Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Completamento orario: diritto o mera concessione?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Anduril



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 10.10.11

MessaggioTitolo: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Dom Ott 08, 2017 12:30 pm

Può un Dirigente, vista la domanda di completamento, rifiutarsi di modificare l'orario, anche se provvisorio, e rifiutarsi di spezzare uno spezzone orario (scusate il gioco di parole) destinando almeno parte delle ore con orario non sovrapposto, garantendo comunque l'unicità dell'insegnamento? Anche se si parla di contratti annuali al 30/06, quindi non provvisori o incerti?
Insomma, nelle migliori delle condizioni possibili per il completamento, può un dirigente opporre comunque un rifiuto senza particolari spiegazioni? I sindacati non possono aiutare?
Torna in alto Andare in basso
Joen



Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 01.10.17

MessaggioTitolo: Re: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Dom Ott 08, 2017 12:36 pm

Si che può se non coincide orario
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Dom Ott 08, 2017 12:42 pm

Anduril ha scritto:
Può un Dirigente, vista la domanda di completamento, rifiutarsi di modificare l'orario, anche se provvisorio, e rifiutarsi di spezzare uno spezzone orario (scusate il gioco di parole) destinando almeno parte delle ore con orario non sovrapposto, garantendo comunque l'unicità dell'insegnamento? Anche se si parla di contratti annuali al 30/06, quindi non provvisori o incerti?
Insomma, nelle migliori delle condizioni possibili per il completamento, può un dirigente opporre comunque un rifiuto senza particolari spiegazioni? I sindacati non possono aiutare?
si può, è previsto dalla norma. Il completamento è un diritto per il docente non un obbligo per il ds.
Torna in alto Andare in basso
Milazzo



Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 26.10.15

MessaggioTitolo: Re: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Dom Ott 08, 2017 12:52 pm

Scusate l'intrusione avre bisogno di una delucidazione, sono stato chiamato per un incarico presso una scuola per 6 settimanale fino al 30.06.2017, a breve mi arriverà un'altro incarico di 18 ore settimanale su sostegno su altra scuola fino al 30.06.2017, posso chiedere il completamento delle ore?
Torna in alto Andare in basso
Anduril



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 10.10.11

MessaggioTitolo: Re: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Dom Ott 08, 2017 12:56 pm

Quindi un Dirigente può modificare orari e spezzare gli spezzoni se a chiederglielo sono docenti a lui simpatici, o "parenti di"...ma può rifiutarsi senza dare spiegazioni se a fare domanda è uno sconosciuto. Mi sembra un tantino incostituzionale trattandosi di posti di lavoro pubblici. Ma tant'è...andiamo avanti così, nel silenzio-assenso dei sindacati.
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33155
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Dom Ott 08, 2017 1:00 pm

Il docente che ha una spezzone mantiene il diritto al completamento, ma la scuola non ha alcun obbligo di sconvolgere l'orario per permettere il completamento. E' così dal 2007.
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Dom Ott 08, 2017 1:16 pm

Anduril ha scritto:
Quindi un Dirigente può modificare orari e spezzare gli spezzoni se a chiederglielo sono docenti a lui simpatici, o  "parenti di"...ma può rifiutarsi senza dare spiegazioni se a fare domanda è uno sconosciuto. Mi sembra un tantino incostituzionale trattandosi di posti di lavoro pubblici. Ma tant'è...andiamo avanti così, nel silenzio-assenso dei sindacati.
addirittura incostituzionale...a quale articolo della costituzione ti riferisci? E' un regolamento che esiste da 10 anni...
Torna in alto Andare in basso
Anduril



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 10.10.11

MessaggioTitolo: Re: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Dom Ott 08, 2017 2:51 pm

Evidentemente non avete letto con attenzione il messaggio iniziale. Non ho affermato che colui che chiede il completamento può pretendere di rivoluzionare gli orari. Ho presentato la situazione più favorevole che può capitare (dopo un completamento pieno realizzato senza sovrapposizioni orarie naturalmente): orari ancora provvisori, e comunque ore non sovrapposte disponibili senza spezzare l'unicità dell'insegnamento. Non vedo perché, a parità di condizioni, un lavoratore pubblico può accedere al completamento e un altro può trovarsi di fronte ad un diniego senza spiegazioni. È questa possibile disparità che a mio parere non trova giustificazione. Il regolamento lascia aperta la porta alla possibilità che un dirigente può far accedere al completamento ad un amico e può negarlo a un docente che semplicemente non conosce.
Aggiungo infine che mi sarei atteso da voi colleghi - evidentemente già di ruolo o comunque con le terga già ben comode - un pizzico di solidarietà in più, non tanto nei confronti dello scrivente, ma verso una situazione generale che può ingenerare palesi discriminazioni.
Pazienza!
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Dom Ott 08, 2017 3:15 pm

Anduril ha scritto:
Evidentemente non avete letto con attenzione il messaggio iniziale. Non ho affermato che colui che chiede il completamento può pretendere di rivoluzionare gli orari. Ho presentato la situazione più favorevole che può capitare (dopo un completamento pieno realizzato senza sovrapposizioni orarie naturalmente): orari ancora provvisori, e comunque ore non sovrapposte disponibili senza spezzare l'unicità dell'insegnamento. Non vedo perché, a parità di condizioni, un lavoratore pubblico può accedere al completamento e un altro può trovarsi di fronte ad un diniego senza spiegazioni. È questa possibile disparità che a mio parere non trova giustificazione. Il regolamento lascia aperta la porta alla possibilità che un dirigente può far accedere al completamento ad un amico e può negarlo a un docente che semplicemente non conosce.
Aggiungo infine che mi sarei atteso da voi colleghi - evidentemente già di ruolo o comunque con le terga già ben comode - un pizzico di solidarietà in più, non tanto nei confronti dello scrivente, ma verso una situazione generale che può ingenerare palesi discriminazioni.
Pazienza!
lascia stare la solidarietà, nella scuola non esiste.
Il regolamento è chiaro, non è un discorso di amicizia. Il fatto che l'orario sia appunto provvisorio io lo vedo come un ostacolo in più.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 63088
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Lun Ott 09, 2017 1:17 am

Anduril ha scritto:
Può un Dirigente, vista la domanda di completamento, rifiutarsi di modificare l'orario, anche se provvisorio, e rifiutarsi di spezzare uno spezzone orario (scusate il gioco di parole) destinando almeno parte delle ore con orario non sovrapposto, garantendo comunque l'unicità dell'insegnamento? Anche se si parla di contratti annuali al 30/06, quindi non provvisori o incerti?
Insomma, nelle migliori delle condizioni possibili per il completamento, può un dirigente opporre comunque un rifiuto senza particolari spiegazioni? I sindacati non possono aiutare?

Il docente ha titolo al completamento, non diritto al completamento, anche se il miur ha sempre invitato i Ds a favorire il completamento. Spezzare uno spezzone, però, è sempre stato più difficile che spezzare una cattedra di 18 ore, probabilmente perché rimarrebbero poche ore che poi sarebbero difficili da assegnare. E poi ci sono i Ds che giocano su una normativa non chiara e danno una loro interpretazione, al limite anche per favorire qualcuno come dici tu. Io vorrei che ci fosse una normativa più chiara, ma purtroppo la situazione è questa. E' sempre possibile presentare ricorso, ma credo che quasi tutti pensino che non ne vale la pena.
Torna in alto Andare in basso
Anduril



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 10.10.11

MessaggioTitolo: Re: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Lun Ott 09, 2017 7:33 am

Grazie Dec. La tua mi sembra una risposta ben ragionata: dato che la normativa è questa giocoforza bisogna adeguarsi, ma è auspicabile che ci siano regole più chiare per evitare - anche solo a livello teorico - comportamenti poco limpidi.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3105
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Lun Ott 09, 2017 9:31 am

Anduril ha scritto:
regole piu' chiare per evitare comportamenti poco limpidi

io ho assistito
a un completamento prima negato
e poi imposto dal giudice del lavoro (ricorso urgente con avvocato)

quello che ha fatto ricorso ha sconvolto
la vita (orari) di tre persone e chiaramente se le e' fatte nemiche per sempre

devi decidere te se vale la pena tentare questa via
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9274
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Completamento orario: diritto o mera concessione?   Lun Ott 09, 2017 10:26 am

come vado ripetendo da anni...
personalmente non son mai riuscita a completare su più scuole.
mai.
manco quella volta in cui il completamento sarebbe stato nella scuola media che vedo dalla finestra di casa...(quasi piangevo).
ho spesso completato con sostegno nella stessa scuola.
Torna in alto Andare in basso
 
Completamento orario: diritto o mera concessione?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Diritto al completamento orario fra paritaria e pubblica
» Completamento orario in astensione facoltativa
» Completamento orario e sostegno
» cambio sede completamento orario
» diritto al completamento di orario

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Graduatorie - Supplenze-
Vai verso: