Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 5 ... 7, 8, 9 ... 15 ... 23  Seguente
AutoreMessaggio
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23851
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Gio Gen 11, 2018 7:19 pm

Promemoria primo messaggio :

https://www.orizzontescuola.it/incontro-aumenti-stipendiali-contratto-nessuna-risorsa-piu-presentata-ai-sindacati-snals-non-ce-chiarezza-nel-testo-presentato/
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
balanzoneXXI



Messaggi : 1951
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Sab Gen 20, 2018 7:08 pm

mac67 ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:

Dipende da quali sono le controparti esterne con cui si fa l'alternanza.

Esistono aziende, enti pubblici o organizzazioni che PRETENDONO che i ragazzi vengano accompagnati. Per esempio, quasi tutti gli enti (pubblici o privati) che si occupano di arte, antichità e conservazione dei beni culturali lo richiedono. Si parla di musei, parchi monumentali, archivi, biblioteche storiche e roba del genere, che COL CAVOLO che accettano adolescenti pascolanti da soli a mettere le mani sui loro materiali senza la responsabilità di un adulto. Alcuni laboratori scientifici, ancora meno.

Certo che una scuola seria, e un referente per l'alternanza serio, dovrebbero rifiutare le convenzioni con soggetti che impongono una tale clausola, ma figuriamoci se lo fanno. Secondo voi a Firenze si rifiuta una convenzione con il museo della Specola o con l'ente che gestisce il giardino di Boboli, o a Roma si rifiuta una convenzione con la sovrintendenza archeologica che propone un progetto di rilievi sul Foro, solo perché pretendono che ci sia un insegnante accompagnatore?

E' esattamente la condizione in cui si trova una mia classe. Inutile dire che il tutor è tutt'altro che felice di fare, mettiamo, 4 ore di lezione al mattino e 5 ore di babysitteraggio al pomeriggio, in un'altra città. Per sua fortuna, i ragazzi sono splendidi e non creano alcun problema.

Ora, in territori dove c'è abbondanza di offerta, è facile dire "no, grazie". Purtroppo dalle mie parti è davvero difficile trovare privati in grado di accogliere in modo corretto gli studenti senza richiedere la presenza del tutor e quindi non siamo in condizione di rifiutare "proposte sconce".

Finora e' stato possibile rifiutare la "proposta sconcia " del tutoraggio, domani non si sa.
Torna in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1990
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Sab Gen 20, 2018 7:53 pm

…..grazie alla gentile collaborazione di un collega e alla lettura anche di altri comunicati sindacali, ho stilato un documento rivolgendolo alle O.S.S., in particolare, quelle che si siedono al tavolo con il MIUR che trattano la “Contrattazione Nazionale di Lavoro dei docenti e ATA”. Ho raccolto le firme dei miei colleghi di ruolo a tempo indeterminato e determinato, in particolare, iscritti e non iscritti ai relativi sindacati (inutile ribadire che siamo delusi da questo trattamento vergognoso che stanno per riservarci). Ad oggi siamo a 26 colleghi, alcuni pronti a cancellarsi dai confederali dopo numerosi anni di iscrizione se non si ottiene giustizia per un contratto dignitoso e non umiliante come quello proposto sia nella parte economica che normativa. La raccolta delle firme continua ….tra pochi giorni verranno consegnate ai diretti interessati. Coordiniamoci …questo è il testo, diffondetelo e poi fatelo firmare nelle vostre scuole e inviate tutto alle OS.S. sono tenuti ad ascoltarci
Torna in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 802
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 7:46 pm

chicca70 ha scritto:

Falso che si debba tornare a scuola alla sera per l'alternanza. In realtà i tutor si limitano a qualche telefonata, a raccogliere i vari questionari, a leggere le relazioni (che tra l'altro, almeno nella mia scuola, possono essere valutate e sostituire una prova scritta). Tutte cose che vengono fatte nelle ore buche o in quelle lasciate libere dalla classe che si trova in alternanza. Oggi questa funzione non è gratis, ma quasi.

Quando si dice aprire la bocca solo per darle fiato o pigiare i tasti su una tastiera solo per sgranchire le dita.

Ma hai mai svolto pienamente questa funzione? Sai esattamente quali sono i compiti del tutor interno?

Cose si possono fare nelle ore buche!? Roba da matti.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3356
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 7:56 pm

sconcertato_1 ha scritto:
chicca70 ha scritto:

Falso che si debba tornare a scuola alla sera per l'alternanza. In realtà i tutor si limitano a qualche telefonata, a raccogliere i vari questionari, a leggere le relazioni (che tra l'altro, almeno nella mia scuola, possono essere valutate e sostituire una prova scritta). Tutte cose che vengono fatte nelle ore buche o in quelle lasciate libere dalla classe che si trova in alternanza. Oggi questa funzione non è gratis, ma quasi.

Quando si dice aprire la bocca solo per darle fiato o pigiare i tasti su una tastiera solo per sgranchire le dita.

Ma hai mai svolto pienamente questa funzione? Sai esattamente quali sono i compiti del tutor interno?

Cose si possono fare nelle ore buche!? Roba da matti.

Nella mia scuola si fa questo. Forse nei tecnici o professionali si fa di più ma ti posso garantire che essere tutor di classe non è niente di che, quando non vengono scelti enti che, come scrive paniscus, chiedono la presenza di un adulto. Le nostre ragazze vengono mandate ad assistere alle lezioni nelle scuole primarie più vicine alla loro residenza. Chi lavora davvero è chi ha la funzione strumentale, non il tutor di classe.
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 6071
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 8:48 pm

chicca70 ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
chicca70 ha scritto:

Falso che si debba tornare a scuola alla sera per l'alternanza. In realtà i tutor si limitano a qualche telefonata, a raccogliere i vari questionari, a leggere le relazioni (che tra l'altro, almeno nella mia scuola, possono essere valutate e sostituire una prova scritta). Tutte cose che vengono fatte nelle ore buche o in quelle lasciate libere dalla classe che si trova in alternanza. Oggi questa funzione non è gratis, ma quasi.

Quando si dice aprire la bocca solo per darle fiato o pigiare i tasti su una tastiera solo per sgranchire le dita.

Ma hai mai svolto pienamente questa funzione? Sai esattamente quali sono i compiti del tutor interno?

Cose si possono fare nelle ore buche!? Roba da matti.

Nella mia scuola si fa questo. Forse nei tecnici o professionali si fa di più ma ti posso garantire che essere tutor di classe non è niente di che, quando non vengono scelti enti che, come scrive paniscus, chiedono la presenza di un adulto. Le nostre ragazze vengono mandate ad assistere alle lezioni nelle scuole primarie più vicine alla loro residenza. Chi lavora davvero è chi ha la funzione strumentale, non il tutor di classe.

Siete fortunati perché mandate le ragazze a fare quello che nei magistrali era il tirocinio. Converrai che siete in una situazione particolare.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16625
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 8:56 pm

Dire che i tutor interni di asl vanno a fare attività la sera è falso come dire il contrario.
Semplicemente adesso ci si può rifiutare perché non è previsto, a seconda di come scrivono il contratto non lo si potrà più fare.
E adesso ci sono scuole in cui capita e in altre no. Dire che in assoluto non capita perché nella propria scuola non capita non mi pare abbia molto senso.
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 9:00 pm

arrubiu hai centrato il problema; non è quello che si fa in determinate scuole o cosa non si fa in altre... il problema è che certe attività che erano facoltative saranno IMPOSTE OBBLIGATORIAMENTE con un ordine del Dirigente... riusciremo un giorno a capirlo?
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33694
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 9:04 pm

Filosofo80 ha scritto:
arrubiu hai centrato il problema; non è quello che si fa in determinate scuole o cosa non si fa in altre... il problema è che certe attività che erano facoltative saranno IMPOSTE OBBLIGATORIAMENTE con un ordine del Dirigente... riusciremo un giorno a capirlo?

Tra l'altro la cosa paradossale è che il DS darà gli incarichi rilevanti alle stesse persone che li hanno adesso visto che si deve fidare del loro operato. Magari qualcuno ci rimarrà male.
Per l'alternanza in un modo o nell'altro l'obbligo verrà messo, visto che non è possibile pensare che l'istituto non abbia nessun docente disponibile per una attività obbligatoria.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16625
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 9:07 pm

Lavoro in più? Stipendio in più:)
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 9:12 pm

arrubiu non è già così? Queste attività sono già "pagate" in più... se non trovano nessuno a proporsi che ci aumentassero VERAMENTE il fondo d'istituto...Scommettiamo che (conoscendo la nostra categoria) spunteranno come funghi tantissimi volontari? ;-)
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33694
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 9:17 pm

Filosofo80 ha scritto:
arrubiu non è già così?  Queste attività sono già "pagate" in più... se non trovano nessuno a proporsi che ci aumentassero VERAMENTE il fondo d'istituto...Scommettiamo che (conoscendo la nostra categoria) spunteranno come funghi tantissimi volontari? ;-)

Ma in genere non trovi nessuno per fare l'alternanza. Difficilmente non trovi nessuno per fare il collaboratore.
Non è solo il pagamento dell'attività, è una questione di prestigio.
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 9:50 pm

Benissimo gugu, se il problema è l'alternanza aumentiamo il suo pagamento (e mettiamoci anche il rimborso spese per andare in azienda magari)... se per le figure strumentali (ti riferisci a quelle o solo i collaboratori?) i volontari si trovano sempre.... di cosa parliamo? Magari non sarò addentro a certe dinamiche (per mia convinzione rifiuto qualunque progetto che mi propone la DS) e quindi mi sfuggirà il problema...
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1150
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 10:24 pm

chicca70 ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:

Dipende da quali sono le controparti esterne con cui si fa l'alternanza.

Esistono aziende, enti pubblici o organizzazioni che PRETENDONO che i ragazzi vengano accompagnati. Per esempio, quasi tutti gli enti (pubblici o privati) che si occupano di arte, antichità e conservazione dei beni culturali lo richiedono.

Quindi un insegnante, invece di svolgere le proprie ore a scuola, sta al museo con gli studenti?

Sì, esattamente così. Veniamo tampinati continuamente con la richiesta di dare la disponibilità per fare qualche giornata di accompagnamento, e quindi TOGLIENDO ore di lezione ad altre classi, in base al principio che "non è giusto che lo facciano sempre gli stessi, e bisogna fare un po' per uno", e alla solita strategia di farti sentire in colpa perché non ti adegui. Finora me la sono scampata semplicemente perchè non era obbligatorio e mi sono impuntata, strafregandomene del senso di colpa, ma se la cosa dovesse diventare davvero obbligatoria, non so come se ne possa uscire.

Nella mia scuola abbiamo deliberato di mettere un tetto massimo accettabile di ore per le attività esterne che si svolgono di mattina, in orario di lezione, indipendentemente dal fatto che fosse richiesto l'accompagnamento o no (perché altrimenti era diventato un delirio di assenze continue, alla spicciolata, a gruppetti di tre o quattro alla volta, per tre mesi di seguito non c'era verso di avere tutta la classe presente al completo nemmeno un giorno). Questo ha un po' arginato la dispersione di massa e la perdita di ore di lezione, ma comunque non risolve il problema, nel caso che sia proprio l'ente ospitante che pretende l'accompagnamento... perché in tali casi, anche se si fa di pomeriggio, bisogna accompagnarli lo stesso.

E scusa se mi ripeto ma, ALMENO, quello che succedeva finora era che:
- nessuno poteva essere obbligato a farlo se non dava il consenso;
- quelle ore in più erano pagate a parte, esattamente come i corsi di recupero o le altre iniziative facoltative fuori orario.

Se adesso si vuole renderle obbligatorie e non pagate, non si può raccontare che in fondo non cambia niente e che si continuerà a fare come si fa adesso!
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 11:15 pm

E' quello che dico anch'io paniscus_2.1... non capsco perche i DS facciano queste dichiarazioni...

https://www.orizzontescuola.it/piu-ore-lavoro-dei-docenti-anp-si-fanno-gia-solo-regolamentare/

O meglio, lo capisco benissimo....
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Gen 21, 2018 11:25 pm

sconcertato_1 ha scritto:
chicca70 ha scritto:

Falso che si debba tornare a scuola alla sera per l'alternanza. In realtà i tutor si limitano a qualche telefonata, a raccogliere i vari questionari, a leggere le relazioni (che tra l'altro, almeno nella mia scuola, possono essere valutate e sostituire una prova scritta). Tutte cose che vengono fatte nelle ore buche o in quelle lasciate libere dalla classe che si trova in alternanza. Oggi questa funzione non è gratis, ma quasi.

Quando si dice aprire la bocca solo per darle fiato o pigiare i tasti su una tastiera solo per sgranchire le dita.

Ma hai mai svolto pienamente questa funzione? Sai esattamente quali sono i compiti del tutor interno?

Cose si possono fare nelle ore buche!? Roba da matti.
Nella mia scuola c'è una funzione strumentale convinta della bontà dell'ASL e fa quasi tutto lei; a noi tutor rimane un po' di contabilità, che veramente si può fare (e si fa) nelle ore buche.

Leggere le relazioni ? E chi le scrive ? Guai a loro se scrivono qualcosa che io poi debba leggere !

In ritorno dalla ditta arrivano 2 fogli: l'elenco delle ore fatte ed il crocettario pardon la valutazione delle competenze; l'elenco delle ore è pane per i miei denti ed il crocettario è scartoffia da archiviare; del resto la legge dice che devono fare le ore non che devono metterle a frutto.

Il mio però è un liceo con la DS sana di mente e tanti bravi ragazzi che studiano coscientemente (non tutti ovviamente); immagino che se anche solo una di queste 3 condizioni venisse meno tutto cambierebbe.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64893
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Lun Gen 22, 2018 1:30 am

gugu ha scritto:
Filosofo80 ha scritto:
arrubiu non è già così?  Queste attività sono già "pagate" in più... se non trovano nessuno a proporsi che ci aumentassero VERAMENTE il fondo d'istituto...Scommettiamo che (conoscendo la nostra categoria) spunteranno come funghi tantissimi volontari? ;-)

Ma in genere non trovi nessuno per fare l'alternanza. Difficilmente non trovi nessuno per fare il collaboratore.
Non è solo il pagamento dell'attività, è una questione di prestigio.

I collaboratori sono due o tre per scuola e hanno il semiesonero. Al tutor per l'alternanza vengono tolte delle classi? Inoltre ne devi trovare uno per classe del triennio, quindi in una scuola di medie dimensioni (diciamo otto sezioni) circa 25. Non è esattamente la stessa cosa.
Torna in alto Andare in basso
herman il lattoniere



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Lun Gen 22, 2018 6:29 am

La riforma Moratti a suo tempo è stata quasi completamente cancellata. Perché non augurarsi che avvenga altrettanto della sedicente "buona scuola"? L'ASL potrebbe essere una delle prime cose da eliminare.
Torna in alto Andare in basso
pepe

avatar

Messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 15.03.11

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Lun Gen 22, 2018 6:52 am

Nel mio liceo, come forse in altre scuole, chi si occupa dll’alternanza o ha una funzione strumentale ha una parte delle 18 ore di insegnamento senza classi per potersi dedicare all’altra attività (es. 14 ore sulle classi e 4 a disposizione) grazie al potenziamento. Se passasse questo contratto, dovrebbero svolgere l’attività extradidattica non più all’interno delle 18 ore, ma nelle 40 ore. E i collaboratori dei presidi? Perderebbero i loro esoneri?
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1150
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Lun Gen 22, 2018 7:33 am

chicca70 ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
chicca70 ha scritto:

Tutte cose che vengono fatte nelle ore buche o in quelle lasciate libere dalla classe che si trova in alternanza.

Cose si possono fare nelle ore buche!? Roba da matti.

Nella mia scuola si fa questo.

Oltretutto, dove sta scritto che l'alternanza venga fatta a classe intera, sempre negli stessi giorni? Nella mia esperienza, è difficilissimo trovare qualche ente che proponga progetti a classe intera (e quei pochi sono quasi sempre gli stessi che pretendono l'accompagnamento, come se si trattasse di una visita didattica a tutti gli effetti, invece che di alternanza). La maggior parte degli inconvenienti e delle seccature organizzative dell'alternanza consiste proprio nel fatto che la maggioranza degli alunni va a farla su progetti diversi, ad adesione individuale, o a piccolissimi gruppi, che vanno in posti diversi in periodi diversi dell'anno. Ci sono mesi interi in cui non si riesce mai ad avere una classe presente al completo, ne mancano sempre tre o quattro alla volta, in giorni diversi. Ultimamente, come ho già detto, abbiamo deliberato di mettere un limite a questo andirivieni, imponendo che le attività ad adesione individuale si concentrino soprattutto nel pomeriggio o nei periodi di interruzione didattica, ma non si riesce a eliminarlo del tutto. Come fate a sistemare sempre le classi intere negli stessi giorni?
Torna in alto Andare in basso
pepe

avatar

Messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 15.03.11

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Lun Gen 22, 2018 11:22 am

Ho il sospetto che abbiano proposto tramite l’Aran un contratto peggiorativo perché si rompa la trattativa e tutto sia rimandato a dopo le elezioni, quando chiunque vinca farà quello che vuole, ovvero il peggio dal nostro punto di vista, come è accaduto con la Legge 107.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Lun Gen 22, 2018 12:39 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
Ci sono mesi interi in cui non si riesce mai ad avere una classe presente al completo, ne mancano sempre tre o quattro alla volta, in giorni diversi. Ultimamente, come ho già detto, abbiamo deliberato di mettere un limite a questo andirivieni, imponendo che le attività ad adesione individuale si concentrino soprattutto nel pomeriggio o nei periodi di interruzione didattica
E non succede che dopo un tale periodo tu faccia una verifica scritta e loro prendano tanti brutti voti giustificandosi (giustamente) con "non abbiamo studiato perchè eravamo impegnati con l'alternanza" ?

Ce lo ricordiamo che quella legge malsana non ci chiede di fare della scuola in aggiunta ma di fare la stessa scuola con modalità diverse ?

Ce lo ricordiamo che loro le derivate e gli integrali li dovrebbero imparare in azienda durante le ore di alternanza ?

Non si risolve una stortura introducendone un'altra a compensazione; tentandolo si finisce con l'avere 2 storture.
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1951
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Lun Gen 22, 2018 1:01 pm

pepe ha scritto:
Ho il sospetto che abbiano proposto tramite l’Aran un contratto peggiorativo perché si rompa la trattativa e tutto sia rimandato a dopo le elezioni, quando chiunque vinca farà quello che vuole, ovvero il peggio dal nostro punto di vista, come è accaduto con la Legge 107.

E' possibile.D' altra parte la Banda Bardo'( alpaca tignosi, balenotteri, cinghialetti orfani) potrebbe giustificare la firma di un contratto indecente proprio adducendo come scusa il pericolo che il nuovo governo berlusconiano o renzusconiano farebbe di peggio . In realtà nemmeno il rinnovo del contratto potrebbe impedire un nuovo , sanguinoso intervento legislativo sulla scuola.Intanto i confederati protestano fieramen te contro i rumors che li vorrebbero troppo arrendevoli nei confronti nell'Aran."Voci diffamatorie", dichiarano sdegnati.
Torna in alto Andare in basso
Little Big Horn



Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 20.01.18

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Lun Gen 22, 2018 2:06 pm

Si indignano...i confederati. .
Com era quella canzone...?
...si costerna, s'indigna, s'impegna
poi getta la spugna con gran dignita"
Torna in alto Andare in basso
Miss Scarlett O'Hara



Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 29.08.17

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Lun Gen 22, 2018 2:30 pm

Spiegatemi perché i bidelli sono tutelatissimi e se fanno 5 minuti in più di servizio se li fanno pagare, giustamente, e se spesso se chiedi loro di fare qualcosa ti rispondono "Non è di mia competenza", mentre noi docenti dobbiamo lavorare gratis ore ed ore in più? Le ore passate a correggere i compiti a casa chi me le paga? E tutte le volte che devo tornare su per gli innumerevoli e ripetitivi interclassi fino alle 18.30 o oltre? E tutto il resto...
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1150
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Lun Gen 22, 2018 2:50 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Ce lo ricordiamo che loro le derivate e gli integrali li dovrebbero imparare in azienda durante le ore di alternanza ?

Non si risolve una stortura introducendone un'altra a compensazione; tentandolo si finisce con l'avere 2 storture.

E' esattamente per quello che abbiamo deliberato di ridurre al minimo possibile le attività di alternanza in orario di lezione.

Perché, che piaccia o non piaccia, gli integrali e le derivate li devono imparare comunque, avendo davanti la prospettiva di una prova scritta all'esame di stato, che arriva dal ministero, e che non prepariamo noi. Non è che possiamo decidere di NON fare le derivate e gli integrali perché tanto risolveremo tutto facendogli fare il compito facilitato in cui, invece che risolvere integrali,  dovranno raccontare cosa hanno fatto durante l'alternanza.

E anche per le materie che non sono oggetto di prove scritte nazionali, non è vero che ci si possa giocare tanto di elasticità: sempre che piaccia o no, anche qui, le linee guida sugli argomenti da trattare e le competenze da sviluppare non sono affatto cambiate. E' vero che non sono più così stringenti come i "programmi" del passato, ma esistono, e NON sono cambiate in occasione dell'introduzione dell'alternanza. Quindi non è vera, nei fatti, l'intepretazione che dai tu, ovvero che "non dovrebbe trattarsi di un impegno IN PIU' oltre a quelli che c'erano già", ma di una integrazione neutrale, nel contesto di un modo diverso di fare scuola.

E' evidente a chiunque che l'alternanza è effettivamente un impegno in più, oltre a tutti quelli che c'erano già e che non sono cambiati. (e sia chiaro che sto cercando di riferirmi principalmente al punto di vista degli studenti, e non al nostro, su cui si è già discusso ampiamente).

Va bene che il governo ha fatto di tutto per raccontarci il contrario, ma una cosa è che il governo abbia provato a raccontarcela, un'altra è che noi ce la dobbiamo bere per forza, o far finta di essercela bevuta e di crederci davvero.

Se i geniali estensori della legge avessero voluto davvero intenderla così (ovvero, semplice cambiamento della modalità di ottenere gli stessi risultati con metodi diversi, ma senza "aggiunte" di carichi in più), non avrebbero dovuto fare che una bella cosa facile, e che sarebbe stata anche molto popolare e apprezzata dalla maggioranza dell'opinione pubblica, degli studenti e delle famiglie (dai docenti meno, ma si sa che dei docenti non gliene sarebbe fregato niente): ovvero, contestualmente all'introduzione degli impegni in più, avrebbero dovuto modificare anche le linee guida sulla programmazione, riducendo gli obiettivi minimi, oppure riducendo le ore di lezione in classe per sostituirle con quelle di alternanza.

Se non l'hanno fatto, vuol dire che l'introduzione dell'alternanza, a parità di tutto il resto, è esattamente quello che tu negavi, cioè è  di fatto l'aggiunta di un carico in più oltre a quello che era già richiesto prima.

Ora, sul mio pianeta (sul tuo, non lo so  : - )   ) funziona.... che se mi chiedono di fare le stesse cose di prima, più altre cose nuove che prima non c'erano, ma senza fare niente per ridurre il carico delle prime, né in termini di contenuti, né in termini di tempo materiale, vuol dire che si deve lavorare di più.

Se io (non io insegnante di ruolo di mezza età, ma un ipotetico "io Pierino" o "io Paoletta" studenti miei), in un certo intervallo di tempo, che so, due mesi, devo sia imparare a calcolare gli integrali che fare le ore di alternanza, mentre cinque anni fa mio fratello maggiore, negli stessi due mesi, doveva solo imparare gli integrali, mi pare inevitabile che dovrò impegnarmi e fare fatica, mediamente, per più ore al giorno rispetto a mio fratello.

Non si può pensare che debbano provvedere sempre solo gli insegnanti a togliermi le castagne dal fuoco, esonerandomi da una parte del lavoro (e non potendo, per legge, esonerarmi dall'alternanza, allora dovrebbero esonerarmi dall'imparare gli integrali, cosa che appunto non si può, per i motivi detti sopra, ossia che poi farei schifo alla prova d'esame).

Quelli che avevano plaudito a questa genialata, esultando perché finalmente la scuola usciva dalla logica del nozionismo inutile (che già non esisteva più da 20 anni) e introduceva i ragazzi alle cose che servono realmente nella vita vera, e che adesso piagnucolano perché i loro figli sono stremati dalla fatica e che devono perfino subire l'oltraggio di "dover fare pure i compiti a casa dopo aver fatto tutte quelle ore di alternanza", ci potevano pensare prima.

scusate lo sfogo.


Ultima modifica di paniscus_2.1 il Lun Gen 22, 2018 4:24 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
 
Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa
Torna in alto 
Pagina 8 di 23Vai alla pagina : Precedente  1 ... 5 ... 7, 8, 9 ... 15 ... 23  Seguente
 Argomenti simili
-
» Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa
» ....lista per Icsi, a Dicembre si parte!
» DALLA PARTE DEI MARITI....
» mi sa che ho contratto la varicella..
» Avete mai sentito parlare di antiossidanti nella pma?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: