Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Il mio voto libero.

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Procopio



Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Il mio voto libero.   Dom Mar 04, 2018 11:40 am

Promemoria primo messaggio :

Penso che a pochi interessi per chi ho votato ed infatti non ve lo dirò mai e per nessuna ragione, ma vi dico per chi non ho votato stamane recandomi alle urne. Non ho votato per il signor B. (quello della "nipote di Mubarak" e che si è recato sulla tomba di Craxi all'inizio della campagna elettorale) per averci propinato il doloroso adeguamento automatico dell'età pensionabile all'aspettativa di vita (Sacconi-2010) oltre ai tagli sul personale della scuola ed alla sua "epocale" riforma (Gelmini). Non ho votato per il signor R., autore della "bona sola" (nonostante lo sciopero del 5 maggio maggio 2015), del "job act" e dell'APE (che punge, eccome se punge, chi malauguratamente è costretto ad attivarlo). Non ho votato per nessuno di quelli che hanno messo la pistola armata dell'innalzamento dell'età pensionabile (riforma Fornero) nelle mani di Monti, facendo di colpo "traslare" il limite del pensionamento di SETTE anni (nel mio caso specifico), senza alcuna contropartita. Non ho votato per chi ha concesso un aumento stipendiale che definire una elemosina è quantomeno ovvio. A tutti gli altri va il mio personale augurio di successo elettorale e la speranza che le aspettative del popolo italiano, prima, e del popolo della scuola, poi, non vengano tradite. Buon voto a tutti.
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Procopio



Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 11:49 am

sempreconfusa1 ha scritto:
Sempreconfusa1 "...tu dici che non ha a cuore il bene dell'italia, ma dal suo punto di vista il problema non si pone, se devono governare i 5stelle. Li ha sfidati apertamente.
Ormai la questione sembra davvero messa sul piano personale, come se non si fosse mai sentito fischiare le orecchie per tutto quello che ha fatto o che non ha saputo fare. Un vero leader può farsi da parte per il bene della Nazione, aprendo così la strada ad un grande governo capace di fare quello che si sarebbe dovuto fare da tempo, a meno che non abbia una patto di ferro col signor B. il quale ultimo gli ha intimato di restare al suo posto per impedire ogni e qualsivoglia governo che non abbia il signor B. (e quindi anche il signor R.) come manovratore occulto.
Torna in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 06.02.18

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 12:05 pm

È come il bimbo che gioca a calcio e se sostituito porta via il pallone per ripicca, nella logica infantile che se non gioca lui allora non gioca nessuno.
Torna in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 2086
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 12:15 pm

Per mandar via il ducetto di Rignano, rottamatore del PD, serviranno le cannonate: non ho mai visto nessuno, in vita mia, così disperatamente attaccato alla poltrona.

Per quanto riguarda il governo, i mercati finanziari sono tranquilli ed io pure: si farà un governo di larghe intese, che secondo me servirà a smussare gli estremismi che abbiamo visto negli ultimi 20 anni.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3044
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 12:23 pm

Forse l'ipotesi maliziosa di procopio è più realistica di quanto immaginiamo
( il messaggio velato sul referendum magari era proprio diretto al signor B. come a dire: "avete visto  che empasse? con quella legge elettorale dove pensavate di arrivare? Adesso siete rimasti al palo...ci penso io ad aiutarvi...").... però bisogna ammettere che, caratterialmente, gli si confà abbastanza l'immagine infantile descritta da sconcertato.
Torna in alto Andare in basso
asi86



Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 06.02.15

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 1:04 pm

Renzi ha fatto finalmente una cosa giusta. Un elettore che ha votato PD non accetterebbe mai che il suo voto andasse a sostegno del M5S. sarebbe la fine per il PD
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3044
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 1:07 pm

Per me, chi vota pd non dovrebbe votare...renzi. In realtà, detto da una che l'aveva accolto favorevolmente e gli ha dato fiducia, ho capito che in fondo qualcosa l'ha davvero rottamata: la sinistra. Ora mi sento orfana...
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 2:18 pm

udl ha scritto:

... si farà un governo di larghe intese, che secondo me servirà a smussare gli estremismi che abbiamo visto negli ultimi 20 anni.
Le larghe intese non sono una novità. La situazione è più problematica del 2013, allora gli estremismi erano relativamente più contenuti, quindi è stato possibile un governo tra forze diverse ma europeiste (fi,pd udc...).
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 2:20 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
Per me, chi vota pd non dovrebbe votare...renzi. In realtà, detto da una che l'aveva accolto favorevolmente e gli ha dato fiducia, ho capito che in fondo qualcosa l'ha davvero rottamata: la sinistra. Ora mi sento orfana...
Certo che il "rottamatore" che non vuole essere rottamato la dice lunga: sembra che la palla (il PD) sia davvero sua e che abbia deciso di portarla con sé e non darla a nessun altro per impedire che altri possano utilizzarla!
Torna in alto Andare in basso
asi86



Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 06.02.15

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 2:27 pm

Procopio forse non è chiaro che gli elettori del PD si sentirebbero traditi se Renzi non,portasse via la palla
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 2:31 pm

asi86 ha scritto:
Procopio forse non è chiaro che gli elettori del PD si sentirebbero traditi se Renzi non,portasse via la palla
Mi sembra che di elettori ne abbia ancora pochini, dunque cui prodest!
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 2:47 pm

Procopio ha scritto:
asi86 ha scritto:
Procopio forse non è chiaro che gli elettori del PD si sentirebbero traditi se Renzi non,portasse via la palla
Mi sembra che di elettori ne abbia ancora pochini, dunque cui prodest!
Se per te il 19% è poco ... Poi nell'ottica di un governo nessuno ne ha a sufficienza. In politica i numeri sono relativi.
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 3:19 pm

franco71 ha scritto:
Procopio ha scritto:
asi86 ha scritto:
Procopio forse non è chiaro che gli elettori del PD si sentirebbero traditi se Renzi non,portasse via la palla
Mi sembra che di elettori ne abbia ancora pochini, dunque cui prodest!
Se per te il 19% è poco ... Poi nell'ottica di un governo nessuno ne ha a sufficienza. In politica i numeri sono relativi.
Mettiamola cosi: è molto meno del 32% e dei risultati riportati nella scorsa tornata delle elezioni politiche. Non può tenere in ostaggio un partito IMHO.
Torna in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 1209
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 4:27 pm

Procopio ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:
Sempreconfusa1 "...tu dici che non ha a cuore il bene dell'italia, ma dal suo punto di vista il problema non si pone, se devono governare i 5stelle. Li ha sfidati apertamente.
Ormai la questione sembra davvero messa sul piano personale, come se non si fosse mai sentito fischiare le orecchie per tutto quello che ha fatto o che non ha saputo fare. Un vero leader può farsi da parte per il bene della Nazione, aprendo così la strada ad un grande governo capace di fare quello che si sarebbe dovuto fare da tempo, a meno che non abbia una patto di ferro col signor B. il quale ultimo gli ha intimato di restare al suo posto per impedire ogni e qualsivoglia governo che non abbia il signor B. (e quindi anche il signor R.) come manovratore occulto.
Il problema sta tutto sulle percentuali uscite dalle elezioni per cercare di comprendere l'assurda legge elettorale voluta da mister R., con la complicità di mister B. a forza di fiducie e a 10 giorni dalla chiusura del Parlamento (40% non per singolo partito ma per le coalizioni - calcoli astrusi per permettere ai trombati in prima stanza, stretti collaboratori di R. e B., di essere eletti nominativamente con il paracadute delle liste bloccate), numeri che hanno scompigliato il loro patto segreto di costituire un governo di larghe intese Renzusconi, con l'avallo dell'Europa e di chi ci comanda a Bruxelles:
il PdRenziano sperava in un 25/30% e FiBerlusca in almeno il 20/22% con la certezza di essere il primo partito della coalizione di destra per avere titolo per decidere. Le cose sono andate diversamente ed entrambi si sentono messi da parte, sapendo che il loro accordo sottobanco è svanito miseramente per governare insieme l'Italia.


Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 5:54 pm

Citazione :

Il problema sta tutto sulle percentuali uscite dalle elezioni per cercare di comprendere l'assurda legge elettorale voluta da mister R., con la complicità di mister B. a forza di fiducie e a 10 giorni dalla chiusura del Parlamento (40% non per singolo partito ma per le coalizioni - calcoli astrusi per permettere ai trombati in prima stanza, stretti collaboratori di R. e B., di essere eletti nominativamente con il paracadute delle liste bloccate), numeri che hanno scompigliato il loro patto segreto di costituire un governo di larghe intese Renzusconi, con l'avallo dell'Europa e di chi ci comanda a Bruxelles:
il PdRenziano sperava in un 25/30% e FiBerlusca in almeno il 20/22% con la certezza di essere il primo partito della coalizione di destra per avere titolo per decidere. Le cose sono andate diversamente ed entrambi si sentono messi da parte, sapendo che il loro accordo sottobanco è svanito miseramente per governare insieme l'Italia.
Questo è stato subito chiaro non appena ha detto che per il momento non se negarla di dimissioni, ma non può tenere in ostaggio un partito e non può trasformarlo da "popolare" in "impopolare": non è cosa sua è "cosa nostra" (capiscimi a me!)
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 6:13 pm

Fresco fresco di stampa allego un sondaggio promosso da La Repubblica, così come risulta alle ore 18:12 circa di oggi:


Ultima modifica di Procopio il Mar Mar 06, 2018 7:53 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 6:23 pm

Procopio ha scritto:

Mettiamola cosi: è molto meno del 32% e dei risultati riportati nella scorsa tornata delle elezioni politiche. Non può tenere in ostaggio un partito IMHO.
Se la percentuale del 19% è riferito alla consistenza (per il momento) del partito allora non è un numero da buttare, B. è risalito negli ultimi anni da percentuali bassisime. Se la percentuale del 19% è riferito al risultato della gestione di R. allora sono d'accordo con te è una sconfitta netta (il 40% delle europee è un dolce ricordo) e le dimissioni sono un obbligo. Che avvengano subito o a nuovo governo fatto non cambia poi molto.
Comunque anche senza R. non si pensi che un eventuale governo 5S abbia come stampella il PD. Un governo si forma sulla base di un programma concordato tra uguali e votato in Parlamento altrimenti si naviga a vista ed il capo dello stato non lo permetterebbe.
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 8:53 pm

Ecco quello che scrive il sole 24:
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-03-06/quella-frangia-pd-che-apre-cinque-stelle-valuteremo-appoggio-esterno-173009.shtml?uuid=AEh7lMCE
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 9:16 pm

Ed alla fine dell'articolo testualmente è scritto:
"I Cinque stelle, a quanto è emerso dalle analisi post voto, sono il partito che ha beneficiato di più dall’erosione di voti dei democratici sotto la guida di Renzi. «Il M5s - dice Rinaldo Vignati, curatore di una ricerca dell’Istituto Cattaneo - si è posto come come concorrente del Pd, offrendosi agli elettori di questa parte politica come una sinistra più “vera” di quella incarnata da un leader come Renzi che su molte posizioni ha assunto posizioni di rottura con la tradizione di sinistra»."
E sulla parte finale non posso che concordare come cittadino, prima, e come docente, poi.
Torna in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 414
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 10:17 pm

Procopio, tu che hai la fortuna di andare in pensione tra poco :perché non ti rilassi e sfogli qualche catalogo on line di crociere intorno al mondo? La vita è una sola,fra poco arriva la liquidazione e al tuo posto partirei per due mesi in Polinesia. Perché martellarsi i testicoli da soli continuando a sperare in una politica che non cambierà mai nel suo fetore, qualunque voto si possa dare?
Consiglio la Polinesia neozelandese e le isole Cook
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Mar Mar 06, 2018 10:23 pm

Befree2 ha scritto:
Procopio, tu che hai la fortuna di andare in pensione tra poco :perché non ti rilassi e sfogli qualche catalogo on line di crociere intorno al mondo?  La vita è una sola,fra poco arriva la liquidazione e al tuo posto partirei per due mesi in Polinesia.  Perché martellarsi i testicoli da soli continuando a sperare in una politica che non cambierà mai nel suo fetore, qualunque voto si possa dare?
Consiglio la Polinesia neozelandese e le isole Cook
Quanta invidia eh? Il fatto è che sia da pensionato (dalla scuola eh, perché faccio ben altro e collaboro con docenti universitari) sia da docente sarò sempre un cittadino italiano e come tale cercherò di perseguire l’interesse comune, non certo quello del signor B. ne’ quello del signor R. con i loro sostenitori “forti” (che operano dietro le quinte).
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Sab Mar 10, 2018 8:29 am

Dalla stampa (Il Corriere della Sera) riporto l'appello di Pif: "Caro Pd, perchè non ti accordi col M5S? Eri alleato con Verdini..."
Ecco il link:
http://www.corriere.it/video-articoli/2018/03/09/pif-appello-pd-fate-governo-il-m5s-il-bene-paese-avete-fatto-berlusconi/298b4bae-23ad-11e8-a79f-45565073a066.shtml?intcmp=video_wall_hp&vclk=videowall%7Cpif-appello-pd-fate-governo-il-m5s-il-bene-paese-avete-fatto-berlusconi
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Sab Mar 10, 2018 2:21 pm

Non sarei contrario pregiudizialmente a questi accordi, si è visto di peggio.
Sottolineo accordi governativi e non alleanze perchè quest'ultime, se diamo un senso alle parole, si fanno prima delle elezioni e sono strutturate meglio. Qui si tratta di trovare un terreno comune su "dieci" cose da fare, non c'è un partito/movimento maggiore ed uno minore ma tutti contribuiscono con pari dignità.
Mi pare che invece la cosa si stia prospettando in modo leggermente diverso: io ho più voti e peso di più oppure io propongo e tu mi voti se sei d'accordo.
In questo modo non vedo molte prospettive di accordi se ognuno non fa un passo indietro.
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1830
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Sab Mar 10, 2018 3:51 pm

Se non ricordo male 5 anni non-vinse le elezioni il PD di Bersani col 25%.
Dopodiché: il Pd con quel 25% s'è preso una maggioranza schiacciante alla camera; renzi ha rotto i maroni perché Bersani aveva fallito, finché è riuscito a prendersi il partito (non prima di dare una pugnalatina a Letta), e l' ha raso al suolo. Prima di levarsi di torno però ha usato ogni mezzo per cambiare la legge elettorale, costringendo inevitabilmente all'accordo qualsiasi vincitore. E ora, logicamente e coerentemente, il PD dice ai vincitori: "avete vinto?arrangiatevi".
La vera meraviglia è come abbiano fatto ad ottenere quel 18%. Ma chi mai può votarli?!
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Sab Mar 10, 2018 9:07 pm

Piccola nota storica. Ricordo, prima di tutto a me stesso tredicenne, che alle politiche del 1984 l'allora PCI (il M5S di quei tempi ...) ottenne la maggioranza relativa con il 33,3%, superando la DC, anche sull'onda emotiva della morte di Berlinguer.
Ma il capo dello stato e nessuno si sognò di affidare l'incarico di governo al PCI. Oltre ad un veto ideologico bisognava avere i numeri (allora come ora) per formare un governo non era sufficiente essere il primo partito.
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 6056
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Il mio voto libero.   Sab Mar 10, 2018 9:27 pm

franco71 ha scritto:
Piccola nota storica. Ricordo, prima di tutto a me stesso tredicenne, che alle politiche del 1984 l'allora PCI (il M5S di quei tempi ...) ottenne la maggioranza relativa con il 33,3%, superando la DC, anche sull'onda emotiva della morte di Berlinguer.
Ma il capo dello stato e nessuno si sognò di affidare l'incarico di governo al PCI. Oltre ad un veto ideologico bisognava avere i numeri (allora come ora) per formare un governo non era sufficiente essere il primo partito.

Nell'84 erano le elezioni europee, quindi è ovvio che non potevano portare a un cambiamento di governo (a parte altre considerazioni sul quadro internazionale di allora).

Torna in alto Andare in basso
 
Il mio voto libero.
Torna in alto 
Pagina 3 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» liquido libero anecogeno nel douglas
» emendamento Cofferati, per spingere voto maggiorato
» testosteorne libero basso / FSH ALTO
» Calcolo punteggio in base al voto di laurea graduatorie III FASCIA
» Voto dell'abilitazione in ottantesimi o in centesimi?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: