dallo smartphone. .
Poi i dettagli non li conosco bene..da sempre ho rifuggito come il demonio le ragazze in quei giorni.ci stavo alla larga.
Macchiare di sangue i sedili posteriori dell auto è un crimine contro l umanità

che tenero...ha paura del sangue
Tornare in alto Andare in basso
boston



Messaggi : 1028
Data d'iscrizione : 16.09.10

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mer Ott 04, 2017 12:17 am

Masaniello ha scritto:
Si ok. Immagino che non basti un tampax mini. Ci vorrà una bustina di salviette, insomma un minimo armamentario o l igiene intima è optional? Teniamo conto che una tasca dei jeans è comunque occupata dallo smartphone. .
Poi i dettagli non li conosco bene..da sempre ho rifuggito come il demonio le ragazze in quei giorni.ci stavo alla larga.
Macchiare di sangue i sedili posteriori dell auto è un crimine contro l umanità

Devo essere proprio rincoglionita per unirmi al coro di commenti sul discorso mestruazioni, ma davvero non ti si può leggere. Ma cosa cazzo ne sai tu di Tampax mini maxi assorbenti et similia? E cosa cazzo può fregare a noi se rifuggivi le ragazze in quei giorni per non macchiare i sedili?
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: esigenze fisiologiche   Mer Ott 04, 2017 9:03 am

No.non ho paura del sangue, ho fatto per 8 anni volontario 118.
Ho paura di sporcare la macchina
Tornare in alto Andare in basso
 
esigenze fisiologiche
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: