Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
Fantaman



Messaggi : 1332
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioTitolo: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Gio Mar 01, 2018 4:46 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.lastampa.it/2018/03/01/italia/speciali/elezioni/2018/politiche/il-prof-che-il-ms-vorrebbe-ministro-dellistruzione-era-sostenitore-della-buona-scuola-di-renzi-5k2gCmWaPEGIfL2gL7cNJP/pagina.html

«Pur riconoscendo che il DDL 2994 Giannini¬Madia¬Padoan sia suscettibile di elementi migliorativi e di chiarimenti interpretativi - scriveva Giuliano con i colleghi -ne difendiamo con forza l’impianto e il coraggio con il quale interviene a riformare la scuola con l’obiettivo di rinnovarla e renderla rispondente ai bisogni della società complessa»”



E ancora: «Non ci sono scuse stavolta. Nessuno può parlare di tagli. Nessuno può parlare di precariato. Nessuno può parlare di distruzione della scuola pubblica».



I dirigenti, Giuliano compreso, definiscono lo sciopero «demagogico» e difendono la riforma perché, dicono, «definisce finalmente i contorni dell autonomia scolastica».



A conclusione dell’appello le firme, oltre a quella di Giuliano, sono di Alessandra Rucci, Antonio Fini e Laura Biancato. D’altronde Giuliano erano nella staff della ministra della Buona scuola Stefania Giannini. Un altro tassello del governo Di Maio che proviene dai governi che lui stesso ha osteggiato e dall’area politica che dice di voler far dimenticare agli elettori.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Us3R



Messaggi : 1064
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Gio Mar 01, 2018 9:34 pm

herman il lattoniere ha scritto:
non discuto Giuliano come persona o come professionalità, ma la sua nomina, dopo che si era parlato della Granato, sa tanto di mossa per rassicurare determinati interlocutori internazionali sull'affidabilità del M5S nel mantenere la continuità sulla politica scolastica degli ultimi 20 anni. Sanità, scuola e pensioni sono tre settori strategici nella logica liberista della riduzione dei diritti e delle privatizzazioni.
A livello internazionale della scuola se ne fregano,là purtroppo la scelta è stata quella eurista,ma sono convinto che prima o dopo questa moneta finirà e saranno i tedeschi(cioè i veri padroni dell'euro) a farla finire.
Lo ha scelto perchè la sua è un'ottima scuola,certo io avrei preferito chi in questi anni s'è battuto contro il renzismo,ma,ripeto,fa fede il programma,devono rispettarlo altrimenti non li voterà più nessuno e l'astensione toccherà punte mai viste anche perchè in giro non si vedono alternative.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6432
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Gio Mar 01, 2018 9:35 pm

royalstefano ha scritto:
ne preferiresti uno che non sa nemmeno cosa sia un "dominio", un account, una piattaforma di apprendimento, lo space learning?

io lo so...io lo so... lo space learning è
https://www.youtube.com/watch?v=ylWHvrCtczk]https://www.youtube.com/watch?v=ylWHvrCtczk

Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 6432
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Gio Mar 01, 2018 9:47 pm

Us3R ha scritto:
herman il lattoniere ha scritto:
non discuto Giuliano come persona o come professionalità, ma la sua nomina, dopo che si era parlato della Granato, sa tanto di mossa per rassicurare determinati interlocutori internazionali sull'affidabilità del M5S nel mantenere la continuità sulla politica scolastica degli ultimi 20 anni. Sanità, scuola e pensioni sono tre settori strategici nella logica liberista della riduzione dei diritti e delle privatizzazioni.
A livello internazionale della scuola se ne fregano,là purtroppo la scelta è stata quella eurista,ma sono convinto che prima o dopo questa moneta finirà e saranno i tedeschi(cioè i veri padroni dell'euro) a farla finire.
Lo ha scelto perchè la sua è un'ottima scuola,certo io avrei preferito chi in questi anni s'è battuto contro il renzismo,ma,ripeto,fa fede il programma,devono rispettarlo altrimenti non li voterà più nessuno e l'astensione toccherà punte mai viste anche perchè in giro non si vedono alternative.

Come non interessa?
La scuola è un voce enorme della spesa pubblica (l'anticamera del colpo grosso, la sanità) e terreno di integrazione tediosa a suon di rilevazioni degli apprendimenti, condivisione di buone pratiche, pon! Esistono millanta documenti europei sull'integrazione dei sistemi di istruzione, progetti di scambio, agende. Come si fa a dire che la scuola non interessa a livello internazionale quando ormai i sistemi di valutazione dei paesi dell'UE sono integrati?

Riguardo alle ottime scuole in Italia ce ne sono molte, moltissime con una tradizione e una tenuta che l'ITI brindisino si sogna! Scuole che hanno sfornato la classe dirigente di questo paese, serie, rigorose e non per questo codine.
Ma l'ITI Majorana non è solo una "ottima scuola", è una scuola che fa notizia, da esporre come una Ferrari un po' cafona, che si vende bene.
Scommettiamo che il preside del Parini di Milano non è stato neanche preso in considerazione? Non è un'ottima scuola?

Rispetto al programma, non dovranno rispettarlo perché difficilmente potranno governare da soli, e se non governeranno da soli, vorrei capire come faranno a trovare un alleato disposto a accettare TUTTi i ministri monocolore 5s e TUTTO il programma 5s. Questa del governo in pectore è veramente una pessima e insensata operazione pubblicitaria, oltre che un esercizio di scarsa conoscenza dei meccanismi della democrazia
Tornare in alto Andare in basso
Online
franco71



Messaggi : 1570
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Gio Mar 01, 2018 9:57 pm

lucetta10 ha scritto:
mi sono persa: ma non doveva arrivare la collega taumaturga unadinoi? Come si è arrivati al preside innnnovativohitec? Quello dell'entrata a scuola alle 10 per far riposare meglio i ragazzi!!!!
Dove sta la grillina che voleva 200milioni di voti?
Erano 300 ...
Tornare in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1064
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Gio Mar 01, 2018 9:59 pm

lucetta10 ha scritto:
Us3R ha scritto:
herman il lattoniere ha scritto:
non discuto Giuliano come persona o come professionalità, ma la sua nomina, dopo che si era parlato della Granato, sa tanto di mossa per rassicurare determinati interlocutori internazionali sull'affidabilità del M5S nel mantenere la continuità sulla politica scolastica degli ultimi 20 anni. Sanità, scuola e pensioni sono tre settori strategici nella logica liberista della riduzione dei diritti e delle privatizzazioni.
A livello internazionale della scuola se ne fregano,là purtroppo la scelta è stata quella eurista,ma sono convinto che prima o dopo questa moneta finirà e saranno i tedeschi(cioè i veri padroni dell'euro) a farla finire.
Lo ha scelto perchè la sua è un'ottima scuola,certo io avrei preferito chi in questi anni s'è battuto contro il renzismo,ma,ripeto,fa fede il programma,devono rispettarlo altrimenti non li voterà più nessuno e l'astensione toccherà punte mai viste anche perchè in giro non si vedono alternative.

Come non interessa?
La scuola è un voce enorme della spesa pubblica (l'anticamera del colpo grosso, la sanità) e terreno di integrazione tediosa a suon di rilevazioni degli apprendimenti, condivisione di buone pratiche, pon! Esistono millanta documenti europei sull'integrazione dei sistemi di istruzione, progetti di scambio, agende. Come si fa a dire che la scuola non interessa a livello internazionale quando ormai i sistemi di valutazione dei paesi dell'UE sono integrati?

Riguardo alle ottime scuole in Italia ce ne sono molte, moltissime con una tradizione e una tenuta che l'ITI brindisino si sogna! Scuole che hanno sfornato la classe dirigente di questo paese, serie, rigorose e non per questo codine.
Ma l'ITI Majorana non è solo una "ottima scuola", è una scuola che fa notizia, da esporre come una Ferrari un po' cafona, che si vende bene.
Scommettiamo che il preside del Parini di Milano non è stato neanche preso in considerazione? Non è un'ottima scuola?

Rispetto al programma, non dovranno rispettarlo perché difficilmente potranno governare da soli, e se non governeranno da soli, vorrei capire come faranno a trovare un alleato disposto a accettare TUTTi i ministri monocolore 5s e TUTTO il programma 5s. Questa del governo in pectore è veramente una pessima e insensata operazione pubblicitaria, oltre che un esercizio di scarsa conoscenza dei meccanismi della democrazia
Alla UE della scuola frega zero,possiamo dire che non è giusto,ma no ho mai avuto la sensazione che importasse a quella gente lì.
A quelli interessa soprattutto una cosa : che non mandiamo i migranti nei loro paesi(dove invece vorrebbero andare,specie quelli francofoni) perchè altrimenti avranno problemi di consenso elettorale.
La presentazione dei ministri a me è piaciuta come atto di trasparenza(anche se io per l'istruzione avrei fatto scelte diverse),poi è chiaro che starà agli italiani scegliere.
Ed è chiaro,almeno per me, che non l'ha ordinato il medico di andare al governo a tutti i costi,ovvero se saranno possibili convergenze con i partiti(uno più inaffidabile dell'altro) si può tentare,altrimenti meglio una buona opposizione che un pessimo governo.
Il mio pronostico è che o passa il centrodestra(che è un cartello che si romperà presto perchè FI è uguale al PD mentre Lega e FDI hanno posizioni diverse) oppure i partiti faranno un inciucio con la scusa della legge elettorale da cambiare e ci trascineremo almeno un anno e mezzo così.
Chi vivrà vedrà,buona serata.
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1126
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Gio Mar 01, 2018 10:16 pm

Io ho apprezzato invece l'avere comunicato prima la lista dei ministri, si chiariscono tante cose.... ;-)
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4527
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Gio Mar 01, 2018 10:24 pm

Di Maio e Di Battista hanno capito che con la scuola si stanno giocando centinaia di migliaia di voti. Si vede dalle loro facce scure dopo le gaffe di Giuliano. Fatti salvi gli assunti grazie alla 107, la Buona S(cu)ola deve essere completamente abolita.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6432
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Gio Mar 01, 2018 10:31 pm

Filosofo80 ha scritto:
Io ho apprezzato invece l'avere comunicato prima la lista dei ministri, si chiariscono tante cose.... ;-)

Io invece non capisco neanche come possa essere appezzato da un attivista 5s! Ma non si decideva tutto coralmente? Adesso invece c'è Di Maio che va esponendo in giro 'sti "ministri" e a dire "IO l'ho scelto perché..." (anche con aria anche leggermente iettatoria...).

O.T. Ma invece il "futuro" (facciamo corna) ministro della sanità che abbozzava una roba bipartisan sull'obbligo dei vaccini lo avete sentito? Pare che la spinosa questione si risolva informando le famiglie...
Tornare in alto Andare in basso
Online
franco71



Messaggi : 1570
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Gio Mar 01, 2018 10:38 pm

Filosofo80 ha scritto:
Io ho apprezzato invece l'avere comunicato prima la lista dei ministri, si chiariscono tante cose.... ;-)
Il problema è averlo comunicato alla persona sbagliata: il Presidente della Repubblica.
Ovvero, che sia di dominio pubblico mi va bene, è segno di trasparenza, ma non è previsto da alcun protocollo istituzionale la comunicazione della lista al Quirinale, con "l'ascesa" di Di Maio al Colle, e con il Mattarella che non c'era (e/o non si è fatto trovare). E' stata un'iniziativa di cattivo gusto istituzionale, al limite dell'arroganza, mi ricorda Berlusconi che invitava ad Arcore per gli incontri governativi.
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1126
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Gio Mar 01, 2018 10:52 pm

Esatto Franco71, mi riferivo proprio al fatto che la lista sia diventata pubblica... avrei evitato anch'io di andare da Mattarella.
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Gio Mar 01, 2018 11:53 pm

Il contratto di collaborazione del ds Giuliano in qualità di esperto risale al 22 febbraio 2016. Vi consiglio di ascoltarlo in questa lunga intervista audio video dell'epoca.
http://www.snalsbrindisi.it/modules.php?name=News&file=article&sid=2805
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1706
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 12:46 am

Sconcertato_2 ha scritto:
https://www.tecnicadellascuola.it/dietrofront-giuliano-la-buona-scuola-un-provvedimento-disastroso-distrutto-la-vita-migliaia-insegnanti


Mitico!
Tornare in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1064
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 12:51 am

lucetta10 ha scritto:
Filosofo80 ha scritto:
Io ho apprezzato invece l'avere comunicato prima la lista dei ministri, si chiariscono tante cose.... ;-)

Io invece non capisco neanche come possa essere appezzato da un attivista 5s! Ma non si decideva tutto coralmente? Adesso invece c'è Di Maio che va esponendo in giro 'sti "ministri" e a dire "IO l'ho scelto perché..." (anche con aria anche leggermente iettatoria...).

O.T. Ma invece il "futuro" (facciamo corna) ministro della sanità che abbozzava una roba bipartisan sull'obbligo dei vaccini lo avete sentito? Pare che la spinosa questione si risolva informando le famiglie...
Ma quando mai s'è detta sta cosa di votare i ministri?
La collegialità è sul programma,infatti si è votato a più riprese settimanalmente sui temi : scuola,economia,sanità,ambiente,ecc...
I ministri è chiaro che li sceglie il candidato premier.figuriamoci,non troveresti nessuno disposto a sottoporsi al voto degli iscritti e poi lo spirito è proprio quello che il programma viene prima dei singoli,anche del candidato premier,quindi il DS Giuliano sa quale è il programma da attuare.
Ciò detto,parliamo di aria fritta perchè sappiamo tutti che con la legge che hanno fatto(e l'hanno fatta apposta) è difficile che ci sia una maggioranza,o la ottiene il centrodestra che però è solo un'accozzaglia numerica o non la ottiene nessuno.
Percui...buonanotte a tutti!
Tornare in alto Andare in basso
herman il lattoniere



Messaggi : 276
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 6:47 am

Us3R ha scritto:

Alla UE della scuola frega zero,possiamo dire che non è giusto,ma no ho mai avuto la sensazione che importasse a quella gente lì.
A quelli interessa soprattutto una cosa : che non mandiamo i migranti nei loro paesi(dove invece vorrebbero andare,specie quelli francofoni) perchè altrimenti avranno problemi di consenso elettorale.
La presentazione dei ministri a me è piaciuta come atto di trasparenza(anche se io per l'istruzione avrei fatto scelte diverse),poi è chiaro che starà agli italiani scegliere.

Noi della scuola siamo praticamente incatenati alle 8 competenze europee, al trattato di Lisbona, ai numerosissimi documenti sulla scuola provenienti dall'Europa e subito recepiti dal MIUR, persino ai soldi che tramite PON l'Europa ci dà solo a determinate condizioni. E tu mi vieni a dire che non esista un interesse politico a livello europeo sulla scuola italiana???
Il resto delle tue frasi ben testimonia la ristrettezza della tua analisi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Sconcertato_2



Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 06.02.18

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 7:35 am

https://www.google.it/amp/www.ansa.it/amp/sito/notizie/politica/2018/03/01/di-maio-aboliremo-legge-buona-scuola_f2d6d3fb-4247-4ae3-94a4-935b1f5fb00d.html

Speriamo.
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1126
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 9:45 am

https://www.tecnicadellascuola.it/salvatore-giuliano-ministro-pectore-fara-perdere-voti-al-m5s

Resto comunque della mia idea... hanno iniziato malissimo. E la pezza di Di Maio è anche peggio... Dire che all'inizio approvava Renzi ma poi ha capito com'era in realtà e quindi l'ha lasciato è di una banalità sconcertante.
Tornare in alto Andare in basso
Fantaman



Messaggi : 1332
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 10:41 am

concordo con Filosofo80, si sono ormai infilati in un cul de sac. Devono sperare di non vincere le elezioni per non trovarsi la bega di avere Giuliano al Miur, che diverrebbe immediatamente oggetto di tiro al bersaglio sia da tutti gli avversari politici sia internamente.

In politichese si dice che costui è "bruciato". Parte debolissimo, su una polemica che Di Maio non riesce a gestire se non con argomenti risibili.

Ma la cosa che più mi sconcerta è la superficialità con cui hanno scelto il personaggio. Un preside-manager con forti ambizioni di "scalata sociale", amico di tutti, l'uomo per tutte le stagioni. Che si esprime nel più retorico didattichese e che conduce le crociate sul digitale, cosa che denota anche arretratezza scientifica come dimostrato dalla direzione esattamente opposta che ha preso il dibattito internazionale sui temi didattici ( meno digitale, più pensiero critico). Che nel 2015 scrive e firma, incredibile dictu, un "appello per non scioperare il 5 maggio", gesto che più collaborazionista e antisindacale non si può.
Insomma una figura che andrebbe benissimo in un governo berlusconi o renzi.
Tornare in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 06.02.18

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 11:02 am

Senza entrare nel merito delle competenze di Giuliano, partendo dal presupposto che la scelta fatta dal m5s è stata pessima visto la loro pregressa intenzione di cancellare la buona scuola ma riflettendo a freddo, senza farsi trascinare dalla rabbia bisogna considerare che:

1) hanno precisato che intendono ancora cancellare la buona sola;
2) a fare le leggi non è il ministro ma il parlamento e la linea politica la detta il partito, ovvero il m5s. Il ministro dovrà adeguarsi, cosa che già ha iniziato a fare dopo appena qualche ora dalle prime sparate infelici;
3) negli altri versanti non mi sembra che ci sia l'interesse a cancellare la buona sola: il PD ne è l'artefice ed è il più convinto sostenitore, la destra vorrebbe addirittura potenziarla con l'assunzione diretta degli insegnanti, LeU vorrebbe eliminarla ma sono poco credibili essendo il primo alleato del PD nel prossimo futuro.

I casi sono due, o siamo fiduciosi sulle vere intenzioni del m5s a prescindere dal ministro di turno o si va verso l'astensione.

Io ho capito che il personaggio Giuliano non è altro che un arrivista, pronto a dire tutto ed il contrario di tutto pur di arrivare a sedersi su poltrone comode. In virtù di questa sua tendenza credo che sia seguirà senza problemi la linea del partito. Ha già dimostrato questo, se poi la linea del partiti cambierà allora sarà il m5s a pagarne le conseguenze.

Chi vivrà vedrà
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6432
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 11:12 am

Sconcertato_2 ha scritto:
Senza entrare nel merito delle competenze di Giuliano, partendo dal presupposto che la scelta fatta dal m5s è stata pessima visto la loro pregressa intenzione di cancellare la buona scuola ma riflettendo a freddo, senza farsi trascinare dalla rabbia bisogna considerare che:

1) hanno precisato che intendono ancora cancellare la buona sola;
2) a fare le leggi non è il ministro ma il parlamento e la linea politica la detta il partito, ovvero il m5s. Il ministro dovrà adeguarsi, cosa che già ha iniziato a fare dopo appena qualche ora dalle prime sparate infelici;
3) negli altri versanti non mi sembra che ci sia l'interesse a cancellare la buona sola: il PD ne è l'artefice ed è il più convinto sostenitore, la destra vorrebbe addirittura potenziarla con l'assunzione diretta degli insegnanti, LeU vorrebbe eliminarla ma sono poco credibili essendo il primo alleato del PD nel prossimo futuro.

I casi sono due, o siamo fiduciosi sulle vere intenzioni del m5s a prescindere dal ministro di turno o si va verso l'astensione.

Io ho capito che il personaggio Giuliano non è altro che un arrivista, pronto a dire tutto ed il contrario di tutto pur di arrivare a sedersi su poltrone comode. In virtù di questa sua tendenza credo che sia seguirà senza problemi la linea del partito. Ha già dimostrato questo, se poi la linea del partiti cambierà allora sarà il m5s a pagarne le conseguenze.

Chi vivrà vedrà

quindi il ministro non conta niente e tanto è persona che "si adatta" (rimane il dubbio sul motivo per cui ce lo abbiano presentato, ma vabbè, so' ragazzi!), il programma fa fede come la Bibbia (faccio presente che la buona scuola contiene per lo più norme sulla governance già applicate... ma se dicono che si cancella sapranno dirci anche come si cancella l'organico dell'autonomia e si ritorna a OD e OF... no?), gli avversari sono già cattivi o futuri tali... non resta che correre a votare 5s cazzarola, mi hai convinto!
Tornare in alto Andare in basso
Online
diderot.m7



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 22.10.14

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 11:55 am

Ma di cosa vi meravigliate? Avete seguito le vicende della giunta Raggi a Roma? Hanno cambiato assessori di continuo perché o sceglievano incompetenti o facevano scappare quelli competenti.
Dopo aver sperimentato come amministra Roma non mi auguro proprio che m5s arrivi al governo del Paese.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3179
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 12:00 pm

diderot.m7 ha scritto:

Dopo aver sperimentato come amministra Roma non mi auguro proprio che m5s arrivi al governo del Paese.
Sono riusciti a peggiorare perfino Torino, che partiva da una buona amministrazione precedente.
Tornare in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 06.02.18

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 12:22 pm

chicca70 ha scritto:
diderot.m7 ha scritto:

Dopo aver sperimentato come amministra Roma non mi auguro proprio che m5s arrivi al governo del Paese.
Sono riusciti a peggiorare perfino Torino, che partiva da una buona amministrazione precedente.

Dimmi, questa deduzione la tiri fuori grazie alle passeggiate da turista che ti fai mensilmente nel centro storico come per Roma?

Sei senza speranze!
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3179
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 12:30 pm

Sconcertato_2 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
diderot.m7 ha scritto:

Dopo aver sperimentato come amministra Roma non mi auguro proprio che m5s arrivi al governo del Paese.
Sono riusciti a peggiorare perfino Torino, che partiva da una buona amministrazione precedente.

Dimmi, questa deduzione la tiri fuori grazie alle passeggiate da turista che ti fai mensilmente nel centro storico come per Roma?

Sei senza speranze!

No, la tiro fuori da amici stretti di mio marito che a Torino vivono dalla nascita. Parlano di totale immobilismo.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4527
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 12:42 pm

jazzist ha scritto:
Il contratto di collaborazione del ds Giuliano in qualità di esperto risale al 22 febbraio 2016. Vi consiglio di ascoltarlo in questa lunga intervista audio video dell'epoca.
http://www.snalsbrindisi.it/modules.php?name=News&file=article&sid=2805
Da quello che ha detto traspare un DS fondamentalmente onesto e democratico, che crede nel lavoro che svolge. Questo è un buon punto di partenza.
Sulla legge 107 è evidente che si era immediatamente adeguato ad essa. Era legge e come tale andava rispettata. Quello che mi lascia perplesso è che ha invitato i suoi docenti a non scioperare perché c'erano le prove Invalsi, e con ciò!
Il fatto che abbia collaborato con il Miur per alcuni aspetti della stessa legge non mi sorprende: è un DS che si vuole affermare e avrebbe comunque collaborato con qualsiasi altro ministro e con qualsiasi altro tipo di legge.
Era entusiasta di Renzi perché c'era Renzi. Oggi c'è il M5S ed è entusiasta del programma sulla scuola dei 5 Stelle.
Quello che ha sbagliato è stato Di Maio, che non si è fatto dire prima come avrebbe parlato sulla scuola: da qui lo scivolone bruttissimo che gli costerà parecchi voti (queste gaffe non si possono fare 48 ore prima di andare a votare...).
Per il resto penso che se diventerà ministro certamente ascolterà molto ma molto di più gli insegnanti rispetto ai suoi predecessori..
Tornare in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 06.02.18

MessaggioTitolo: Re: Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015   Ven Mar 02, 2018 12:58 pm

chicca70 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
diderot.m7 ha scritto:

Dopo aver sperimentato come amministra Roma non mi auguro proprio che m5s arrivi al governo del Paese.
Sono riusciti a peggiorare perfino Torino, che partiva da una buona amministrazione precedente.

Dimmi, questa deduzione la tiri fuori grazie alle passeggiate da turista che ti fai mensilmente nel centro storico come per Roma?

Sei senza speranze!

No, la tiro fuori da amici stretti di mio marito che a Torino vivono dalla nascita. Parlano di totale immobilismo.

Io invece ho amici stretti di mia moglie che parlano di una città rinata.

Ribadisco: sei senza speranze!
Tornare in alto Andare in basso
 
Ecco cosa sosteneva Giuliano nel 2015
Tornare in alto 
Pagina 2 di 6Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» malattia post transfer..cosa avete detto a lavoro?
» cosa posso regalare ho bisogno di consigli
» La vita non ti chiede mai di cosa hai voglia o no!
» Cosa desiderate?
» chi o cosa ha creato tutto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: