Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Ricostruzione di carriera

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Laurosa

avatar

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 06.07.14

MessaggioTitolo: Ricostruzione di carriera   Gio Gen 25, 2018 1:02 am

Promemoria primo messaggio :

Ho presentato richiesta di Ricostruzione di carriera nell'Ottobre del 2015, dopo un anno dal passaggio di ruolo. Ai sensi della Legge 107, art. 1, comma 209 il nuovo inquadramento, che comporterebbe un incremento dello stipendio di circa un centinaio di euro, sarebbe dovuto essere effettuato entro il 28 Febbraio successivo alla Domanda presentata tra il 1° Settembre e il 31 Dicembre, ma così non è avvenuto. Domando se esiste almeno un limite di tempo entro cui la mia pratica dovrebbe essere espletata ed eventualmente cosa posso fare per sollecitarla. Ringrazio anticipatamente chi potrà rispondermi. Cordiali Saluti
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
ragnarok



Messaggi : 58
Data d'iscrizione : 16.04.11

MessaggioTitolo: Re: Ricostruzione di carriera   Ven Feb 02, 2018 6:56 pm

Grazie mille!
Puntuale come sempre.
Torna in alto Andare in basso
miagola



Messaggi : 168
Data d'iscrizione : 08.04.11

MessaggioTitolo: Re: Ricostruzione di carriera   Sab Feb 17, 2018 8:52 am

Salva Fradacia approfitto della tua competenza e gentilezza per porti anche io un quesito.
Sono entrata di ruolo nel 2001 nel 2002 dopo l' anno di prova ho fatto domanda di ricostruzione ottenendola dopo "solo" 5 anni . Mi sono stati riconosciuti i 9 anni di preruolo :7 anni e 4 mesi ai fini giuridici e 1 anno e 8 mesi ai solo fini economici.
Grazie a questo a maggio 2009 sono entrata nella fascia 15 e nel maggio 2016 nella fascia 21. Pensavo fosse tutto corretto, ma recentemente ho scoperto che al compimento del diciottesimo anni (io sono docente di scuola secondaria di primo grado) l'anzianità utile ai soli fini economici (nel mio caso 1 anno e 8 mesi) doveva essermi riconosciuta ai fini dell'attribuzione della nuova posizione stipendiale. Quindi se ho capito bene io avrei dovuto passare alla fascia 21 non nel 2016 ma nel settembre 2014.
Ho capito bene? ho fatto bene i calcoli? Ma questo riconoscimento doveva essere automatico? dovevo forse io fare qualche domanda per avere riconosciuto il periodo ? adesso cosa posso fare? a chi mi devo rivolgere? Scuola? Ragioneria di stato? Ex provveditorato? Grazie
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19322
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ricostruzione di carriera   Sab Feb 17, 2018 11:30 am

Ti ho risposto nel nuovo topic che hai aperto
Torna in alto Andare in basso
miagola



Messaggi : 168
Data d'iscrizione : 08.04.11

MessaggioTitolo: Re: Ricostruzione di carriera   Sab Feb 17, 2018 2:41 pm

grazie. Scusa se ho aperto un nuovo topic. Temevo che magari qui non fosse leggibile facilmente.
Torna in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioTitolo: Re: Ricostruzione di carriera   Ven Feb 23, 2018 11:11 am

fradacla ha scritto:
La scuola, in teoria, dovrebbe emettere il decreto entro 30 gg dalla domanda o almeno entro il 31 gennaio.
La Ragioneria ha 60 gg per il visto di controllo.

Se la scuola, a distanza di un anno dalla domanda, non ha ancora emesso il decreto, si scrive al DS per sollecitare un adempimento dovuto; se è la RTS che traccheggia, si scrive al Dirigente dell'ufficio...
Ciao Fradacla. Ritorno anche io sullo stesso problema.
Ho presentato domanda per la seconda volta (l'anno scorso mi hanno preso in giro sulla vecchia scuola) per riconoscimento nuovo ruolo scuola superiore a ottobre 2017. Oggi una scortesissima e arrabbiata segretaria, di fronte alla mia richiesta di informazioni, mi risponde che sono messo a turno e che vi sono altre domande da sbrigare prima della mia e che ha tanto lavoro da sbrigare, che non è vero che il termine è il 28 febbraio (nonostante le abbia messo in faccia la nota 17030 del 1/9/2017 del Miur) e che prima o poi (più poi) espleterà la mia richiesta. Ti chiedo: la segreteria può completare la pratica anche dopo il 28 febbraio? O sarò costretto a ripresentarla quest'anno? Cosa mi consigli per sollecitarla? Aspetto dopo febbraio? Con mia comunicazione certificata e con o senza avvocato?
Grazie e scusa se ritorniamo sempre su queste questioni ma abbiamo necessità di consigli da parte tua altrimenti resteremmo bloccati non so per quanti anni.
P.S. Una collega aspetta da ben dodici anni la nuova qualifica, e serafica e non si mai è interessata minimamente alla sua domanda, il che comprendo perchè siamo una categoria così bistrattata da tutti, comprese le segreterie.
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19322
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ricostruzione di carriera   Ven Feb 23, 2018 1:32 pm

Quando una ricostruzione non viene effettuata entro i termini, ripresentare la domanda è del tutto inutile, se non controproducente.
Bisogna sollecitare, riferendosi a protocollo e data della domanda già presentata.

A volte il personale di segreteria ha ragione a lamentare difficoltà, a volte è semplicemente inefficiente; quello che non si può tollerare è la scortesia di fronte a richieste di informazioni, se queste sono poste in forma civile.
Se mi trovassi di fronte a una situazione simile, prenderei carta e penna e scriverei al Dirigente scolastico e, per conoscenza, al Dirigente dei servizi amministrativi, non tanto per sollecitare quanto per sollevare la questione del corretto rapporto con gli utenti del servizio.

Tornando allo specifico, certo, la pratica può essere lasciata giacente anche dopo il 28 febbraio; il punto è capire se c'è davvero un problema di carenza di personale o solo inefficienza. Altra questione non secondaria è se tu sia oltre i nove anni di anzianità o ancora entro la prima fascia. Se sei in prima fascia, puoi anche aspettare senza tanti patemi perché lo stipendio è identico; se sei in seconda o oltre, beh, hai un interesse preciso ad avere subito lo stipendio che ti spetta.
Torna in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioTitolo: Re: Ricostruzione di carriera   Ven Feb 23, 2018 2:19 pm

fradacla ha scritto:
Quando una ricostruzione non viene effettuata entro i termini, ripresentare la domanda è del tutto inutile, se non controproducente.
Bisogna sollecitare, riferendosi a protocollo e data della domanda già presentata.

A volte il personale di segreteria ha ragione a lamentare difficoltà, a volte è semplicemente inefficiente; quello che non si può tollerare è la scortesia di fronte a richieste di informazioni, se queste sono poste in forma civile.
Se mi trovassi di fronte a una situazione simile, prenderei carta e penna e scriverei al Dirigente scolastico e, per conoscenza, al Dirigente dei servizi amministrativi, non tanto per sollecitare quanto per sollevare la questione del corretto rapporto con gli utenti del servizio.

Tornando allo specifico, certo, la pratica può essere lasciata giacente anche dopo il 28 febbraio; il punto è capire se c'è davvero un problema di carenza di personale o solo inefficienza. Altra questione non secondaria è se tu sia oltre i nove anni di anzianità o ancora entro la prima fascia. Se sei in prima fascia, puoi anche aspettare senza tanti patemi perché lo stipendio è identico; se sei in seconda o oltre, beh, hai un interesse preciso ad avere subito lo stipendio che ti spetta.
Ti ringrazio, sei sempre gentilissima.
Quindi la pratica potrebbe chiudersi anche dopo ma, per norma, la mia situazione amministrativa partirebbe dal prossimo anno. Sono in fascia 9 dal secondo anno e quindi dovrei almeno avere il ricalcolo sullo stipendio tabellare. Considera che l'anno scorso mi hanno letteralmente preso in giro dicendomi che la pratica era andata a buon fine per poi, a giugno, scoprire che non era vero (ho aperto un topic allora).
In definitiva la mia ricostruzione può definirsi anche dopo il 28 febbraio ma in che modo posso averne la certezza? Tralasciando il fatto sgradevole dell'approccio mai gentile con la segretaria (che metto per il momento da parte, agendo in un secondo momento) come faccio a far valere i niei diritti? Invio una istanza per email al Ds e, per conoscenza, al Dsa dopo il 28 febbraio con chiare indicazioni di comportamento lesivo nei miei confronti?
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19322
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ricostruzione di carriera   Ven Feb 23, 2018 3:09 pm

Forse non ci siamo capiti :-)

Un conto è scrivere al DS (solo a lui, in quanto firma il decreto di ricostruzione) per sollecitare la definizione della tua pratica secondo i tempi fissati dalla norma, un conto è scrivere (anche al DSGA in quanto capo del personale ATA) per lamentare comportamento scorretto da parte di un impiegato.
Sono due questioni completamente diverse.

Un assistente amministrativo che risponde in modo sgarbato non attua un comportamento lesivo dei tuoi diritti, ma viene meno ad uno dei suoi obblighi fondamentali verso l'utenza dell'ufficio.
Un a.a. che non prepara il tuo decreto di ricostruzione non attua un comportamento lesivo perché il ritardo o l'omissione non sono imputabili direttamente a lui.
Se il DS vuole che i decreti abbiano la precedenza su tutto il resto, non ha che da disporre in tal senso; se non lo fa, è lui responsabile delle inefficienze.

Se tu, stanco di aspettare la ricostruzione, volessi denunciare qualcuno, la tua denuncia per omissione di atti d'ufficio andrebbe rivolta al DS, non certo all'assistente amministrativo che è un mero esecutore.
Torna in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioTitolo: Re: Ricostruzione di carriera   Ven Feb 23, 2018 3:43 pm

fradacla ha scritto:
Forse non ci siamo capiti :-)

Un conto è scrivere al DS (solo a lui, in quanto firma il decreto di ricostruzione) per sollecitare la definizione della tua pratica secondo i tempi fissati dalla norma, un conto è scrivere (anche al DSGA in quanto capo del personale ATA) per lamentare comportamento scorretto da parte di un impiegato.
Sono due questioni completamente diverse.

Un assistente amministrativo che risponde in modo sgarbato non attua un comportamento lesivo dei tuoi diritti, ma viene meno ad uno dei suoi obblighi fondamentali verso l'utenza dell'ufficio.
Un a.a. che non prepara il tuo decreto di ricostruzione non attua un comportamento lesivo perché il ritardo o l'omissione non sono imputabili direttamente a lui.
Se il DS vuole che i decreti abbiano la precedenza su tutto il resto, non ha che da disporre in tal senso; se non lo fa, è lui responsabile delle inefficienze.

Se tu, stanco di aspettare la ricostruzione, volessi denunciare qualcuno, la tua denuncia per omissione di atti d'ufficio andrebbe rivolta al DS, non certo all'assistente amministrativo che è un mero esecutore.
Grazie sei stata chiarissima e seguirò i tuoi consigli.
Scindo le due posizioni tra inadempienza alle norme imputabili al DS e il comportamento maleducato e lesivo della mia persona da parte del a.a., nel caso informando il DSGA.
Attendo la scadenza del 28 febbraio, paziento un ulteriore mese. Se non avrò copia del decreto, procederò di conseguenza agendo nei confronti del DS per avere disatteso chiare norme di legge e fare anche presente la maleducazione e la scorrettezza verbale dell'incaricato di segreteria.
Torna in alto Andare in basso
Laurosa

avatar

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 06.07.14

MessaggioTitolo: Ricostruzione di Carriera   Mer Ott 10, 2018 11:50 pm

fradacla ha scritto:
La scuola, in teoria, dovrebbe emettere il decreto entro 30 gg dalla domanda o almeno entro il 31 gennaio.
La Ragioneria ha 60 gg per il visto di controllo.

Se la scuola, a distanza di un anno dalla domanda, non ha ancora emesso il decreto, si scrive al DS per sollecitare un adempimento dovuto; se è la RTS che traccheggia, si scrive al Dirigente dell'ufficio...

Gentilissima Fradacla, vorrei farti un'altra domanda:
io ho presentato una richiesta di ricostruzione di carriera a seguito di passaggio di ruolo.
Un'altra docente ha presentato dopo di me una richiesta di ricostruzione di carriera dopo prima immissione in ruolo.
Quale ricostruzione ha la precedenza nell'espletamento, quella presentata prima in ordine di tempo o quella che rappresenta la prima ricostruzione di carriera?
Ti ringrazio anticipatamente.
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19322
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ricostruzione di carriera   Gio Ott 11, 2018 8:35 am

Non ci sono leggi né regolamenti per stabilire le precedenze.
Il buon senso direbbe di espletare le pratiche (tutte le pratiche) in ordine di domanda, eccetto nei casi in cui ci sia una qualche urgenza per motivi particolari.
Torna in alto Andare in basso
profprec77



Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.09.12

MessaggioTitolo: Re: Ricostruzione di carriera   Gio Ott 11, 2018 3:52 pm

Ho inviato una pec alla ragioneria ieri, oggi mi rispondono così....

Gentile .......i,
Si comunica che il dec.n........................... di ricostruzione carriera, pervenuto via pec in
data 09/02/2018 con prot. n. ...... è stato registrato con visto n. ...... del 11/10/2018
dall'Ufficio di controllo. Lo stesso è alla firma del Dirigente poi verrà inviato sempre via pec
all’Istituto Scolastico emittente.
Il settore di applicazione sta lavorando i decreti di marzo 2017 seguendo uno stretto ordine
cronologico di data decreto, come da disposizioni del Direttore.
mc
Cordiali Saluti
U.R.

Lo hanno vistato oggi, quindi devo supporre che se non avessi inviato pec ancora non se ne parlava...tra ritardi della scuola e della ragioneria sono 4 anni che attendo...Spero che per la firma del Dirigente non passi un anno
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19322
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ricostruzione di carriera   Gio Ott 11, 2018 4:57 pm

profprec77 ha scritto:
... sono 4 anni che attendo...Spero che per la firma del Dirigente non passi un anno
http://www.orizzontescuolaforum.net/t129885p25-ricostruzione-di-carriera#1496050
A sett 2016 scrivevi che stavi compilando la domanda... Sono due anni, quindi, non quattro.
Torna in alto Andare in basso
 
Ricostruzione di carriera
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Calcolo scatti anzianità ricostruzione di carriera
» Che fine ha fatto la mia ricostruzione di carriera?
» ricostruzione di carriera senza pre-ruolo
» Ricostruzione di carriera.... molta confusione su arretrati...
» Ricostruzione di carriera.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Ferie, assenze, permessi, stipendi, cedolini, disoccupazione-
Vai verso: