Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Ma che razza di alternanza è?

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
Nera



Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Ma che razza di alternanza è?    Mar Ott 24, 2017 3:17 pm

Promemoria primo messaggio :

Non so se questa è la sezione giusta, ma vorrei raccontarvi l'ultima esperienza di alternanza scuola-lavoro di mio figlio, 18 anni non ancora compiuti, ultimo anno di un istituto tecnico. È stato mandato in un'azienda in cui c'è un'unica titolare che fuma in continuazione, in palese violazione del divieto di fumo nei luoghi di lavoro. Mio figlio non fuma... e dai mal di testa con cui torna a casa mi pare di capire che neanche il fumo passivo gli piaccia tanto. A mio figlio non fa fare niente salvo mandarlo al bar vicino a prendere caffè e cornetti per lei e i suoi ospiti.... anche sotto la pioggia e ovviamente senza ombrello.... altrimenti come farebbe a portare i caffè? Ora mi chiedo... ma che razza di alternanza è questa? Pensate che serva davvero? Ovviamente io gli ho detto di pazientare... sono due settimane, 8 ore al giorno... nella speranza di raggiungere presto queste fatidiche 400 ore e tornare a fare scuola seriamente. Per la verità non ho ben capito se in sede di esame di maturità dovrà relazionare su queste esperienze. Dovrà dire che è stato tutto bello, altamente formativo? Altrimenti ci sarà da ridere...
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16218
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 9:02 am

Scusami, non eri sottopagata, non eri pagata. È molto diverso.
Cosa è cambiato tra lavorare gratis e non lavorare, se non ai fini di una eventuale soddisfazione personale? L'hai fatto in vista di un ipotetico utilizzo di quei punti? Di certo lavorare gratis non ti ha aiutato a portare a casa uno stipendio, per quanto modesto.
Torna in alto Andare in basso
Nera



Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 9:19 am

Si. Il rapporto con i ragazzi mi gratificava. E insegnare mi consentiva di rimanere in allenamento. E certo.. avevo la speranza che quei punti mi potessero servire per avere il ruolo. La speranza è sempre meglio di niente. E siccome qui tutti gli insegnanti, ma proprio tutti, sono passati dalla paritaria, non ho fatto davvero torto a nessuno. I punti io non li ho comprati... me li sono guadagnati sul campo. A dirla tutta i miei colleghi hanno fatto anche i vari corsi (Forcom, Unimarconi), quelli si che erano una compravendita di punti. Io non me li sono potuta permettere...
Torna in alto Andare in basso
Nera



Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 10:09 am

E vi voglio dire anche questo. L'anno scorso, in sede di mobilità straordinaria, i punti della paritaria non li ho potuti far valere. I miei colleghi, invece, hanno potuto far valere i punti dei corsi a pagamento. Risultato? Con un paio di punticini in più rispetto a me loro lavorano in provincia. Io a 1000 km di distanza. Vedete? Per una volta che non mi sono adeguata al sistema... l'ho pagata cara.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3015
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 11:32 am

Ahhh ma questo è un lamentarsi a posteriori! E grazie! Però se li avessi potuti far valere allora tutto bene questo "adeguarsi al sistema"? Comodo così! Ci si lamenta solo quando va male ma se va bene embé così vanno le cose mi adeguo?
Inoltre io non ho letto nessuno che dava della prostituta ad altri, semmai ti hanno detto che -ti sei comportata da disonesta!" è diverso! Non sai distinguere tra un insulto o un esempio fatto per portare avanti un discorso? Non credo.

siamo sempre alle solite, semmai chi si deve lamentare dovrei essere io perché appena sono intervenuta qualche nuovo nick come il tuo mi ha dato della "paranoica" senza troppe argomentazioni!

Allora meglio che lasciamo perdere le questioni insulti, e ci atteniamo all'argomento.

11 anni senza stipendio per avere il punteggio sono il sintomo di chi, pur di ottenere quello che vuole (lo chiami obiettivo, ma è un obiettivo discutibile!) è disposto a fare qualsiasi cosa.

Pagane le conseguenze almeno in termini di valutazione da parte di chi ti legge!
Torna in alto Andare in basso
carla75

avatar

Messaggi : 5022
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 1:34 pm

Io ho lavorato come precaria a 600 km da casa. Le mie amiche sotto l'uscio perché conoscevano alle private. In sede di mobilità io sono rimasta in provincia, loro no. La vita è una ruota.
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 1:41 pm

Nera ha scritto:
Giusto per chiarire. Non ho superato nessuno, perché in quella graduatoria ad esaurimento lavoravamo TUTTI nella paritaria. Di supplenze nella scuola pubblica.. neanche a parlarne. Non è il  paese dell'abbondanza. È la disperazione del sud. Ma sapete qual è stata la beffa? Non mi è servito a nulla quel punteggio. Perché con la Buona Scuola la Gae si è svuotata. Sono stati assunti anche quelli che in una scuola, pubblica o privata che fosse, non avevano mai messo piede. Se pensate che non abbia diritto di parlare di Asl, non interverro' più. Ma un'ultima cosa la voglio dire. Mi posso aspettare, e non lo condivido, che una scuola privata sfrutti i lavoratori per il proprio tornaconto personale.  Ma lo Stato no! Lo Stato non lo può fare!
a tuo figlio chi lo sta "sfruttando" per prendere il caffè? La scuola o la titolare? Tuo figlio se ne è amentato con il tutor?
Oltre a questo, in cosa consiste il suo "sfruttamento"?
Torna in alto Andare in basso
Nera



Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 3:23 pm

Ma come mai nessuno si indigna per i corsi compra- punti? Forse perché quelli li avete fatti tutti?
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 3:24 pm

Nera ha scritto:
Ma come mai nessuno si indigna per i corsi compra- punti? Forse  perché quelli li avete fatti tutti?
non so di cosa parli.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 5:01 pm

Nera ha scritto:
Ma come mai nessuno si indigna per i corsi compra- punti? Forse  perché quelli li avete fatti tutti?

Mai fatti, li conosco solo per sentito dire.
E per quel poco che ne so, ne ho sempre detto il peggio possibile.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16218
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 5:07 pm

Faccio una domanda (non retorica): è legale dichiarare punti "lavorati" in paritaria se non si percepiva uno stipendio e quindi non si lavorava, ma si faceva volontariato? Oppure avevate un contratto falso in cui risultavano pagamenti mai fatti?
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 5:18 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
Inoltre io non ho letto nessuno che dava della prostituta ad altri, semmai ti hanno detto che -ti sei comportata da disonesta!" è diverso!

L'analogia con la prostituzione l'ho fatta io, e non la rinnego affatto.

Per me il concetto di "prostituzione" non è legato ad allusioni pecorecce alla scostumatezza sessuale, ma significa semplicemente l'atto di VENDERSI, ossia di sacrificare le proprie convinzioni e la propria dignità (o magari anche quelle altrui, non solo le proprie) per ottenere qualche vantaggio personale, scavalcando le regole generali.

Tutto lì.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 5:55 pm

Nera ha scritto:
Bene. Dopo che mi avete dato della emerita cretina, disonesta e, in maniera non tanto velata, anche prostituta... vi chiedo quale soluzione proponete. Ribellarsi? Quando ho deciso di dimettermi ho trascorso molti anni a fare la casalinga, perché non ho trovato un'alternativa "regolare". Qui nel privato è sfruttamento ovunque. Per questo l'impiego pubblico e così ambito. Cosa dovrebbero fare le madri e i padri di famiglia sottopagati e sfruttati? Scegliere la strada della disoccupazione?  Immolare sé stessi e i propri figli in nome di un ideale? Certamente si può fare. Ma non siamo tutti nati per fare i martiri. Chiedo scusa per essere uscita fuori dall'argomento principale. Ma ho lavorato gratis nella paritaria! Non ho il diritto di parlare di asl. Quasi quasi chiederò che mi tolgano la cittadinanza.
Assolutamente no; ho fatto una similitudine, un accostamento; prostituta è chi i attiva sessualmente e tu non lo hai fatto.

Su usa il termine "prostituzione intellettuale", ma anche quello non ti si addice, tu non hai sposato delle ideologie insulse per trarne profitto.

Diciamo che ti sei "auto-ridotta in schiavitù" ?
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 5:57 pm

arrubiu ha scritto:
Faccio una domanda (non retorica): è legale dichiarare punti "lavorati" in paritaria se non si percepiva uno stipendio e quindi non si lavorava, ma si faceva volontariato? Oppure avevate un contratto falso in cui risultavano pagamenti mai fatti?
Di sicuro la seconda, altrimenti non poteva capitalizzare punti.

Immagino che abbia i contributi versati.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3015
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 6:04 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:
Inoltre io non ho letto nessuno che dava della prostituta ad altri, semmai ti hanno detto che -ti sei comportata da disonesta!" è diverso!

L'analogia con la prostituzione l'ho fatta io, e non la rinnego affatto.

Per me il concetto di "prostituzione" non è legato ad allusioni pecorecce alla scostumatezza sessuale, ma significa semplicemente l'atto di VENDERSI, ossia di sacrificare le proprie convinzioni e la propria dignità (o magari anche quelle altrui, non solo le proprie) per ottenere qualche vantaggio personale, scavalcando le regole generali.

Tutto lì.

ma il vantaggio personale, in quel caso, viene gradito da chi opera in tal modo; e anche il contesto in cui si opera; invece qui mi pare che ci sia un adattarsi salvo poi lamentarsi del "piatto in cui si è mangiato".
Torna in alto Andare in basso
Nera



Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 6:15 pm

Le regole generali dicono che il servizio nella paritaria vale 12 punti all'anno. E così è stato. L'unica regola che è stata violata è che non mi è stato pagato lo stipendio. E non l'ho violata io. Anzi.. quando sono andata a fare il colloquio non mi è stato nemmeno detto che l'andazzo era quello. L'ho capito col tempo e col passaparola dei colleghi. Però scusate... davvero ignorate che in molte zone d'Italia funziona così? O fate solo finta? C'è una prostituzione dilagante da queste parti. E nemmeno ci vendiamo... lo facciamo gratis. Ok.... abbiamo parlato abbastanza. Posso solo dirvi che non sento di aver venduto la mia dignità. Semmai si dovrebbe vergognare la scuola che ha approfittato della situazione di crisi che c'è al sud. Ma mi rendo conto che è questione di punti di vista.
Torna in alto Andare in basso
Nera



Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 6:15 pm

Le regole generali dicono che il servizio nella paritaria vale 12 punti all'anno. E così è stato. L'unica regola che è stata violata è che non mi è stato pagato lo stipendio. E non l'ho violata io. Anzi.. quando sono andata a fare il colloquio non mi è stato nemmeno detto che l'andazzo era quello. L'ho capito col tempo e col passaparola dei colleghi. Però scusate... davvero ignorate che in molte zone d'Italia funziona così? O fate solo finta? C'è una prostituzione dilagante da queste parti. E nemmeno ci vendiamo... lo facciamo gratis. Ok.... abbiamo parlato abbastanza. Posso solo dirvi che non sento di aver venduto la mia dignità. Semmai si dovrebbe vergognare la scuola che ha approfittato della situazione di crisi che c'è al sud. Ma mi rendo conto che è questione di punti di vista.
Torna in alto Andare in basso
Spring



Messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 6:17 pm

Nera ha scritto:
Le regole generali dicono che il servizio nella paritaria vale 12 punti all'anno. E così è stato.  L'unica regola che è stata violata è che non mi è stato pagato lo stipendio. E non l'ho violata io. Anzi.. quando sono andata a fare il colloquio non mi è stato nemmeno  detto che l'andazzo era quello. L'ho capito col tempo e col passaparola dei colleghi. Però scusate... davvero ignorate che in molte zone d'Italia funziona così?  O fate solo finta? C'è una prostituzione dilagante da queste parti. E nemmeno ci vendiamo... lo facciamo gratis. Ok.... abbiamo parlato abbastanza. Posso solo dirvi che non sento di aver venduto la mia dignità. Semmai si dovrebbe vergognare la scuola che ha approfittato della situazione di crisi che c'è al sud. Ma mi rendo conto che è questione di punti di vista.
e cosa dovrebbe accadere per sentirla violata? uccidere, rubare....ma davvero crescete i figli con questa mentalità e poi vi lamentate che gli fanno fare le fotocopie all'asl?
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3326
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 6:27 pm

Nera ha scritto:
Le regole generali dicono che il servizio nella paritaria vale 12 punti all'anno. E così è stato.

La regola generale però dice anche chiaramente che il punteggio nella paritaria vale solo fino all'entrata in ruolo mentre, dopo l'assunzione, il servizio nella paritaria non vale più nulla. Quindi, se si rimane senza stipendio e con un punteggio farlocco, non so cosa possa spingere a lavorare così.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 6:52 pm

Nera ha scritto:
Le regole generali dicono che il servizio nella paritaria vale 12 punti all'anno. E così è stato.  L'unica regola che è stata violata è che non mi è stato pagato lo stipendio.

E come hai fatto a farti riconoscere il servizo prestato, se non ti è stato pagato lo stipendio?

Per farsi riconoscere il servizio prestato, ci vorrebbe un CONTRATTO, no?

Sul contratto c'era scritto che avresti dovuto lavorare gratis, ma che il servizio valeva lo stesso, perché tu eri felice di lavorare gratis?

Ma su quale pianeta è legale una cosa del genere?

Oppure, peggio ancora, sul contratto c'era scritto che tu eri pagata, ma poi, fuori dal contratto, restituivi i soldi in contanti sottobanco?

Se le cose stavano così, è pure PEGGIO della prostituzione propriamente detta.
Almeno, la prostituta, i soldi se li intasca davvero.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3015
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 7:39 pm

Nera ha scritto:
E vi voglio dire anche questo. L'anno scorso, in sede di mobilità straordinaria, i punti della paritaria non li ho potuti far valere. I miei colleghi, invece, hanno potuto far valere i punti dei corsi a pagamento. Risultato? Con un paio di punticini in più rispetto  a me  loro lavorano in provincia. Io a 1000 km di distanza. Vedete? Per una volta che non mi sono adeguata al sistema... l'ho pagata cara.

ma non ho capito, tu lavori al nord o al sud? e tuo figlio sta al sud con te, oppure vivete in città diverse?
Torna in alto Andare in basso
mariella59



Messaggi : 709
Data d'iscrizione : 12.09.10

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 7:45 pm

anche questo è un troll, ultimamente il forum è invaso da questi personaggi purtroppo
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9334
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 8:20 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Nera ha scritto:
Le regole generali dicono che il servizio nella paritaria vale 12 punti all'anno. E così è stato.  L'unica regola che è stata violata è che non mi è stato pagato lo stipendio.

E come hai fatto a farti riconoscere il servizo prestato, se non ti è stato pagato lo stipendio?

Per farsi riconoscere il servizio prestato, ci vorrebbe un CONTRATTO, no?

Sul contratto c'era scritto che avresti dovuto lavorare gratis, ma che il servizio valeva lo stesso, perché tu eri felice di lavorare gratis?

Ma su quale pianeta è legale una cosa del genere?

Oppure, peggio ancora, sul contratto c'era scritto che tu eri pagata, ma poi, fuori dal contratto, restituivi i soldi in contanti sottobanco?

Se le cose stavano così, è pure PEGGIO della prostituzione propriamente detta.
Almeno, la prostituta, i soldi se li intasca davvero.
sfioro l'ot
se ho ben capito in qualche caso...il servizio prestato è del tutto a titolo gratuito e volontario ma in più a questi benefattori viene imposto/richiesto di pagarsi i contributi perché in caso contrario...non potrebbero ottenere il punteggio!
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 8:24 pm

Scusate, ma non stavamo parlando di asl?
Comunque.
non ho mai lavorato in paritaria (per fortuna e per scelta).
Conosco però persone degnissime che hanno lavorato in paritaria in condizioni illegali e indegne. Per vari motivi, lo hanno fatto e per quanto lo trovi ingiusto, non credo che questo sia il luogo per metterci a insultare altre persone.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9334
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 8:34 pm

'nsomma digimarisa...
si parla di asl indegna.
ma se è tutto il contorno ad essere poco degno, come dire...le nostre accuse perdon peso mi sa...
suona quasi come un "mal comune mezzo gaudio"
o peggio "una giusta asl deve abituare questi ragazzi alle schifezze del mondo del lavoro perché a tal proposito...anche noi nel nostro piccolo ne abbiamo dovute sopportare per anni e anni, in questo caso...11!"
e allora o il mondo del lavoro, quello vero, deve essere migliore (e sta anche a noi renderlo migliore)
oppure ha davvero ragione chi dice che è meglio che i nostri ragazzi si abituino a tutto, caffè da portare, sigarette fumate addosso ecc...perché è davvero quello il mondo che troveranno una volta fuori da scuola.
Torna in alto Andare in basso
boston



Messaggi : 1156
Data d'iscrizione : 16.09.10

MessaggioTitolo: Re: Ma che razza di alternanza è?    Gio Ott 26, 2017 8:49 pm

Di Giovanni Marisa ha scritto:
Scusate, ma non stavamo parlando di asl?
Comunque.
non ho mai lavorato in paritaria (per fortuna e per scelta).
Conosco però persone degnissime che hanno lavorato in paritaria in condizioni illegali e indegne. Per vari motivi, lo hanno fatto e per quanto lo trovi ingiusto, non credo che questo sia il luogo per metterci a insultare altre persone.

Eh no, la signora in questione è entrata a gamba tesa nel forum lamentandosi delle condizioni in cui il suo pargolo svolge l'asl. Le è stato spiegato che cos'è, come dovrebbe svolgersi, c'è chi è favorevole, chi contrario ma visto che la signora parlava di legalità e poi ha candidamente ammesso che per 11 anni è stata gratis in una paritaria abbiamo cominciato a risponderle. Per me è stata una cretina e una persona disonesta, ho esordito io dicendo così e lo ripeto. Tu poi ci aggiungi che conosci persone "degnissime"  che hanno lavorato in condizioni illegali  (quali?) e non si dovrebbe ribattere? Le condizioni illegali mi fanno pensare ancora una volta alla non retribuzione, all'auto versamento dei contributi, al do ut des, non mi paghi ma sto zitto perché così carico punti di servizio, tanti saluti e grazie alla faccia della legalità e di quei coglioni che il punteggio lo caricano onestamente. Ho tanto disprezzo per i furbi che non puoi neppure immaginare. Li sbatterei fuori tutti a calci in culo dalla scuola pubblica e li condannerei a dare lezioni GRATIS tutta la vita in una paritaria per amore dell'insegnamento.
Torna in alto Andare in basso
 
Ma che razza di alternanza è?
Torna in alto 
Pagina 4 di 8Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?
» Alternanza scuola lavoro a carico degli studenti?!
» alternanza scuola lavoro
» Retribuzione per docenti Alternanza Scuola Lavoro

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: