Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23804
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Ven Feb 09, 2018 8:13 am

Promemoria primo messaggio :

https://www.orizzontescuola.it/rinnovo-contratto-stipendio-firmato-accordo-aumenti-111-euro-nessun-aumento-orario-lavoro-no-formazione-obbligatoria-mobilita-permessi/For
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
gugu

avatar

Messaggi : 32024
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Sab Feb 10, 2018 2:19 pm

arrubiu ha scritto:
Faccio di nuovo la domanda: il collegio può deliberare attività obbligatorie non previste nel contratto? Che mi risulti no.
E infatti nel contratto NON è stata (ancora?) inserita l'obbligatorietà della formazione.


L'obbligatorietà è prevista dal comma 124 della Legge 107.
Quello che manca è l'indicazione del numero di ore, e ogni collegio ha deciso in libertà quante farne (qualcuno non ha proprio votato nulla).
Che la formazione sia obbligatoria è quindi previsto per legge primaria, che alcune scuole o docenti non la facciano va sicuramente contro la legge. Ad oggi, però, nessuno si è preoccupato del fatto o è andato incontro a sanzioni a quanta si sappia.
Ovviamente si ritorna a tematiche antiche, come quella di docenti in servizio da 30 anni che non hanno mai fatto un'ora di aggiornamento, ma in genere sembra più importante difendere lo status quo (non faccio nulla più del minimo richiesto dal contratto). Tutte scelte soggettive, più o meno accettabili. In altre professioni la mancanza di aggiornamento avrebbe già avuto come conseguenza il licenziamento in tronco.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13382
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Sab Feb 10, 2018 2:44 pm

gugu ha scritto:
arrubiu ha scritto:
Faccio di nuovo la domanda: il collegio può deliberare attività obbligatorie non previste nel contratto? Che mi risulti no.
E infatti nel contratto NON è stata (ancora?) inserita l'obbligatorietà della formazione.


L'obbligatorietà è prevista dal comma 124 della Legge 107.
Quello che manca è l'indicazione del numero di ore, e ogni collegio ha deciso in libertà quante farne (qualcuno non ha proprio votato nulla).
Che la formazione sia obbligatoria è quindi previsto per legge primaria, che alcune scuole o docenti non la facciano va sicuramente contro la legge. Ad oggi, però, nessuno si è preoccupato del fatto o è andato incontro a sanzioni a quanta si sappia.
Ovviamente si ritorna a tematiche antiche, come quella di docenti in servizio da 30 anni che non hanno mai fatto un'ora di aggiornamento, ma in genere sembra più importante difendere lo status quo (non faccio nulla più del minimo richiesto dal contratto). Tutte scelte soggettive, più o meno accettabili. In altre professioni la mancanza di aggiornamento avrebbe già avuto come conseguenza il licenziamento in tronco.
La 107 imponeva anche la presenza del tutor interno di alternanza scuola lavoro. Ma siccome non era un'attività obbligatoria ci si può rifiutare di farlo.
Le attività lavorative sono definite nel contratto.
Tornare in alto Andare in basso
Online
davide 76



Messaggi : 588
Data d'iscrizione : 02.05.12

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Sab Feb 10, 2018 3:12 pm

"In altre professioni la mancanza di aggiornamento avrebbe già avuto come conseguenza il licenziamento in tronco"
Ometti di dire che in altre professioni: 1) lo si fa in orario di servizio 2) si viene pagati.
Con te sempre punte alte di tafazismo. Debbo ancora capire a che pro!
Tornare in alto Andare in basso
cinno13



Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Sab Feb 10, 2018 3:57 pm

gugu ha scritto:
http://www.flcgil.it/files/pdf/20180209/scheda-flc-cgil-ipotesi-ccnl-istruzione-e-ricerca-del-9-febbraio-2018-sezione-scuola.pdf


Gli aumenti a regime decorreranno dal 1° marzo 2018. Gli arretrati, relativo al
2016, 2017 e primi due mesi 2018, saranno pari a circa 450 euro medi. Con il
meccanismo dell’elemento perequativo viene assicurato per il 2018 un aumento
non inferiore a circa 80 euro per tutti i profili professionali. Gli aumenti salariali
medi attribuiti sono pari al + 3,48% e con l’elemento perequativo si è consentito,
per molti profili ATA e per alcuni ruoli docenti al di sotto della soglia di 85 euro
(aumenti medi previsti dall’accordo Sindacati-Governo del 30 novembre 2016), di
potersi avvicinare quanto più possibile ad un incremento pari a tale somma. In
questo modo la forbice degli incrementi si è ridotta a favore dei salari più bassi
con aumenti che vanno da un minimo di 80.40 euro a 110,70.

non mi è chiara una cosa:

se ad un docente vengono dati 80 euro lordi al mese l'arretrato dovrebbe essere di 960 +960 + 160 (2 anni e due mesi), come è possibile un arretrato di 450 euro ???

con questo sistema basta rinnovare il contratto ogni volta anni dopo la scadenza e dare solo una parte degli arretrati !
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1706
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Sab Feb 10, 2018 7:40 pm

Ahimè, mentre lama tignosi e balenottere bianche continuano a congratularsi per il luculliano aumento contrattuale( una spicciolata da gita sul Po con grigliata di pantegane), io ricordo che circa 10 anni fa, ai tempi dell' agonizzante esecutivo della Bologna ,i sindacati riuscirono a ottenere un aumento medio di 140 euro lordi , risultato che mi sembra nessuno abbia accolto con fuochi di artificio.Poi dicono che la mortadella fa male!In effetti non mi sembra molto salutare, ma la pappa al pomodoro alla maniera etrusca con nudel altoatesini ed essenza di mandrillo padano la trovo ancora più indigesta.
I tempi cambiano e forse tra cinque anni, quando magari i nostri eroi strapperanno un aumento di 40 euro lordi per 22 ore di lezione alla settimana, rimpiangeremo la corrente limosina.
Tornare in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 06.02.18

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Sab Feb 10, 2018 7:46 pm

davide 76 ha scritto:
"In altre professioni la mancanza di aggiornamento avrebbe già avuto come conseguenza il licenziamento in tronco"
Ometti di dire che in altre professioni: 1) lo si fa in orario di servizio 2) si viene pagati.
Con te sempre punte alte di tafazismo. Debbo ancora capire a che pro!

È evidente che chi ha scritto quella frase non ha mai lavorato in altri settori al di fuori di quello scolastico, non sa proprio ciò che dice.

Nel merito, da ingegnere insegnante di elettronica il vero aggiornamento dovrebbe consistere nell'apprendimento delle nuove tecnologie hardware e software che nel mondo lavorativo corrono alla velocità della luce.

Peccato che quando chiedo di poter partecipare ad iniziative di formazione organizzate dalle aziende specializzate che offrono tale servizio gratuitamente agli insegnanti non mi vengono riconosciute né le ore né il giorno. Infatti dovrei prendere il giorno di permesso perché, secondo direttive ministeriali, non posso neanche prendere i cinque giorni riconosciuti contrattualmente. Ad oggi mi sono rifiutato.


Chi andrebbe licenziato in tronco è proprio chi ha permesso tutto ciò e chi lo difende.
Tornare in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 1161
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Sab Feb 10, 2018 7:55 pm

"Pertanto la mobilità sia territoriale che professionale sarà regolata, a partire dal 2019/2020, da un nuovo contratto integrativo nazionale triennale, mentre trasferimenti e passaggi rimarranno annuali. Per i docenti nel caso in cui si ottenga, a domanda volontaria, la titolarità direttamente su scuola (come noto per il prossimo anno sarà possibile esprimere fino ad un massimo di 5 scuole) allora si dovrà permanere per non meno di 3 anni al fine di garantire la continuità didattica. Tale vincolo non c’è nel caso in cui si ottenga un trasferimento o passaggio su ambito...."
Sarò tonto di capoccia: qualcuno mi spiega perchè la fantomatica "continuità didattica" è fondamentale per la scuola e non per gli ambiti? Non vi sembra una presa per i fondelli che apre ad ulteriori futuri blocchi? A presto la cancellazione delle AP sul "Dio Totem" di tale principio.
Tornare in alto Andare in basso
Online
sempreconfusa1



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Mer Feb 14, 2018 11:02 pm

Sconcertato_2 ha scritto:


Nel merito, da ingegnere insegnante di elettronica il vero aggiornamento dovrebbe consistere nell'apprendimento delle nuove tecnologie hardware e software che nel mondo lavorativo corrono alla velocità della luce.

Peccato che quando chiedo di poter partecipare ad iniziative di formazione organizzate dalle aziende specializzate che offrono tale servizio gratuitamente agli insegnanti non mi vengono riconosciute né le ore né il giorno. Infatti dovrei prendere il giorno di permesso perché, secondo direttive ministeriali, non posso neanche prendere i cinque giorni riconosciuti contrattualmente. Ad oggi mi sono rifiutato.


Chi andrebbe licenziato in tronco è proprio chi ha permesso tutto ciò e chi lo difende.

permettimi l'ot ma ultimamente ti leggo proprio 'sconcertato' al cubo ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 326
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Gio Feb 15, 2018 12:00 am

Caro sconcertato, comprendo la tua mentalità logica da ingegnere. Tuttavia ti chiedo di seguirmi nel mio discorso : i ciarlatani prestati alla politica attuali hanno bisogno di emergenze sociali perennemente alimentate per proporre soluzioni alle stesse (irrealizzabili) in modo che il popolo bue si illuda e continui a votarli e mantenerli sulla poltrona.
Prendiamo la Lega,che ha fatto della lotta alla immigrazione clandestina uno dei suoi baluardi da anni. Ebbene, quando la lega aveva il ministero dell interno si guardò bene dal risolvere il problema. Se il problema sparisce,niente problema, niente promesse di ruspe,niente Lega. Nessuno ha più interesse ad un immigrazione selvaggia ed incontrollata come Salvini.altrimenti cosa va in piazza a dire ai suoi accoliti?
Per la scuola è lo stesso. Se la scuola migliorasse nel senso che intendi tu ed io,cioè tornando ad essere una scuola di vero insegnamento e preparazione seria a lavoro e università, non avremmo più l enorme problema dei diplomati semianalfabeti disoccupati e sottoccupati. Pertanto la scuola va affossata sempre più per creare quel marciume tale sul quale poi si faccia leva nelle promesse elettorali per migliorarla, per combattere la disoccupazione e i problemi sociali relativi ad un esercito di diplomati che non sa fare le percentuali.
Penso tu mi abbia capito.
Se prometti alla gente ingenua di farli uscire dalla cacca, hai bisogno che nella cacca continui a stare. Se li fai uscire poi cosa prometti e proponi?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Sconcertato_2



Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 06.02.18

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Gio Feb 15, 2018 1:33 pm

Befree temo che tu abbia ragione. Questi non sono incompetenti ma consumati "professionisti della politica". Questi fanno calcoli a tavolino e, in barba agli interessi della collettività, elaborano strategie perverse atte solo a garantire loro la poltrona dei privilegi per lungo tempo.

Speriamo che il voto del 4 marzo serva a spazzare via questo marciume e dare una nuova speranza a questo Paese martoriato.
Tornare in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 326
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Gio Feb 15, 2018 2:29 pm

Più che astuti loro è l elettorato incredibilmente credulone, sempliciotto, abboccone. ..e privo totalmente di memoria. Gli stessi partiti propongono la stessa brodaglia demagogica da anni, e ogni volta ci si dimentica che tutto è stato puntualmente disatteso. .
La gente crede ancora al Salvini che promette "prima gli italiani,via gli immigrati "..con gente così fessa dove vogliamo arrivare..
Le ruspe. .dalle mie parti la gente comprava la maglietta con la ruspa disegnata. .poi dementi di questi c erano solo quelli che negli anni 90 in TOSCANA compravano le tshirt con scritto "i love pacciani "
Tornare in alto Andare in basso
Online
sempreconfusa1



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Gio Feb 15, 2018 3:25 pm

Sì, tuttavia "questi" è un concetto abbastanza trasversale. Per tale motivo bisognerebbe conservare maggior memoria su tante cose.
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1193
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Lun Feb 19, 2018 9:20 pm

Esiste ancora, per quanto riguarda la formazione, l'opzione didattica di minoranza. Del resto se lallaorizzonte titola "no formazione obbligatoria", avrà pure i suoi buoni motivi. Ricordo che nelle libere professioni i CFP sono obbligatori, ma non viene imposto il tema su cui aggiornarsi "a maggioranza": ognuno è libero di scegliere le tematiche su cui aggiornarsi, purché i corsi siano organizzati dagli ordini professionali.
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1193
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Sab Mar 03, 2018 9:00 am

Aggiungo che se per le libere professioni la normativa vigente è quella da me esposta e, come spesso ci viene ricordato (con ironia) noi siamo dei professionisti (non liberi, ahimè), non vedo perchè ci debbano essere continuamente propinati ed imposti corsi di aggiornamento su tematiche "barbose", oziose e ripetitive (vedi la "valutazione per competenze" e la tanto gettonata "valutazione" sic et simpliciter).
Tornare in alto Andare in basso
tory



Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 03.04.18

MessaggioTitolo: Re: Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi   Oggi alle 6:17 pm

A proposito di formazione obbligatoria per i docenti di ruolo, l'altro giorno la mia scuola mi ha mandato una mail che riguarda l'iscrizione alla piattaforma sofia, iscrizione che viene definita obbligatoria...corrisponde alla realtà? cioè dobbiamo per forza iscriverci e scegliere un'unità formativa da seguire?
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Firmato: nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi
Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Ispettorato del lavoro
» cerco lavoro come onicotecnoca a Napoli
» Dove acquistare un tavolo da lavoro?
» tra poco esco dal lavoro
» sono tornata a lavoro

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: