Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 11 ... 19, 20, 21, 22, 23  Seguente
AutoreMessaggio
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23850
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Gio Gen 11, 2018 7:19 pm

Promemoria primo messaggio :

https://www.orizzontescuola.it/incontro-aumenti-stipendiali-contratto-nessuna-risorsa-piu-presentata-ai-sindacati-snals-non-ce-chiarezza-nel-testo-presentato/
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
A0quarantasette



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Ven Feb 09, 2018 3:27 pm

Tanto ognuno si fa i suoi conti. Io per esempio aspetterò ancora un anno prima di chiedere trasferimento per non rischiare di rimanere bloccata nella gabbia del sostegno per altri tre anni
Torna in alto Andare in basso
Online
giobbe



Messaggi : 4787
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Ven Feb 09, 2018 4:09 pm

A0quarantasette ha scritto:
Tanto ognuno si fa i suoi conti. Io per esempio aspetterò ancora un anno prima di chiedere trasferimento per non rischiare di rimanere bloccata nella gabbia del sostegno per altri tre anni
Poiché gli insegnanti sono 800.000 e gli interessi diversi sono 800.000 ogni contratto alla fine va bene...Proprio come accade nella scuola. Non parlate dopo di dignità.
Torna in alto Andare in basso
Online
gugu

avatar

Messaggi : 33543
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Ven Feb 09, 2018 4:15 pm

giobbe ha scritto:
arrubiu ha scritto:
È un modo per disincentivare la titolarità su scuola.
Disincentivare in questo caso significa accelerare
i tempi per trasformare tutti i docenti in titolari su ambito, nomadi e soggetti alla chiamata diretta da parte dei DS.
Questo i sindacati lo sanno ma per loro va bene perché così facendo rientrano nelle grazie del governo, godono di una lauta pensione e hanno le carte in regola per fare il salto della barricata (cosa molto frequente): dal sindacato ad un posto nella lista elettorale (bloccata!) dei partiti.

Se scegli 5 scuole che ti interessano avrai tutto l'interesse di rimanerci almeno 3 anni.
Nessuno finirebbe su ambito senza volerlo.
Difficilmente qualcuno sceglie 5 scuole senza alcun criterio, con l'unico obiettivo di cambiare ancora l'anno successivo.
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4787
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Ven Feb 09, 2018 4:25 pm

gugu ha scritto:
Se scegli 5 scuole che ti interessano avrai tutto l'interesse di rimanerci almeno 3 anni.
Nessuno finirebbe su ambito senza volerlo.
Difficilmente qualcuno sceglie 5 scuole senza alcun criterio, con l'unico obiettivo di cambiare ancora l'anno successivo.
Il tuo ragionamento è puramente teorico. In concreto molti scelgono scuole che conoscono solo per sentito dire perché non le conoscono realmente. E anche quando le conoscono le scuole cambiano "filosofia di vita" a seconda dei DS e dei colleghi che si ritrovano di volta in volta. Quindi il criterio predominante (a meno tu non sappia di preciso che una determinata scuola non vale una cippa) è quello di stare il più vicino possibile a casa, essendo questa l'unica certezza.

http://scuola.usb.it/index.php?id=20&tx_ttnews[tt_news]=100584&cHash=35cdefb3e7&MP=63-1027
Torna in alto Andare in basso
Online
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16509
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Ven Feb 09, 2018 4:26 pm

gugu ha scritto:
giobbe ha scritto:
arrubiu ha scritto:
È un modo per disincentivare la titolarità su scuola.
Disincentivare in questo caso significa accelerare
i tempi per trasformare tutti i docenti in titolari su ambito, nomadi e soggetti alla chiamata diretta da parte dei DS.
Questo i sindacati lo sanno ma per loro va bene perché così facendo rientrano nelle grazie del governo, godono di una lauta pensione e hanno le carte in regola per fare il salto della barricata (cosa molto frequente): dal sindacato ad un posto nella lista elettorale (bloccata!) dei partiti.

Se scegli 5 scuole che ti interessano avrai tutto l'interesse di rimanerci almeno 3 anni.
Nessuno finirebbe su ambito senza volerlo.
Difficilmente qualcuno sceglie 5 scuole senza alcun criterio, con l'unico obiettivo di cambiare ancora l'anno successivo.
Io sono un esempio di questo tipo di scelta: sono in un ambito mediamente lontano, non della mia provincia.
La mia idea era mettere gli ambiti della mia provincia di residenza e poi le 5 scuole che compongono l'altro ambito della mia provincia di titolarità (che comunque sono più vicine rispetto a dove sono ora), con l'idea magari di acquisire appunto titolarità su scuola (inutile tentarmi il terno al lotto delle scuole nella mobilità interprovinciale).
Con una norma di questo tipo, nel caso valga dalla mobilità 2018/2019, ovviamente non inserirò le 5 scuole ma direttamente l'ambito, così potrò presentare domanda di mobilità l'anno dopo.
Sarà un caso particolare, ma neanche tanto. Ed ecco perché è ingiusto mettere questo limite per chi ottiene mobilità su scuola.
Torna in alto Andare in basso
herman il lattoniere



Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Ven Feb 09, 2018 5:06 pm

Art. 26
Realizzazione del PTOF mediante l’organico dell’autonomia
1. I docenti in servizio in ciascuna istituzione scolastica appartengono al relativo organico dell’autonomia di cui all’articolo 1, comma 63, della legge 13 luglio 2015, n. 107 e concorrono alla realizzazione del piano triennale dell’offerta formativa tramite attività individuali e collegiali: di insegnamento; di potenziamento; di sostegno; di progettazione; di ricerca; di coordinamento didattico e organizzativo.

Art. 27
Profilo professionale docente
1. Il profilo professionale dei docenti è costituito da competenze disciplinari, informatiche, linguistiche, psicopedagogiche, metodologico-didattiche, organizzativo-relazionali, di orientamento e di ricerca, documentazione e valutazione tra loro correlate ed interagenti, che si sviluppano col maturare dell’esperienza didattica, l’attività di studio e di sistematizzazione della pratica didattica. I contenuti della prestazione professionale del personale docente si definiscono nel quadro degli obiettivi generali perseguiti dal sistema nazionale di istruzione e nel rispetto degli indirizzi delineati nel piano dell’offerta formativa della scuola.

Art. 28
Attività dei docenti
3.Il potenziamento dell’offerta formativa comprende le attività di istruzione, orientamento, formazione, inclusione scolastica, diritto allo studio, coordinamento, ricerca e progettazione previste dal piano triennale dell’offerta formativa, ulteriori rispetto a quelle occorrenti per assicurare la realizzazione degli ordinamenti scolastici, per l’attuazione degli obiettivi di cui all’articolo 1, comma 7, della legge 13 luglio 2015, n. 107. Le predette attività sono retribuite, purché autorizzate, quando eccedenti quelle funzionali e non ricomprese nell’orario di cui al presente articolo
Torna in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 3299
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Ven Feb 09, 2018 5:37 pm

arrubiu ha scritto:
gugu ha scritto:
giobbe ha scritto:
arrubiu ha scritto:
È un modo per disincentivare la titolarità su scuola.
Disincentivare in questo caso significa accelerare
i tempi per trasformare tutti i docenti in titolari su ambito, nomadi e soggetti alla chiamata diretta da parte dei DS.
Questo i sindacati lo sanno ma per loro va bene perché così facendo rientrano nelle grazie del governo, godono di una lauta pensione e hanno le carte in regola per fare il salto della barricata (cosa molto frequente): dal sindacato ad un posto nella lista elettorale (bloccata!) dei partiti.

Se scegli 5 scuole che ti interessano avrai tutto l'interesse di rimanerci almeno 3 anni.
Nessuno finirebbe su ambito senza volerlo.
Difficilmente qualcuno sceglie 5 scuole senza alcun criterio, con l'unico obiettivo di cambiare ancora l'anno successivo.
Io sono un esempio di questo tipo di scelta: sono in un ambito mediamente lontano, non della mia provincia.
La mia idea era mettere gli ambiti della mia provincia di residenza e poi le 5 scuole che compongono l'altro ambito della mia provincia di titolarità (che comunque sono più vicine rispetto a dove sono ora), con l'idea magari di acquisire appunto titolarità su scuola (inutile tentarmi il terno al lotto delle scuole nella mobilità interprovinciale).
Con una norma di questo tipo, nel caso valga dalla mobilità 2018/2019, ovviamente non inserirò le 5 scuole ma direttamente l'ambito, così potrò presentare domanda di mobilità l'anno dopo.
Sarà un caso particolare, ma neanche tanto. Ed ecco perché è ingiusto mettere questo limite per chi ottiene mobilità su scuola.
Ci sono anch'io
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4787
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Ven Feb 09, 2018 10:30 pm

Con un contratto di questo tipo accrescerà nell’opinione pubblica la convinzione che i docenti non contano una mazza. Sempre più mortificati. Il recupero della dignità stava nel non firmare una simile porcheria. Le sante prof ringraziano.
Torna in alto Andare in basso
Online
herman il lattoniere



Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Sab Feb 10, 2018 9:20 am

hanno fatto sparire da questo contratto trans-elettorale (nel senso che deve fare da ponte sulle elezioni politiche e quelle delle rsu) e che scade a fine anno le questioni più spinose, come le 80 ore e l'inserimento in esse di formazione e tutoraggio.
Insomma il gioco delle tre carte.
Un aumento medio netto di 40 euro al mese è, a essere carini, molto al di sotto della perdita del potere di acquisto intervenuta negli ultimi 10 anni (in media 200 euro); a essere un più cattivelli e senza sapere che fine faranno carta docente, bonus premiale e FIS d'istituto è una riduzione netta di stipendio a fronte di un aggravio di lavoro (non so se qualcun altro ha avuto l'esperienza kafkiana degli scrutini secondo la nuova normativa dlgs 62/17).
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1316
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Sab Feb 10, 2018 9:30 am

Dove si può leggere il testo integrale del "novellato" contratto, sottoscritto sì, ma non da tutti e...già in scadenza, visto che questo è l'ultimo anno di validità dello stesso?
Torna in alto Andare in basso
Online
luna7



Messaggi : 230
Data d'iscrizione : 23.02.16

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Sab Feb 10, 2018 10:05 am

https://www.tecnicadellascuola.it/contratto-scuola-testo-ufficiale-pdf
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1316
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Sab Feb 10, 2018 11:04 am

luna7 ha scritto:
https://www.tecnicadellascuola.it/contratto-scuola-testo-ufficiale-pdf
Grazie, non appena avrò un po' di tempo cercherò di leggerlo.
Torna in alto Andare in basso
Online
Procopio



Messaggi : 1316
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Sab Feb 10, 2018 11:28 am

Caspita: consta di 178 pagine! Annoto solo che è stato firmato da:FLC CGIL, CISL SCUOLA, FD. UIL SCUOLA RUA, CGIL, CISL, UIL; non è stato firmato da: SNALS CONFSAL, FED. GILDA UNAMS, CONFSAL, CGS
Torna in alto Andare in basso
Online
condor2000



Messaggi : 1210
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Feb 11, 2018 10:21 am

https://video.repubblica.it/scuola/rinnovo-contratto-scuola-ministra-fedeli-i-fondi-sul-merito-sempre-gestiti-dai-dirigenti-scolastici/296723/297342?ref=RHRS-BH-I0-C6-P14-S1.6-T2

Rinnovo contratto scuola. Ministra Fedeli:
"I fondi sul merito sempre gestiti dai dirigenti scolastici"
A margine della sua partecipazione al convegno "Parole a scuola" organizzato dall'università Cattolica di Milano, la ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli, si è detta completamente soddisfatta del rinnovo del contratto della scuola: "I fondi sul merito - ha precisato - continueranno a essere gestiti dai dirigenti scolastici". E sulle sanzioni disciplinari, escluse dal nuovo contratto, Fedeli precisa: "Alcuni importanti principi sono già all'interno. Nel giro di due mesi porteremo tutta la parte del disciplinare dentro il contratto".
La ministra contraddice in pieno i sindacati. Chi ha ragione?
E con la convinzione che fra due mesi il dado sarà tratto.
Torna in alto Andare in basso
Online
gugu

avatar

Messaggi : 33543
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Feb 11, 2018 10:24 am

condor2000 ha scritto:
https://video.repubblica.it/scuola/rinnovo-contratto-scuola-ministra-fedeli-i-fondi-sul-merito-sempre-gestiti-dai-dirigenti-scolastici/296723/297342?ref=RHRS-BH-I0-C6-P14-S1.6-T2

Rinnovo contratto scuola. Ministra Fedeli:
"I fondi sul merito sempre gestiti dai dirigenti scolastici"
A margine della sua partecipazione al convegno "Parole a scuola" organizzato dall'università Cattolica di Milano, la ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli, si è detta completamente soddisfatta del rinnovo del contratto della scuola: "I fondi sul merito - ha precisato - continueranno a essere gestiti dai dirigenti scolastici". E sulle sanzioni disciplinari, escluse dal nuovo contratto, Fedeli precisa: "Alcuni importanti principi sono già all'interno. Nel giro di due mesi porteremo tutta la parte del disciplinare dentro il contratto".
La ministra contraddice in pieno i sindacati. Chi ha ragione?
E con la convinzione che fra due mesi il dado sarà tratto.

Il fondo sul merito sarà gestito per 130 su 200 milioni dai DS. Questo è scritto nel contratto.
Sta di fatto che 70 milioni di merito + una parte di FIS rientrano nello stipendio per tutti.

Può essere che il nuovo governo decida di passare a pioggia anche i 130 milioni e i 300 milioni della carta del docente.
Basta attendere meno di due mesi.
Torna in alto Andare in basso
Rob



Messaggi : 378
Data d'iscrizione : 22.10.09

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Feb 11, 2018 11:22 am

Buongiorno. Nell'ultimo anno ho avuto necessità di prendere 3 giorni di malattia per eseguire visite e controlli medici e potrei averne bisogno anche in futuro. Fino ad oggi non c'era alcun limite al numero dei giorni utilizzabili a questo scopo trattandosi di malattia (che la scuola mi assegnava a richiesta e in seguito alla consegna del certificato di presenza presso la struttura sanitaria). Ora però vedo che a tale scopo sono destinate 18 ore all'anno. Questa mi sembrerebbe sicuramente una norma peggiorativa. Questa novità riguarda anche i docenti? Qualcuno può aiutarmi ad interpretare?
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 6160
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Feb 11, 2018 11:30 am

gugu ha scritto:
condor2000 ha scritto:
https://video.repubblica.it/scuola/rinnovo-contratto-scuola-ministra-fedeli-i-fondi-sul-merito-sempre-gestiti-dai-dirigenti-scolastici/296723/297342?ref=RHRS-BH-I0-C6-P14-S1.6-T2

Rinnovo contratto scuola. Ministra Fedeli:
"I fondi sul merito sempre gestiti dai dirigenti scolastici"
A margine della sua partecipazione al convegno "Parole a scuola" organizzato dall'università Cattolica di Milano, la ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli, si è detta completamente soddisfatta del rinnovo del contratto della scuola: "I fondi sul merito - ha precisato - continueranno a essere gestiti dai dirigenti scolastici". E sulle sanzioni disciplinari, escluse dal nuovo contratto, Fedeli precisa: "Alcuni importanti principi sono già all'interno. Nel giro di due mesi porteremo tutta la parte del disciplinare dentro il contratto".
La ministra contraddice in pieno i sindacati. Chi ha ragione?
E con la convinzione che fra due mesi il dado sarà tratto.

Il fondo sul merito sarà gestito per 130 su 200 milioni dai DS. Questo è scritto nel contratto.
Sta di fatto che 70 milioni di merito + una parte di FIS rientrano nello stipendio per tutti.

Può essere che il nuovo governo decida di passare a pioggia anche i 130 milioni e i 300 milioni della carta del docente.
Basta attendere meno di due mesi.
In quale articolo del contratto è indicato?
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33543
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Feb 11, 2018 11:33 am

Pagina 53, articolo 39 bis comma 3:

«3. Al fine di finanziare quota parte degli incrementi della retribuzione professionale
docente di cui all’art. 38, il Fondo di cui ai commi 1 e 2 è ridotto stabilmente, per l’anno
2018 di 80,00 milioni di Euro e a decorrere dal 2019 di 100 milioni di Euro, anche a
valere sulle disponibilità dell’art. 1, comma 126 della legge n. 107/2015, in misura pari
a 70 milioni per il 2018, 50 milioni per il 2019 e 40 milioni a regime»
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 6160
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Feb 11, 2018 11:41 am

50 milioni per il 2019 e 40 a regime cosa significa esattamente? 50 milioni su 200 e 40 su 200 andranno in busta paga dal 2019 in avanti? il resto dei 200 milioni sarà gestito dai DS?
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4787
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Feb 11, 2018 12:37 pm

Checché ne dica Oscar Giannino, questo contratto non stravolge minimamente la 107.
1. Troppe chicchiere su questa meritocrazia del piffero, che secondo Giannino è venuta a mancare. Troppi calcoli e troppe chiacchiere su questo fondo che in fin dei conti si tradurrebbe in 5-6 euro netti in più al mese perché solo il 40% di esso sarà dato a pioggia. L'altro 60% continuerà ad essere destinato al merito con la contrattazione tra le RSU ed il Dirigente scolastico. Sappiamo tutti come viene eleargito il merito....Ma anche qui si stratta di pochi spiccioli quindi è inutile scervellarsi su questo.
2. Il blocco dei tre anni, all'origine, era per chi otteneva una scuola una volta trasferitosi in un ambito. Con le deroghe questo blocco è decaduto tant'é che hanno potuto partecipare al trasferimento fin dal primo anno (e non dopo tre). Ora il blocco dei tre anni lo vogliono dare a quelli che, già titolari su scuola, chiedono un'altra scuola. Per questi ultimi non è un miglioramento, è un peggioramento!
3. Passando alla parte economica, gli attuali stipendi più bassi riceveranno un modesto beneficio (intorno ai 50 euro netti onnicomprensivi), questo per quelli della scuola secondaria di II grado, e manterranno gli 80 euro del bonus. Bonus che perderanno man mano che saliranno di scaglione come attulmente lo perderanno in modo proporzionale quelli che si trovano nelle fasce stipendiali leggermente più alte. Per questi ultimi questi pochi spiccioli entrano da una parte ed escono dall'altra.

Questo meccanismo comporta un appiattimento degli stipendi verso il basso.

Questo sarebbe un contratto soddisfacente?!
Torna in alto Andare in basso
Online
royalstefano



Messaggi : 6160
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Feb 11, 2018 12:44 pm

Quale articolo del nuovo contratto definisce l'assegnazione dei docenti ai plessi?

Nel nuovo contratto sono stati espunti i punti i) ed m) dell’art. 6 del vecchio CCNL 2006-09 ,
i) criteri riguardanti le assegnazioni del personale docente, educativo ed ATA alle sezioni staccate e ai plessi, ricadute sull’organizzazione del lavoro e del servizio derivanti dall’intensificazione delle prestazioni legate alla definizione dell’unità didattica. Ritorni pomeridiani;
m) criteri e modalità relativi alla organizzazione del lavoro e all’articolazione dell’orario del personale docente, educativo ed ATA, nonché i criteri per l’individuazione del personale docente, educativo ed ATA da utilizzare nelle attività retribuite con il fondo di istituto
e diventano oggetto di ” confronto ” una nuova relazione sindacale che non trova riscontro nelle relazioni sindacali classiche.

Non è interpretazione, non è informazione, non è concertazione e men che meno contrattazione, insomma è solo un confronto, una generica relazione sindacale che non vincola assolutamente il dirigente scolastico che, trascorsi 15 giorni dall’avvio della procedura, potrà assumere unilateralmente le proprie decisioni.
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1316
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Feb 11, 2018 12:50 pm

giobbe ha scritto:

Questo sarebbe un contratto soddisfacente?!
Infatti non è e non lo sarà mai, anche perchè dietro l'angolo c'è già il nuovo contratto, visto che questo scadrà il 31 dicembre del 2018, tra 10 mesi circa, sicché logica vorrebbe che per non aspettare altri NOVE anni si debba già cominciare ad impostare il prossimo! Ricordo solo, per chi si fosse messo solo ora in ascolto, che a firmare il contratto sono stati: FLC CGIL, CISL SCUOLA, FD. UIL SCUOLA RUA, CGIL, CISL, UIL. NON HANNO INVECE FIRMATO: SNALS CONFSAL, FED. GILDA UNAMS, CONFSAL, CGS o quanto meno le loro firme mancano dal testo diffuso tramite stampa. Ognuno si assumerà quindi le proprie responsabilità (governi passati, governo presente e sindacati firmatari) e sarà premiato o castigato nelle prossime elezioni del 4 marzo ed in quelle per il rinnovo delle RSU: chi semina vento, raccoglie tempesta!
Torna in alto Andare in basso
Online
condor2000



Messaggi : 1210
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Feb 11, 2018 8:28 pm

Procopio ha scritto:
giobbe ha scritto:

Questo sarebbe un contratto soddisfacente?!
Infatti non è e non lo sarà mai, anche perchè dietro l'angolo c'è già il nuovo contratto, visto che questo scadrà il 31 dicembre del 2018, tra 10 mesi circa, sicché logica vorrebbe che per non aspettare altri NOVE anni si debba già cominciare ad impostare il prossimo! Ricordo solo, per chi si fosse messo solo ora in ascolto, che a firmare il contratto sono stati: FLC CGIL, CISL SCUOLA, FD. UIL SCUOLA RUA, CGIL, CISL, UIL. NON HANNO INVECE FIRMATO: SNALS CONFSAL, FED. GILDA UNAMS, CONFSAL, CGS o quanto meno le loro firme mancano dal testo diffuso tramite stampa. Ognuno si assumerà quindi le proprie responsabilità (governi passati, governo presente e sindacati firmatari) e sarà premiato o castigato nelle prossime elezioni del 4 marzo ed in quelle per il rinnovo delle RSU: chi semina vento, raccoglie tempesta!
Nella speranza che nessuno di noi si scordi l'importanza di dare una chiara risposta per entrambe le tornate elettorali.
Torna in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 6057
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Feb 11, 2018 8:52 pm

giobbe ha scritto:
Checché ne dica Oscar Giannino ...

Chi, quello che vantava lauree e master mai acquisiti, nonché l'essere socio del Club di Topolino (non è una battuta)?
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4787
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa   Dom Feb 11, 2018 9:12 pm

mac67 ha scritto:
giobbe ha scritto:
Checché ne dica Oscar Giannino ...

Chi, quello che vantava lauree e master mai acquisiti, nonché l'essere socio del Club di Topolino (non è una battuta)?
Proprio quello, e non è una battuta.
Torna in alto Andare in basso
Online
 
Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa
Torna in alto 
Pagina 20 di 23Vai alla pagina : Precedente  1 ... 11 ... 19, 20, 21, 22, 23  Seguente
 Argomenti simili
-
» Contratto: potrebbe peggiorare nella parte normativa
» ....lista per Icsi, a Dicembre si parte!
» DALLA PARTE DEI MARITI....
» mi sa che ho contratto la varicella..
» Avete mai sentito parlare di antiossidanti nella pma?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: