Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 alternanza scuola-lavoro:prime crepe

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
franco71



Messaggi : 2009
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 2:32 pm

http://www.repubblica.it/scuola/2017/10/13/news/studenti_in_piazza_contro_l_alternanza-178129132/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P3-S1.8-T1

"...Interviste a quattromila iscritti alla quarta superiore (17,6 per cento iscritti alle professionali, 26,7 per cento agli istituti tecnici, 55,7 per cento ai licei) hanno detto che il 48 per cento dei 17-18enni dà una valutazione positiva all'esperienza, il 33 per cento è fortemente critico."

"Il 51 per cento degli studenti intervistati ha affermato di aver svolto l'alternanza al di fuori dell'orario di scuola: nel pomeriggio, in alcuni casi in estate. E un terzo dei ragazzi ha sostenuto spese per raggiungere la sede indicata, 72 euro in media"
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 2:43 pm

la crepa dove sarebbe?
chiedi agli studenti se piace la scuola e vedi se arrivi ad un 40% di no.
Chiedi se i compiti a casa dovrebbero essere aboliti, o le interrogazioni e vedi a che percentuali arriviamo.
Queste cose lasciano il tempo che trovano; l'asl esiste e si deve fare. Non è scuola dell'obbligo, possono andare a lavorare direttamente senza passare dalla scuola.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2009
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 3:11 pm

Quindi l'alternanza scuola-lavoro, ovvero il lavoro (sfruttato) è la loro giusta punizione? Nell'articolo, se leggi bene, le testimonianze parlano della volontà di rivedere in meglio quest'esperienza, nel senso che spesso sono messi a fare mansioni non attinenti al progetto e senza essere seguiti da un tutor, oppure sono parcheggiati per ore senza far niente. Poi nella massa ci saranno pure quelli favorevoli all' "esclusione" scuola-lavoro: nè scuola nè lavoro. Ma io guardo alla parte positiva di coloro che protestano ed hanno voglia di fare.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 3:26 pm

Spring ha scritto:
la crepa dove sarebbe?
"Il 51 per cento degli studenti intervistati ha affermato di aver svolto l'alternanza al di fuori dell'orario di scuola"

Dunque il 49% l'ha fatta in orario scolastico; tradotto: non hanno fatto scuola, escono più ignoranti di prima.
Torna in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2520
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 6:23 pm

Il LAVORO, quello vero, quello sancito dagli articoli 1 e 36 della costituzione, fondamento della Repubblica e della dignità del cittadino, non si può chiamare lavoro senza un adeguato salario.

Il lavoro non retribuito non nobilita l'uomo nemmeno se è a scopo puramente formativo.
Infatti anche gli apprendisti vanno pagati; magari poco, ma pagati.
E' questo che differenzia la scuola dall'apprendistato.

Alternanza scuola-lavoro è un termine che si usava nel secolo scorso per denotare quegli studenti che, per mantenersi agli studi, facevano dei lavori part-time per GUADAGNARE quel poco che gli servisse a finire l'università. Era una vita divisa fra la scuola (dove non guadagnavi niente ma diventavi cittadino, imparando cose) e il lavoro (dove ti guadagnavi da vivere).

Oggi invece quelle parole sono state falsificate, assumono un significato completamente diverso: nel migliore dei casi si tratta di corsi comunque scolastici vagamente collegati al mondo del lavoro e complessivamente molto meno formativi di qualsiasi lezione frontale; nel peggiore dei casi c'è lo sfruttamento.

L'unico modo per rendere lecito l'uso della parola "sacra" LAVORO è PAGARLO!
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 7:24 pm

franco71 ha scritto:
Quindi l'alternanza scuola-lavoro, ovvero il lavoro (sfruttato) è la loro giusta punizione? Nell'articolo, se leggi bene, le testimonianze parlano della volontà di rivedere in meglio quest'esperienza, nel senso che spesso sono messi a fare mansioni non attinenti al progetto e senza essere seguiti da un tutor, oppure sono parcheggiati per ore senza far niente. Poi nella massa ci saranno pure quelli favorevoli all' "esclusione" scuola-lavoro: nè scuola nè lavoro. Ma io guardo alla parte positiva di coloro che protestano ed hanno voglia di fare.
si certo...ora un ragazzino decide pure cosa vuole fare, magari lo mettiamo a gestire un'azienda.
Se tu sei ideologicamente contro l'asl, non parliamone affatto.
Fa parte del sistema scolastico? Si, a chi non piace può anche andarsene, alunni e docenti.
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 7:29 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Il LAVORO, quello vero, quello sancito dagli articoli 1 e 36 della costituzione, fondamento della Repubblica e della dignità del cittadino, non si può chiamare lavoro senza un adeguato salario.

Il lavoro non retribuito non nobilita l'uomo nemmeno se è a scopo puramente formativo.
Infatti anche gli apprendisti vanno pagati; magari poco, ma pagati.
E' questo che differenzia la scuola dall'apprendistato.

Alternanza scuola-lavoro è un termine che si usava nel secolo scorso per denotare quegli studenti che, per mantenersi agli studi, facevano dei lavori part-time per GUADAGNARE quel poco che gli servisse a finire l'università. Era una vita divisa fra la scuola (dove non guadagnavi niente ma diventavi cittadino, imparando cose) e il lavoro (dove ti guadagnavi da vivere).

Oggi invece quelle parole sono state falsificate, assumono un significato completamente diverso: nel migliore dei casi si tratta di corsi comunque scolastici vagamente collegati al mondo del lavoro e complessivamente molto meno formativi di qualsiasi lezione frontale; nel peggiore dei casi c'è lo sfruttamento.

L'unico modo per rendere lecito l'uso della parola "sacra" LAVORO è PAGARLO!
L'apprendistato è sempre esistito, io azienda ti formo e se sei bravo ti assumerò.
I ragazzi in asl non lavorano, ma acquisiscono il concetto che lavorare è importante.
Anche un praticante avvocato fa fotocopie per 3 anni...l'assistente universitario idem, il tirocinante chirurgo...all'improvviso in Italia tutti moralisti, per quattro idioti che non hanno voglia di fare nulla e si lamentano; però poi escono da scuola e fanno subito application da macdonald perchè fa figo...a 600 euro al mese per 7 giorni la settimana.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 7:42 pm

Spring ha scritto:
Anche un praticante avvocato fa fotocopie per 3 anni...l'assistente universitario idem, il tirocinante chirurgo...all'improvviso in Italia tutti moralisti, per quattro idioti che non hanno voglia di fare nulla e si lamentano; però poi escono da scuola e fanno subito application da macdonald perchè fa figo...a 600 euro al mese per 7 giorni la settimana.
Tutta gente pagata, compreso quelli del McDonald; come concili il "non hanno voglia di fare nulla" con il "escono da scuola e fanno subito application" ?

Perchè andare in un'azienda qualsiasi gratis dovrebbe essere meglio dell' "application" (che cazzo è ?) a 600 €/mese ?

Non crederai che dietro la più nobile delle ASL ci sia un vero "progetto" dove i due tutor si sono incontrati ed hanno analizzato le "competenze" e le metodologie per acquisirle ? Non penserai che ci sia una vera "integrazione col curricolo scolastico" ?
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 7:51 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Tutta gente pagata, compreso quelli del McDonald; come concili il "non hanno voglia di fare nulla" con il "escono da scuola e fanno subito application" ?

Perchè andare in un'azienda qualsiasi gratis dovrebbe essere meglio dell' "application" (che cazzo è ?) a 600 €/mese ?

Non crederai che dietro la più nobile delle ASL ci sia un vero "progetto" dove i due tutor si sono incontrati ed hanno analizzato le "competenze" e le metodologie per acquisirle ? Non penserai che ci sia una vera "integrazione col curricolo scolastico" ?
Premesso che al mc donald i ragazzi non friggono le patatine (non potrebbero) ma fanno altro, concilio la mia frase con il fatto che sta avvenendo proprio questo, testimonianze dirette. Incontro ex alunni usciti con 60, che rifiutavano ogni indicazione che ora fanno i postini a 600 euro al mese. Magari li portavi a vedere un centro di distribuzione logistico e se ne fregavano...

Per quanto mi riguarda è così. Se poi un alberghiero manda i ragazzi in fabbrica non lo so.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 7:54 pm

Scusate, ma... il nucleo centrale della protesta è contro il fatto che abbiano dovuto fare quelle attività al di fuori dall'orario di lezione? Se le avessero fatte durante l'orario di lezione, invece, andava bene?
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 8:23 pm

Spring ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Tutta gente pagata, compreso quelli del McDonald; come concili il "non hanno voglia di fare nulla" con il "escono da scuola e fanno subito application" ?

Perchè andare in un'azienda qualsiasi gratis dovrebbe essere meglio dell' "application" (che cazzo è ?) a 600 €/mese ?

Non crederai che dietro la più nobile delle ASL ci sia un vero "progetto" dove i due tutor si sono incontrati ed hanno analizzato le "competenze" e le metodologie per acquisirle ? Non penserai che ci sia una vera "integrazione col curricolo scolastico" ?
Premesso che al mc donald i ragazzi non friggono le patatine (non potrebbero) ma fanno altro, concilio la mia frase con il fatto che sta avvenendo proprio questo, testimonianze dirette. Incontro ex alunni usciti con 60, che rifiutavano ogni indicazione che ora fanno i postini a 600 euro al mese. Magari li portavi a vedere un centro di distribuzione logistico e se ne fregavano...

Per quanto mi riguarda è così. Se poi un alberghiero manda i ragazzi in fabbrica non lo so.
Dunque non hanno voglia di fare nulla di scolastico e non retribuito.

Che aspirino alla retribuzione lo capisco.
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 8:31 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Scusate, ma... il nucleo centrale della protesta è contro il fatto che abbiano dovuto fare quelle attività al di fuori dall'orario di lezione? Se le avessero fatte durante l'orario di lezione, invece, andava bene?
non si è capito onestamente.
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 8:31 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Dunque non hanno voglia di fare nulla di scolastico e non retribuito.

Che aspirino alla retribuzione lo capisco.
anche io, ma non lo condivido.
Torna in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1217
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Ven Ott 13, 2017 8:59 pm

L'alternanza è giusta per i professionali ( dove per altro c'è sempre stata), anzi io sono per il metodo duale come in Germania; per i licei invece la trovo una cagata pazzesca, i licei preparano all'università, deve essere l'università poi a fare alternanza. Ai miei tempi d'estate si lavorava sul serio! Io ho fatto la cameriera e la commessa in un negozio di dischi e strumenti musicali, ma ero pagata!!!!! I nostri ragazzi dovrebbero poter fare lo stesso, mi trovo un lavoretto , ti porto le certificazioni che ho lavorato , ma per quel lavoretto DEVO essere pagato, sennò è sfruttamento. I progetti di alternanza non sono in linea con il percorso scolastico? certo perchè a uno che fa il liceo classico o scientifico che tipo di alternanza gli fai fare ? ti sembra alternanza mettere a posto la biblioteca? o fare il sorvegliante nelle sale di un museo? ma che roba è!!! non è meglio che studi di più storia dell'arte o letteratura per capire se dopo vuole fare la guida turistica nei musei o il bibliotecario? tanto stare 1 settimana dentro ad un museo a girellare per le sale non ti dà le competenze per essere una guida o un critico d'arte, ma nello stesso tempo hai perso 1 settimana di lezioni. L'alternanza dovrebbe essere volontaria, esattamente come era l'attività di volontariato per prendere i crediti formativi
Torna in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1980
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Sab Ott 14, 2017 7:34 am

rabbrividisco sempre quando un docente dice che l'alternanza scuola lavoro si DEVE fare perchè così imparano un lavoro ....IO LI DISISTIMO e non li considero dei docenti della scuola pubblica perchè hanno una confusione in testa proprio sul chi sono e allora ricordiamolo grazie all'illustrissimo intervento del Presidente Ferdinando Imposimato il quale ha detto: "Carissimi studenti cari docenti, la mia piena solidarietà per la vostra battaglia contro l'alternanza scuola lavoro, forma di sfruttamento dei giovani, impediti nella loro educazione. La Dichiarazione Universale Diritti dell'Uomo art 26 afferma che la istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana e al rafforzamento del rispetto dei diritti inviolabili dell'uomo. Non a insegnare un lavoro. Questa stortura è stata voluta dalla Trilateral e avallata dal Governo Renzi e dalla CGIL , che non raccolse le firme necessarie per il referendum abrogativo. E dal Presidente della Repubblica che non si oppose a questo obbrobrio. Viva la scuola libera e non asservita ai poteri occulti". Ed è proprio così cari miei colleghi complici della distruzione di questi diritti e fatevi un bell'esame di coscienza. La 107 va abrogata con tutte le sue schifezze, condividete su facebook il post di Ferdinando Imposimato è importantissimo...


Ultima modifica di bog il Sab Ott 14, 2017 8:31 am, modificato 3 volte
Torna in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1980
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Sab Ott 14, 2017 7:55 am

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/10/13/studenti-al-miur-vestiti-da-operai-contro-lalternanza-scuola-lavoro-formazione-gratuita-e-statuto/3912186/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/10/12/no-allalternanza-scuola-lavoro-difendiamo-il-diritto-allo-studio-dei-nostri-figli/3909548/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/10/13/studenti-in-piazza-contro-lalternanza-scuola-lavoro-ora-tocca-a-noi-per-una-societa-piu-equa/3911614/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/10/13/alternanza-scuola-lavoro-studenti-sciopero-cortei-70-citta-italiane-tensioni-milano-e-palermo/3912402/
Torna in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1980
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Sab Ott 14, 2017 8:45 am

guardate che IPOCRISIA la CGIL affianco agli studenti per manifestare contro l'alternanza ma se non ha raccolto le firme per abrogare la 107 ed poi la prima dei sindacati a sfruttare gli studenti con l'alternanza presso i loro uffici VERGOGNAAAA mandateli a casa e strappate le tessere gli ipocriti stanno facendo affari loschi con i partiti e con i governi https://www.orizzontescuola.it/protesta-studenti-alternanza-scuola-lavoro-flc-cgil-fianco-degli-studenti/
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Sab Ott 14, 2017 12:43 pm

bog ha scritto:
rabbrividisco sempre quando un docente dice che l'alternanza scuola lavoro si DEVE fare perchè così imparano un lavoro ....IO LI DISISTIMO e non li considero dei docenti della scuola pubblica perchè hanno una confusione in testa proprio sul chi sono e allora ricordiamolo grazie all'illustrissimo intervento del Presidente Ferdinando Imposimato il quale ha detto: "Carissimi studenti cari docenti, la mia piena solidarietà per la vostra battaglia contro l'alternanza scuola lavoro, forma di sfruttamento dei giovani, impediti nella loro educazione. La Dichiarazione Universale Diritti dell'Uomo art 26 afferma che la istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana e al rafforzamento del rispetto dei diritti inviolabili dell'uomo. Non a insegnare un lavoro. Questa stortura è stata voluta dalla Trilateral e avallata dal Governo Renzi e dalla CGIL , che non raccolse le firme necessarie per il referendum abrogativo. E dal Presidente della Repubblica che non si oppose a questo obbrobrio. Viva la scuola libera e non asservita ai poteri occulti". Ed è proprio così cari miei colleghi complici della distruzione di questi diritti e fatevi un bell'esame di coscienza. La 107 va abrogata con tutte le sue schifezze, condividete su facebook il post di Ferdinando Imposimato è importantissimo...
un vecchio pazzo Imposimato. Questo vede poteri occulti ovunque...ma per favore.
Però è magari lo stesso che dice che le leggi si rispettano, La 107 è legge, si rispetta.
Io disistimo chi invita i ragazzi a non rispetatre le leggi.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Sab Ott 14, 2017 2:57 pm

Spring ha scritto:
bog ha scritto:
rabbrividisco sempre quando un docente dice che l'alternanza scuola lavoro si DEVE fare perchè così imparano un lavoro ....IO LI DISISTIMO e non li considero dei docenti della scuola pubblica perchè hanno una confusione in testa proprio sul chi sono e allora ricordiamolo grazie all'illustrissimo intervento del Presidente Ferdinando Imposimato il quale ha detto: "Carissimi studenti cari docenti, la mia piena solidarietà per la vostra battaglia contro l'alternanza scuola lavoro, forma di sfruttamento dei giovani, impediti nella loro educazione. La Dichiarazione Universale Diritti dell'Uomo art 26 afferma che la istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana e al rafforzamento del rispetto dei diritti inviolabili dell'uomo. Non a insegnare un lavoro. Questa stortura è stata voluta dalla Trilateral e avallata dal Governo Renzi e dalla CGIL , che non raccolse le firme necessarie per il referendum abrogativo. E dal Presidente della Repubblica che non si oppose a questo obbrobrio. Viva la scuola libera e non asservita ai poteri occulti". Ed è proprio così cari miei colleghi complici della distruzione di questi diritti e fatevi un bell'esame di coscienza. La 107 va abrogata con tutte le sue schifezze, condividete su facebook il post di Ferdinando Imposimato è importantissimo...
un vecchio pazzo Imposimato. Questo vede poteri occulti ovunque...ma per favore.
Però è magari lo stesso che dice che le leggi si rispettano, La 107 è legge, si rispetta.
Io disistimo chi invita i ragazzi a non rispetatre le leggi.
Nel 42 hanno fatto delle leggine interessanti; le avresti sostenute entusiasticamente come si conviene per ogni insegnante ?
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Sab Ott 14, 2017 3:23 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Nel 42 hanno fatto delle leggine interessanti; le avresti sostenute entusiasticamente come si conviene per ogni insegnante ?
non conosco le leggi di cui parli, in ogni caso, si. Mio nonno era proprio insegnante e applicava le norme del tempo presumo.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Sab Ott 14, 2017 4:49 pm

Spring ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Nel 42 hanno fatto delle leggine interessanti; le avresti sostenute entusiasticamente come si conviene per ogni insegnante ?
non conosco le leggi di cui parli, in ogni caso, si. Mio nonno era proprio insegnante e applicava le norme del tempo presumo.
OPS, le leggi razziali sono del 38.

Comunque il 42 viene dopo del 38, ne sono sicuro perchè insegno matematica; dunque tuo nonno applicava nel 42 le leggi razziali del 38 ?
Comprensibile ma non meritorio.
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Sab Ott 14, 2017 6:07 pm

avidodinformazioni ha scritto:

OPS, le leggi razziali sono del 38.

Comunque il 42 viene dopo del 38, ne sono sicuro perchè insegno matematica; dunque tuo nonno applicava nel 42 le leggi razziali del 38 ?
Comprensibile ma non meritorio.
perchè il tuo non rispettava le leggi dello stato? Ma cosa c'entra con la scuola e l'applicazione della norma. Quindi io ritengo che la la norma sulle ferie faccia schifo e vado a scuola quando voglio?
Ma si può condurre una discussione in maniera normale?
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Sab Ott 14, 2017 6:10 pm

OT
Ho dato una lettura veloce a queste leggi del 38 di cui non conoscevo l'esistenza. Non mi sembra che fosse cura del cittadino agire secondo tali norme. Nel senso che, da quanto ho capito, tali leggi stabilivano che alcune categorie ben individuate di persone non potevano accedere ai ruoli della PA e altre cose.
Non ho letto che un insegnante dovesse fare qualcosa in merito.
Torna in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 2060
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 59
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Sab Ott 14, 2017 6:24 pm

Però io ricordo mia nonna che, per indicare una persona in qualche modo emarginata, diceva che l'avevano messa "nel banchetto dell'ebreo", perché a scuola gli ebrei erano confinati in banchi separati dal resto della classe.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: alternanza scuola-lavoro:prime crepe   Sab Ott 14, 2017 6:35 pm

Spring ha scritto:
OT
Ho dato una lettura veloce a queste leggi del 38 di cui non conoscevo l'esistenza.


Cioè, tu ti dichiari fascista, affermi di aver fatto il saluto romano a scuola, e NON SAPEVI che fossero esistite le leggi razziali?

Allora sei scarsissimo anche come fascista, lasciatelo dire...
Torna in alto Andare in basso
 
alternanza scuola-lavoro:prime crepe
Torna in alto 
Pagina 1 di 4Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?
» Alternanza scuola lavoro a carico degli studenti?!
» alternanza scuola lavoro
» Retribuzione per docenti Alternanza Scuola Lavoro
» consiglio per assentarsi al lavoro

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: