Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Quale riforma della scuola vorreste?

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5
AutoreMessaggio
elirpe



Messaggi : 608
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Quale riforma della scuola vorreste?   Lun Mar 05, 2018 11:24 pm

Promemoria primo messaggio :

Visto che presto ce ne pioveranno sulla testa di nuove e inusitate dico la mia e invito a dire la vostra:

1. Esclusione di ogni forma di chiamata diretta.
2. Alternanza scuola - lavoro a scelta dello studente ma pagata (com'era fino a tre anni fa); in caso di più aspiranti stipulare una graduatoria con criteri oggettivi (valutazione media).
3. Classi da 25 alunni/e come massimo.
4. Reclutamento: abilitazione di un anno e poi graduatoria permanente.
5. Pagamento di tutte le supplenze dallo stato.
6. Estinzione del FIS.
7. Inserimento di tutti gli abilitati in graduatoria e assunzioni per scorrimento.

Questo sistema per me sarebbe il massimo. Dite la vostra. risponderò solo di fronte a proposte alternative.


Ultima modifica di elirpe il Mar Mar 06, 2018 5:33 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Titti76



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Mer Mar 14, 2018 8:04 pm

Suarim ha scritto:
Questa cosa del ministro laureato in discipline scientifiche mi sembra una stupidaggine, senza offesa eh! Abbiamo visto cos'hanno fatto ministri super laureati e ministri senza neanche un diploma. La verità è che ci vogliono persone senza interessi nascosti

Quando abbiamo visto cosa ha fatto un ministro super laureato??? La Carrozza non ha fatto niente (che è già meglio di far disastri) perché è rimasta pochissimo... poi??
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3404
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Mer Mar 14, 2018 8:44 pm

I ministri dell'istruzione decidono ciò che i rispettivi ministri dell'economia consentono loro di decidere.
Torna in alto Andare in basso
Suarim



Messaggi : 586
Data d'iscrizione : 05.10.09

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Gio Mar 15, 2018 7:07 am

Titti76 ha scritto:
Suarim ha scritto:
Questa cosa del ministro laureato in discipline scientifiche mi sembra una stupidaggine, senza offesa eh! Abbiamo visto cos'hanno fatto ministri super laureati e ministri senza neanche un diploma. La verità è che ci vogliono persone senza interessi nascosti

Quando abbiamo visto cosa ha fatto un ministro super laureato??? La Carrozza non ha fatto niente (che è già meglio di far disastri) perché è rimasta pochissimo... poi??
Appunto, non hanno fatto niente o hanno fatto male! Diciamoci la verità: l'unico che si è occupato della scuola con un certo successo è stato Gentile. E mi sembra che non fosse laureato in discipline scientifiche, anzi! Perchè alla fine, da tutti gli interventi che ho letto, viene fuori che tutti pensano che la migliore riforma sia stata la sua
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2269
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Gio Mar 15, 2018 12:30 pm

Suarim ha scritto:
...l'unico che si è occupato della scuola con un certo successo è stato Gentile. E mi sembra che non fosse laureato in discipline scientifiche, anzi! Perchè alla fine, da tutti gli interventi che ho letto, viene fuori che tutti pensano che la migliore riforma sia stata la sua
Una buona riforma, in ogni ambito, ha successo se non c'è l'esigenza immediata di metterci mano il giorno dopo, sotto questo punto di vista la riforma Gentile, senza entrare nel merito, è stata un successo per la sua epoca e non solo.
Quando una classe politica non riesce a metterci mano, nonostante i cambiamenti dei tempi,  l'insuccesso dipende soprattutto dall'incapacità/convenienza della classe politica stessa a riformare.
Questo è "successo" con la riforma Gentile.
Per la legge 107, l'esigenza da più parti di metterci mano il giorno dopo/prima è sintomo di una riforma non riuscita nel suo insieme.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3836
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Gio Mar 15, 2018 12:56 pm

Ciccio2015 ha scritto:
La mia bozza di riforma, chissà forse qualcuno la copia...

L'acceso ai ruoli di qualsiasi ordine e grado avviene tramite concorso.
Il requisito indispensabile per la partecipazione al concorso è la laurea.
Dopo aver superato il concorso, si segue un corso di specializzazione in psicologia, pedagogia, etc.
Non si fanno corsi a pagamento di 24 CFU prima del concorso.
Si avrà diritto a borse di studio e il corso durerà al massimo due anni e prevedrà un anno di tirocinio a scuola seguito da un tutor docente, il tutto regolamentato nei minimi dettagli e in perfetta uniformità su tutto il territorio nazionale.
Una volta ultimato il corso verrà certificata l'idoneità all'insegnamento.
Ogni 2 anni i docenti potranno seguire corsi di aggiornamento gratuiti e ogni 10 anni saranno sottoposti a verifiche di idoneità all'esercizio della professione.

Nelle scuole di ogni ordine e grado e nell'intero territorio nazionale i piani di studi dovranno includere almeno le seguenti materie:
Lingua italiana insegnata da un apposito docente laureato in discipline letterarie
Lingua straniera etc...
Matematica docente laureato in matematica etc...
Educazione civica materie giuridiche etc...
Educazione fisica etc..
Ulteriori attività/materie: musica, arte, spettacolo, scienze (fisica, chimica, biologia)
Le lezioni si potranno tenere anche in orario pomeridiano.

Le classi non dovranno essere composte da oltre 12 studenti.

Gli studenti con problemi di apprendimento o di altra natura dovranno seguire dei corsi pomeridiani di potenziamento  e aiuto.

L'inclusione è limitata soltanto a determinate categorie di problemi e in quel caso il numero di studenti cala a 8 e dovranno essere presenti in aula almeno due docenti di cui specializzato nel sostegno.
Negli altri casi sono previste apposite classi o addirittura servizi di docenza a domicilio.

Per quanto riguarda l'organizzazione della scuola...
Ogni classe avrà un consiglio di classe formato da docenti.
Ogni scuola avrà un consiglio di istituto formato da rappresentanti dei docenti, dirigente scolastico, dsga e rappresentanti dei genitori nel caso di minori, rappresentati degli studenti nel caso di maggiorenni.
Il dirigente scolastico è eletto dai docenti tra i docenti stessi.
Deve però seguire obbligatoriamente un corso a pagamento di formazione in materie giuridiche economiche prima dell'elezione.
Il dsga è nominato da una graduatoria stilata in base a un concorso.
I rappresentanti dei genitori dovranno seguire obbligatoriamente dei corsi di formazione a pagamento
in materie quali pedagogia, psicologia, etc.

Verrà istituto un albo nazionale dei docenti e dei supplenti.
La gestione delle convocazione per le supplenze avverrà in automatico con un sistema informatico centrale e trasparente, i dati saranno visibili a chiunque online.

Abolizione dell'alternanza scuola lavoro, soltanto tirocini facoltativi nell'ultimo anno di scuola.

Inasprimento delle sanzioni per la condotta degli studenti e corsi di recupero extra.

Sono idee buttate giù così rapidamente e confusamente.... ma il tempo è poco...

Ah dimenticavo... il ministro dell'istruzione deve essere un insegnante e per una volta non laureato in materie letterarie, ma scientifiche, per esempio matematica o fisica... così finalmente la smettiamo con questa visione delle scuola dell'inizio del secolo scorso divisa tra materie letterarie di livello A e materie scientifiche di livello B...

I DM hanno ancora in mano un diploma abilitante che consente loro di poter partecipare ai concorsi.
Questo per dire che bisogna valutare cum grano salis le cose, visto che non si possono cancellare queste persone dalla scuola.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3836
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Lun Mar 19, 2018 12:17 pm

Capita giusto a fagiolo, soliti problemi ignorati della scuola che si vuole autonoma

http://dsgainrivoluzione.altervista.org/wp-content/uploads/2018/03/Lettera-DSGA-in-Rivoluzione.pdf
Torna in alto Andare in basso
rockville



Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 05.02.12

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Mar Mar 20, 2018 11:12 pm

Abolire la prassi di far fare le riforme a un gruppo di saggi la cui nomina è decisa da un'unica persona:
tipo l'ultima riforma di Renzi, di cui ancora non è dato sapere chi fossero i primissimi estensori; tipo quella della Gelmini con superpoteri conferiti ex-nihilo a conoscenze personali della ministra e fino a quel momento estranee alla scuola; convocazione di una nuova "commissione Brocca" per rivedere le disastrose - in molte cdc - IN del 2009.
Biennio comune delle superiori (proposta Berlinguer, se non ricordo male) con scelta delle materie da parte dello studente (orientamento graduale, con riduzione dei cambi di scuola e degli abbandoni).
Torna in alto Andare in basso
*monià*



Messaggi : 313
Data d'iscrizione : 08.05.12

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Sab Mar 31, 2018 8:10 pm

rockville ha scritto:

Biennio comune delle superiori (proposta Berlinguer, se non ricordo male) con scelta delle materie da parte dello studente (orientamento graduale, con riduzione dei cambi di scuola e degli abbandoni).
Tanto vale fare le scuole medie di 4 anni, dato che risolverebbe anche diverse necessità (obbligo fino a 16 anni, argomenti di storia che non possono essere esauriti in 3 anni, ad es.), oltre a dare forse senso alle superiori di 4 anni.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1257
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Sab Mar 31, 2018 10:03 pm

rockville ha scritto:
Biennio comune delle superiori (proposta Berlinguer, se non ricordo male)

Così la pacchia dell'asilo infantile fino all'adolescenza si prolunga ulteriormente, e il livello si abbassa ancora di più.

Poi, non capisco che cosa significhi un biennio COMUNE con materie A SCELTA.
Torna in alto Andare in basso
michetta

avatar

Messaggi : 5334
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Dom Apr 01, 2018 10:11 am

Sorpresina di Pasqua....

https://www.tecnicadellascuola.it/raggiunto-laccordo-daniela-santanche-al-miur
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 2028
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Dom Apr 01, 2018 10:37 am

michetta ha scritto:
Sorpresina di Pasqua....

https://www.tecnicadellascuola.it/raggiunto-laccordo-daniela-santanche-al-miur

Veramente oggi non e' solo Pasqua.
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4148
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Dom Apr 01, 2018 10:37 am

Scusa, Michetta, che giorno è oggi? :-P (Buona Pasqua!)
Torna in alto Andare in basso
michetta

avatar

Messaggi : 5334
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Dom Apr 01, 2018 10:44 am

Stefania Biancani ha scritto:
Scusa, Michetta, che giorno è oggi? :-P (Buona Pasqua!)

Speriamo che sia davvero il pesce d'aprile
Tanti auguri anche a te
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16813
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Dom Apr 01, 2018 10:48 am

Citazione :
La telefonata alla zecca
Alla fine dell’accaldata riunione, la Santanchè, ormai dunque ministra in pectore della scuola, avrebbe telefonato alla zecca dello Stato affinchè la sua nomina venisse ricordata con l’emissione di un francobollo celebrativo.

Torna in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 2218
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 59
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Quale riforma della scuola vorreste?   Dom Apr 01, 2018 7:43 pm

michetta ha scritto:
Speriamo che sia davvero il pesce d'aprile
Tanti auguri anche a te

Certo, dai!
Soprattutto perché la citazione di arrubio continua con
Citazione :
Si sarebbe allora sentita una sinistra risata provenire dalla postazione di Sgarbi che... avrebbe strombettato: ti ricordo che un tempo si leccavano i francobolli di dietro, oggi c’è l’autoadesivo.

Non vorrei che qesta scherzo facesse venire strane idee a qualcuno. :-)
Torna in alto Andare in basso
 
Quale riforma della scuola vorreste?
Torna in alto 
Pagina 5 di 5Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5
 Argomenti simili
-
» Nasce il partito degli insegnanti e della scuola
» VERSILIA - OSPEDALE UNICO DELLA VERSILIA
» La psicologa, il lutto della sterilità, siamo genitori di serie b..(lungo)
» Cambio scuola o no?
» come verificare se la scuola dove si è prestato servizio ha versato i relativi contributi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: