Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 classe A-11, medie VS licei

Andare in basso 
AutoreMessaggio
johnnycato



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 05.12.17

MessaggioTitolo: classe A-11, medie VS licei   Dom Gen 28, 2018 9:01 am

Ciao a tutti, sono un neolaureato in Lettere Moderne che al momento tituba nella giungla del lavoro. Mi sto impegnando per acquisire i famigerati 24 cfu e ho tempestato mezzo piemonte di MAD per fare qualche supplenza.

Ecco cosa mi è successo. Qualche giorno fa (alle 8.30) mi chiamano per fare la PRIMA supplenza della mia vita. Accetto, mi precipito in questa scuola MEDIA e, spaesato come pochi, mi trovo seduto in cattedra davanti a una classe di ragazzini di 11 anni che mi fissano. Il primo giorno è stato traumatico, il secondo così così, il terzo e il quarto sono andati lisci come l'olio e mi è persino dispiaciuto lasciare questi ragazzi ai quali mi ero già affezionato. Va detto che era una scuola in precollina particolarmente tranquilla e le classi erano due prime.

Ho sempre temuto di non essere tagliato per fare l'insegnante, essendo una persona timida, ma qui sono riuscito a prendere in mano la situazione, essere severo, catturare l'attenzione degli alunni e gestirli senza troppi problemi. Mi hanno detto che cambia tutto da classe a classe, da scuola a scuola, ecc... Per il mio "battesimo del fuoco" ho avuto fortuna...
Ho ipotizzato che i ragazzi delle medie siano più facili da gestire di quelli delle superiori, perchè sono più piccoli.

Ora, io posseggo le qualifiche per la classe di concorso A-11 (discipline letterarie e latino nei LICEI).

Secondo voi avrebbe senso decidere di lasciare perdere la A-11 e partecipare al concorso per la classe A-22 (italiano nelle medie), così da essere assegnato in una scuola media (sperando di non finire in estrema periferia)? Ho scoperto che le differenze di stipendio sono trascurabili.

Voi, se avete provato entrambe le cose, come vi siete trovati meglio?
So che ci sono tanti post a riguardo, ma volevo sentire qualche opinione fresca... In genere si dice che insegnare alle superiori dà più soddisfazione professionale, ma è più duro preparare le lezioni e forse più difficile gestire i ragazzi, che crescendo diventano più scalmanati.
Poi dipende tutto dalla scuola che ti capita... Per esempio è luogo comune che se finisci in un istito professionale è un incubo, perchè a nessuno frega niente dell'italiano ecc. Nei licei i ragazzi sono in genere più invogliati?

Come avrete capito, il mio timore principale è finire in una situazione in cui mi sfugga il controllo dalle mani... Io ho frequentato lo scientifico, e ricordo tanti professori e professoresse frustrati, incapaci di imporre qualsivoglia disciplina e presi in giro dagli studenti... E il mio terrore è finire così.
Temo di trovarmi un giorno davanti a 18enni che, vedendomi giovane, non ne vogliano sapere di rispettarmi nè di lasciarmi lavorare.
[leggendo questo spezzone, la mia ragazza ha detto: "sembri fantozzi"]

Finita l'interessante esperienza nelle medie ho quindi iniziato a farmi domande. Ho conosciuto in quella scuola tanti professori che sono felici di insegnare nella secondaria di primo grado, dove si "divertono un sacco", e che non vorrebbero cambiare ambiente per nulla al mondo.
Mi chiedo allora quale strada intraprendere con il concorso 2018...
E' chiaro che devo fare ancora esperienza (spero che mi richiamino presto per un'altra supplenza), ma vorrei sentire qualche opinione... Medie o licei?

Spero di essermi spiegato bene e di avere postato l'argomento nella sezione giusta.
Vi ringrazio per i suggerimenti


PS: l'argomento è basato sul fatto che, da quanto ho capito, se un insegnante oggi si abilita per la classe A-11, con buona probabilità al termine del FIT andrà a insegnare in un liceo. Forse non è così
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 61519
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: classe A-11, medie VS licei   Dom Gen 28, 2018 11:50 am

Parto dalla fine: sì, la A-11 insegna solo nei licei.
Io non ho mai lavorato alle medie, ma da quello che ho sentito e letto sul forum non è necessariamente vero che gli alunni siano più gestibili. Tra l'altro i primi giorni può esserci un po' di soggezione, ma con il passare del tempo le difficoltà potrebbero aumentare. In generale i ragazzi più grandi (diciamo il triennio delle superiori, anche se poi dipende da classe a classe) dovrebbero essere più maturi e quindi meno scalmanati. I problemi di disciplina più grossi alle superiori si hanno nelle classi del biennio e, per quanto riguarda le medie, mi dicono che le terze siano normalmente più difficili delle prime. I licei sono sicuramente diversi dai professionali, ma tu dici che nemmeno il tuo scientifico era un ambiente ideale (e dubito che mentre facevi l'università sia migliorato).
Detto questo, penso che ognuno debba scegliere quello che preferisce (come dici tu, la differenza di stipendio è minima, quindi non credo che uno debba scegliere in base a questo) e, dal tuo post, mi sembra che tu abbia già scelto. Se nel corso della tua carriera dovessi cambiare idea, penso che ci sarà sempre la possibilità di farlo.
Una sola cosa, per quanto riguarda i meccanismi di assunzione: la A22 sarà quasi certamente accorpata alla A12 e quindi quando ti chiameranno potresti trovarti nell'una come nell'altra. Non penso che sia un grosso problema perché la maggior parte degli aspiranti preferisce le superiori (perfino i professionali, anche se in genere con l'obiettivo di andarsene appena possibile) e quindi i posti alle medie te li lascerà ben volentieri, però con la A11 saresti sicuro fin da subito di non finire in un professionale, con l'AD04 (o come si chiamerà) il rischio teoricamente c'è.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: classe A-11, medie VS licei   Dom Gen 28, 2018 1:29 pm

Dec: >

a seguire le mie note

>lavoro alle medie: non e' vero che gli alunni siano piu' gestibili

esatto

>poi dipende da classe a classe

esatto

>i problemi di disciplina piu' grandi alle superiori si hanno nelle classi del biennio

statisticamente, vale poi quanto sopra detto e' cioe' sullo stesso istituto puoi avere una 3a tranquilla e una 4a dove cercano tutte le ore di lezione di rovinarti la vita

>per quanto riguarda le medie, mi dicono che le terze siano normalmente piu' difficili delle prime

esatto e aggiungo che i primi problemi di alcol e soprattutto droga iniziano tra la seconda e la terza (il passatempo di guardare i porno sul telefonino nascosto dappertutto e' un tema a parte)

>i licei sono sicuramente diversi dai professionali, ma tu dici che nemmeno il tuo scientifico era un ambiente ideale

si appunto
aggiungo che e' tipico dei licei colpire alle spalle i docenti, possono farti tanti sorrisetti e poi andare dal preside a raccontare che se hanno voti bassi e' perche' sei incapace di spiegare e preparare i compiti (e' diverso dal sapere la materia)
Torna in alto Andare in basso
Night



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 21.04.12

MessaggioTitolo: Re: classe A-11, medie VS licei   Dom Gen 28, 2018 2:08 pm

Contrariamente alla vulgata, ho sempre trovato, nei quindici anni in cui ho insegnato ai licei (classico, scientifico e scienze umane) studenti in gamba, ragazzi per bene e famiglie rispettose. Non ti lasciare intimorire da chi ha sempre da dire male di tutto e di tutti: spesso proprio i ragazzi mi hanno commosso per la loro dedizione allo studio, il loro senso civico e lo spirito di solidarietà dimostrato verso i compagni in difficoltà, comportamenti dai quali molti dei miei coetanei quarantenni avrebbero da imparare.
Ho contemporaneamente insegnato anche alle medie per qualche anno, e non ho avuto altrettante soddisfazioni, né professionali né tantomeno umane.
Detto ciò, naturalmente la predilezione per l'uno o per l'altro grado, che comporta due tipi di lavoro davvero diversi sotto tanti aspetti, più di quelli che dopo la breve supplenza puoi immaginare, dipende dall'attitudine del singolo docente.
Torna in alto Andare in basso
alex8300



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 04.10.17

MessaggioTitolo: Re: classe A-11, medie VS licei   Dom Gen 28, 2018 2:25 pm

non penso che ci sia molta differenza nel comportamento degli alunni anzi è probabile che alle superiori siano molto più gestibili mano a mano che crescono. penso dipenda veramente dalla composizione della classe che ti capita e probabilmente anche dal luogo. se dovessi basarmi sui miei ricordi dei tempi, alle medie forse non insegnerei mai perchè combinavamo veramente casino in classe, a volte c'era disciplina ma più volte la goliardia e gli scherzi infantili la facevano da padrone e visitavamo la stanza del preside abbastanza spesso. magari ti capiterà di andare ad insegnare dove ci sono ragazzi a cui non interessa studiare, che passerà il tempo ad ignorare la maggior parte delle cose che vengono fatte in classe, perchè magari è alla scuola media solo per prendere la licenza per poi ereditare il lavoro/ditta dei padri e probabilmente non prenderà mai un diploma, classi con ragazzi abbastanza complicati dove lo spirito di emulazione degli altri fa il resto.

io proverò con le medie ugualmente, ho conoscenti con bambini piccoli e preferirei insegnare più a loro che a ragazzi più grandi, ma non nego che lo sto facendo anche perchè le prove di certe classi di concorso attinenti alla mia laurea mi spaventano di più delle prove che ho visto in giro per Tecnologia alle medie e mi sto preparando per quella (sinceramente c'è veramente troppa confusione in giro con classi concorso/accorpamenti di vecchie classi e laurea attinenti che non c'entrano un mazza ma ci stanno ugualmente).

comunque ci si dovrebbe fare le ossa un po' dappertutto se si può.
Torna in alto Andare in basso
johnnycato



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 05.12.17

MessaggioTitolo: Re: classe A-11, medie VS licei   Dom Gen 28, 2018 8:25 pm

grazie a tutti delle preziosissime risposte!!!
qualcuno ha detto: "mi sembra che tu abbia già fatto la tua scelta". Niente affatto, sono spaesato e non so niente.

Quello che ho letto qua però mi ha dato tante idee... Al momento, sono indirizzato per la A-11. Sarà tosta, ma darà soddisfazioni.
Ce la metterò tutta per passare il concorso, che a quanto ho capito è parecchio duro.

Spero che mi chiamino presto per una supplenza in un liceo, così posso farmi un'idea, fare dei paragoni...

Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 61519
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: classe A-11, medie VS licei   Lun Gen 29, 2018 1:24 am

L'ho detto io perché mi sembrava di aver colto dei segnali in questo senso; invece con quest'ultimo post mi hai spiazzato.
Il concorso fallo per tutte e due le classi di concorso perché ci saranno più posti per l'AD04 (A-12/A-22) che per la A-11. Se lo passi solo per l'AD04, il destino avrà deciso per te. Se lo passi per entrambe, sceglierai quella che preferisci.
In bocca al lupo per le supplenze. In effetti sono utili anche per farsi un'idea più precisa.
Torna in alto Andare in basso
johnnycato



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 05.12.17

MessaggioTitolo: Re: classe A-11, medie VS licei   Lun Gen 29, 2018 8:49 am

Grazie ancora, Dec!!

Purtroppo non è facile comunicare con il forum perchè non c'è il tono della tua voce, le espressioni del viso, ecc... Quando ho detto "sono spaesato e non so niente" l'ho fatto con il massimo candore.

Per ora ho fatto un'unica esperienza, e mi è piaciuta. Però chissà, forse insegnare ai ragazzi delle superiori mi darà più soddisfazione!

Quello che ho capito con questa esperienza, e che mi ha sbalordito, è che stare con i ragazzi mi piace. Ho ripiegato sull'insegnamento perchè non sapevo cosa farmene della mia laurea in lettere, ed ero terrorizzato all'idea di andare in palla non appena mi fossi trovato dietro una cattedra... invece, bene o male è andata... Poi naturalmente devo ancora vederne tante, ma è stata una esperienza forte, tant'è che continuo ancora a pensare ai ragazzi e mi chiedo come se la stiano cavando ora che è ritornato il professore ordinario.

Dici che si può fare il concorso per entrambe le classi. Ottimo, questo non lo sapevo!!
Posso chiedervi se i concorsi degli anni passati, quelli che voi avete fatto, erano tanto duri? Avete qualche consiglio da darmi per la preparazione?
Quello per la A-11, mi sembra di capire, è più duro di quello per la A-12/A-22.

Dopo essermi laureato ho fatto un mega-ripasso preventivo di tutte le materie di mia competenza (italiano, storia, geografia, ecc), ma non so cosa aspettarmi...


PS: una delle cose che più mi è piaciuta di questa esperienza alle medie è stato il "corporativismo" dei professori. Tutti quanti, vedendomi alle prime armi, mi hanno "preso per mano" e dato un sacco di consigli. stessa cosa qui sul forum. spero di trovare in futuro altri ambienti così.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 61519
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: classe A-11, medie VS licei   Lun Gen 29, 2018 11:33 am

Sì, è stato così anche per me alle prime esperienze e ancora adesso penso ad alcuni studenti che ho avuto in passato. Poi, quando cominciano a diventare centinaia o migliaia, anche la memoria diventa inevitabilmente più selettiva:-) Ti auguro di conservare questo entusiasmo a lungo.
Sì, il concorso puoi farlo per tutte le classi di concorso a cui puoi accedere (anche per il sostegno, se ti interessa, ed eventualmente per la A-13).
I concorsi non è che siano duri, è che dipendono molto dal caso perché da uno scritto di poche righe e in una lezione simulata secondo me è molto difficile capire chi sarà un bravo insegnante e chi non lo sarà. Le prove proposte poi sono spesso discutibili, per cui dipende tutto dalla commissione: ci sono quelle che si fanno andar bene un po' tutto (o quasi) e quelle che selezionano ferocemente e spesso non si capisce nemmeno il motivo. Perciò è giusto prepararsi, ma anche arrivare con la giusta consapevolezza che la nostra vita non può dipendere solo da quello e che non è detto che un eventuale fallimento sia colpa nostra e tenersi aperte tutte le strade senza fissarsi su una sola classe di concorso; poi se si può scegliere tanto meglio.
Quello per la A-11 normalmente è più duro (ma dipende sempre dalla commissione) solo perché di solito ci sono meno posti (anche qui dipende dalla regione e dal momento).
In realtà nessuno di noi sa come sarà il prossimo concorso, visto che sarà aperto a tutti e non solo agli abilitati e quindi dovrebbe essere almeno parzialmente diverso da quelli del 2012 e del 2016 (e d'altra parte non è pensabile tornare semplicemente a quello del 1999 perché sono passati vent'anni).
Sì, a volte nelle scuole si incontra solidarietà (io sono il primo che cerca sempre di aiutare i giovani supplenti ad integrarsi), altre volte molto meno, ma le persone sono così. Dipende anche da come ci si pone, oltre che sicuramente nell'ambiente.
Nel forum ci proviamo, anche se a volte pure qui si rischia di ricevere qualche rispostaccia da qualcuno.
Comunque non ti preoccupare, imparerai come tutti; da quello che vedo, hai l'atteggiamento giusto, il resto verrà un po' alla volta.
Torna in alto Andare in basso
Travel



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 30.08.14

MessaggioTitolo: Re: classe A-11, medie VS licei   Lun Gen 29, 2018 12:04 pm

Caro Johnnycato secondo me hai già capito perfettamente come funzionano le dinamiche scolastiche medie vs superiori.

Personalmente ho esperienza in entrambi i gradi e sono di ruolo ormai da anni.

Posso consigliarti di evitare come la peste i professionali (sicuramente qualcuno avrà da ridire).

Io ho iniziato alle superiori, professionali, licei (c'è un abisso tra un classico e un sociopsicopedagogico magistrali) e poi per caso sono passato alle medie. credo che dipenda da ognuno di noi ma in confronto ai ragazzi/e delle superiori alle medie si hanno delle grandissime soddisfazioni professionali e si è molto piu sereni che alle superiori.

Non lasciarti sfuggire nessun concorso e nessuna opportunità. l'obiettivo è arrivare al ruolo il prima possibile con scelte oculate e mirate poi ci si può  muovere senza problemi.

buona fortuna
Torna in alto Andare in basso
alex8300



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 04.10.17

MessaggioTitolo: Re: classe A-11, medie VS licei   Lun Gen 29, 2018 2:49 pm

Dec ha scritto:
Le prove proposte poi sono spesso discutibili, per cui dipende tutto dalla commissione: ci sono quelle che si fanno andar bene un po' tutto (o quasi) e quelle che selezionano ferocemente e spesso non si capisce nemmeno il motivo. Perciò è giusto prepararsi, ma anche arrivare con la giusta consapevolezza che la nostra vita non può dipendere solo da quello e che non è detto che un eventuale fallimento sia colpa nostra e tenersi aperte tutte le strade senza fissarsi su una sola classe di concorso; poi se si può scegliere tanto meglio.

grande verità. mi sono informato sulle prove di concorsi passati e ci sono rimasto di stucco quando ho letto che in alcuni concorsi avevano addirittura sbagliato i testi delle prove scritte, vanificando la possiblità di scegliere determinate tracce.

devo anche aggiungere che il percorso formativo da 24cfu non fa altro che esasperare le cose per un'eventuale preparazione già di per sè difficile le cui prove sono molto soggette al caso come già detto.
Torna in alto Andare in basso
 
classe A-11, medie VS licei
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» classe A047 nei licei scientifici
» AO50: posso insegnare ai licei?
» Embrioni classe b
» Finali Classe A Accuphase
» Ampli classe D, parliamone.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Andare verso: