Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 I programmi per la scuola dei partiti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
gugu

avatar

Messaggi : 31308
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: I programmi per la scuola dei partiti   Sab Gen 06, 2018 2:35 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-01-05/scuola-tutti-contro-tutti-fi-punta-sull-alternanza-pd-precari-e-concorsi-203923.shtml?uuid=AEja1dcD


Neppure a dirlo, per il cdx, le priorità sono la chiamata diretta e le superiori a 4 anni.
Questo sarà lo scenario dei prossimi 5 anni.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 20584
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 3:29 pm

arrubiu ha scritto:
Filosofo80 ha scritto:
Io invece la penso esattamente come Elirpe (Peccato per Liberi e uguali ma non sarà un partito decisivo)... Errare è umano, perseverare è diabolico.
Se ho ben compreso cosa intendente.. non ce la posso fare.
Te lo dico alla mia maniera: con i 5 stelle ne subiremo le conseguenze tutti ..... che è sempre meglio che subirle sempre i soliti.


Ultima modifica di avidodinformazioni il Lun Gen 08, 2018 4:23 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 11241
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 3:31 pm

Potevi anche dirlo in altro modo.
Anzi, sei invitato a correggere, grazie.

Dai avido..
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 4:04 pm

Cosa posso dirti arrubiu... sei sicuro che con renzusconi per la classe docente si apriranno orizzonti di gloria? Non ce la faccio a votare Silvio o Matteo... è pù forte di me!!! Quindi sei per la diabolicità anche tu ;-) ?
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 31308
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 4:06 pm

Salvini ha appena detto che riformerà la scuola.

Chi non è ancora in ruolo si scordi di entrare per i prossimi 5 anni. Chi è di ruolo si prepari a lunghe giornate a scuola, magari in una sede attribuita d'ufficio per i DOP.
Tornare in alto Andare in basso
Valutativo



Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 14.07.15

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 4:08 pm

Lo scenario che si prospetta per la scuola nella prossima legislatura è fosco: l'unica speranza è che il cdx non raggiunga la maggioranza, ma purtroppo temo che la conquisterà, grazie anche alle scelte suicide fatte in parallelo da pd e leu che invece di fare fronte comune contro il cdx, si combattono e regaleranno i collegi maggioritari al cdx. Apprezzabile il no alla chiamata diretta dei 5stelle ma la loro consistenza è purtroppo vaga.

Condivido infatti molte delle cose dette da Gugu:
(((
Quello che più fa temere è che la nuova stagione di tagli potrebbe rivelarsi molto più pesante e colpire non solo chi non riuscirà più ad entrare in ruolo ma anche i docenti già assunti che sarebbero sottoposti a mobilità obbligata.
D'altra parte nel giro di pochi mesi (anche nella prossima estate) potrebbe tagliare l'intero organico di potenziamento e poi procedere nel tempo con le superiori a 4 anni o qualsiasi altro sotterfugio per aumentare il carico di lavoro dei docenti in servizio (ovviamente ricordo a qualche collega di dimenticarsi un aumento di stipendio per questo aggravio di lavoro) e quindi avere sempre meno bisogno di personale.
Se l'era Gelmini era a tinte fosche, l'era futura (Aprea? Pittoni?) per la scuola avrà un po' l'aria di una notte fredda e tempestosa. Ma d'altra parte non potremo farci nulla, l'unico obbiettivo sarà cercare di salvarci per i prossimi 5 anni.
)))

E da Eragon
(((
L'idea della chiamate diretta era ed è sempre stato un pallino del cdx che, molto furbescamente, non ha mai attuato per non prendersi le legnate alle elezioni, ed effettivamente ancora adesso fatico a capire perchè il Partito Democratico, dopo essersi speso e straparlato sull'aberrante chiamata diretta l'abbia poi introdotta inimicandosi una parte del suo elettorato storico.
Ma, rotto l'argine, credo che il cdx al governo non potrà che portare a compimento la cosa, ovvero albi regionali, curriculum e contratti davvero triennali (nella migliore delle ipotesi), insomma una gestione privatistica della scuola; piaccia o non piaccia questo sarà.
Il Partito Democratico ha molto pasticciato: hanno il merito di avere comunque assunto ( di avere comunque elargito i 500 euro, di avere messo gli 80 euro in busta paga (che piaccia o non piaccia mitigano lo stipendio dei docenti fermi al primo gradone) ma hanno, come già detto, sdoganato la chiamata diretta che obiettivamente non piace e non può piacere
)))
Tornare in alto Andare in basso
defraz



Messaggi : 668
Data d'iscrizione : 11.04.13

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 4:15 pm

E' perfettamente lecito supportare un programma, quello che per me non è concepibile è scegliere con il principio che non possa andare peggio. Una finestra sul futuro: https://www.youtube.com/watch?v=-AFE2PmWuVQ&t=2s . Buon divertimento, e in bocca al lupo per il premio curiosità.
Tornare in alto Andare in basso
Popocatepetl



Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 4:24 pm

Ti prego...la chimienti! !!!!!!!!
Chiedo ai moderatori se è ammessa propaganda elettorale sul forum riforme. .
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20584
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 4:29 pm

defraz ha scritto:
E' perfettamente lecito supportare un programma, quello che per me non è concepibile è scegliere con il principio che non possa andare peggio. Una finestra sul futuro: https://www.youtube.com/watch?v=-AFE2PmWuVQ&t=2s . Buon divertimento, e in bocca al lupo per il premio curiosità.
Se volevi indurmi a cambiare idea ci sei andato vicino ... ma non ci sei riuscito.
Tornare in alto Andare in basso
peadp



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 26.12.17

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 4:40 pm

Purtroppo chi ha vissuto gli anni della Elimini sa benissimo cosa aspettarsi dal cdx.......
Tornare in alto Andare in basso
Online
defraz



Messaggi : 668
Data d'iscrizione : 11.04.13

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 4:52 pm

Popocatepetl ha scritto:
Ti prego...la chimienti! !!!!!!!!
Chiedo ai moderatori se è ammessa propaganda elettorale sul forum riforme. .

niente propaganda... Informazione. Si suppone che la responsabile scuola del M5s esponga in occasione di un importante riunione quale siano le linee guida sul tema, perfettamente in linea con il topic.
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 31308
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 4:53 pm

https://www.orizzontescuola.it/centemero-fi-sistema-educativo-va-aggiornato-serve-piu-digitale/


. Il sistema educativo deve essere aggiornato: dobbiamo arrivare a quattro anni di scuole superiori e quattro anni di università più uno di master, come avviene negli Stati Uniti”, conclude.
Tornare in alto Andare in basso
vorreimanonposso



Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 14.07.14

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 5:18 pm

io voterei molto volentieri la bonino e sarebbe bello che la votassero in tanti. temo fortemente la dx e il pd e ovviamente temo la chimenti


Ultima modifica di vorreimanonposso il Lun Gen 08, 2018 5:50 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 5:29 pm

Come conferma Gugu, il PD ha iniziato l'opera (scuola a 4 anni, chiamata diretta, presidi manager, ASL ecc ecc) e il cdx la porterà a compimento... Tutta coerenza per il futuro governo Renzusconi.

Se invece il cdx arriverà al 40% da solo il discorso non cambia, l'impostazione sarà quella iniziata col PD renziano

Tornare in alto Andare in basso
Popocatepetl



Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Lun Gen 08, 2018 5:33 pm

Strano. .su questo forum da anni molti utenti del "nucleo storico" si battono contro la scuola coccolosa, ludica, al servizio dei viziati studentini, progressista,modernosa e poi si pubblica la rivoltante e stucchevole proposta allo zucchero filato della chimienti (che come si sa ha tre lauree. ..)
Tornare in alto Andare in basso
herman il lattoniere



Messaggi : 119
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Mar Gen 09, 2018 6:04 am

Sulla scuola tutti e tre i principali schieramenti presentano proposte molto deludenti.

Da un punto di vista culturale, in varie salse, tutti e tre si adeguano ai due modelli di scuola che vanno per la maggiore: da un lato una scuola professionalizzante, orientata al lavoro e alle dinamiche aziendali, che si adegua alle richieste europee, a partire dalle competenze, e che serve la tecnologia, intesa come moloch; dall'altro si ripresentano ancora una volta i temi dell'inclusione e della dispersione.

I due modelli si riflettono anche nelle proposte per gli insegnanti, che si cerca comunque di rabbonire per non perdere troppi voti: c'è chi punta su un corpo docente diviso e in competizione, che si adegua acriticamente, quasi da impiegato, alle direttive provenienti dall'altro, che può essere gratificato o punito a volontà, che deve essere continuamente formato perché oggi, dal punto di vista neoliberista/efficientista, è scadente e anche un po' rompipalle; chi invece propugna la libertà di insegnamento e strizza l'occhio ai vari precari, allundendo a concorsi riservati, a sanatorie e quant'altro. Tutto il resto è un po' di fumo negli occhi.

Manca totalmente un racconto che rimetta la scuola al centro della società, ridandole quel ruolo di leva di azionamento dell'ascensore sociale, che probabilmente si preferisce mantenere bloccato, e di momento di crescita culturale, produttiva e civica della società nel suo complesso. Ma quel racconto dovrebbe dire agli elettori che la 107 fa schifo, che l'autonomia scolastica è un fallimento, che la tecnologia nelle nostre scuole è più un feticcio, spesso usato per nascondere affari loschi, che uno strumento, che l'istruzione tecnica è stata demolita, che la scuola di oggi è più selettiva e censocratica di quella aborrita di trenta o quarant'anni fa, che non si può più chiedere alla scuola e agli insegnanti di farsi carico di ogni contraddizione sociale che invece dovrebbe essere la politica a saper risolvere.

Se dovessi essere io a presentare un programma per la scuola partirei assolutamente dall'abolizione totale della 107 e dei decreti delegati, continuerei con una forte regolamentazione dell'autonomia scolastica, che oggi ha aspetti grotteschi, punterei di nuovo su una scuola esigente, che realmente trasmetta competenze o conoscenze che dir si voglia, rivendicherei la specificità della tradizione scolastica italiana rispetto a quella di altri paesi; inoltre verificherei la reale efficacia di tutte quelle cose che sono belle e funzionano solo sulla carta, dall'alternanza scuola-lavoro alla tecnologia all'inclusione ai finanziamenti PON e che hanno provocato ulteriori dissesti nelle scuole reali.
Per quanto riguarda i docenti ribadirei l'unica cosa sensata che è stata affermata nell'attuale legislatura in tema di scuola, cioè che l'accesso all'insegnamento deve avvenire esclusivamente per concorso seguito da una formazione iniziale realmente professionalizzante, ma senza le fregature del FIT attuale e dei 400 euro al mese.
Tornare in alto Andare in basso
Popocatepetl



Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Mar Gen 09, 2018 9:22 am

Se dovessi essere tu a presentare un programma politico sulla scuola faresti esattamente come hanno fatto tutti prima di te negli ultimi 20 anni. Ti dicono cosa fare e cosa dire e tu riferisci. L Italia ha perso sovranità da anni, le macchiette che guardate speranzosi in tivvu con cinque stelle 3 comete poi Europa o meno Europa sono esecutori di programmi di distruzione dell istruzione pubblica, oltre che di altro,che è n provengono certo dalle loro testoline.
Comunque contraddire le vostre speranze di cambiamento è come dire ad un bambino di 5 anni che babbo natale non esiste. .perché rovinare la sua trepida attesa?
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 31308
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Mer Gen 10, 2018 10:11 pm

Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 11241
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Mer Gen 10, 2018 10:13 pm

Ma stai veramente ripescando notizie di 10 anni fa?
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 31308
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Mer Gen 10, 2018 10:21 pm

Nel giro di pochi mesi torneranno ad essere notizie attualissime. Basta aspettare ancora poco.
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1340
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Mer Gen 10, 2018 10:27 pm

A proposito dei programmi dei partiti, tra abolizione della buona scuola, dell'ultimo anno alle superiori, delle tasse universitarie,dell'obbigo delle vaccinazioni etc.,
vi invito a sorridere con questo link:

https://twitter.com/hashtag/AbolisciQualcosa
Tornare in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 3390
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Mer Gen 10, 2018 11:46 pm

Delizioso! :-D
Tornare in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Gio Gen 11, 2018 2:46 am

È ammirevole l'aspettativa riposta nei "programmi per la scuola dei partiti". Da vecchietto mi ricorda molto la metà degli anni novanta, l'inizio degli anni 2000, la metà degli anni 2000, il 2013-2015. E qui mi fermo perché siamo all'attualità dopo la breve ma intensa esperienza della grande capa Testa di Ruggine.

Sarò breve ma estremamente duro. Se il dilemma è scegliere la bestia più adatta a devastare la scuola (o lo stipendio o lo status giuridico o via dicendo) consiglio l'uso di una monetina a 3-4 facce per fare una scelta oculata prima di entrare in quel bugigattolo e mettere una croce su un foglio di carta "iconizzato", stile clicca-qui-per-scegliere-il-buon-governo-della-scuola.

Buon anno, che il 2018 vi sia propizio, oltre ai buoni propositi che non mancano mai :-)
Tornare in alto Andare in basso
herman il lattoniere



Messaggi : 119
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Gio Gen 11, 2018 6:39 am

A leggere il terrorista Gugu, che ci vuole ricordare che tutti i partiti sarebbero peggio di quello attualmente al governo, sembra che ci sia l'europa onnipotente e appena sotto di essa il governo semi-onnipotente; cittadini e insegnanti non sono neanche previsti, al massimo devono acconciarsi a votare il famoso "meno peggio".
I politici fanno alla scuola quello che noi insegnanti lasciamo loro fare. Non contiamo un accidente, anche perché troppi tra di noi si guardano il proprio orticello senza nessuna coscienza di classe, senza nessuna coesione di categoria: passiamo più tempo a litigare tra di noi che a prendere iniziative comuni. Vedo troppi insegnanti dire, pro PD, pro 5S o pro CDX che conteremo qualcosa il 4 marzo, quando potremo "mandare a casa" questo o quell'altro. Non possiamo limitarci al voto, anche perché le crocette che metteremo noi non avranno scritto a fianco "insegnante". Dobbiamo darci da fare nelle scuole e nella vita politica di ogni giorno.
L'ipotesi di un taglio agli stipendi o agli organici stile Grecia è assurda. Eventuali risparmi sulla scuola saranno presentati in modo da mantenere il consenso sociale, come è stato negli ultimi 20 anni e soprattutto con la Gelmini.
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 31308
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Gio Gen 11, 2018 7:34 am

Tra quello che ipotizzi e la Grecia non mi pare ci sia una grossa differenza. A meno che tu giudichi un nulla 87.000 posti di lavoro in meno.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 11241
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: I programmi per la scuola dei partiti   Gio Gen 11, 2018 8:36 am

Gugu stai citando una notizia di 10 anni fa come se fosse di ieri. Sinceramente non ne vedo il senso se non fsre il tuo solito e ormai scontato terrorismo psicologico.
Tornare in alto Andare in basso
 
I programmi per la scuola dei partiti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Religione nella scuola materna
» lettera scuola materna
» Giudizio sulla scuola...
» SEM-Scuola Estetica Moderna (To)
» Fa cantare "Faccetta Nera" e "Giovinezza" a SCUOLA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: