Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
creon79



Messaggi : 434
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?   Gio Dic 21, 2017 3:32 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve,
mi scuso se posto nella sezione sbagliata.
In merito al PON dell'alternanza scuola/lavoro, vorrei capire se, come tutte le attività di alternanza, le ore relative debbano ricadere in orario curriculare o se, come per tutti gli altri PON, le attività vanno svolte in orario extracurriculare.
Immagino sia vera la prima ipotesi dato che la seconda comporterebbe diversi problemi logistico-organizzativi legati anche agli impegni delle aziende coinvolte. Non mi pare di aver letto nulla in merito.
Grazie.
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?   Lun Dic 25, 2017 1:06 pm

Popocatepetl ha scritto:
E quindi?fa parte del lavoro di elettricista usare ponteggi o sollevatori. L alternativa è bloccare tutto, abolire tutti i lavori a rischio come muratori, operai agli altoforni, elettricisti, operai stradali  e mandarli a fare gli assessori e i ciarlatani politici. Peccato che senza questi mestieri il sistema non può funzionare,mentre senza politici funzionerebbe meglio.
Non ho detto questo, ho detto che DS e company non devono occuparsi della sicurezza sul lavoro delle aziende italiane, non devono preoccuparsi di chi muore o si ferisce in quelle aziende, e per non preoccuparsene serve una legge specifica o serve non mandarci gli studenti.

Se fossi un DS nella mia scuola si farebbe solo ASL simulata (che so bene essere finta ASL).
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8507
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?   Lun Dic 25, 2017 5:58 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Disillusa ha scritto:
perchè l'asl creerebbe futuri disoccupati? che differenza c'è tra la scuola prima dell'asl e la scuola dopo l'asl
In alcune scuole la differenza é meno ore di lezione vera; in tutte le scuole la differenza é che al pomeriggio c'é meno tempo per studiare.
non c'è nesso logico tra le ore di lezione vera e la futura disoccupazione
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?   Lun Dic 25, 2017 6:21 pm

Disillusa ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Disillusa ha scritto:
perchè l'asl creerebbe futuri disoccupati? che differenza c'è tra la scuola prima dell'asl e la scuola dopo l'asl
In alcune scuole la differenza é meno ore di lezione vera; in tutte le scuole la differenza é che al pomeriggio c'é meno tempo per studiare.
non c'è nesso logico tra le ore di lezione vera e la futura disoccupazione
Dunque la scuola non serve a nulla, non è mai servita a nulla.

Trovare lavoro, trovare una collocazione in società, acquisire un carattere maturo e versatile non sono cose correlate con gli studi effettuati.

Con tutto quello che è sempre costata la scuola potevamo evitare di martoriare quei poveri studenti (noi compresi) e giocare fino a 20-30 anni; il resto sarebbe arrivato da sè, in assoluta casualità.

Se esiste un 40% di giovani disoccupati, essere nel 40 o nel 60 che lavora e che ha vita sociale attiva e degna è una questione di puro caso.

Non ti senti inutile ?
Quali cazzate hai insegnato fino a 2 anni fa ?
Torna in alto Andare in basso
Popocatepetl



Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?   Lun Dic 25, 2017 7:40 pm

Mio zio aveva la terza elementare, coltivava la vigna.
Per caso è passato colla motozappa vicino all aeroporto,l ha visto il signor Boeing e gli ha detto : "ehy, ieri si è licenziato un nostro ingegnere,vieni tu a sostituirlo"?
E fu così che nacque il 747.
A caso,si finisce a friggere patatine o come direttore tecnico in una piattaforma petrolifera. .
Sentire dire ad uno di prima superiore che la SCUOLA non serve a nulla è un conto, sentirlo dire da una collega,se disillusa collega è, è molto,molto più grave.
Mi sono sempre chiesto perché un muratore espertissimo che fa quel mestiere da 30 andino sia mai stato in grado di progettare uno solo delle decine di grattacieli di Manhattan. ..
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8507
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?   Mar Dic 26, 2017 10:38 am

avidodinformazioni ha scritto:
Disillusa ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Disillusa ha scritto:
perchè l'asl creerebbe futuri disoccupati? che differenza c'è tra la scuola prima dell'asl e la scuola dopo l'asl
In alcune scuole la differenza é meno ore di lezione vera; in tutte le scuole la differenza é che al pomeriggio c'é meno tempo per studiare.
non c'è nesso logico tra le ore di lezione vera e la futura disoccupazione
Dunque la scuola non serve a nulla, non è mai servita a nulla.

Trovare lavoro, trovare una collocazione in società, acquisire un carattere maturo e versatile non sono cose correlate con gli studi effettuati.

Con tutto quello che è sempre costata la scuola potevamo evitare di martoriare quei poveri studenti (noi compresi) e giocare fino a 20-30 anni; il resto sarebbe arrivato da sè, in assoluta casualità.

Se esiste un 40% di giovani disoccupati, essere nel 40 o nel 60 che lavora e che ha vita sociale attiva e degna è una questione di puro caso.

Non ti senti inutile ?
Quali cazzate hai insegnato fino a 2 anni fa ?

Avido, non ci provare a girare la frittata perchè con me non attacca.
Hai scritto che l'asl crea futuri disoccupati e io ti ho risposto che il fatto che facciano ore in meno (l'asl può svolgersi anche in orario pomeridiano, nella mia scuola perdono 0 ore, ad esempio) non influisce sulla futura disoccupazione degli studenti.
Questo è quanto. Il resto lo hai aggiunto tu
Torna in alto Andare in basso
Popocatepetl



Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?   Mar Dic 26, 2017 11:18 am

L ho detto io che l ASL crea disoccupazione. Comunque chiudo qua per non far polemiche con chi non riconosce il proprio interlocutore e il mondo del lavoro
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?   Mar Dic 26, 2017 11:37 am

Disillusa ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Disillusa ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Disillusa ha scritto:
perchè l'asl creerebbe futuri disoccupati? che differenza c'è tra la scuola prima dell'asl e la scuola dopo l'asl
In alcune scuole la differenza é meno ore di lezione vera; in tutte le scuole la differenza é che al pomeriggio c'é meno tempo per studiare.
non c'è nesso logico tra le ore di lezione vera e la futura disoccupazione
Dunque la scuola non serve a nulla, non è mai servita a nulla.

Trovare lavoro, trovare una collocazione in società, acquisire un carattere maturo e versatile non sono cose correlate con gli studi effettuati.

Con tutto quello che è sempre costata la scuola potevamo evitare di martoriare quei poveri studenti (noi compresi) e giocare fino a 20-30 anni; il resto sarebbe arrivato da sè, in assoluta casualità.

Se esiste un 40% di giovani disoccupati, essere nel 40 o nel 60 che lavora e che ha vita sociale attiva e degna è una questione di puro caso.

Non ti senti inutile ?
Quali cazzate hai insegnato fino a 2 anni fa ?

Avido, non ci provare a girare la frittata perchè con me non attacca.
Hai scritto che l'asl crea futuri disoccupati e io ti ho risposto che il fatto che facciano ore in meno (l'asl può svolgersi anche in orario pomeridiano, nella mia scuola perdono 0 ore, ad esempio) non influisce sulla futura disoccupazione degli studenti.
Questo è quanto. Il resto lo hai aggiunto tu
Detto e sottoscritto.

L'ASL riduce le ore dedicate allo studio in classe e/o le ore dedicate allo studio a casa delle materie curricolari usuali.

Le materie curricolari usuali (ed il loro studio) formano la persona, formano il cittadino, formano il lavoratore.

Meno tempo per le materie curricolari usuali significa diventare persone peggiori (ignoranti) cittadini peggiori (meno consapevoli) e lavoratori peggiori (privi di substrato adeguato).

Questo è il mio pensiero, poi so bene che altri pensano che a scuola si faccia solo dell'inutile nozionismo e che meno tempo vi si dedica e meno si verrà rovinati; meno tempo vi si dedica e più tempo si avrà per mettere a frutto le meravigliose capacità innate che ognuno ha.

Le leggi possono cambiare i miei comportamenti (e sono tutor ASL) non le mie convinzioni.
Torna in alto Andare in basso
 
PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?
» Alternanza scuola lavoro a carico degli studenti?!
» alternanza scuola lavoro
» Retribuzione per docenti Alternanza Scuola Lavoro
» Progetti pagati con il FIS ma svolti in orario curriculare per gli alunni

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: