Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
scuolainfo



Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 06.10.17

MessaggioTitolo: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Ven Ott 06, 2017 9:32 pm

Promemoria primo messaggio :

Vorrei confrontarmi con voi colleghi e magari anche con i moderatori su un problema che a me sembra enorme e di cui si parla pochissimo, stranamente. Mi riferisco al problema dei rischi che noi insegnanti corriamo in relazione al vuoto normativo (o alla vaghezza normativa) che riguarda l'accompagnamento degli alunni minorenni all'uscita della scuola e la "consegna" ai genitori.
Com'è noto  c'è stata una sentenza recentissima che ha attribuito alla scuola e all'insegnante dell'ultima ora la responsabilità di un incidente occorso ad un allievo minorenne fuori della scuola, anche se dopo la fine dell'orario di lezioni.
E c'è stata anche una precisazione riguardo alle liberatorie firmate dai genitori che dicono che i figli minorenni possono rientrare a casa da soli: tale precisazione dice che queste liberatorie sono carta straccia.
Ora io non capisco questo silenzio ambiguo. Sono stata a lungo precaria e in tutte le scuole (sono alle superiori) in cui ho insegnato, l'uscita da scuola somigliava molto da vicino a una carica degli indiani a cavallo. Impossibile uscirne vivi se non ci si ripara la pelle, figuriamoci tenere d'occhio venti/venticinque ragazzi tra i 14 e i 17 che corrono e si spintonano per tornare  al più presto a casa a mangiare. Come riconoscerli: dalla nuca? dagli zaini? Chi riesce a tenerli in fila?
Ma soprattutto quanti ragazzi vicini ai 17 anni vengono prelevati a scuola dai genitori?
Allora perché non chiedere disposizioni chiare?
Perché accettare questa ambiguità fino a quando un altro malcapitato insegnante dovrà essere messo ingiustamente sotto accusa?
Io avevo pensato di iniziare, all'ultima ora, a mettere nero su bianco i nominativi degli allievi minorenni che affermano che torneranno a casa da soli e di far consegnare la lista, pochi minuti prima che gli allievi escano, alla portineria della scuola e alla presidenza, ma non so se un provvedimento del genere potrebbe mettermi al riparo da ingiuste attribuzioni di responsabilità. Il senso sarebbe: dato che io sto per finire il mio orario di lavoro e dato che so già che i genitori di tizio, caio e sempronio non si presenteranno mai fuori alla scuola, pensateci voi, trattenete gli alunni o mandateli a casa, fate come vi pare, ma io vi ho avvisato. Solo che i fogli non sarebbero protocollati e poi avrebbe senso questo? Io penso di sì ma vorrei sentire altre campane.
Per favore, se vedete anche voi la gravità del problema, confrontiamo i pareri.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
scuolainfo



Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 06.10.17

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 7:56 pm

avidodinformazioni ha scritto:
scuolainfo ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
scuolainfo ha scritto:
Come vi regolate voi? .
Faccio l'assicurazione.

Gli agenti delle assicurazioni sono bravissimi a trovare alibi per non pagare. Figuriamoci se glieli serviamo su un piatto d'argento (vale a dire: me ne sono andato a casa senza curarmi del fatto che i miei allievi minorenni erano fuori scuola senza tutela).

Scusami ma secondo me pagherai inutilmente l'assicurazione
L'assicurazione non paga se fai tutte le cose per bene perchè in quel caso non hai responsabilità; l'assicurazione paga se hai colpe.

Devi solo preoccuparti che il tuo non sia un comportamento doloso: non lo spingere tu sotto l'autobus.

Forse non è abbastanza chiaro che, per la legge attuale, il fatto che un professore se ne vada a casa lasciando fuori scuola un minorenne senza custodia E' UNA COLPA! Quindi l'assicurazione NON paga
Tornare in alto Andare in basso
scuolainfo



Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 06.10.17

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 7:58 pm

l'assicurazione non paga se ravvisa colpa
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 7:58 pm

scuolainfo ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
scuolainfo ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
scuolainfo ha scritto:
Come vi regolate voi? .
Faccio l'assicurazione.

Gli agenti delle assicurazioni sono bravissimi a trovare alibi per non pagare. Figuriamoci se glieli serviamo su un piatto d'argento (vale a dire: me ne sono andato a casa senza curarmi del fatto che i miei allievi minorenni erano fuori scuola senza tutela).

Scusami ma secondo me pagherai inutilmente l'assicurazione
L'assicurazione non paga se fai tutte le cose per bene perchè in quel caso non hai responsabilità; l'assicurazione paga se hai colpe.

Devi solo preoccuparti che il tuo non sia un comportamento doloso: non lo spingere tu sotto l'autobus.

Forse non è abbastanza chiaro che, per la legge attuale, il fatto che un professore se ne vada a casa lasciando fuori scuola un minorenne senza custodia E' UNA COLPA! Quindi l'assicurazione NON paga
Quando passi col rosso e urti un'automobile la tua assicurazione paga o no ?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 7:59 pm

scuolainfo ha scritto:
l'assicurazione non paga se ravvisa colpa
E quando paga ? Quando hai ragione ?
Tornare in alto Andare in basso
scuolainfo



Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 06.10.17

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 8:06 pm

Ok, magari ci sono più tipi di assicurazione e c'è anche quella che copre le spese anche se l'assicurato è in difetto. (Io conosco l'assicurazione che paga se l'assicurato ha fatto il possibile per evitare i danni)

In ogni caso non trovo giusto dover sottoscrivere un'assicurazione (magari costosissima affinché copra anche i danni che derivano da una mia colpa palese) per il solo fatto che i DS e il MIUR non ci danno indicazioni chiare.

Io posso addossarmi la responsabilità se non aspetto un genitore in arrivo, ma non posso addossarmi la responsabilità per un genitore che non arriverà mai (e alle superiori sono la maggioranza)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 8:37 pm

scuolainfo ha scritto:
Ok, magari ci sono più tipi di assicurazione e c'è anche quella che copre le spese anche se l'assicurato è in difetto. (Io conosco l'assicurazione che paga se l'assicurato ha fatto il possibile per evitare i danni)

In ogni caso non trovo giusto dover sottoscrivere un'assicurazione (magari costosissima affinché copra anche i danni che derivano da una mia colpa palese) per il solo fatto che i DS e il MIUR non ci danno indicazioni chiare.

Io posso addossarmi la responsabilità se non aspetto un genitore in arrivo, ma non posso addossarmi la responsabilità per un genitore che non arriverà mai (e alle superiori sono la maggioranza)
Se hai fatto il possibile per evitare il danno allora non sei condannabile a nessun risarcimento e l'assicurazione non viene chiamata a pagare.

Non si viene condannati per non aver fatto l'impossibile.

Le assicurazioni costano meno di 10 € perchè questi fatti suscitano scalpore ma sono comunque eventi rari.

Comunque il primo passo è vedere cosa dice il POF ed il patto di corresponsabilità educativa a riguardo; il secondo è cambiarlo se serve.
Tornare in alto Andare in basso
scuolainfo



Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 06.10.17

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 8:45 pm

Come è già stato scritto anche da altri in post precendenti, la legge si è pronunciata sui vari POF, patti di corresponsabilità e/o su eventuali liberatorie firmate dai genitori: sono carta straccia o rappresentano addirittura una aggravante in merito al problema di cui discutiamo (perché è come se la scuola, preventivamente, si arrogasse il diritto di andare contro la legge, declinando una responsabilità che invece la legge le attribuisce). Anche se genitori e scuola si accordano, il minore non può essere lasciato da solo.

La soluzione che proponi (assicurazione) secondo me non è percorribile perché non sono convinta che un'assicurazione da 10 euro copra anche danni e responsabilità gravi e importanti come quelle che potrebbero derivare da una mancata tutela di minore, a maggior ragione se a monte c'è il mancato rispetto di una legge da parte dell'assicurato.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 9:32 pm

scusa, ma prima dello stacchetto canoro credo di aver fornito le info
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8737
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 9:49 pm

Qualcuno (e in particolare Francesca o altri che hanno una formazione giuridica) potrebbe tirare fuori un riferimento preciso, concreto e non ambiguo che dimostri che esista davvero una norma di legge che dice che un minorenne non può MAI essere lasciato solo senza sorveglianza di un adulto fino a 18 anni?

Perché a me non risulta proprio che ci sia... anzi, semmai ci sono norme che presuppongono il contrario.

L'età per guidare autonomamente un veicolo a motore è di 14 anni.

L'età per esprimere un consenso valido a un rapporto sessuale è di 14 anni.

L'età per svolgere un lavoro retribuito, sia pure con tutele diverse da quelle degli adulti, se non sbaglio, è di 16 anni (anzi, sarebbe a 15, ma questo confliggerebbe con l'obbligo scolastico fino a 16, e quindi di fatto è stata spostata in avanti di un anno, ma comunque non è vietato a un minorenne di lavorare).

Si pensa davvero che la legge sottintenda che tutte queste cose debbano avvenire rigorosamente sotto la sorveglianza di un adulto, perché i minorenni non possono mai e poi mai essere lasciati soli in nessun caso? Cioè, che la coppietta di innamorati precoci, che so, lei 15 e lui 16, possano fare l'amore, sì, ma solo sotto la sorveglianza di un adulto? O che il genitore possa comprare il motorino al figlio solo se si impegna ad accompagnarlo sempre, seguendolo in macchina o su un altro motorino, per controllarlo a vista? Ma non siamo ridicoli! Se fosse assolutamente vietato lasciare un minorenne uscire da solo, sarebbe vietato affidargli un motorino, e tutti i genitori che consentono al figlio di usare il motorino sarebbero perseguibili! 

La legge è piena di situazioni in cui si dà assolutamente per scontato che il minorenne (almeno l'adolescente sopra ai 14 anni, ma non escludo che ci siano delle sfumature che riguardano anche quelli al di sotto) POSSA essere lasciato da solo, se i genitori ritengono che la situazione non sia pericolosa e che sia ragionevolmente sotto controllo. E' mai possibile che soltanto con la scuola questo non valga più?

Aggiungo:

E del "lasciare il minorenne da solo" in ambito telematico e virtuale, ne vogliamo parlare?

Consentire a un tredicenne di andare e venire da scuola da solo è una gravissima negligenza... mentre consentire che un bambino di 9 o 10  anni abbia in mano uno smartphone con collegamento a internet libero e illimitato verso tutto l'universo mondo, con il quale può liberamente accedere a qualsiasi sito web ed entrare in contatto con chiunque (compresi molestatori, truffatori, ricattatori, disseminatori di virus informatici, pornografi e indottrinatori settari), quello invece va bene?
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 10:08 pm

La sicurezza andrebbe intesa con intelligenza, in senso meno burocratico-compilativo.

Se nel cortile della scuola c'è una buca una soluzione accettabile è recintare e segnalare la buca; la soluzione più semplice è chiudere il cortile, solo che chiudendo il cortile si perde uno spazio, a discapito proprio della sicurezza in senso lato.

Allo stesso modo va inteso il problema della consegna ai genitori.
La mia scuola ha un giardinetto lineare profondo cinque metri tra il corpo di fabbrica (lungo ca 35mt) e il recinto esterno, oltre c'è un marciapiede di tre metri, oltre una fila di automobili parcheggiate, oltre due corsie stradali di circa 4,5 mt per senso di marcia, oltre ancora altra fila di automobili e marciapiede.

Se adottassimo la soluzione di "massima" sicurezza, per la scarsa profondità del giardinetto e del marciapiede, ci troveremmo duecento genitori e parenti all'uscita, ma non lo spazio per ospitarli, per cui tracimerebbero sulla strada, a tutto detrimento della sicurezza e di un rapido svolgimento delle operazioni di riconsegna; per non parlare delle macchine e delle moto che, da buoni italiani, parcheggerebbero alla meno peggio.

Ma ammettiamo pure la situazione di scuole con un bello spiazzo antistante l'uscita, in grado di accogliere tutti i genitori, e una bella vetrata con tre o quattro uscite per consentire il deflusso di più classi contemporaneamente: ora vi sembra di buon senso che gli insegnanti, come le maestre delle elementari, si mettano in cima alla scala a cercare di scorgere i genitori dei propri alunni, controllando alunno per alunno la presenza del parente, perché il ragazzino, nel percorso casa-scuola, potrebbe potenzialmente farsi male?

Se dovessimo adottare gli stessi standard di sicurezza per le uscite didattiche e per i viaggi di istruzione non dovremmo neanche azzardarci a proporli: allora quando il bus si ferma all'autogrill per la dovuta sosta igienica, devo forse accompagnarli al bagno uno per uno, assicurandosi che non ignorino il segnale "pavimento bagnato" spaccandosi la testa?

Anche durante le lezioni il problema si riproporrebbe ogni volta che l'alunno dovesse chiedere di andare in bagno. Il personale ATA non si può certo accollare l'accompagnamento di ogni alunno, che rischierebbe così di trovarsi solo proprio nel momento del bisogno. Figuriamoci mandarli dal bidello a prendere i gessetti.

Per non parlare del fatto che anche all'entrata dovremmo accertarci che i pargoli siano accompagnati, meglio se da entrambi i genitori, perché se non controllassimo che questo avvenisse potremmo essere accusati di favoreggiamento di abbandono di minore. Un po' di esercizio della reductio ad absurdum dovrebbe far crollare le certezze granitiche degli iper-sicuristi.

Se iniziamo a concepire la sicurezza in questo modo così estensivo non c'è più alcun limite agli oneri assolutamente inutili, se non controproducenti ai fini della sicurezza e totalmente devastanti rispetto alla possibilità di fornire correttamente il servizio di istruzione per il quale siamo pagati.

Se il genitore, nel suo diritto e dovere di valutarne il livello raggiunto di autonomia, teme che suo figlio possa farsi male nel tragitto scuola-casa se lo venga a prendere, invece di fare causa alla scuola: questo vale in una situazione normale, non certo dove la scuola si sia data da sola un onere aggiuntivo.

In questo contesto, per me, la cosa migliore che può fare la scuola è non fare niente: perché nel momento in cui essa mette per iscritto qualche disposizione particolare sta creando un obbligo che giustifica la rivalsa civile e penale nel caso di incidente, come nel tristissimo caso prospettato che, però, è molto particolare rispetto alle usanze più diffuse.

Se invece la scuola è retta da una guida illuminata, di stampo progressista, può adottare la seconda migliore soluzione , quella del patto di corresponsabilità educativo firmato dai genitori, che di fatto riporta alla prima situazione.

Se la scuola inizia a volersi fare del male firma la semplice liberatoria, che dice che dal cancello in poi la responsabilità del minore è del genitore: in questo modo la scuola sancisce implicitamente il fatto che fuori dal cancello ci sia uno spazio pericoloso il cui attraversamento da parte del minore richiede la presenza del genitore, e quindi aiuta il giudice ad interpretare un obbligo di consegna, pena imputazione di abbandono di minore e colpa in caso di incidente.

Se infine la scuola è al massimo grado della sprovvedutezza scrive nel proprio regolamento che i docenti dell'ultima ora avranno l'obbligo di consegnare il bambino a un maggiorenne delegato: perché lì se le cose vanno male, se lo affidi per sbaglio al papà dell'amichetto del cuore senza delega e succede qualcosa di brutto la colpa è tutta sulle spalle del docente. Un po' come ha fatto la scuola della sentenza, che addirittura faceva obbligo ai docenti dell'ultima ora di accompagnare gli alunni alla fermata dell'autobus di linea: una norma talmente assurda e ingestibile che probabilmente è stata rapidamente dimenticata, creando i presupposti per una rivalsa giudiziaria dei genitori del bambino investito su scuola e docente.

PS: tutto quanto ho detto vale, a maggior ragione ma senza un discrimine legale preciso, per i ragazzi di età compresa tra i 14 e i 18.


Ultima modifica di ushikawa il Sab Ott 07, 2017 10:14 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 10:11 pm

Ma non basta ancora. Ricordo che al primo anno di insegnamento mi raccontarono che due alunne di seconda alberghiero con un gruppo di coetanei dicevano fatti le vacanze D A S O L I sulla riviera romagnola. Con annessi e connessi.
Cose improponibili ai miei tempi.
Da molti anni i ragazzini frequentano le discoteche fino alle 4-5 di mattina.talvolta i gestori chiedono ai buttafuori di controllare le carte identità per verificare se abbiano almeno 16 anni,talvolta no.
I ragazzini sono perennemente fuori casa, a zonzo,nei locali,a mangiare fuori. Ma dove cavolo le vedete ste leggi sulla sorveglianza sempre e comunque
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 10:16 pm

Tornare in alto Andare in basso
scuolainfo



Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 06.10.17

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 10:49 pm

Va bene, grazie ugualmente. Vedo che avete ricominciato con lunghe disquisizioni sul diritto alla libertà di movimento da parte dei minorenni e con aneddoti sulla riviera romagnola.

Condivido tutto ma così non se ne esce.

Ad Ushikawa, che parla giustamente delle ridotte dimensioni di certi spazi, ricordo, comunque, che alle elementari - spazi ridotti o meno - gli alunni vanno riconsegnati ai genitori, con tanto di cerimonia degli addii.

Ora io torno a chiedere: qualcuno ha pensato come tutelare il proprio diritto? (diritto a svolgere il proprio lavoro senza ansie e senza diventare caprio espiatorio). Cosa ne pensate della possibilità che avevo prospettato nel newtopic (quella della lista da consegnare alla presidenza)? Avete proposte alternative?

Pensate come avidodinformazioni che l'assicurazione può servire?
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 10:54 pm

scusa, ma quella "lista" non può esistere se non implicitamente all'interno di un patto di corresponsabilità, altrimenti la scuola sta consapevolmente lasciando che gli alunni inseriti nella lista degli auto-ritornisti siano abbandonati a loro stessi.
Tornare in alto Andare in basso
scuolainfo



Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 06.10.17

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Sab Ott 07, 2017 11:03 pm

ushikawa ha scritto:
scusa, ma quella "lista" non può esistere se non implicitamente all'interno di un patto di corresponsabilità, altrimenti la scuola sta consapevolmente lasciando che gli alunni inseriti nella lista degli auto-ritornisti siano abbandonati a loro stessi.

In effetti invece io la lista la intendevo in questo senso: io, insegnante dell'ultima ora, constato che oggi 4 ragazzi su 20 verranno prelevati dai genitori (lo so perché l'ho domandato loro e 4 ragazzi su 20 mi hanno detto di aver preso accordi con i genitori per incontrarsi all'uscita da scuola; gli altri 16 dicono che torneranno da soli); a questo punto io, insegnante dell'ultima ora, seguo fuori i 4 ragazzi e mi impegno a consegnarli ai genitori (sperando che arrivino puntuali). Per gli altri 16 delego la presidenza a decidere se sequestrarli, consegnarli ai vigili o ai carabinieri o a lasciarli andare. Che facciano come ritengono più opportuno. Io ho segnalato il problema e penso in questo modo di essere a posto.

Detto questo, aggiungo anche che se i genitori dei 4 ragazzi da prelevare non si presentano in tempi ragionevoli, io affido anche questi al collaboratore scolastico, registrando nero su bianco la cosa e consegnando in presidenza o vicepresidenza. Dopidiché finalmente me ne torno a casa
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Dom Ott 08, 2017 6:48 am

Scusa scuolainfo, ma la fai troppo semplice, come se non sapessi come funzionano le scuole. C'è una questione gerarchica e una questione giuridica che vanno inquadrate nella maniera opportuna.

Iniziamo col sottolineare che il DS dal punto di vista amministrativo/organizzativo (non didattico) è tuo superiore ed è lui a dar ordini a te, non il contrario. Tu docente non puoi delegare la presidenza ad alcunché, semmai è il ds che ti dice di rimanere con loro finché non schiarisce l'alba. Sull'uscita degli alunni non può decidere il docente con la sua listina, ma decide la scuola attraverso il dirigente, il consiglio di istituto e il collegio docenti.

Ma anche ammettendo che il dirigente ti avalli l'idea della listina, rimane il fatto che facendola la scuola viene a conoscenza del fatto che 16 alunni sui 20 della classe verranno abbandonati a loro stessi una volta varcato il cancello, mentre senza di essa poteva dire di non saperlo; per gli altri 4, se i genitori non arrivano subito, non credo che sia così agevole consegnare gli alunni a collaboratori scolastici, segretarie o al dirigente.

Per quei sedici alunni si ricade nella casistica della liberatoria, cioè quella della scuola che sa che se ne andranno per conto loro, senza uno straccio di motivazione, e non fa niente per impedirlo: il che espone la scuola ai ricorsi nel caso uno di loro disgraziatamente si faccia male.

L'unica soluzione con un minimo di validità giuridica (tutta da provare) credo sia quella del patto educativo per l'autonomia, in cui Mario Rossi, genitore di Pino Rossi, afferma di essere consapevole che il figlio tornerà a casa da solo, percorrendo le tali strade e prendendo il tale mezzo pubblico, nell'ambito di un percorso di educazione all'autonomia che rappresenta una sua scelta genitoriale.

qui un esempio di questa "autorizzazione"

http://www.scuolefagnano.gov.it/wp-content/uploads/2012/07/Alu_02_richiesta-per-uscita-in-AUTONOMIA.pdf
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9880
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Dom Ott 08, 2017 7:44 am

scuolainfo, nessuna lista ti mette al riparo da nulla. Tutto quello che viene scritto, le autorizzazioni dei genitori, le liste, la liberatoria da parte del ds............. tutto serve solo a mettere nero su bianco che si viola la legge.

L'unico modo è che i genitori si attivino per ritirare i figli e per far questo la scuola deve comunicarlo, con leggi alla mano, assumendosi la responsabilità di adire le vie legittime (consegna del figliolo a chi di dovere) in caso di assenza del genitore all'uscita.

Protesteranno come matti, si incavoleranno a iena ma.... non potranno fare altro che organizzarsi.

Poi, se vorranno, cercheranno soluzioni diverse, dibattiti, movimenti di proposta legislativa e tutte le belle cose che ti hanno detto qui.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Dom Ott 08, 2017 7:50 am

Protesteranno come matti... e tu ti fregherai le mani.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Dom Ott 08, 2017 7:54 am

Ire ha scritto:
scuolainfo, nessuna lista ti mette al riparo da nulla. Tutto quello che viene scritto, le autorizzazioni dei genitori, le liste, la liberatoria da parte del ds............. tutto serve solo a mettere nero su bianco che si   viola la legge.

L'unico modo è che i genitori si attivino per ritirare i figli e per far questo la scuola deve comunicarlo, con leggi alla mano, assumendosi la responsabilità di adire le vie legittime (consegna del figliolo a chi di dovere) in caso di assenza del genitore all'uscita.

Protesteranno come matti, si incavoleranno a iena ma.... non potranno fare altro che organizzarsi.

Poi, se vorranno, cercheranno soluzioni diverse, dibattiti, movimenti di proposta legislativa e tutte le belle cose che ti hanno detto qui.

Ire, mi potresti citare esattamente la legge che si violerebbe?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9880
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Dom Ott 08, 2017 7:59 am

si comincia da qui e si attraversa tutta la giurisprudenza http://www.brocardi.it/codice-penale/libro-secondo/titolo-xii/capo-i/art591.html
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 9880
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Dom Ott 08, 2017 8:06 am

ushikawa ha scritto:
Protesteranno come matti... e tu ti fregherai le mani.

io ascolto o prendo atto del problema e cerco/propongo possibili soluzioni, migliorabili, cestinabili, ma concrete e fattive.

Tu................ ti freghi le mani perchè questo ti permette di grattarti pruiti.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 9880
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Dom Ott 08, 2017 8:09 am

e, per tornare a cose lette nei post precendenti: non esiste assicurazione che copra il reato penale.
Può esserci assicurazione che risarcisce la parte civile, ma la pena la sconta il reo. E la responsabilità penale è personale, non del dirigente scolastico.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Dom Ott 08, 2017 8:55 am

Ire, ribadisco: non si può pensare che si configuri un reato di abbandono di minore di 14 anni ogni volta che esso si trovi al di fuori della sorveglianza dell'adulto. Non può esistere un'opzione binaria.

Se lascio mio figlio di 8-9-10-11 anni o più a casa da solo a guardare la tv per cinque minuti mentre vado a comprare il latte, sto commettendo abbandono di minore? No, perché non c'è il pericolo. Lo stesso se lo lascio davanti alla tv mentre mi faccio una doccia. Se lo lascio per mezz'ora o un giorno intero invece sì.

L'abbandono dipende dal pericolo e il pericolo dipende dal grado di autonomia raggiunta dal minore. Se io giro per il quartiere so che il pericolo potenziale esiste, ma che ho una probabilità su un milione che mi succeda qualcosa. Se la stessa cosa viene fatta da un dodicenne sufficientemente autonomo, al quale sia stato insegnato ad attraversare la strada e a muoversi sui marciapiedi, la percentuale di rischio aumenta un po', ma rimane bassissima.

La tua posizione nasce da due presupposti erronei 1) che il minore abbia un'autonomia molto limitata 2) che tutte le rogne se le debba grattare qualcun altro, in questo caso lo stato attraverso la scuola e i docenti e i genitori che tanto possono organizzarsi.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9880
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Dom Ott 08, 2017 9:09 am

Se non ti convince la lettura dell'articolo del codice penale, se non ti importa nulla della giurisprudenza, se pensi che il giudce accolga senza indugio le tue dissertazioni........

che problemi hai? Nessunissimo al mondo.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 6351
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora   Dom Ott 08, 2017 9:13 am

Il mio muovo dirigente ha esordito nella scuola proprio con questo tema e ha imposto alle famiglie un modulo di uscita dei minori senza riaffido a adulti. Senza l'autorizzazione, non siamo autorizzati a far uscire i ragazzi di scuola media. Se il genitore non si presenta si chiama dopodiché si allerta la forza pubblica
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Soluzione per GRAVE problema sorveglianza minorenni all'uscita ultima ora
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» E' più grave un problema maschile o femminile?
» Il nostro problema sono le fiabe...tipo cenerentola...
» problema dell ateismo nella comunità
» Risolto finalmente il problema nido!!
» Esito spermiogramma: grave oligospermia + media astenoteratospermia.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: