Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Toniosml



Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 08.04.13

MessaggioTitolo: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Sab Ott 07, 2017 4:40 pm

Promemoria primo messaggio :

Ho letto diverse risposte relativamente all'ora di ricevimento settimanale ma non ho trovato nessuna risposta al caso sotto specificato.
Come da titolo mi è stata imposta una ora di ricevimento nel giorno x all'ora y. Tuttavia questa soluzione a me non è gradita.
Faccio un esempio per chiarire il concetto: nel giorno x sono in servizio nella 2° e 4° ora, quindi con un buco nella 3° ora.
Sarebbe razionale che l'ora di ricevimento "cadrebbe" nella 3° ora, come mio gradimento. Invece mi è stato imposta il ricevimento settimanale alla 5° ora.
La scelta è stata giustificata dal fatto che non ci sono gli spazi sufficienti per utilizzare la 3° ora e quindi, per questioni di sicurezza,
non può essere soddisfatta la mia richiesta. Quanto detto sopra non mette assolutamente in discussione la possibilità di incontrare i genitori, è solo una questione di orario.

Mi chiedo: è lecito tutto ciò ?


Ultima modifica di Toniosml il Sab Ott 07, 2017 7:22 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 6:28 pm

elirpe ha scritto:
Secondo me per quanto riguarda il giorno libero e l'orario di ricevimento sarebbe giusto che venissero imposti; non vedo perchè il docente dovrebbe avere voce in capitolo in queste cose...
Hai presente quando si dice che bisogna SEMPRE rispettare le idee degli altri ?

E' una stronzata !
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 6:29 pm

C'E' TROPPA LIBERTA'!!!
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 432
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 7:07 pm

chicca70 ha scritto:
Ossignore, ecco lo zitellino Savonarola. Se tu avessi una vita, elirpe, ti interesserebbero sia uno stipendio più alto sia la possibilità di scegliere il giorno libero sia poter mettere il ricevimento in un'ora buca a tua scelta e non a fine orario.

Modera i toni, io non parlo della tua vita privata e tu fai altrettanto con la mia di cui non sai nulla; per tutti gli altri è inutile che si scandalizzino: prendono uno stipendio e devono essere al servizio dell'istituzione e non viceversa...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 7:14 pm

elirpe ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Ossignore, ecco lo zitellino Savonarola. Se tu avessi una vita, elirpe, ti interesserebbero sia uno stipendio più alto sia la possibilità di scegliere il giorno libero sia poter mettere il ricevimento in un'ora buca a tua scelta e non a fine orario.

Modera i toni, io non parlo della tua vita privata e tu fai altrettanto con la mia di cui non sai nulla; per tutti gli altri è inutile che si scandalizzino: prendono uno stipendio e devono essere al servizio dell'istituzione e non viceversa...
Ti stai preparando al concorso per DS ?
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 432
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 7:19 pm

Bella la vita dietro alla tastiera a darsi ragione a vicenda ragazzi... peccato che poi nel mondo della scuola tutta questa indipendenza anarchica non ci sia e occorre giustamente adeguarsi a ciò che chiede l'istituzione e darsi una mossa...
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2960
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 7:23 pm

elirpe ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Ossignore, ecco lo zitellino Savonarola. Se tu avessi una vita, elirpe, ti interesserebbero sia uno stipendio più alto sia la possibilità di scegliere il giorno libero sia poter mettere il ricevimento in un'ora buca a tua scelta e non a fine orario.

Modera i toni, io non parlo della tua vita privata e tu fai altrettanto con la mia di cui non sai nulla; per tutti gli altri è inutile che si scandalizzino: prendono uno stipendio e devono essere al servizio dell'istituzione e non viceversa...

Sono banali e facilissime deduzioni derivanti da ciò che scrivi. La reazione me lo conferma. Chi si sente al servizio dell'istituzione fino a togliersi da solo le libertà che abbiamo, chi vorrebbe quasi diminuirsi lo stipendio sentendosi onorato solo del fatto di poter insegnare, è PALESEMENTE una persona che nella vita non ha altro.
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 432
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 7:30 pm

Certamente, sarà come dici tu, però io onestamente non ho mai dato della zitella a un'utente o a un utente perchè è una cosa parecchio maleducata; poi ti ricordo che in ogni caso anche tu sei una dipendente e devi adeguarti a ciò che l'istituzione decide. Noto peraltro che l'estrema suscettibilità che mostrasti con un'utente non vale nei riguardi degli altri
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2960
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 7:42 pm

Zitellino non significa scapolo. Zitellino è zitellino. Elemento caratteriale che caratterizza i fustigatori dei costumi libertini di chi vuole scegliersi ciò che può scegliere. Non si è mai sentita una scuola che non richieda i desiderata sull'orario e giorno libero. Ancor meno una scuola che impone l'ora di ricevimento. Ed è giusto che sia così, ed è anche convenienza della scuola rispettare il più possibile ciò che i docenti chiedono. Se io ho necessità di avere un giorno libero specifico, per motivi familiari o di salute, e mi viene dato un altro giorno, inevitabilmente mi assenterò più spesso. Se ho necessità di non avere le prime ore e invece mi ritrovo la prima ora ogni giorno, verosimilmente mi capiterà talvolta di ritardare. È inevitabile.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 7:46 pm

elirpe ha scritto:
Bella la vita dietro alla tastiera a darsi ragione a vicenda ragazzi... peccato che poi nel mondo della scuola tutta questa indipendenza anarchica non ci sia e occorre giustamente adeguarsi a ciò che chiede l'istituzione e darsi una mossa...
Come dici tu se passo il mio tempo dietro alla tastiera è perchè la scuola non mi mette troppo sotto pressione.

Adeguati tu.
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 432
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 7:50 pm

chicca70 ha scritto:
Zitellino non significa scapolo. Zitellino è zitellino. Elemento caratteriale che caratterizza i fustigatori dei costumi libertini di chi vuole scegliersi ciò che può scegliere. Non si è mai sentita una scuola che non richieda i desiderata sull'orario e giorno libero. Ancor meno una scuola che impone l'ora di ricevimento. Ed è giusto che sia così, ed è anche convenienza della scuola rispettare il più possibile ciò che i docenti chiedono. Se io ho necessità di avere un giorno libero specifico, per motivi familiari o di salute, e mi viene dato un altro giorno, inevitabilmente mi assenterò più spesso. Se ho necessità di non avere le prime ore e invece mi ritrovo la prima ora ogni giorno, verosimilmente mi capiterà talvolta di ritardare. È inevitabile.

Chiariamoci, c'è necessità e necessità. E' giocoforza che chi viene in treno debba fare presente la situazione, anche per tutelare l'istituzione stessa; non si può lottare contro ai ritardi del treno; tuttavia è da sottolineare che l'istituzione può anche agire ignorando totalmente il desiderata (in questo caso in modo del tutto irragionevole).
Per quanto riguarda il fatto che non esistono scuole che non chiedono i desiderata è semplicemente falso, io ho riscontrato questa situazione in ben tre scuole.

Sul zitellino torno a ripeterti: non ti devi permettere, la stessa suscettibilità che hai mostrato verso un'utente, forte di una claque senza precedenti, la devi usare nei confronti degli altri.
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 432
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 7:52 pm

avidodinformazioni ha scritto:
elirpe ha scritto:
Bella la vita dietro alla tastiera a darsi ragione a vicenda ragazzi... peccato che poi nel mondo della scuola tutta questa indipendenza anarchica non ci sia e occorre giustamente adeguarsi a ciò che chiede l'istituzione e darsi una mossa...
Come dici tu se passo il mio tempo dietro alla tastiera è perchè la scuola non mi mette troppo sotto pressione.

Adeguati tu.

Insomma, occhio a non sentirti troppo poco sotto pressione...
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2960
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 7:59 pm

[quote="elirpe"]
chicca70 ha scritto:
Zitellino non significa scapolo. Zitellino è zitellino. Elemento caratteriale che caratterizza i fustigatori dei costumi libertini di chi vuole scegliersi ciò che può scegliere. Non si è mai sentita una scuola che non richieda i desiderata sull'orario e giorno libero. Ancor meno una scuola che impone l'ora di ricevimento. Ed è giusto che sia così, ed è anche convenienza della scuola rispettare il più possibile ciò che i docenti chiedono. Se io ho necessità di avere un giorno libero specifico, per motivi familiari o di salute, e mi viene dato un altro giorno, inevitabilmente mi assenterò più spesso. Se ho necessità di non avere le prime ore e invece mi ritrovo la prima ora ogni giorno, verosimilmente mi capiterà talvolta di ritardare. È inevitabile. [/]

Per quanto riguarda il fatto che non esistono scuole che non chiedono i desiderata è semplicemente falso, io ho riscontrato questa situazione in ben tre scuole.

Non li chiedono ai precari. Ai docenti di ruolo li chiedono di sicuro.

Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 432
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 8:03 pm

chicca70 ha scritto:
elirpe ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Zitellino non significa scapolo. Zitellino è zitellino. Elemento caratteriale che caratterizza i fustigatori dei costumi libertini di chi vuole scegliersi ciò che può scegliere. Non si è mai sentita una scuola che non richieda i desiderata sull'orario e giorno libero. Ancor meno una scuola che impone l'ora di ricevimento. Ed è giusto che sia così, ed è anche convenienza della scuola rispettare il più possibile ciò che i docenti chiedono. Se io ho necessità di avere un giorno libero specifico, per motivi familiari o di salute, e mi viene dato un altro giorno, inevitabilmente mi assenterò più spesso. Se ho necessità di non avere le prime ore e invece mi ritrovo la prima ora ogni giorno, verosimilmente mi capiterà talvolta di ritardare. È inevitabile. [/]

Per quanto riguarda il fatto che non esistono scuole che non chiedono i desiderata è semplicemente falso, io ho riscontrato questa situazione in ben tre scuole.

Non li chiedono ai precari. Ai docenti di ruolo li chiedono di sicuro.


Brava, hai colto il punto: non ti sembra questa una grandissima cosa schifosa? E' per questo che l'istituzione deve decidere senza tenere in nessun conto dei desiderata (e ci sono alcune scuole che non accettano proprio nessun desiderata), proprio per evitare che i precari o gli ultimi arrivati debbano adeguarsi ai desiderata altrui...
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2960
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 8:08 pm

elirpe ha scritto:
chicca70 ha scritto:
elirpe ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Zitellino non significa scapolo. Zitellino è zitellino. Elemento caratteriale che caratterizza i fustigatori dei costumi libertini di chi vuole scegliersi ciò che può scegliere. Non si è mai sentita una scuola che non richieda i desiderata sull'orario e giorno libero. Ancor meno una scuola che impone l'ora di ricevimento. Ed è giusto che sia così, ed è anche convenienza della scuola rispettare il più possibile ciò che i docenti chiedono. Se io ho necessità di avere un giorno libero specifico, per motivi familiari o di salute, e mi viene dato un altro giorno, inevitabilmente mi assenterò più spesso. Se ho necessità di non avere le prime ore e invece mi ritrovo la prima ora ogni giorno, verosimilmente mi capiterà talvolta di ritardare. È inevitabile. [/]

Per quanto riguarda il fatto che non esistono scuole che non chiedono i desiderata è semplicemente falso, io ho riscontrato questa situazione in ben tre scuole.

Non li chiedono ai precari. Ai docenti di ruolo li chiedono di sicuro.


Brava, hai colto il punto: non ti sembra questa una grandissima cosa schifosa? E' per questo che l'istituzione deve decidere senza tenere in nessun conto dei desiderata (e ci sono alcune scuole che non accettano proprio nessun desiderata), proprio per evitare che i precari o gli ultimi arrivati debbano adeguarsi ai desiderata altrui...

Non mi sembra affatto una cosa schifosa. È normale che, se arrivi due giorni prima dell'inizio della scuola, non si possa rifare l'orario solo per te. E, ripeto, scuole che non accettano desiderata dai docenti di ruolo non esistono. Ovviamente se non fanno la settimana breve, nel qual caso il giorno libero è per forza il sabato, se si è ad orario pieno. Se sei in part time comunque gli altri giorni puoi richiederli tu.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 8:12 pm

elirpe ha scritto:
chicca70 ha scritto:
elirpe ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Zitellino non significa scapolo. Zitellino è zitellino. Elemento caratteriale che caratterizza i fustigatori dei costumi libertini di chi vuole scegliersi ciò che può scegliere. Non si è mai sentita una scuola che non richieda i desiderata sull'orario e giorno libero. Ancor meno una scuola che impone l'ora di ricevimento. Ed è giusto che sia così, ed è anche convenienza della scuola rispettare il più possibile ciò che i docenti chiedono. Se io ho necessità di avere un giorno libero specifico, per motivi familiari o di salute, e mi viene dato un altro giorno, inevitabilmente mi assenterò più spesso. Se ho necessità di non avere le prime ore e invece mi ritrovo la prima ora ogni giorno, verosimilmente mi capiterà talvolta di ritardare. È inevitabile. [/]

Per quanto riguarda il fatto che non esistono scuole che non chiedono i desiderata è semplicemente falso, io ho riscontrato questa situazione in ben tre scuole.

Non li chiedono ai precari. Ai docenti di ruolo li chiedono di sicuro.



Brava, hai colto il punto: non ti sembra questa una grandissima cosa schifosa? E' per questo che l'istituzione deve decidere senza tenere in nessun conto dei desiderata (e ci sono alcune scuole che non accettano proprio nessun desiderata), proprio per evitare che i precari o gli ultimi arrivati debbano adeguarsi ai desiderata altrui...
Non potendo avere tutti contenti è meglio avere 10 disperati che 5 disperati e 5 contenti.

Lo insegnano a filosofia.

Lo sai che ci sono docenti che lavorano a 1000 km da casa ? Perchè non imponiamo il trasferimento ogni 3 anni in una provincia a caso a tutti i docenti dello stivale ?
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 432
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 8:15 pm

Ma cosa stai dicendo? Quante scuole hai visto? Nei professionali dove sono stato io non ho mai visto che ci fossero i desiderata, mentre nei licei c'era quasi sempre...



Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 432
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 8:16 pm

avidodinformazioni ha scritto:
elirpe ha scritto:
chicca70 ha scritto:
elirpe ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Zitellino non significa scapolo. Zitellino è zitellino. Elemento caratteriale che caratterizza i fustigatori dei costumi libertini di chi vuole scegliersi ciò che può scegliere. Non si è mai sentita una scuola che non richieda i desiderata sull'orario e giorno libero. Ancor meno una scuola che impone l'ora di ricevimento. Ed è giusto che sia così, ed è anche convenienza della scuola rispettare il più possibile ciò che i docenti chiedono. Se io ho necessità di avere un giorno libero specifico, per motivi familiari o di salute, e mi viene dato un altro giorno, inevitabilmente mi assenterò più spesso. Se ho necessità di non avere le prime ore e invece mi ritrovo la prima ora ogni giorno, verosimilmente mi capiterà talvolta di ritardare. È inevitabile. [/]

Per quanto riguarda il fatto che non esistono scuole che non chiedono i desiderata è semplicemente falso, io ho riscontrato questa situazione in ben tre scuole.

Non li chiedono ai precari. Ai docenti di ruolo li chiedono di sicuro.



Brava, hai colto il punto: non ti sembra questa una grandissima cosa schifosa? E' per questo che l'istituzione deve decidere senza tenere in nessun conto dei desiderata (e ci sono alcune scuole che non accettano proprio nessun desiderata), proprio per evitare che i precari o gli ultimi arrivati debbano adeguarsi ai desiderata altrui...
Non potendo avere tutti contenti è meglio avere 10 disperati che 5 disperati e 5 contenti.

Lo insegnano a filosofia.

Lo sai che ci sono docenti che lavorano a 1000 km da casa ? Perchè non imponiamo il trasferimento ogni 3 anni in una provincia a caso a tutti i docenti dello stivale ?

Ma dai, non mi dire! Non lo sapevo assolutamente; comunque sono ammirato dalla logica stringente dalla tua affermazione...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 8:19 pm

Elirpe, io rispetto il contratto. Non sono amico del DS, al massimo collaboro con lui.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2960
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 8:20 pm

Grazie al cielo di professionali non ne ho mai visto uno. E finché non cominceranno ad insegnare latino a quei ceffi potrò star tranquilla di non vederne. Ripeto: tu eri lì da precario. Magari ti raccontavano una balla per non farti soffrire troppo, ma chi era lì da anni sceglieva il giorno libero, a meno che la scuola non facesse settimana corta.
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 432
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 8:25 pm

Ma allora, se la tua esperienza si limita ai licei, come fai a pretendere di dire che i desiderata sono in tutte le scuole?

Comunque, quei ceffi che ti fanno tanto paura, spesso sono degli studenti con un livello oggettivamente più basso, ma che possono dare moltissimo... un docente che fa discorsi elitari e limitati come i tuoi è davvero sgradevole...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 8:30 pm

Non ci sono i desiderata? Ma che arriva John Wayne a distribuire i giorni liberi, e guarda caso a certi dà sempre il sabato?
Tornare in alto Andare in basso
dodode



Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 20.07.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 8:39 pm

Nelle scuole dove sono stata i desiderata venivano espressi prima dell'avvio dell'a.s. e pure prima del collegio di settembre per cui i nuovi arrivati dovevano accontentarsi. Poi che ci siano ufficialmente i desiderata o meno, sappiamo tutti, credo, che i docenti che sono da più tempo in un istituto sanno bene a chi rivolgersi per esprimere preferenze per il giorno libero o per un orario più comodo. In genere chi arriva per ultimo, precario o di ruolo e quindi trasferito, prende il peggio.
Questo è quanto ho constatato per la mia esperienza. Non escludo naturalmente che ci siano scuole e DS equi e virtuosi. Fortunati sono quelli che si trovano bene e, a scanso di equivoci, dico che spesso mi sono trovata bene anch'io.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 8:44 pm

a me un collega anziano, ma passato di ruolo da pochi anni, ha protestato, scandalizzato: "ma che fai l'orario buono all'ultimo arrivato"?
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 8:57 pm

Nell'anno scolastico 1983-84 ho insegnato in un professionale, e poi 25 anni ai tecnici e 9 nei licei. Non ho mai visto una scuola in cui non ci fossero i desiderata. Certo, quando ero precaria, i miei desiderata raramente erano soddisfatti, ma me li chiedevano lo stesso e se, dopo aver sistemato i docenti di ruolo, era possibile, anche qualcuno di questi era accolto, di solito solo quelli di tipo didattico.
Nel tecnico dove sono stata 24 anni, negli ultimi 10 l'orario conteneva anche l'ora di ricevimento, spesso era trattabile e di norma inserita in un'ora buca. Nella scuola dove sono ora stamattina ho inserito l'ora di ricevimento in un buco, dopodomani il DS controllerà le ore, a chi non l'avrà ancora messa sarà inserita d'ufficio, poi ci assegnerà lo spazio per il ricevimento. Nel caso il numero di richieste in qualche ora superasse gli spazi disponibili, a qualche docente sarà richiesto di spostare l'ora.
Tornare in alto Andare in basso
dodode



Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 20.07.17

MessaggioTitolo: Re: Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.   Lun Ott 09, 2017 9:08 pm

@ushikawa
Appunto. I casi virtuosi ci sono. Ma fanno impressione, destano sconcerto -;).
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Ora di ricevimento settimanale imposta dalla dirigenza e non scelta dal docente.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Radiato dalla Magistratura il giudice Luigi Tosti.
» passaggio dalla culla al lettino
» Rita Dalla Chiesa, Mediaset e la mafia
» Corso 200 ore riconosciuto dalla regione Lazio
» Milano - seminario "Dalla dipendenza affettiva alla libertà in amore"

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: