Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Istruzione domiciliare

Andare in basso 
AutoreMessaggio
broccoli_e_patate



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 31.01.18

MessaggioTitolo: Istruzione domiciliare    Mer Gen 31, 2018 4:30 pm

Il nick di riserva è costruito apposta, ma non per fare il troll. Lo dico in chiaro per evitare polemiche, ma sono un utente abituale, che ha preferito inventarsi questo trucco solo per evitare di rendere la situazione riconoscibile.

Ho accettato di prendermi qualche ora alla settimana di istruzione domiciliare per un alunno che ha problemi di salute e che non può frequentare regolarmente. Non è un paziente oncologico, non ha una malattia potenzialmente mortale e non è costretto a lunghi ricoveri ospedalieri. Ogni tanto viene ricoverato per fare controlli, ma non è mai stato un lungo-degente. Ha una malattia cronica che si presenta con alternanza di ricadute e remissioni, che gli porta una grave debolezza fisica in corrispondenza degli attacchi, alternati a periodi di sostanziale normalità, ma con ritmi imprevedibili. Non ha nessuna certificazione di handicap con 104 che potrebbe prevedere il sostegno (attualmente ha un bes con deroga al tetto massimo di assenze). Non ha nessun ritardo mentale, ma di fatto ha capacità di apprendimento indebolite da più di un anno di frequenza scolastica saltuaria. Il sospetto serio è che lui voglia fare di tutto per venire a scuola, ma che sia la famiglia a tenerlo chiuso sotto una campana di vetro e a tenerlo a casa il più possibile.

E' la prima volta che presto un servizio di questo tipo e non ho nessuna esperienza. Per cui chiedo lumi a chi ne sa di più. Preciso che ho cattedra piena senza potenziamento, e che quindi tutte le ore che faccio in più andrebbero pagate a parte. Abbiamo tracciato un calendario ufficiale di ore di lezioni a casa, per insegnanti di materie diverse, dando comunque la priorità alla possibilità che il ragazzo possa venire a scuola tutte le volte che può. Ma il problema è appunto che (siccome le manifestazioni della malattia sono intermittenti e imprevedibili), le lezioni domiciliari vengono spostate, sospese e rinviate giorno per giorno, anche all'ultimo momento. Un giorno il ragazzo telefona dicendo : 'sto bene, quindi rimandiamo la lezione domiciliare perché domani vengo a scuola', poi il giorno dopo invece non si presenta, senza nessuna comunicazione, e non si capisce se bisogna andare a cercarlo a casa o no: anche se si telefona per avere conferma, si perde comunque una parte del tempo previsto. Arrivano in continuazione richieste di modifiche dell'orario all'ultimo momento, senza nessun preavviso. In questi casi, vorrei capire come funziona la regolamentazione di queste ore dal punto di vista contrattuale e se possano essere equiparate a 'ore a disposizione' vincolate, anche se non effettivamente svolte, o se debbano essere recuperate in seguito.

Qualcuno ne sa qualcosa?
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2480
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Istruzione domiciliare    Mer Gen 31, 2018 5:03 pm


Premesso che non ho esperienza in merito ti posto un link che ho trovato (fonte OS):
https://www.orizzontescuola.it/guida/istruzione-domiciliare-guida-allattivit-dei-percorsi/

Nel link si sottolinea un periodo di ospedalizzazione non inferiore ai 30 giorni come requisito per attivare l'istruzione domiciliare. E' il caso di cui vi occupate?

"L’istruzione domiciliare è un servizio che le Istituzioni scolastiche devono organizzare per gli alunni, frequentanti scuole di ogni ordine e grado (esclusa la scuola dell’Infanzia), che siano stati ospedalizzati e che siano sottoposti a terapie tali da non permettere la frequenza delle lezioni per un periodo di almeno 30 giorni. Qualora le terapie siano cicliche e non continue, per cui si alternano periodi di cura ospedaliera e periodi di cura domiciliare, l’istruzione suddetta deve essere comunque garantita, posto che il periodo sia sempre non inferiore ai 30 giorni."
Torna in alto Andare in basso
mariella59



Messaggi : 770
Data d'iscrizione : 12.09.10

MessaggioTitolo: Re: Istruzione domiciliare    Dom Feb 04, 2018 7:10 pm

Un anno è capitato in una mia classe un caso simile,la ragazza assisteva alle lezioni via Skype,era inquadrato solo il docente e la lavagna,la DS non permise l'istruzione domiciliare
Torna in alto Andare in basso
 
Istruzione domiciliare
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: