Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 A CHI deve rivolgersi la famiglia per sospetto adhd?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Hoffnung2



Messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioTitolo: A CHI deve rivolgersi la famiglia per sospetto adhd?   Mer Dic 27, 2017 11:53 pm

Mi è stata rivolta questa domanda e vorrei essere quanto più precisa possibile nella risposta.
Grazie per l'aiuto.
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: A CHI deve rivolgersi la famiglia per sospetto adhd?   Gio Dic 28, 2017 8:10 am

pediatra e visita npi
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Hoffnung2



Messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioTitolo: Re: A CHI deve rivolgersi la famiglia per sospetto adhd?   Gio Dic 28, 2017 8:47 am

Grazie Ire.
Torna in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 1143
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: A CHI deve rivolgersi la famiglia per sospetto adhd?   Gio Dic 28, 2017 9:28 am

A nessuno, visto che l'ADHD non è una patologia e non c'è niente che dimostra che questi ragazzi siano malati. Hanno mutazioni genetiche dannose? No, almeno non è dimostrato. Hanno lesioni cerebrali o disfunzioni chimiche? No, almeno non è dimostrato un bel nulla. La malattia la crea la società, credimi è così Hoffgung2, le caratteristiche "scomode" in un contesto vengono considerate pretestuosamente patologiche.
Torna in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioTitolo: Re: A CHI deve rivolgersi la famiglia per sospetto adhd?   Gio Dic 28, 2017 2:41 pm

Lo so che è un disturbo e non una malattia (però può anche essere in comorbidità con altre patologie).
Sull'adhd la pensavo come te una volta e non nego che ci saranno sicuramente casi di vivacità sovrastimata, ma dopo le lezioni di neuropsichiatria al tfa sostegno guardo l'adhd con altri occhi. Soprattutto i casi di deficit di attenzione, che portano a lungo andare gravi problemi di apprendimento. Spesso è difficile anche per gli insegnanti fare il focus sul problema, figuriamoci per un genitore, che è ostacolato anche emotivamente nell'accettare il disturbo.
Mi è stata chiesta questa informazione e mi sento in dovere, relativamente alle mie competenze, di fornirla.
Tu puoi e vuoi aggiungere qualcosa a quanto detto da Ire?
Grazie
Torna in alto Andare in basso
herman il lattoniere



Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: A CHI deve rivolgersi la famiglia per sospetto adhd?   Ven Dic 29, 2017 1:53 pm

hoffnung non per essere scortese o polemico, ma davvero credi che le lezioni di neuropsichiatria al tfa ti abbiano potuto aprire gli occhi? O piuttosto al tfa insegnano a patologizzare ogni minimo sintomo di devianza? Ragazzi con grossi problemi di attenzione/autocontrollo esistono, e lo sappiamo tutti. Non è chiamandoli adhd e dandogli un pdp o un insegnante di sostegno che si risolvono i loro problemi. A volte ci vorrebbero terapie psicologiche familiari, più di rado ci sarebbe bisogno di somministrare farmaci. Cosa c'entra la scuola in tutto ciò non è chiaro. Per il resto vedo che la stragrande maggioranza degli alunni "in odore di adhd" siano semplicemente maleducati, vivaci, distratti e che su quelli che hanno pdp o sostegno si sarebbe potuto e dovuto fare qualcosa di diverso in famiglia per limitare il problema.
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: A CHI deve rivolgersi la famiglia per sospetto adhd?   Ven Dic 29, 2017 6:21 pm

Hoffnung2 ha scritto:
Grazie Ire.

Di nulla, figurati : - )

Ne approfitto per farti gli auguri per un sereno 2018
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Hoffnung2



Messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioTitolo: Re: A CHI deve rivolgersi la famiglia per sospetto adhd?   Mer Gen 03, 2018 10:43 pm

herman il lattoniere ha scritto:
hoffnung non per essere scortese o polemico, ma davvero credi che le lezioni di neuropsichiatria al tfa ti abbiano potuto aprire gli occhi? O piuttosto al tfa insegnano a patologizzare ogni minimo sintomo di devianza? Ragazzi con grossi problemi di attenzione/autocontrollo esistono, e lo sappiamo tutti. Non è chiamandoli adhd e dandogli un pdp o un insegnante di sostegno che si risolvono i loro problemi. A volte ci vorrebbero terapie psicologiche familiari, più di rado ci sarebbe bisogno di somministrare farmaci. Cosa c'entra la scuola in tutto ciò non è chiaro. Per il resto vedo che la stragrande maggioranza degli alunni "in odore di adhd" siano semplicemente maleducati, vivaci, distratti e che su quelli che hanno pdp o sostegno si sarebbe potuto e dovuto fare qualcosa di diverso in famiglia per limitare il problema.
Stavo parlando da un punto di vista medico (certi meccanismi alla base dell'adhd prima li ignoravo, e probabilmente anche tu). Il tfa in generale va proprio nella direzione opposta, cioè quella di non medicalizzare certi disturbi.

@Ire: ricambio gli auguri. Grazie
Torna in alto Andare in basso
 
A CHI deve rivolgersi la famiglia per sospetto adhd?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Certificati medici:deve farli solo il medico di famiglia?
» dubbi per esigenze di famiglia-ricongiungimento ai genitori nella domanda di trasferimento
» ma tra un tentativo e l'altro?
» il medico di base non mi ha passato tutti gli esami
» I piani di Putin per l'Europa

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: