Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» PETIZIONE CONTRO BLOCCO TRIENNALE DELLA MOBILITA'
Oggi alle 1:19 am Da causaeffetto

» Meno compiti per tutti
Oggi alle 12:49 am Da sempreconfusa1

» Durata supplenza
Oggi alle 12:06 am Da CANE222

» Vi è successo...?
Ieri alle 11:58 pm Da sempreconfusa1

» Ferie natalizie
Ieri alle 11:40 pm Da bruce78

» Procedura iscrizione concorso straordinario Infanzia Primaria
Ieri alle 11:26 pm Da milves

» Estratto contributivo inps mancano contributi
Ieri alle 11:13 pm Da fedros

» Dichiarazione servizi
Ieri alle 11:02 pm Da Cis

» Libro di storia, per Dec
Ieri alle 10:49 pm Da franco71

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Attività dell'insegnante di sostegno

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Luna25



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 17.12.17

MessaggioTitolo: Attività dell'insegnante di sostegno   Lun Dic 18, 2017 10:37 pm

Sono alla mia prima esperienza come insegnante di sostegno e sto avendo diverse difficoltà.
Un collega con cui faccio compresenza mi ha fatto sapere, indirettamente, che non posso stare senza fare niente. Infatti io seguo un alunno che ha soprattutto problemi comportamentali ed evito di stargli troppo addosso ed è capitato che mentre il collega interrogava (non il mio alunno) io sia rimasta seduta a fianco a lui alla cattedra mentre il mio alunno in quel momento era tranquillo e pare che questo non sia piaciuto. Mi chiedo cosa dovrei fare in queste situazioni? Sono comunque in classe e vigilo sull'alunno e sulla classe o mi sbaglio?
Inoltre mi è stato chiesto ora di cambiare il mio orario perché ci si è resi conto che non copro sempre le ultime ore.
Io ho seri problemi ora a fare modifiche visto che ho altre classi in altre sedi e visto che il mio orario non l' ho fatto io.
Sono un po' confusa sulla posizione che dovrei assumere di fronte a certe richieste.
Qualcuno può aiutarmi a chiarire?
Grazie
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16793
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Attività dell'insegnante di sostegno   Lun Dic 18, 2017 11:09 pm

Sull'orario fai presente appunto che devi conciliare l'orario tra diverse scuole. Più che sull'ultima ora concentrerei l'attenzione sulle materie in cui ci sono più difficoltà (in particolare se l'alunno segue la programmazione curricolare o per obiettivi minimi, se sei alle superiori).
Tieni conto che l'orario non sta a te farlo. Cioè: in molte scuole i docenti di sostegno se lo fanno da soli (secondo esigenze didattiche), ma non è detto. Se quindi vogliono cambiare l'orario possono provare a concordare con le altre scuole (che avranno a loro volta proprie esigenze didattiche). Nella speranza che un cambio di orario non crei problemi a te. Anche se non mi è chiaro se hai ore in sedi diverse dello stesso istituto o sono proprio scuole diverse. Nel secondo caso bisognerebbe mettere d'accordo tutte le scuole..

Sul resto: dipende:)
Io in situazioni come quella che hai descritto provo a lavorare con l'alunno o con gli altri, in particolare con quelli che magari hanno difficoltà nella materia. Sempre che il tutto sia compatibile con l'attività che si sta svolgendo.
Spesso prendo appunti sulle domande fatte nelle verifiche orali (magari con le risposte), sono uno strumento utile.
Possono capitare dei momenti di inattività, non c'è niente di assurdo. Dipende molto dal caso che si sta affrontando.

Io personalmente non sto mai in cattedra. Sto in genere in mezzo agli alunni: mi siedo dove capita, dove magari c'e un assente, cose cosi. Mi siedo accanto al "mio" alunno solo quando c'è veramente bisogno o è lui a chiederlo, ma questa ovviamente è una cosa che può cambiare da caso a caso.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16793
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Attività dell'insegnante di sostegno   Lun Dic 18, 2017 11:14 pm

Dimenticavo: dipende anche da quante ore fai in quella classe. Se non sono molte quelli possono essere momenti utili per "allinearti" su cose fatte quando non ci sei, etc.
Torna in alto Andare in basso
Luna25



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 17.12.17

MessaggioTitolo: Re: Attività dell'insegnante di sostegno   Lun Dic 18, 2017 11:25 pm

Ho 9 ore e le altre in altro istituto!
Anche io evito di stare in cattedra ovviamente e circolo sempre tra i banchi anche semplicemente per instaurare un rapporto con tutti.
Seguo anche altri ragazzi che hanno sostegno e sono stati affidati ad un altro insegnante che ovviamente non c'è quando ci sono io oltre che seguire i bes. Preparo materiale per 2 livelli diversi di apprendimento per diverse materie e credimi che non è una passeggiata forse perché non sono pratica e questo mi richiede molta fatica quindi se c'è un momento di inattività non significa che io non lavori o sbaglio? Forse faccio anche il lavoro degli altri...
Grazie mille per la tua risposta.
Torna in alto Andare in basso
herman il lattoniere



Messaggi : 398
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: Attività dell'insegnante di sostegno   Mar Dic 19, 2017 6:24 am

Le difficoltà che lamenti a mio avviso rientrano nella casistica delle difficoltà di relazioni tra colleghi, amplificate anche dalla tua inesperienza.
Personalmente se ho da dire qualcosa a qualcuno glielo dico direttamente, non mi piace "farglielo sapere indirettamente". Credo quindi che il tuo collega avrebbe fatto meglio a dirti esattamente in cosa vorrebbe che tu modificassi il tuo comportamento, fermo restando che non esiste un rapporto gerarchico tra insegnante curricolare e insegnante di sostegno.
Credo inoltre che ti stai prendendo delle critiche più generiche che rivolte alla tua persona in particolare. Per la mia esperienza è vero che molti insegnanti di sostegno si aggiustano l'orario per evitare le ultime ore, a volte anche in spregio alle esigenze didattiche di alunni ed insegnanti. Fai presente che nel tuo caso l'orario non è stato deciso da te e che hai due scuole.
Incomprensioni del genere possono anche sfociare in vere e proprie liti o in forme di mobbing strisciante, con un sistematico discredito gettato addosso alla vittima. Per evitare ogni problema la cosa migliore, ripeto, è sempre quella di parlare apertamente e cercare una schietta e professionale collaborazione. Forse gli insegnanti di sostegno possono scoprire che i curricolari non sono poi così tremendi e viceversa.
Torna in alto Andare in basso
Luna25



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 17.12.17

MessaggioTitolo: Re: Attività dell'insegnante di sostegno   Mar Dic 19, 2017 9:13 am

Concordo che parlare apertamente è l'unica soluzione. Avevo bisogno di capire fino a che punto far valere i miei diritti e quelli dell'alunno.
Essendo nuova del mestiere mi rendo conto che in tante situazioni servirebbe forse solo un po' di buon senso.
Grazie per le risposte.
Torna in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 3388
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioTitolo: Re: Attività dell'insegnante di sostegno   Mar Dic 19, 2017 9:55 am

herman il lattoniere ha scritto:
Le difficoltà che lamenti a mio avviso rientrano nella casistica delle difficoltà di relazioni tra colleghi, amplificate anche dalla tua inesperienza.
Personalmente se ho da dire qualcosa a qualcuno glielo dico direttamente, non mi piace "farglielo sapere indirettamente". Credo quindi che il tuo collega avrebbe fatto meglio a dirti esattamente in cosa vorrebbe che tu modificassi il tuo comportamento, fermo restando che non esiste un rapporto gerarchico tra insegnante curricolare e insegnante di sostegno.
Credo inoltre che ti stai prendendo delle critiche più generiche che rivolte alla tua persona in particolare. Per la mia esperienza è vero che molti insegnanti di sostegno si aggiustano l'orario per evitare le ultime ore, a volte anche in spregio alle esigenze didattiche di alunni ed insegnanti. Fai presente che nel tuo caso l'orario non è stato deciso da te e che hai due scuole.
Incomprensioni del genere possono anche sfociare in vere e proprie liti o in forme di mobbing strisciante, con un sistematico discredito gettato addosso alla vittima. Per evitare ogni problema la cosa migliore, ripeto, è sempre quella di parlare apertamente e cercare una schietta e professionale collaborazione. Forse gli insegnanti di sostegno possono scoprire che i curricolari non sono poi così tremendi e viceversa.


Quoto.

Guarda, chiarisci subito che siete insegnanti alla pari e quindi il collega non deve importi nulla, come suppongo tu non imponi a lui la didattica che deve attuare nelle sue lezioni.
Torna in alto Andare in basso
Stellastella



Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: Attività dell'insegnante di sostegno   Mar Dic 19, 2017 10:45 pm

Io seguo diversi alunni.. due nella stessa classe.. quando il curricolare interroga o faccio un ripasso con il ragazzo oppure segno domande e risposte che a casa rielaboro. Mi coordino pero' sempre con il curricolare perché non tutti i colleghi lavorano allo stesso modo. Non è lui che decide per me ma lo facciamo insieme per quanto riguarda i ragazzi che seguono gli obiettivi minimi.. per i percorsi differenziati decido io. Ad esempio un collega mi ha proposto di portar fuori classe un bel gruppo di ragazzi (tra cui il mio) per ripassare almeno un'ora la settimana mentre lui interroga. Ho accettato perché nella materia in questione sono in difficoltà in molti.
Torna in alto Andare in basso
tecnologo alim



Messaggi : 381
Data d'iscrizione : 16.04.14

MessaggioTitolo: Re: Attività dell'insegnante di sostegno   Gio Dic 21, 2017 5:52 pm

Anch'io faccio spesso così Stella e mi trovo molto bene. D altra parte se il livello dell'alunno dva non è molto diverso dal resto della classe, in una materia come matematica, dove sono in difficoltà in tanti portarsi 5 o 6 alunni in aula sostegno mi pare abbastanza logico.
Torna in alto Andare in basso
 
Attività dell'insegnante di sostegno
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» gli "obblighi" dell'insegnante di sostegno ...
» insegnante di sostegno e verifiche scritte
» Sciopero e sostegno
» Sostegno prima esperienza
» insegnante di sostegno e supplenza in presenza dell'alunno disabile

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: