Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Andiam andiam andiamo a lavorar

Andare in basso 
AutoreMessaggio
bourbaki



Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Andiam andiam andiamo a lavorar   Mer Gen 03, 2018 12:45 pm

https://www.orizzontescuola.it/manca-usr-piemonte-sperimenteremo-l-alternanza-scuola-lavoro-anche-docenti-dirigenti/
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 6057
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Andiam andiam andiamo a lavorar   Mer Gen 03, 2018 12:55 pm

Toh, si sono accorti che per fare il tutor dell'ASL è bene essere formati. Geni!
Torna in alto Andare in basso
bourbaki



Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Andiam andiam andiamo a lavorar   Mer Gen 03, 2018 1:06 pm

Nel momento in cui la figura del tutor interno è individuata su base volontaria, la formazione ci sta, ma dal momento che nella stragrande maggioranza dei casi i ds, per mancanza di candidati, sono ricorsi a forme più o meno occulte di precettazione, mi pare l’ennesimo abuso che passa in cavalleria. E mi sia consentita la battuta, se un docente, di liceo questa gentaglia puah, non sa come funziona un’impresa è sicuro che imprenditori, dirigenti usr e quadri ministeriali sanno come funziona la scuola?
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16509
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Andiam andiam andiamo a lavorar   Mer Gen 03, 2018 1:14 pm

Piuttosto vediamo cosa ci sarà nel contratto, magari infilano il tutor interno asl nelle "normali" attività del docente e si risolve il problema.
Torna in alto Andare in basso
Popocatepetl



Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: Andiam andiam andiamo a lavorar   Mer Gen 03, 2018 2:19 pm

Il problema di moltissimi insegnanti che non hanno mai lavorato al di fuori della scuola e quindi non conoscono il mondo del lavoro esiste.
Ma ancora prima esiste una classe politica che non ha mai lavorato tout cour e non solo non conosce il mondo del lavoro ma nemmeno quello dea scuola, essendo in maggioranza "diversamente " laureati
Torna in alto Andare in basso
bourbaki



Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.07.14

MessaggioTitolo: Re: Andiam andiam andiamo a lavorar   Mer Gen 03, 2018 2:31 pm

Fino a prova contraria siamo lavoratori anche noi, quindi questa dicotomia fra insegnanti e mondo del lavoro semplicemente non esiste, certo non siamo i lavoratori più attenti a difendere i propri interessi, e lo stiamo pagando caro. Ma capisco che dopo il ruolo di infermiere, poliziotto, assistente sociale, psicologo, piazzista, pr, ci mancava quello di stagista...
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Andiam andiam andiamo a lavorar   Mer Gen 03, 2018 3:57 pm

arrubiu ha scritto:
Piuttosto vediamo cosa ci sarà nel contratto, magari infilano il tutor interno asl nelle "normali" attività del docente e si risolve il problema.
Non fare allarmismi, pare che la parte normativa non venga toccata, anche perchè sarebbe scandaloso farlo mettendo sul piatto 75€ lorde che non coprono l'inflazione.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Andiam andiam andiamo a lavorar   Mer Gen 03, 2018 4:07 pm

bourbaki ha scritto:
Fino a prova contraria siamo lavoratori anche noi, quindi questa dicotomia fra insegnanti e mondo del lavoro semplicemente non esiste, certo non siamo i lavoratori più attenti a difendere i propri interessi, e lo stiamo pagando caro. Ma capisco che dopo il ruolo di infermiere, poliziotto, assistente sociale, psicologo, piazzista, pr, ci mancava quello di stagista...
Noi siamo lavoratori statali, categoria totalmente diversa dai lavoratori privati.

Andare in azienda consentirebbe a molti di noi di capire "come funziona il mondo sterno"; alcuni di noi sono così imbecilli da insegnare ai propri studenti di non scendere mai a compromessi, di fare sempre la cosa eticamente corretta, di far valere sempre i propri diritti; girando un po' per il mondo vero capiremmo che in molte aziende questo equivale a suicidarsi.

Potremmo così avere le basi per spiegare ai nostri studenti che quando si decide di fare una cosa oppure no, bisogna prima valutarne l'etica ed anche la pragmatica opportunità.
Torna in alto Andare in basso
Popocatepetl



Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: Andiam andiam andiamo a lavorar   Mer Gen 03, 2018 7:37 pm

No.il problema del digiuno totale di "azienda, officina, impresa" da parte di molti docenti esiste eccome.
Faccio un esempio degli afm perché sono quelli in cui ho bazzicato di più.
I docenti di economia aziendale "puri" tendono a far fare le registrazioni in partita doppia agli alunni esclusivamente a mano,matita,foglio come negli anni 80. Inoltre ignorano le enormi potenzialità di Excel per la matematica finanziaria. In informatica imparano alla carlona qualche linguaggio di programmazione spesso antidiluviano e non c è cooperazione con ec az.
Le insegnanti di ec az commercialiste o professioniste che ho conosciute insistono molto su office, usano Excel e visual basic, fanno le verifiche sulla partita doppia su applicativi aziendali (es King azienda )..
Teoria, esercizi in classe e subito in lab info insieme al collega di informatica (ad esempio io).
Cose analoghe le ho viste su fisica allo scienze applicate. Approccio troppo teorico. .
Torna in alto Andare in basso
 
Andiam andiam andiamo a lavorar
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Domani andiam a fare lo spermiogramma...
» speranza su procreatec
» a Natale andiamo a Istanbul...fuga dai parenti!!!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: