Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 2:23 pm

Promemoria primo messaggio :

Non fraintendetemi, in questo campo non ho molta esperienza (anzi ho ZERO esperienza, voglio precisarlo): mi sono laureata ad aprile e "aspiro" soltanto (per ora) ad avere qualche supplenza per poter fare anch'io dell'insegnamento, un giorno, il mio vero lavoro e la mia grande passione.
Leggendo però molti forum sui nuovi concetti di didattica e di metodologie formative e anche sentendo quali sono i nuovi trend pedagogici ed educativi attualmente in voga (centralità dell'allievo, rapporto quasi "alla pari" con il docente, ecc), la domanda sorge spontanea: ma davvero escludere del tutto (o quanto meno accantonare) il cosiddetto insegnamento basato sull'"accumulo" del sapere (inteso anche come memorizzazione di dati, luoghi e frasi) fornisce, alla lunga, dei risultati che non intaccheranno il fututo sviluppo e la formazione dei nostri ragazzi?
Perchè, parliamoci chiaro: una volta usciti dalle Scuole Superiori (che per me sono state molto dure ma piene di soddisfazioni, sia chiaro), l'università (e ancor peggio il mondo del lavoro) si fonderanno sui cosiddetti "valori" della prestazione e dell'arrivismo a tutti i costi e quindi... indovinate ciò a cosa porterebbe? Al NOZIONISMO e allo studio forsennato (da una parte) e all'arte dell' "arrangiarsi" (in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo), dall'altra.
In parole povere: non è che facciamo del male ai nostri alunni se tentiamo di venir loro "troppo" incontro (assecondando tutti questi novelli diktat educativi che vengono chissà da dove e che non garantiscono alcun risultato certo)?
Perchè, parliamoci chiaro: se all'università non ti "sbatti" studiando, chiedendo info con mail e consigli, facendoti vedere ecc, alla Laurea non arriverai mai... E vogliamo parlare del mondo delle "professioni" qui in Italia? Ahhahah, qui non basterebbe il mondo per disquisirne, davvero... Laddove un curriculum vitae eccellente a volte non basta neanche, chessò, per darti un misero posto da barman, trovare un lavoro con uno stipendio che non sia da fame presuppone forse capacità di relazione e di "intrallazzamento" non marginali nell'Italia di oggi, no?
Per concludere: la vita è DURA e non è forse giusto che i nostri ragazzi lo sappiano fin da subito e, soprattutto, non si cullino sugli "allori" nell'illusione che ciò che troveranno sarà più o meno come il mondo della scuola, se già l'università e il mondo reale sono mille volte più feroci?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 7:42 pm

sempreconfusa1, per adesso ancora no. Mi sono laureata ad aprile e per ora nessuna chiamata :-(((
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 7:44 pm

beh, leggendo il titolo del topic mi immaginavo l'autrice già abbastanza avvezza...devi seguire con molta attenzione le dinamiche scolastiche, comunque.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 7:45 pm

Esatto, da quando mi sono laureata non penso ad altro... mi piacerebbe insegnare :-(((
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 7:47 pm

6 mesi intensivi...quando scrivi "la vita è dura, e giusto che i nostri ragazzi lo sappiano...etc etc" mi fai pensare a chi già avuto esperienza.... complimenti e auguri
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 7:53 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
6 mesi intensivi...quando scrivi "la vita è dura, e giusto che i nostri ragazzi lo sappiano...etc etc" mi fai pensare a chi già avuto esperienza.... complimenti e auguri

Non so, forse ho viaggiato leggermente (o enormemente) con la fantasia, chissà...
Mi sono immaginata dall'altra parte della barricata anche se alla fine ho solo dimostrato, in fin dei conti, tutta la mia inesperienza...
Ai giorni nostri la vedo dura anche avere una supplenza e poi dovrei abilitarmi: ne ha da passare di acqua sotto i ponti... ma faccio del mio meglio (o del mio peggio, chi lo sa)...

Tu sempreconfusa hai commentato anche nel topic del primo di aprile vero? Là sì che c'è un marasma di gente che fa a botta e risposta ahahah
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 7:57 pm

Non è mica necessario fare botta e risposta nel forum. Vedo che anche tu hai ricevuto molti commenti, perciò notavo la tua disinvoltura.
già la fantasia... ma non scrivere nelle parentesi (o del tuo peggio chi lo sa) come a contraddire la frase precedente...se affermi qualcosa resta salda in ciò che scrivi...se avrai letto tanto nel forum, saprai che non amo troppe parentesi nei discorsi...
buon proseguimento
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 8:02 pm

Ok, prendo atto che non ti piacciono le parentesi :-))

A dire il vero sto nel forum dalla fine di settembre e quindi non da molto: se faccio la figura della novellina beh, è perchè sono tale, non per altro.

Se poi vuoi affermare che fingo di avere più esperienza di quella che ho, hai ragione anche su quel punto: posso dare quest'impressione quando mi infervoro e magari in quel caso scrivo cavolate astronomiche, proprio da premio nobel
Buon proseguimento anche a te
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 8:06 pm

No veramente l'impressione avuta non era di novellina, appunto, semmai il contrario. E solo quel tipo particolare di parentesi, non tutte certamente. Quando necessarie, mi piacciono.
Farai presto pratica, ne sono sicura.
Ciao.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 8:10 pm

Grazie sempreconfusa1 per il tuo velato apprezzamento al mio stile di scrittura ahahahah

Ok, non so usare le parentesi o ne uso troppe: il concetto mi è chiaro. :-D

Cercherò di limitarmi... Sei una prof di italiano/latino per caso? Ora che ci penso, era un'osservazione che mi faceva anche la mia prof al liceo ;-))
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 8:13 pm

No no...nessuna insegnante di italiano né di latino. Solo una lettrice del forum. Le mie annotazioni hanno più attinenza con quello. Ma siccome dovrei spiegare meglio per far capire, e non ha importanza farlo, faccio solo questa precisazione.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 8:18 pm

E' strana come osservazione la tua, cmq... ti giuro che mi ha colpita.
Mi avresti fatto meno effetto se avessi, che ne so, scritto che sparo minchiate a destra e a manca...cosa verosimile anzi vera al 10000%, sotto tutti gli aspetti.
E vabbè, nessuno è perfetto, io per prima non lo sono e chiedo venia per le mie imperfezioni.
D'altra parte non tutti possiamo scrivere come Umberto Eco: di questo me ne faccio una ragione ahahah
:-)))
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2960
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 10:37 pm

Abbiamo avuto un'esperienza traumatica con un'utente del forum che procedeva a suon di parentesi continue. Siamo ancora sotto choc.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 10:40 pm

E quindi vi chiedete se sono io sotto mentite spoglie? Ahahah, vabbè è lecito farlo, se questi sono i precedenti.
Non sono io perchè sono nuova (basta vedere la data di iscrizione) e non sono un multiprofilo.
Se poi volete dire che l'esperienza traumatica ve la sto dando io con le mie parentesi ci sta tutta questa frase ahahahha mi sa che sono pallosa o prolissa o chissà cos'altro

:-)))
Tornare in alto Andare in basso
JOHN CENA



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 01.10.17

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 10:53 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
beh, leggendo il titolo del topic mi immaginavo l'autrice già abbastanza avvezza...devi seguire con molta attenzione le dinamiche scolastiche, comunque.

Si vede che non ha niente altro da fare!!!
Tornare in alto Andare in basso
JOHN CENA



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 01.10.17

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 10:56 pm

Red.19 ha scritto:
Ok, prendo atto che non ti piacciono le parentesi :-))

A dire il vero sto nel forum dalla fine di settembre e quindi non da molto: se faccio la figura della novellina beh, è perchè sono tale, non per altro.

Se poi vuoi affermare che fingo di avere più esperienza di quella che ho, hai ragione anche su quel punto: posso dare quest'impressione quando mi infervoro e magari in quel caso scrivo cavolate astronomiche, proprio da premio nobel
Buon proseguimento anche a te

Si capisce benissimo che non hai esperienza non preoccuparti
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 10:58 pm

Grazie signor Cena, ora mi sento una totale idiota, va bene?
Purchè lei sia soddisfatto.
Ha sempre ragione.
Mi prosterno.
Continuo o si ritiene totalmente soddisfatto?
Cos'è, una caccia alle streghe?
Mi scuso ancora una volta. Ovviamente non c'era niente di personale contro di lei in quel termine "schifoso" che ho usato.
Basta, non fatemi passare per ciò che non sono e cioè la nemica di turno, per favore.
Tornare in alto Andare in basso
JOHN CENA



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 01.10.17

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 10:59 pm

Red.19 ha scritto:
E quindi vi chiedete se sono io sotto mentite spoglie? Ahahah, vabbè è lecito farlo, se questi sono i precedenti.
Non sono io perchè sono nuova (basta vedere la data di iscrizione) e non sono un multiprofilo.
Se poi volete dire che l'esperienza traumatica ve la sto dando io con le mie parentesi ci sta tutta questa frase ahahahha mi sa che sono pallosa o prolissa o chissà cos'altro

:-)))

Prolissa e pallosa parecchio.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 11:01 pm

JOHN CENA ha scritto:
Red.19 ha scritto:
E quindi vi chiedete se sono io sotto mentite spoglie? Ahahah, vabbè è lecito farlo, se questi sono i precedenti.
Non sono io perchè sono nuova (basta vedere la data di iscrizione) e non sono un multiprofilo.
Se poi volete dire che l'esperienza traumatica ve la sto dando io con le mie parentesi ci sta tutta questa frase ahahahha mi sa che sono pallosa o prolissa o chissà cos'altro

:-)))

Prolissa e pallosa parecchio.

Va bene, ci sta tutto, ma non CRUDELE e cattiva deliberatamente, questo mai, signor Cena.
Spero di essermi spiegata.
E ancora le mie scuse. Che posso fare di più?
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 11:08 pm

Red.19 ha scritto:
E quindi vi chiedete se sono io sotto mentite spoglie? Ahahah, vabbè è lecito farlo, se questi sono i precedenti.
Non sono io perchè sono nuova (basta vedere la data di iscrizione) e non sono un multiprofilo.
Se poi volete dire che l'esperienza traumatica ve la sto dando io con le mie parentesi ci sta tutta questa frase ahahahha mi sa che sono pallosa o prolissa o chissà cos'altro

:-)))

veramente io non ho detto nulla. E tu mi pare che parti in quarta con mille ipotesi. Vedi che ti stai dicendo certe cose da sola...anche questo per me è strano. O per meglio dire, è strano che ti soffermi tanto su questo e non lasci perdere.
Io, se qualcuno mi facesse osservazioni come quelle mie avrei detto mah, ok e avrei pensato al mio topic. Ma siamo tutti diversi, evidentemente.
Non preoccuparti oltre.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 11:12 pm

chicca70 ha scritto:
Abbiamo avuto un'esperienza traumatica con un'utente del forum che procedeva a suon di parentesi continue. Siamo ancora sotto choc.

...e più che altro, a volte mi si accende un campanellino...qualcosa che magari si percepisce più come sensazione...e allora non rigetto l'istinto...ma mi fermo a osservare meglio; magari in sordina.
Tornare in alto Andare in basso
JOHN CENA



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 01.10.17

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 11:12 pm

boston ha scritto:
Le variabili sono moltissime dipende dalle classi e dal docente che dovrebbe mirare sempre alla formazione critica dell'alunno. Non sempre approfondisci elabori organizzi, dipende dagli studenti, dalla loro voglia e capacità di imparare studiare e usare ragionamenti logici. Per altro qualsiasi docente trasmette nozioni, cioè informa l'alunno di una conoscenza specifica che l'alunno non sa. La nozione è idea, concetto, che può diventare conoscenza, competenza o restare semplice informazione oppure essere presto dimenticata. Non si parla di insegnamento ma di insegnamento-apprendimento perché il gioco è sempre a due insegnante-alunno, la teoria è una cosa la pratica un'altra dipende sempre tutto da chi hai davanti oltre che dalle tue competenze.
Sono d'accordo con te Boston, ci sono molte variabili per questo il nostro lavoro è così particolare e unico.



Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 11:12 pm

sempreconfusa1, ora capisco perchè erano anni che non scrivevo più su internet, si finisce sempre così.
Lapitadetemi pure, che importa?
Sembrate anche voi dei talebani del linguaggio, allo stesso modo in cui io lo sono per voi.
E chiudo anche io, sono stufa davvero tanto.
Tornare in alto Andare in basso
JOHN CENA



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 01.10.17

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 11:16 pm

Red.19 ha scritto:
Grazie signor Cena, ora mi sento una totale idiota, va bene?
Purchè lei sia soddisfatto.
Ha sempre ragione.
Mi prosterno.
Continuo o si ritiene totalmente soddisfatto?
Cos'è, una caccia alle streghe?
Mi scuso ancora una volta. Ovviamente non c'era niente di personale contro di lei in quel termine "schifoso" che ho usato.
Basta, non fatemi passare per ciò che non sono e cioè la nemica di turno, per favore.

Lasciamo perdere e pensa a chi ti ha risposto sulla domanda che hai fatto all'iall'inizio. Ci sono interventi interessanti più delle stupidaggini che dici tu. Rifletti su quelli che sono più utili.
Tornare in alto Andare in basso
JOHN CENA



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 01.10.17

MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 11:18 pm

Red.19 ha scritto:
sempreconfusa1, ora capisco perchè erano anni che non scrivevo più su internet, si finisce sempre così.
Lapitadetemi pure, che importa?
Sembrate anche voi dei talebani del linguaggio, allo stesso modo in cui io lo sono per voi.
E chiudo anche io, sono stufa davvero tanto.

Atteggiamento maturo per una che vuol diventare insegnante!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?   Mar Ott 10, 2017 11:19 pm

Senta, voglio essere educata e fregarmene delle sue provocazioni.
Più che chiedere scusa un migliaio di volte cos'altro posso fare?
Si senta pure libero di commentare nel mio topic cmq: io non mi lego al dito le cose come invece fa lei umiliandomi in continuazione, sempre gentilissimo sig. Cena.
Mi scuso ancora una volta. Non basta?
Allora sono problemi suoi.
Tornare in alto Andare in basso
 
Ma perchè il cosiddetto insegnamento "nozionistico" attualmente è così bistrattato?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 6Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» io però, mo c'ho paura perchè gli embrioni icsi non sono buoni come quelli
» Perchè i capi
» Topo perchè hai deciso di adottare?
» perchè io no di nicoletta sipos
» C'è chi mi può dire perchè?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: