Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Elvi75



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 06.11.16

MessaggioTitolo: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Lun Dic 04, 2017 11:20 pm

Buonasera a tutti, ho bisogno davvero di capire e sono pronta a qualsiasi critica ma credetemi sono davvero demoralizzata!
Sono una coll.scol di ruolo e grazie all' art 59 ho accettato una supplenza fino ad avente diritto come assistente amministrativo.
Quando avevo accettato ricevetti una telefonata dal DSGA di questa scuola dicendomi in maniera sgarbata se ero pratica e se sapevo usare il pc, perché loro non avevano tempo per stare dietro a spiegare...e già qui dovevo capire qualcosa.
Io risposi che lo sapevo usare e che avevo fatto già 2 esperienze ma da lì a sapere far tutto no!.
Inizio... beh nessuno che mi diceva cosa dovevo fare mi trovo sulla scrivania lavoro da fare e non so nemmeno da parte iniziare, chiedo a varie colleghe e mi dicono che non sanno nulla.
Mi sento quasi ogni giorno lui il DSGA che mi dice in malo modo che noi se non sappiamo fare gli assistenti amministrativi non dobbiamo accettare.... io ci metto tanto impegno ma non sapendo la procedura di un certo lavoro mi trovo a sbagliare e vai di cazziatoni da parte sua.
Io non ce la faccio più speravo che le graduatorie definitive 3 fascia fossero pronte x gennaio così me ne tornavo a fare la collaboratrice e invece forse prorogheranno fino a giugno!
Io arrivo da una scuola che è magnifica ormai da tanti anni che lavoro li e siano tutti affiatati ci aiutiamo e la segreteria idem.
È un ambiente sereno .... e ora mi chiedo .... ma ne vale la pena cambiare profilo x stare male? Non so se mai farò l' inserimento come A.A nonostante abbia quasi raggiunto i 24mesi... sto troppo male ma mi sento tanto umiliata in questa scuola.
Vorrei da voi qualche consiglio x aiutarmi a riflettere
Scusate li sfogo
Tornare in alto Andare in basso
precario21



Messaggi : 830
Data d'iscrizione : 21.08.15

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Mar Dic 05, 2017 7:16 am

Elvi75 ha scritto:
Buonasera  a tutti, ho bisogno  davvero  di capire e sono pronta  a qualsiasi  critica  ma credetemi  sono davvero  demoralizzata!
Sono una coll.scol  di ruolo  e grazie  all' art 59 ho    accettato una   supplenza  fino  ad avente diritto  come  assistente amministrativo.
Quando  avevo  accettato  ricevetti una telefonata  dal DSGA di questa  scuola  dicendomi in maniera  sgarbata se ero  pratica e se sapevo  usare  il pc, perché  loro non  avevano  tempo  per  stare  dietro  a spiegare...e già  qui dovevo  capire  qualcosa.  
Io  risposi  che  lo sapevo  usare  e che  avevo  fatto  già  2 esperienze ma  da lì  a sapere  far tutto  no!.
Inizio... beh nessuno  che  mi diceva  cosa  dovevo  fare  mi trovo  sulla scrivania  lavoro da fare e non so  nemmeno  da parte  iniziare, chiedo  a varie  colleghe e mi  dicono  che non sanno nulla.
Mi sento  quasi  ogni giorno  lui il DSGA che  mi dice  in malo modo  che  noi se non sappiamo  fare gli assistenti amministrativi  non  dobbiamo  accettare.... io  ci  metto tanto  impegno  ma non sapendo  la  procedura  di un certo  lavoro  mi trovo  a sbagliare e vai di cazziatoni da parte sua.
Io non ce la faccio  più  speravo  che  le  graduatorie definitive  3 fascia  fossero  pronte  x gennaio  così  me ne tornavo  a fare  la  collaboratrice e invece forse  prorogheranno fino a giugno!
Io arrivo  da una scuola  che è  magnifica  ormai da tanti anni che  lavoro  li e siano tutti affiatati ci aiutiamo  e la segreteria  idem.
È  un ambiente  sereno .... e ora  mi chiedo .... ma ne  vale  la pena cambiare  profilo  x stare  male? Non so se mai  farò  l' inserimento  come  A.A nonostante  abbia  quasi  raggiunto i 24mesi... sto troppo male  ma mi sento  tanto  umiliata  in  questa  scuola.
Vorrei da voi qualche  consiglio x aiutarmi  a riflettere
Scusate  li sfogo  
Non ho mai capito perché il docente prima di insegnare deve aver fatto tanti studi e concorsi, mentre gli assistenti amministrativi lavorano solo per aver aggiornato delle graduatorie. Se ci fosse stato un concorso forse ci guadagneremmo tutti, anche noi docenti che ci vediamo sempre le pratiche sbagliate
Tornare in alto Andare in basso
paesano



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 05.10.12

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Mar Dic 05, 2017 7:57 am

In troppi pensano che fare l'amministrativo significa fare solo fotocopie!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
talaricop01



Messaggi : 523
Data d'iscrizione : 26.05.15

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Mar Dic 05, 2017 10:55 am

Racconto incoerente!!!! Prima di assegnarti compiti connessi attività di pc, devono esserti assegnate le credenziali per accedere ai vari strumenti di lavoro.
Da quello che viene esposto non viene menzioanta tale situazione.
Tornare in alto Andare in basso
Elvi75



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 06.11.16

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Mar Dic 05, 2017 12:13 pm

Allora mi è stata data pass per accedere alla segreteria digitale.... per Sidi x esempio non ce l'ho perché ha detto che siamo su avente diritto. Questo è ciò che mi è stato detto....
Tornare in alto Andare in basso
zalza70



Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 11.10.17

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Mar Dic 05, 2017 4:49 pm

Questa è la conseguenza di una normativa scellerata che non ha nessun senso dal punto di vista lavorativo. Solo nel pubblico può essere stata accettata una cosa del genere, nel privato non potrebbe certo accadere che un addetto alla portineria venga inserito da un giorno all'altro in un ufficio amministrativo.
Ciò non significa che non sia possibile il passaggio, ma dovrebbe essere fatto solo dopo accertamento delle reali capacità a ricoprire il ruolo
Tornare in alto Andare in basso
milla 2



Messaggi : 975
Data d'iscrizione : 27.09.15

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Mar Dic 05, 2017 5:33 pm

Elvi, quale settore ti è stato assegnato?
Tornare in alto Andare in basso
Eldorado80



Messaggi : 1441
Data d'iscrizione : 03.01.11

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Mar Dic 05, 2017 5:54 pm

zalza70 ha scritto:
Questa è la conseguenza di una normativa scellerata che non ha nessun senso dal punto di vista lavorativo. Solo nel pubblico può essere stata accettata una cosa del genere, nel privato non potrebbe certo accadere che un addetto alla portineria venga inserito da un giorno all'altro in un ufficio amministrativo.
Ciò non significa che non sia possibile il passaggio, ma dovrebbe essere fatto solo dopo accertamento delle reali capacità a ricoprire il ruolo

L' "accertamento delle reali capacità a ricoprire il ruolo" andrebbe fatto anche alle persone con punteggi molto alti che arrivano in Segreteria: non mi è capitato di rado vedere persone con a) zero bagaglio reale di esperienza lavorativa; b) zero iniziativa; c) zero voglia di fare.
Tornare in alto Andare in basso
zalza70



Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 11.10.17

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Mar Dic 05, 2017 5:59 pm

Eldorado80 ha scritto:
zalza70 ha scritto:
Questa è la conseguenza di una normativa scellerata che non ha nessun senso dal punto di vista lavorativo. Solo nel pubblico può essere stata accettata una cosa del genere, nel privato non potrebbe certo accadere che un addetto alla portineria venga inserito da un giorno all'altro in un ufficio amministrativo.
Ciò non significa che non sia possibile il passaggio, ma dovrebbe essere fatto solo dopo accertamento delle reali capacità a ricoprire il ruolo

L' "accertamento delle reali capacità a ricoprire il ruolo" andrebbe fatto anche alle persone con punteggi molto alti che arrivano in Segreteria: non mi è capitato di rado vedere persone con a) zero bagaglio reale di esperienza lavorativa; b) zero iniziativa; c) zero voglia di fare.

Assolutamente concorde. Questo è quello che accade nel settore privato. Bisogna dimostrare di saper fare, non si viene assunti per via di un punteggio messo insieme facendo anche cose che non hanno alcuna attinenza con il ruolo da ricoprire
Tornare in alto Andare in basso
Chanty



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 20.11.17

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Mar Dic 05, 2017 7:45 pm

Eldorado80 ha scritto:
zalza70 ha scritto:
Questa è la conseguenza di una normativa scellerata che non ha nessun senso dal punto di vista lavorativo. Solo nel pubblico può essere stata accettata una cosa del genere, nel privato non potrebbe certo accadere che un addetto alla portineria venga inserito da un giorno all'altro in un ufficio amministrativo.
Ciò non significa che non sia possibile il passaggio, ma dovrebbe essere fatto solo dopo accertamento delle reali capacità a ricoprire il ruolo

L' "accertamento delle reali capacità a ricoprire il ruolo" andrebbe fatto anche alle persone con punteggi molto alti che arrivano in Segreteria: non mi è capitato di rado vedere persone con a) zero bagaglio reale di esperienza lavorativa; b) zero iniziativa; c) zero voglia di fare.

Ma dite davvero?! e come potrebbe essere materialmente possibile maturare punteggi molto alti per "Assistente Amministrativo" senza aver mai lavorato in quel ruolo?!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Eldorado80



Messaggi : 1441
Data d'iscrizione : 03.01.11

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Mer Dic 06, 2017 6:09 am

Ufficialmente hanno lavorato anni ed anni in scuole paritarie.
Sicuramente la gestione e le dimensioni di una paritaria e di una statale sono decisamente cose diverse e distinte, ma sentirsi dire, a giustificare il non saper far nulla, "rispondevo solo al telefono" o "facevo le fotocopie" non è edificante.
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2644
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Mer Dic 06, 2017 2:52 pm

il buon senso richiederebbe la realizzazione di un manuale operativo per la segreteria
con elencate in ordine alfabetico tutte le attivita' e le procedure per svolgerle correttamente
uno dovrebbe poi quando prende l'incarico dichiarare di averlo studiato (non a memoria ovviamente)
abbastanza da saperlo usare rapidamente
Tornare in alto Andare in basso
Chanty



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 20.11.17

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Mer Dic 06, 2017 3:17 pm

Elvi, trovo che il tuo malessere e le tue difficoltà siano umanamente comprensibili, ma nel contempo trovo ingiusto che tu stia svolgendo una mansione che potrebbe efficacemente essere svolta da altri (ipercompetenti e ...iperdisoccuppati).
La colpa è di chi accetta un lavoro di cui non ha le competenze o di un sistema scolastico che consente, ma direi quasi agevola, l'inserimento -su più fronti- di personale inadeguato?
Tornare in alto Andare in basso
Online
BidelloProvolone



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 07.12.17

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Gio Dic 07, 2017 11:21 am

io non capisco francamente chi sta a criticare...allora cosa dovrei dire nel mio caso???più di una insegnante non aveva idea di come registrarsi al sito istituzionale per controllarsi i cedolini e sono stato io da umilissimo e semplice bidello ad aiutare per non parlare di altri casi in cui a scuola durante il lavoro mi chiamano spesso dall'aula informatica perchè ancora molte insegnanti non sanno neanche stampare un documento....gli facciamo cambiare lavoro?????
Tornare in alto Andare in basso
itto64



Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 17.09.14

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Gio Dic 07, 2017 5:14 pm

Nessuno nasce imparato.... e nessuno è in grado di fare bene e da subito il lavoro di una segreteria se non l'ha già fatto prima..a prescindere dal ruolo/profilo da cui provenga ..art.59 o disoccupato che sia.

Fatta, però, questa premessa non si può accedere o pretendere di lavorare in segreteria a cognizione zero. Ho 3 colleghi art.59 a cui elargisco quotidianamente insegnamenti e metodologie e la ritengo "cosa giusta". Però un conto è far vedere...spiegare..come si fa un decreto e un conto spiegare che cosa sia Word o Excell.

Ognuno deve avere pari opportunità di lavoro e di carriera... ma dovrebbe avere "requisiti" di base che consentano un apprendimento specifico scolastico e non un vero e proprio processo di alfabetizzazione....

Invece qui conta solo il punteggio (acquisito in altro modo o acquistato con titoli) a scapito delle reali capacità necessarie a svolgere il lavoro...e sarebbe opportuno distribuire i Neo Amministrativi con razionalità inserendoli a fianco di colleghi di ruolo che possano fargli da tutor.... Invece succede che in scuole con 4..o 5 posti liberi..arrivano contemporaneamente "new entry" e poi si guardano l'un altro senza sapere cosa fare e...a chi chiedere.

Tornare in alto Andare in basso
bruce78



Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 25.10.16

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Gio Dic 07, 2017 7:07 pm

BidelloProvolone ha scritto:
io non capisco francamente chi sta a criticare...allora cosa dovrei dire nel mio caso???più di una insegnante non aveva idea di come registrarsi al sito istituzionale per controllarsi i cedolini e sono stato io da umilissimo e semplice bidello ad aiutare per non parlare di altri casi in cui a scuola durante il lavoro mi chiamano spesso dall'aula informatica perchè ancora molte insegnanti non sanno neanche stampare un documento....gli facciamo cambiare lavoro?????


Il colmo per me è stato lo scorso anno che una docente appena assunta per 3 mesi di supplenza chiede a me CS cosa deve fare! Purtroppo il problema c'è in tutte le categorie
Tornare in alto Andare in basso
Martin345



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Ven Dic 08, 2017 3:05 pm

Quali programmi usa un assistente amministrativo? Cosa bisogna saper fare?
Tornare in alto Andare in basso
Elvi75



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 06.11.16

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Ven Dic 08, 2017 3:23 pm

Secondo loro devi saper far tutto tranquillo che nessuno ti spiega....danno x scontato e pretendono...e se becchi un DSGA come il mio devi pure sentire : se non siete capaci non dovete accettare!
Altre mie colleghe stanno facendo questa esperienza e mi sono confrontata con loro e purtroppo vivono la stessa situazione!
Il problema è che se noi non accettiamo non è che, chi è dopo di noi sia migliore! Siamo tutti alle prime armi...assistenti amministrativi fenomeni non esistono! Forse dopo 30 anni di lavoro!
Tornare in alto Andare in basso
milla 2



Messaggi : 975
Data d'iscrizione : 27.09.15

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Ven Dic 08, 2017 3:46 pm

Certamente resistere in un ambiente simile è difficile. Che settore ti hanno assegnato?
Tornare in alto Andare in basso
Elvi75



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 06.11.16

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Ven Dic 08, 2017 5:40 pm

Personale ata/Docenti
Tornare in alto Andare in basso
milla 2



Messaggi : 975
Data d'iscrizione : 27.09.15

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Ven Dic 08, 2017 5:52 pm

Bisogna conoscere il programma e il modo di operare, ma il problema principale è che in quella segreteria non c'è nessuno disposto a darti una mano!
Tornare in alto Andare in basso
Elvi75



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 06.11.16

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Ven Dic 08, 2017 6:01 pm

Guarda è arrivata una mail in ufficio per il DS, dal Mef dicendo che bisogna riconvocare perché noi siamo su avente diritto! Beh me lo auguro con tutto il cuore....ritorno a fare la collaboratrice almeno sono più serena e con meno problemi!
Comunque io non sarei mai così vigliacca da non aiutare una mia collega in difficoltà! La cosa mi rattrista molto
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1744
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Ven Dic 08, 2017 6:05 pm

Elvi75 ha scritto:
Secondo loro devi  saper  far tutto  tranquillo che  nessuno ti spiega....danno x scontato  e pretendono...e se becchi  un DSGA come  il mio  devi pure sentire : se non siete  capaci  non dovete  accettare!
Altre mie colleghe  stanno facendo  questa  esperienza e mi sono  confrontata con loro  e purtroppo  vivono  la stessa  situazione!
Il problema  è che  se noi non accettiamo non è  che, chi è  dopo di noi sia migliore! Siamo  tutti alle prime  armi...assistenti amministrativi  fenomeni  non  esistono! Forse  dopo  30 anni di lavoro!

beh come si dice, nessuno nasce imparato.
Ma lo sai elvi75 come si accede a un qualsiasi ente pubblico per fare un lavoro di segreteria?
Si deve superare una cosa che si chiama concorso, anche per un contratt a t.d., dove la percentuale di chi supera LE prove (son più d'una) è intorno al 5%, e chi le supera non è imparato di certo, ma almeno conosce perfettamente tutte le leggi che stanno alla base del suo lavoro, ed ha un'ntelligenza e preparazione che gli permettono di stare in quel 5%, e scusa se è poco.
Non ce l'ho certo con te, ma per fare l'insegnante ho dovuto fare una gavetta che ancora me la sogno di notte, e dopo 9 anni (non 24 mesi) ho dovuto partecipare ad un concorso, perché, diceva l'allora ministra del MIUR, nella PA si accede SOLO per concorso. Capisco la tua situazione personale, e hai la mia solidarietà, ma francamente non posso fare a meno di riflettere su quanto sia sbagliato e INGIUSTO questo sistema di reclutamento.
Ci sono molti disoccupati a giro per l'Italia che non hanno nemmeno la possibilità di essere messi alla prova, altro che dignitoso lavoro a tempo indeterminato dal quale si vorrebbero comunque elevare.
Quindi datti da fare, STUDIA le tante leggi che regolano il tuo lavoro, perché se le conosci i tuoi colleghi e superiori non potranno che rispettarti, e ringrazia ogni giorno per l'opportunità che hai.
Tornare in alto Andare in basso
Elvi75



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 06.11.16

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Ven Dic 08, 2017 6:18 pm

Il sistema è senz'altro sbagliato perché le persone vanno formate...ma alla fine dei conti si passa a fare l'assistente amministrativo così, è sempre stato da anni.
La maggior parte delle AA erano coll. Scolastiche.....Non c'è un manuale per imparare ma solo esperienza...sarebbe molto più facile se ti dicessero come fare..tutto dipende in che scuola capiti.
Nella mia precedente supplenza come AA c'era una collega che lavorava nel mio ufficio tutti i giorni mi diceva come e cosa dovevo fare...ho lavorato bene senza mai sbagliare.
Così si impara a fare questo lavoro.....Non puoi inventare ci sono tanti passaggi da fare e questo te lo devono dire solo loro!

Tornare in alto Andare in basso
bruce78



Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 25.10.16

MessaggioTitolo: Re: Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo    Ven Dic 08, 2017 6:33 pm

Elvi75 ha scritto:
Guarda è  arrivata  una mail  in ufficio  per  il DS, dal Mef dicendo  che bisogna  riconvocare perché  noi siamo su avente diritto! Beh me lo auguro con tutto  il cuore....ritorno  a fare la collaboratrice  almeno sono più  serena e con meno problemi!
Comunque  io  non sarei mai così  vigliacca da non aiutare una mia collega  in difficoltà! La cosa mi rattrista molto

Scusa che c' entra il MEF ? Fino a ieri il Mef diceva che facendo le riconvocazioni la spesa saliva!

Il Miur deve prendere queste decisioni è di sua competenza
Tornare in alto Andare in basso
 
Collaboratrice scolastica o assistente amministrativo? Scusate lo sfogo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» esperienza scolastica
» Scusate la mia assenza ma...
» Escludono dalla mensa scolastica un bambino autistico
» scusate l'aggressività...è temporanea
» ragazze non ce la faccio più scusate...ma ho bisogno di dirlo a qualcuno

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: ATA-
Andare verso: