Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 dimissioni volontarie t.i. - preavviso

Andare in basso 
AutoreMessaggio
druzhe



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioTitolo: dimissioni volontarie t.i. - preavviso   Ven Dic 15, 2017 12:11 am

Salve sono un docente di ruolo in una scuola superiore attualmente in aspettativa fino al 31/08/2018.
Sto lavorando all'estero come docente universitario ed alla scadenza dell'aspettativa dovrei o rientrare in servizio o cessare il rapporto di lavoro nella scuola.
Da quanto capisco dovrei compilare la domanda su "Istanze OnLine" entro il 20 dicembre.

Mi è perfettamente chiara la necessità di dare congruo preavviso al datore di lavoro, ma dovermi dimettere ben 8 mesi prima mi pare un po' eccessivo.

Per varie ragioni preferirei avere un po' più di tempo per prendere una decisione o comunque avere qualche mese in più per lasciare una porta aperta.

Poiché voglio tenermi aperta la possibilità di un eventuale rientro in servizio nella scuola  (art. 516 T.U.) o presso altra amministrazione pubblica italiana vorrei evitare di cessare il rapporto di lavoro per decadenza dovuta ad eventuale mancato rientro in servizio a settembre.

Domande

1) Una volta presentate le dimissioni, è possibile ritirarle? Se sì, entro quando?
2) Se non si presentano le dimissioni ora, ma ad esempio il 30 aprile (4 mesi di preavviso) direttamente alla scuola, cosa succede? Sono valide o no? Per quanto ne so, le dimissioni da un rapporto di lavoro sono un negozio unilaterale ricettizio, quindi la manifestazione della volontà del dimissionario le rende effettive. Il contratto prevede questo

CCNL SCUOLA 2006-2009 - ART.23 - TERMINI DI PREAVVISO
1.  In  tutti  i  casi  in  cui  il  presente  contratto  prevede  la  risoluzione  del  rapporto  con preavviso  o  con  corresponsione  dell'indennità  sostitutiva  dello  stesso,  i  relativi termini sono fissati come segue:
- 2 mesi per dipendenti con anzianità di servizio fino a 5 anni;  
- 3 mesi per dipendenti con anzianità di servizio fino a 10 anni;  
- 4 mesi per dipendenti con anzianità di servizio oltre 10 anni.

Però mi pare in contraddizione con l'art 1. DPR315/98
http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/dpr351_98.html
che dice (comma2)
"2. Con decreto del Ministro della pubblica istruzione è stabilito il termine entro il quale, annualmente, il personale di cui al comma 1 può presentare o ritirare la domanda di collocamento a riposo o di dimissioni."

anche se il parere USR Umbria sembra invece contemplare il preavviso
http://istruzione.umbria.it/news2015/legale/dimissioni_servizio.pdf

Ringrazio anticipatamente per eventuali pareri/consigli.
Torna in alto Andare in basso
catemil



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 22.09.15

MessaggioTitolo: Re: dimissioni volontarie t.i. - preavviso   Lun Mar 19, 2018 11:16 pm

Salve, anch’io sono in una situazione simile, sono una docente di ruolo attualmente in aspettativa dal 01/03/18 al 31/08/18 ai sensi dell’art. 18 co. 3 del Contratto per superare un periodo di prova presso un’altra Pubblica Amministrazione (ho vinto un concorso a tempi indeterminato in Regione e sono in prova fina a metà settembre). Il problema è che se decidessi di restare a lavorare in Regione, allo scadere dell’aspettativa dovrei dare le dimissioni dall’oggi al domani pagando un’indennità di mancato preavviso pari a 4 mesi di stipendio (circa 6000 €), se invece rispettassi i termini di preavviso dovrei dimettermi il 30 aprile, col rischio che se non supero il periodo di prova resterò disoccupata. Inoltre in entrambi i casi non rispetterei l’art. 1. del DPR 315/98. Il mio dirigente mi vuole far pagare i 6000 €, il Provveditorato dice che il dirigente decide a sua discrezione e che se non voglio pagare è un problema mio, i sindacati non sanno nemmeno di cosa sto parlando. Non so se sia più difficile diventare un docente o andarsene!
Torna in alto Andare in basso
marialina



Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 21.10.17

MessaggioTitolo: Re: dimissioni volontarie t.i. - preavviso   Lun Mar 19, 2018 11:32 pm

a quanto pare anche la flessibilita' e' sempre un'arma del datore e uno svantaggio del lavoratore, ma perché' deve essere cosi'? un professionista dovrebbe poter avere maggior agio di decidere del proprio futuro!
Torna in alto Andare in basso
Lydia



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 11.04.18

MessaggioTitolo: Re: dimissioni volontarie t.i. - preavviso   Mer Apr 11, 2018 11:41 am

Salve, anch'io sono una docente in ruolo attualmente in aspettativa fino al 30/06/2018 e,come i colleghi di sopra, vorrei dare le dimissioni entro questo mese d'aprile(con 4 mesi di preavviso, previsti per chi ha oltre 10 anni di servizio-i miei sarebbero 9 di ruolo + 3 di preruolo,quest'ultimo non so se vada conteggiato) per il prossimo 1 settembre 2018.I sindacati mi avevano detto che, dando il giusto preavviso, le dimissioni sono altrettanto valide come quelle date con la procedura Polis e non si dovrebbe incorrere in nessuna sanzione disciplinare.Voi cosa sapete dirmi in proposito?
Torna in alto Andare in basso
domeniko



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: dimissioni volontarie t.i. - preavviso   Mar Lug 03, 2018 1:27 am

Salve, sono anche io in una situazione simile.
Scusate eventuali mie inesattezze, ma avrei bisogno di capire meglio la situazione:

1) da un lato nella scuola il CCNL prevede espressamente la possibilità di aspettativa per sperimentare altro lavoro, magari in un'altra pubblica amministrazione;
2) dall'altro se il periodo di prova va bene, si è impossibilitati nel dare le dimissioni a scuola per il nuovo lavoro perchè si ha bisogno di un preavviso di quasi un anno, diciamo entro dicembre per il primo settembre dell'anno successivo (e questa è una prerogativa tutta del mondo scolastico);
3) dall'altro ancora, in assenza di tale preavviso, si rischia il licenziamento disciplinare che paradossalmente (almeno nel pubblico) impedirebbe comunque di assumere servizio nella nuova amministrazione (per la quale il CCNL prevede di poter usufruire dell'aspettativa?)

Se questo è, emerge un'incoerenza di fondo pazzesca e una contraddizione in termini che forse dovrebbe essere sottoposta direttamente al ministero.

Ditemi che sto sbagliando da qualche parte, grazie
Torna in alto Andare in basso
precario21



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 21.08.15

MessaggioTitolo: Re: dimissioni volontarie t.i. - preavviso   Mar Lug 03, 2018 6:32 am

Credo che le dimissioni sono una questione molto complicata. Io parlerei con il preside e seguirei la procedura che mi suggerisce lui
Torna in alto Andare in basso
 
dimissioni volontarie t.i. - preavviso
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Dimissioni volontarie
» dimissioni volontarie t.i. - preavviso
» Dimissioni volontarie docente indeterminato
» dimissioni volontarie docente
» perdita punteggio per dimissioni volontarie

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: