Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Toniosml



Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 08.04.13

MessaggioTitolo: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 4:40 pm

Ho letto diverse risposte relativamente all'ora di ricevimento settimanale ma non ho trovato nessuna risposta al caso sotto specificato.
Come da titolo mi è stata imposta una ora di ricevimento nel giorno x all'ora y. Tuttavia questa soluzione a me non è gradita.
Faccio un esempio per chiarire il concetto: nel giorno x sono in servizio nella 2° e 4° ora, quindi con un buco nella 3° ora.
Sarebbe razionale che l'ora di ricevimento "cadrebbe" nella 3° ora, come mio gradimento. Invece mi è stato imposta il ricevimento settimanale alla 5° ora.
La scelta è stata giustificata dal fatto che non ci sono gli spazi sufficienti per utilizzare la 3° ora e quindi, per questioni di sicurezza,
non può essere soddisfatta la mia richiesta. Quanto detto sopra non mette assolutamente in discussione la possibilità di incontrare i genitori, è solo una questione di orario.

Mi chiedo: è lecito tutto ciò ?


Ultima modifica di Toniosml il Sab Ott 07, 2017 7:22 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 4:53 pm

Potresti non muoverti proprio.
Non faticare
Non lavorare
Impara dai giovani universitari. .da loro puoi apprendere le arte di michelasso
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57697
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 5:04 pm

Toniosml ha scritto:
Ho letto diverse risposte relativamente all'ora di ricevimento settimanale ma non ho trovato nessuna risposta al caso sotto specificato.
Come da titolo mi è stata imposta una ora di ricevimento nel giorno x all'ora y. Tuttavia questa soluzione a me non è gradita.
Faccio un esempio per chiarire il concetto: nel giorno x sono in servizio nella 2° e 4° ora, quindi con un buco nella 3° ora.
Sarebbe razionale che l'ora di ricevimento "cadrebbe" nella 3° ora, come mio gradimento. Invece mi è stato imposta il ricevimento settimanale alla 5° ora.
La scelta è stata giustificata dal fatto che non ci sono gli spazi sufficienti per utilizzare la 3° ora e quindi, per questioni di sicurezza,
non può essere soddisfatta la mia richiesta. Quanto detto sopra non mette assolutamente in discussione la possibilità di incontrare i genitori, è solo una questione di orario.

Mi chiedo: è lecito tutto ciò ? E se non lo è come ci si potrebbe "muovere".

Diciamo che di solito si cerca di trovare un'ora che vada bene al docente, ma è chiaro che se tutti indicano la terza ora del giorno x non è possibile garantire a tutti uno spazio per il ricevimento. In genere si chiede di proporre un'alternativa se non è possibile la prima scelta.
Tornare in alto Andare in basso
Toniosml



Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 08.04.13

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 5:05 pm

Masaniello ha scritto:
Potresti non muoverti proprio.
Non faticare
Non lavorare
Impara dai giovani universitari. .da loro puoi apprendere le arte di michelasso
Potrei imparare da te allora.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8737
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 5:12 pm

Dec ha scritto:
Diciamo che di solito si cerca di trovare un'ora che vada bene al docente, ma è chiaro che se tutti indicano la terza ora del giorno x non è possibile garantire a tutti uno spazio per il ricevimento. In genere si chiede di proporre un'alternativa se non è possibile la prima scelta.

Ma come è possibile che ci sia tutto questo eccesso di docenti che hanno dei buchi orari tutti in contemporanea?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57697
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 5:56 pm

Ok, tutti non è possibile perché è chiaro che qualcuno in classe in quell'ora ci dev'essere, però è normale che molti scelgano la seconda, la terza e la quarta ora e non la prima e la quinta (comprensibilmente), perciò se le postazioni sono poche può crearsi un affollamento e non è neanche piacevole ricevere in corridoio o con il collega a fianco che parla con un altro genitore di un altro alunno. Non so come sia organizzato il ricevimento nella scuola di Toniosml, ma credo che si possa trovare una soluzione senza incaponirsi sul fatto di essere disponibili a ricevere solo in quell'ora. Magari il collega ha un altro buco o un orario che comunque gli può andare bene.
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 6:00 pm

Nella scuola dov'ero prima nell'orario era già segnata l'ora di ricevimento, in questa scuola è successo che il preside mi convocasse per farmi modificare l'ora di ricevimento, in quanto eravamo in troppi nell'ora che avevo scelto io.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 6:32 pm

l'ora di ricevimento contrattualmente non è dovuta, credo che l'imposizione di un'ora neanche scelta dal docente sia illegittima.
Da noi questi problemi non esistono, siamo una scuola piccola e ci arrangiamo, al limite nell'aula della classe che è in palestra o in laboratorio.
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 6:41 pm

Io sono sempre stata in scuole con più di 40 classi e un paio di stanzette dedicate al ricevimento, anche volendo 6 massimo 7 docenti in contemporanea, di più non è proprio possibile, ma gli insegnanti sono un centinaio.
Una delle fisse dei miei presidi è sempre stata quella di separare la zona studenti/lezioni, da quella genitori/ricevimento.
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9114
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 6:43 pm

Alle medie vediamo in positivo quello che per altri pare essere un problema.
più docenti in contemporanea significa più possibilità per il genitore, tipo offerta speciale "tre docenti al prezzo di uno!".
Il genitore che deve prendere un permesso dal lavoro per venire al colloquio potrà ottimizzare al massimo il suo tempo.
Tornare in alto Andare in basso
dodode



Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 20.07.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 6:45 pm

Ho insegnato in una scuola "enorme" per numero di alunni e, ovviamente, c'erano dei giorni nei quali erano davvero parecchi i docenti impegnati nel ricevimento. Si era adottata la soluzione di utilizzare altre stanze, oltre alla sala docenti, ricorrendo anche all'Aula Magna (se non occupata per eventi particolari). Inoltre mi chiedevo anch'io come si concilia questa imposizione dall'alto di un'ora precisa di ricevimento con quanto più volte riportato su OS circa la non obbligatorietà di un'ora fissa per i colloqui con le famiglie.
E poi questo cambio "d'ufficio" è stato applicato solo nel suo caso?
P.S. Le mie sono proprio domande vere perchè mi interessa sapere se è legittimo quanto imposto (e non chiesto) al collega.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 6:52 pm

Ma com'è che in molte scuole c'è questo delirio di controllo? Tu docenti devi farmi la programmazione così, le prove cosà, il programma colì, il ricevimento nell'ora che decido io, il pdp su modello che ti do io; non metterai mai in dubbio la parola del dirigente e dello staff e ubbidirai in silenzio e con piacere e non provare a insidiare uno degli ambiti posti dello staff.
Tornare in alto Andare in basso
dodode



Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 20.07.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 7:25 pm

Ma poi conviene esercitarsi in queste meschine prove di forza, tanto per mostrare il proprio potere?
Eppure è curioso che spesso a prendere decisioni strampalate e patentemente (e scioccamente) vessatorie sono gli stessi DS che obbligano interi collegi docenti a sorbirsi assurdi corsi di formazione sulla gestione dei conflitti in classe.
Boh, misteri scolastici...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57697
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Dom Ott 08, 2017 10:19 pm

dodode ha scritto:
Ho insegnato in una scuola "enorme" per numero di alunni e, ovviamente, c'erano dei giorni nei quali erano davvero parecchi i docenti impegnati nel ricevimento. Si era adottata la soluzione di utilizzare altre stanze, oltre alla sala docenti, ricorrendo anche all'Aula Magna (se non occupata per eventi particolari).

La sala docenti mi sembra l'ultimo posto in cui ricevere i genitori. Ma ti pare che se voglio starmene tranquillo in un'ora buca a preparare una lezione o a correggere un compito o semplicemente a rilassarmi non posso farlo perché c'è sempre qualche collega che riceve i genitori e devo sentirmi i problemi di tutte le classi della scuola? E poi è anche poco rispettoso per il genitore e per il docente stesso che sta ricevendo far sapere a tutta la scuola i problemi di Tizio e di Caio. Ma per carità... Meglio ricevere in un'ora diversa, ma con un po' di privacy e non disturbando nessuno.
Tornare in alto Andare in basso
dodode



Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 20.07.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Dom Ott 08, 2017 10:43 pm

@Dec capisco il tuo punto di vista. Solo che a me è capitato costantemente, non solo nella scuola di cui parlavo sopra, di dover ricevere in aula docenti. Ovviamente non per mia decisione autonoma, ma per disposizioni della dirigenza. Non dico che è giusto. Riporto solo la mia esperienza.
Tra parentesi, ho vissuto spesso anche il disagio di cui hai parlato: nelle ore libere ho dovuto cercarmi un posticino per lavorare perchè l'aula docenti era occupata da colleghi che ricevevano.
Tornare in alto Andare in basso
Online
hypernova

avatar

Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 26.05.14

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Dom Ott 08, 2017 11:01 pm

Alle medie dove ho insegnato non ho mai potuto scegliere
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57697
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Dom Ott 08, 2017 11:16 pm

dodode ha scritto:
@Dec capisco il tuo punto di vista. Solo che a me è capitato costantemente, non solo nella scuola di cui parlavo sopra, di dover ricevere in aula docenti. Ovviamente non per mia decisione autonoma, ma per disposizioni della dirigenza. Non dico che è giusto. Riporto solo la mia esperienza.
Tra parentesi, ho vissuto spesso anche il disagio di cui hai parlato: nelle ore libere ho dovuto cercarmi un posticino per lavorare perchè l'aula docenti era occupata da colleghi che ricevevano.

Immagino che non sia stata una tua decisione, ma a me sembra che dirigenti così siano peggio di quelli che cercano di organizzare il ricevimento genitori predisponendo spazi appositi e, visto che questi spazi non saranno mai in numero pari a quello dei docenti, cercando di concordare un'ora che possa andare bene a tutti. Se poi si trovano ad avere a che fare con docenti che pretendono di decidere da soli in quale ora ricevere, che sottolineano che l'ora non è prevista dal contratto (ma poi la fanno, com'è sostanzialmente inevitabile), che chiedono se è lecito (cosa? Cercare di far funzionare le cose al meglio per tutti?), capisco che possa venir voglia di dire: fate come volete, arrangiatevi e datevi pure fastidio l'uno con l'altro.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8737
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 12:08 am

Boh, io casco dal pero: in 16 anni di insegnamento, non mi è mai capitato in assoluto di vedermi imposta un'ora di ricevimento diversa da quella che avevo scelto io. Cioè, in linea di massima, ho sempre avuto l'impressione che non fregasse niente a nessuno di quando si mette l'ora di ricevimento, e che la scelta dell'orario fosse solo un pro-forma che si fanno andare bene tutti...

Voi mi dite che invece è normale essere contestati e di ricevere ordini dall'alto anche su quello?

Beh, per me è una novità, giuro che non ne avevo idea.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57697
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 12:13 am

Ti ripeto: a me è capitato che mi chiedessero una prima scelta e una seconda e che mi dessero la seconda perché nella prima c'erano già tanti colleghi che l'avevano scelta; tra l'altro ad occuparsene non era personalmente il Ds, ma un collega che molto serenamente mi ha fatto presente questo problema e mi chiesto gentilmente se per me fosse lo stesso (è chiaro che potevo spostarmi io come un altro). Nessuna contestazione o ordine dall'alto, ma semplicemente il tentativo di far funzionare al meglio l'organizzazione della scuola. Per questo non capisco queste prese di posizione.
Tornare in alto Andare in basso
dodode



Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 20.07.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 9:01 am

@Dec Ma quanto chiesto a te è corretto. Solo che a te hanno chiesto, all'autore del post di apertura hanno imposto un cambio che lo costringe, se ho capito bene, a restare in quinta ora a scuola invece di poter utilizzare, come credo facciano un po' tutti, un'ora buca. Credo sia questo il punto. L'imposizione, a tutti gli effetti, di un'ora in più in servizio e non il semplice scambio fra un'ora buca e l'altra. Lui avrebbe potuto tornare a casa finite le lezioni ed invece deve restare per il ricevimento.
Allora è normale chiedersi se è una prassi legittima, vista anche la normativa -più volte richiamata da OS- sulle ore di ricevimento. E in che modo vengono decisi questi "cambi"? A tutti viene imposta un'ora in più o solo al collega che ha scritto sopra?
Chiarisco che per ciò che mi riguarda chiedo solo per curiosità, visto che non amo essere contrastiva a tutti i costi e comunque non mi è mai capitata una cosa del genere.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 10:15 am

Non è legittima questa prassi.

Il contratto prevede (art.22 comma 2 lettera C) che tra gli adempimenti individuali dovuti del docente rientrino i "rapporti individuali con le famiglie", che non sono né quantificati né lasciati come organizzazione ad altri che al docente stesso.

I rapporti individuali con le famiglie, al pari ad esempio della correzione degli elaborati, rientrano quindi tra gli adempimenti obbligatori per il docente, che però sono lasciati alla libera gestione dello stesso.

Come correggo i compiti di notte o nelle ore buche, così posso decidere di ricevere i genitori a casa mia oppure al bar sotto scuola, in un'ora prestabilita o concordata con i genitori, senza che nessuno possa interferire. I colloqui individuali andranno registrati e verbalizzati sul registro del docente, cartaceo o elettronico che sia.

Per questo motivo Toniosml può tranquillamente rifiutarsi di cambiare il proprio orario di ricevimento.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57697
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 4:13 pm

Bene, allora se li ricevi a casa tua o al bar nessuno può dirti niente, ma se lo fai a scuola non capisco perché nessuno possa chiederti di rispettare gli spazi comuni e il lavoro degli altri. A me sembra una questione di lana caprina, visto che non ho mai sentito di nessuno che riceva i genitori a casa o al bar. Si tratta di trovare una soluzione nell'interesse di tutti: se il Ds l'ha imposto come obbligo, ha sbagliato, ma per me sbaglia anche il docente che si irrigidisce sulle sue posizioni. Non credo che un Ds ragionevole possa usare questo strumento per colpire qualcuno (agirebbe piuttosto sull'orario, su cui il docente non potrebbe dire nulla), perciò ho l'impressione che sia Toniosml che l'ha presa nel modo sbagliato. Comunque chiarirà lui se vuole.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 4:59 pm

L'organizzazione può molte cose.
Se c'è un altro docente che può spostare la sua ora di ricevimento in un'altra ora buca, sarà lui a doversi spostare, non toniosml. Sono sicuro che esiste una soluzione organizzativa che salvi capra (un po' d'ordine a scuola) e cavoli (la libertà del docente di sfruttare la propria ora buca per i ricevimenti).
C'è nelle scuole un delirio di autoritarismo senza motivo di essere, per cui il docente passa sempre per quello che vuole fare il furbetto e che quindi va conculcato. Dubito davvero che ci sia un traffico tale di genitori, stile pronto soccorso, tale da rendere necessarie delle misure organizzative. Uno si metterà nell'aula liberata dalla classe in palestra, uno nel teatro, uno in sala prof, uno nel laboratorio, uno da un'altra parte... e qualcuno si porterà i genitori al bar, facendosi offrire il caffè.
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 432
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 5:49 pm

Secondo me per quanto riguarda il giorno libero e l'orario di ricevimento sarebbe giusto che venissero imposti; non vedo perchè il docente dovrebbe avere voce in capitolo in queste cose...
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2960
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 6:19 pm

Ossignore, ecco lo zitellino Savonarola. Se tu avessi una vita, elirpe, ti interesserebbero sia uno stipendio più alto sia la possibilità di scegliere il giorno libero sia poter mettere il ricevimento in un'ora buca a tua scelta e non a fine orario.
Tornare in alto Andare in basso
 
Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Radiato dalla Magistratura il giudice Luigi Tosti.
» passaggio dalla culla al lettino
» Rita Dalla Chiesa, Mediaset e la mafia
» Corso 200 ore riconosciuto dalla regione Lazio
» Milano - seminario "Dalla dipendenza affettiva alla libertà in amore"

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: