Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Cedolino Gennaio
Oggi alle 1:02 am Da bread&butter

» Retorica lacrimosa...
Oggi alle 12:06 am Da Lenar_

» Legge 107 e smantellamento
Oggi alle 12:05 am Da bourbaki

» sostegno e spezzoni
Ieri alle 11:54 pm Da sempreconfusa1

» Previsione classi di concorso - province
Ieri alle 11:52 pm Da precario21

» Permessi per motivi di salute
Ieri alle 11:52 pm Da milla 2

» diploma itp seconda fascia
Ieri alle 11:52 pm Da AlbertoDelBasso

» Mobilità ogni 3 anni??????
Ieri alle 11:46 pm Da bourbaki

» Permesso non retribuito
Ieri alle 11:24 pm Da sempreconfusa1

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 i furbetti del potenziamento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
seasparrow



Messaggi : 2700
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: i furbetti del potenziamento   Sab Ott 21, 2017 9:56 am

Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2514
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Dom Ott 22, 2017 1:46 pm

Ha assolutamente ragione. La suddivisione delle ore di lavoro in due diverse mansioni fa solo aumentare le disuguaglianze.

Tornare in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Dom Ott 22, 2017 1:54 pm

se uno riesce a fregare il sistema....tanto di cappello.
Tornare in alto Andare in basso
Marioo



Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 16.09.17

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Dom Ott 22, 2017 3:07 pm

Spring ha scritto:
se uno riesce a fregare il sistema....tanto di cappello.

Parla l'uomo che dice di rispettare la legge!!
Tornare in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Dom Ott 22, 2017 3:52 pm

Marioo ha scritto:


Parla l'uomo che dice di rispettare la legge!!

se lo fai nell'alveo della laegge...
Tornare in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1949
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Mer Nov 01, 2017 6:51 pm

ma cosa dice quest'articolo? .....è il contrario ci sono docenti vecchi di ruolo che (non mollano le loro ore per darle ai docenti di potenziamento per farli insegnanre in classe) ma oltre al loro stipendio con anzianità guadagnano su attività aggiuntive e su progetti che non mollano nemmeno le loro 18 ore in classe e che in teoria i loro progetti poi li fanno gratuitamente i docenti di potenziamento e che il progetto del docente di potenziamento non viene MAI preso in considerazione ma quando mai gli SFUTTATI sono i docenti di potenzimento che nelle loro ore lavorano gratuitamente per gli altri e su attività aggiuntive che dovrebbero essere invece pagate OHHHH ma insomma la 107 fa schifo ha creato discriminazioni senza precedenti e GUERRA tra docenti e schivitù per gli alunni la disobbedienza civile sarà un dovere è tutto incostituzionale e quando è incostituzionale come la legge 107 la si contrasta INSIEME
Tornare in alto Andare in basso
chiarazucchi



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.11.17

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 1:22 pm

Fra i furbetti del potenziamento si sono sicuramenti i DS.
Nella mia scuola il Ds fa accumulare le ore di potenziamento per far svolgere ai docenti gratuitamente corsi di recupero estivi.
Insomma un docente che ha ad esempio 12 ore di lezione e 6 di potenziamento durante le settimane scolastiche svolge solo 12 ore, il resto è costretto a recuperarlo secondo le esigenze della scuola ( fra cui anche i corsi estivi) in barba all' art.5 del CCNl che fiisa a 18 ore settimanali l'orario di un docebte di scuola superiore.
E' normale tuttuo ciò?
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 3203
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 3:55 pm

chiarazucchi ha scritto:
Fra i furbetti del potenziamento si sono sicuramenti i DS.
Nella mia scuola il Ds fa accumulare le ore di potenziamento per far svolgere ai docenti gratuitamente corsi di recupero estivi.
Insomma un docente che ha ad esempio 12 ore di lezione e 6 di potenziamento durante le settimane scolastiche svolge solo 12 ore, il resto è costretto a recuperarlo secondo le esigenze della scuola ( fra cui anche i corsi estivi) in barba all' art.5 del CCNl che fiisa a 18 ore settimanali l'orario di un docebte di scuola superiore.
E' normale tuttuo ciò?

non credo sia legale


Tornare in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 4:09 pm

chiarazucchi ha scritto:
Fra i furbetti del potenziamento si sono sicuramenti i DS.
Nella mia scuola il Ds fa accumulare le ore di potenziamento per far svolgere ai docenti gratuitamente corsi di recupero estivi.
Insomma un docente che ha ad esempio 12 ore di lezione e 6 di potenziamento durante le settimane scolastiche svolge solo 12 ore, il resto è costretto a recuperarlo secondo le esigenze della scuola ( fra cui anche i corsi estivi) in barba all' art.5 del CCNl che fiisa a 18 ore settimanali l'orario di un docebte di scuola superiore.
E' normale tuttuo ciò?

È normale finché una legge viene scritta con i piedi, da improvvisati o imboscati esperti della scuola, spesso contestualmente a compromessi tra differenti posizioni politiche, compromessi utilitaristici finalizzati a prevenire impreviste cadute di governi a seguito di voto di fiducia imposto dalla necessità di concludere entro 48 ore il varo di una riforma epocale promessa pomposamente quasi un anno prima e mai arrivata a nulla di più concreto di una fuga di mercaptano per via rettale.

Legge scritta con i piedi che dal lato tecnico si regge in gran parte sulla persistenza di una normativa legislativa e contrattuale preesistente e tuttora vigente.

Se tutto ciò è normale, a deciderlo sarà sempre la magistratura dei TAR, del Consiglio di Stato e della Corte di Cassazione, chiamata in causa a stabilire con l'arbitrato la via da seguire. Finché - in un altro universo dimensionale - non salterà fuori un vero statista in grado di varare leggi scritte come si conviene, invece dei soliti cazzari professionisti della politica ad minchiam.

Spero di essere stato esaustivo.
Tornare in alto Andare in basso
chiarazucchi



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.11.17

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 4:37 pm

Quindi siamo in regime di anarchia, dove tutto è permesso?
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23663
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 4:52 pm

chiarazucchi ha scritto:
Quindi siamo in regime di anarchia, dove tutto è permesso?

no, non tutto è permesso.

Ma chiaramente la scuola sta attraversando un periodo complesso, in quanto le riforme della legge 107/2015 sono state innestate nel contesto senza un necessario raccordo con il Contratto. Non sappiamo ancora quali misure "raddrizzative" saranno in grado di proporre i sindacati, per permettere di operare all'interno del rispetto della legge.

Innanzitutto non ci hai spiegato in quale contesto è stata assunta questa decisione (atto unilaterale del Dirigente?)

Inoltre, per quanto riguarda l'orario settimanale, non è vero come affermato, che esso debba necessariamente essere strutturato nelle canoniche 18 ore settimanali-

Già il contratto afferma all'art. 28 comma 9

"L'orario di insegnamento, anche con riferimento al completamento dell'orario d'obbligo, può essere articolato, sulla base della pianificazione annuale delle attività e nelle forme previste dai vigenti ordinamenti, in maniera flessibile e su base plurisettimanale, in misura, di norma, non eccedente le quattro ore."

pertanto la flessibilità fa già parte del Contratto degli insegnanti.

Ciò che a mio parere non funziona nell'articolazione scelta nella vostra scuola è quella di far passare per curricolari delle ore che invece prevedono un pagamento aggiuntivo.

Orbene, cosa ne fate dei soldi che il Ministero manda per i corsi di recupero? E' questo che non capisco, è su questo che a mio parere dovrebbe basarsi la RSU nel suo intervento
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 5:03 pm

le rsu sono morte come sono morti i sindacati da tempoooo, ieri ho telefonato al mio sindacato per la questione del controllo dell'estratto contributivo visto che compaiono 2 periodi incerti....sai che mi hanno risposto? che loro non se ne occupano, devo andare ad un patronato....e allora che pago a fare la tessera tutti i mesi? devo saperlo da orizzonte scuola che devo controllare e rettificare il tutto entro il 31 dicembre sennò mi vengono tolti quei periodi contributivi che LORO non sanno regolarizzare ?( visto che sono periodi in cui ero già di ruolo da un pezzo). I sindacati che ci stanno a fare? Lo Stato tira a fregarci e i sindacati non fanno niente per difendere i lavoratori
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1594
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 5:40 pm

lallaorizzonte ha scritto:
chiarazucchi ha scritto:
Quindi siamo in regime di anarchia, dove tutto è permesso?

no, non tutto è permesso.

Ma chiaramente la scuola sta attraversando un periodo complesso, in quanto le riforme della legge 107/2015 sono state innestate nel contesto senza un necessario raccordo con il Contratto. Non sappiamo ancora quali misure "raddrizzative" saranno in grado di proporre i sindacati, per permettere di operare all'interno del rispetto della legge.

Innanzitutto non ci hai spiegato in quale contesto è stata assunta questa decisione (atto unilaterale del Dirigente?)

Inoltre, per quanto riguarda l'orario settimanale, non è vero come affermato, che esso debba necessariamente essere strutturato nelle canoniche 18 ore settimanali-

Già il contratto afferma all'art. 28 comma 9

"L'orario di insegnamento, anche con riferimento al completamento dell'orario d'obbligo, può essere articolato, sulla base della pianificazione annuale delle attività e nelle forme previste dai vigenti ordinamenti, in maniera flessibile e su base plurisettimanale, in misura, di norma, non eccedente le quattro ore."

pertanto la flessibilità fa già parte del Contratto degli insegnanti.

Ciò che  a mio parere non funziona nell'articolazione scelta nella vostra scuola è quella di far passare per curricolari delle ore che invece prevedono un pagamento aggiuntivo.

Orbene, cosa ne fate dei soldi che il Ministero manda per i corsi di recupero?  E' questo che non capisco, è su questo che a mio parere dovrebbe basarsi la RSU nel suo intervento

La collega ha fatto riferimento a " corsi estivi".Bisogna vedere che cosa intende.Corsi che iniziano dopo la fine dell' anno scolastico e si concludono entro il 30 giugno oppure corsi che si tengono a luglio ed agosto?
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23663
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 5:53 pm

donadoni ha scritto:
le rsu sono morte come sono morti i sindacati da tempoooo, ieri ho telefonato al mio sindacato per la questione del controllo dell'estratto contributivo visto che compaiono 2 periodi incerti....sai che mi hanno risposto? che loro non se ne occupano, devo andare ad un patronato....e allora che pago a fare la tessera tutti i mesi? devo saperlo da orizzonte scuola che devo controllare e rettificare il tutto entro il 31 dicembre sennò mi vengono tolti quei periodi contributivi che LORO non sanno regolarizzare ?( visto che sono periodi in cui ero già di ruolo da un pezzo). I sindacati che ci stanno a fare? Lo Stato tira a fregarci e i sindacati non fanno niente per difendere i lavoratori

atteniamoci all'argomento.

Le RSU nelle scuole ci sono. Se quelle di una scuola sono morte ma mi servono, le faccio resuscitare.
Tornare in alto Andare in basso
chiarazucchi



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.11.17

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 6:17 pm

Sì, si tratta di un atto unilaterale del Ds, nel senso che ho appreso dell' utilizzo di tale procedura solo perché ho chiesto allo staff dirigenziale chiarimenti sul utilizzo dei vari docenti che operano sul potenziamento
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23663
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 6:23 pm

chiarazucchi ha scritto:
Sì, si tratta di un atto unilaterale del Ds, nel senso che ho appreso dell' utilizzo di tale procedura solo perché ho chiesto allo staff dirigenziale chiarimenti sul utilizzo dei vari docenti che operano sul potenziamento

quindi niente proteste?
Tornare in alto Andare in basso
chiarazucchi



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.11.17

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 6:28 pm

No niente proteste anche perché penso che a parte gli interessati nessuno sappia nulla della gestione del potenziamento
Tornare in alto Andare in basso
chiarazucchi



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.11.17

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 6:31 pm

Altra singolarità: due -tre giorni fa mi hanno chiesto di effettuare un' ora di supplenza a titolo di recupero di una delle quattro ore che non ho espletato nella prima settimana di scuola a causa dell' orario ridotto
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23663
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 6:38 pm

chiarazucchi ha scritto:
No niente proteste anche perché penso che a parte gli interessati nessuno sappia nulla della gestione del potenziamento

mi verrebbe da dire: ha fatto bene il DS ;(
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 6:46 pm

lallaorizzonte ha scritto:
Già il contratto afferma all'art. 28 comma 9

"L'orario di insegnamento, anche con riferimento al completamento dell'orario d'obbligo, può essere articolato, sulla base della pianificazione annuale delle attività e nelle forme previste dai vigenti ordinamenti, in maniera flessibile e su base plurisettimanale, in misura, di norma, non eccedente le quattro ore."

pertanto la flessibilità fa già parte del Contratto degli insegnanti.

Come si interpreta questo articolo? La flessibilità può prevedere fino a quattro ore in più (per x settimane) e poi in meno (per altre x settimane) rispetto alle 18 ore del contratto?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20600
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 7:24 pm

lallaorizzonte ha scritto:
chiarazucchi ha scritto:
Sì, si tratta di un atto unilaterale del Ds, nel senso che ho appreso dell' utilizzo di tale procedura solo perché ho chiesto allo staff dirigenziale chiarimenti sul utilizzo dei vari docenti che operano sul potenziamento

quindi niente proteste?
Guardiamo il bicchiere mezzo pieno: uno prima non fa le ore perchè non gliele richiedono, e poi non le fa perchè non sono dovute (mettendo in conto un ricorso) oppure le fa e le richiede in pagamento (sempre con un ricorso).

Certo i ricorsi vanno vinti, altrimenti se si perdono significa che il DS aveva ragione e ci si lamenta senza motivo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20600
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 7:29 pm

geo&geo ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
Già il contratto afferma all'art. 28 comma 9

"L'orario di insegnamento, anche con riferimento al completamento dell'orario d'obbligo, può essere articolato, sulla base della pianificazione annuale delle attività e nelle forme previste dai vigenti ordinamenti, in maniera flessibile e su base plurisettimanale, in misura, di norma, non eccedente le quattro ore."

pertanto la flessibilità fa già parte del Contratto degli insegnanti.

Come si interpreta questo articolo? La flessibilità può prevedere fino a quattro ore in più (per x settimane) e poi in meno (per altre x settimane) rispetto alle 18 ore del contratto?
Mi risulta che tale flessibilità vada comunque spesa sulla classe.

Per un curricolare è facile obiettare: il corso di recupero non opera su tutta la classe ma solo su alcuni, quindi non può rientrare nella casistica.

Per il potenziatore che non ha classe ma gruppi di studenti temo che abbia ragione il DS.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1594
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 7:45 pm

Articolo 28 , comma 5: "nell' ambito del calendario scolastico delle lezioni, definito a livello regionale, l' attività di insegnamento si svolge in..18 ore settimanali".Per come io interpreto questo comma,il
dirigente non può imporre a un docente di tenere corsi dopo il termine delle lezioni, nemmeno con l' avallo del collegio docenti.
Tornare in alto Andare in basso
Popocatepetl



Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 8:14 pm

Se il ds ha deciso di non far fare le ore di potenziamento ai docenti "misti" sarà sicuramente perché nella sua scuola:
-non ci sono classi pollaio,tutti gli alunni hanno ottimi voti
-non ci sono carenze,lacune,insufficienze,nemmeno nelle prime. Insomma una scuola ideale stile coreano o giapponese.
Se invece ,come penso, le insufficienze, le carenze,le prime di 28-30 ragazzi ,le eccellenze da valorizzare CI SONO,non sfruttare i potenziatori per poi ricattarli a termine lezioni con i recuperi è un vergognoso giochetto che sicuramente nasconde i solito intrugli di palazzo. Immagino,i docenti di ruolo amici del ds non hanno voglia di fare i corsi di recupero..
Tornare in alto Andare in basso
chiarazucchi



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.11.17

MessaggioTitolo: Re: i furbetti del potenziamento   Lun Nov 13, 2017 8:54 pm

Una curiosità: in quale sedi e con quali modalità il Ds deve rendere conto ( se deve rendere conto) ai docenti della gestione del potenziamento?
Tornare in alto Andare in basso
 
i furbetti del potenziamento
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» ATTENZIONE ALLE TRUFFE. Segnalazione furbetti

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: