Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Ops... all'INVALSI non la pensano come la Fedeli

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tiria



Messaggi : 314
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Ops... all'INVALSI non la pensano come la Fedeli   Gio Nov 23, 2017 10:39 pm

In attesa delle proposte che il "gruppo di esperti" farà a gennaio ( https://www.orizzontescuola.it/uso-dei-device-personali-classe-esperti-al-lavoro-entro-gennaio-le-proposte/ ), è ben nota la posizione del ministro dell'istruzione sull'uso degli smartphone in classe.

Volli, sempre volli, fortissimamente volli. Sabbiamo bene che quando un ministro si fa penetrare il cranio da un chiodo fisso giunge sempre (o quasi) al suo intento. La Fedeli è certa che lo smartphone sia un potente strumento dell'istruzione di qualità e fortissimamente vuole promuoverne l'uso. Attende solo che gli "esperti" dicano come si deve fare.

Sembrerebbe tuttavia che lo smartphone e, in generale, i dispositivi mobili, ostacolino il cosiddetto "lavoro di squadra" in quanto penalizza lo sviluppo delle competenze nel "problem solving collaborativo". In altri termini, l'uso di questi strumenti andrebbe in controcorrente con l'idea di rendere sempre più integrata ed inclusiva la didattica di gruppo.

A dirlo non sono i soliti gufi, gli analfabeti digitali. No, è nientepopodimeno che l'INVALSI, sulla base dell'analisi dei risultati di un'indagine Ocse Pisa sul "problem solving collaborativo".

Fonte: http://www.oggiscuola.com/web/2017/11/22/invalsi-smartphone-non-aiuta-lavoro-squadra-studenti/

A questo punto che si fa? A sparare fesserie è il ministro oppure uno dei partner più accreditati del ministero? Oppure hanno entrambi ragione e allora buttiamo nel cesso tutti i buoni intenti sulla fuffodidattica collaborativa e l'inclusività e spingiamo il pedale dell'acceleratore sull'individualismo fuffotecnologico? Ah, saperlo...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 686
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Ops... all'INVALSI non la pensano come la Fedeli   Gio Nov 23, 2017 10:47 pm

E soprattutto, di che età dei ragazzini si parla?

Perché se si parla di elementari, o anche di medie di primo grado, esisterà pure ancora un margine di scelta educativa della famiglia se rifornire il figliolo di smartphone o no, e a che età cominciare a farlo?

O i genitori saranno tutti obbligati a comprarglielo anche se sono contrari, perchè la scuola dichiara che bisogna fare il progetto educativo con lo smartphone in classe?
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2799
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ops... all'INVALSI non la pensano come la Fedeli   Sab Nov 25, 2017 1:00 am

Bisognerebbe metterli in comunicazione tra di loro, la "ministressa" e il suo partner accreditato, magari si informano vicendevolmente e la proposta non avrà seguito...ma forse nel loro caso usano ancora i piccioni viaggiatori e poco si confrontano.
Tornare in alto Andare in basso
 
Ops... all'INVALSI non la pensano come la Fedeli
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Prove Invalsi alunno ritardo mentale lieve
» prove invalsi alunna 3^ media grado di disabilità gravissimo
» invalsi e bes
» osservatori esterni INVALSI
» osservatore Invalsi e servizio a scuola....

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: