Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Concorso 2016 vs Concorso 2018

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
licoride



Messaggi : 184
Data d'iscrizione : 22.11.11

MessaggioTitolo: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Ven Mar 16, 2018 3:28 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve, vorrei sapere se una volta entrati di ruolo da concorso 2016 si viene cancellati automaticamente dalla graduatoria del transitorio per la stessa classe di concorso?
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
precario21



Messaggi : 1126
Data d'iscrizione : 21.08.15

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Mer Lug 04, 2018 10:43 am

Scusa, non avevo letto tutta la situazione di blackzeldhouse. Non avendo letto tutta la sua situazione non so se per lui sia rilevante che l'accettazione del Fit comporta anche depennamento da tutte le graduatorie a cui è iscritto
Torna in alto Andare in basso
Online
frankie78



Messaggi : 217
Data d'iscrizione : 04.09.14

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Mer Lug 04, 2018 12:32 pm

ma, alla fine, le commissioni sono più interessate alla qualità e alla presentazione della lezione o partono, invece, per la tangente, iniziando a menarla col nozionismo spinto?
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 62344
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Gio Lug 05, 2018 3:31 pm

precario21 ha scritto:
Scusa, non avevo letto tutta la situazione di blackzeldhouse. Non avendo letto tutta la sua situazione non so se per lui sia rilevante che l'accettazione del Fit comporta anche depennamento da tutte le graduatorie a cui è iscritto

Direi di no perché il Fit lo farebbe dopo.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 62344
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Gio Lug 05, 2018 3:32 pm

frankie78 ha scritto:
ma, alla fine, le commissioni sono più interessate alla qualità e alla presentazione della lezione o partono, invece, per la tangente, iniziando a menarla col nozionismo spinto?

Suppongo che dipenda dalla commissione.
Torna in alto Andare in basso
Blackzeldhouse



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.18

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Ven Lug 20, 2018 6:13 pm

Ciao Dec, siamo arrivati agli sgoccioli circa la mia decisione visto che tra qualche settimana mi offriranno il ruolo. Ho fatto un riassunto di tutte le info prese in questi mesi e vorrei chiederti una ultimissima opinione o comunque verificare se qualcosa mi sia sfuggito io sia errato.
Io ho due opzioni di fronte:

1. Accetto il ruolo ora (GM2016) chiedo aspettativa per altro lavoro. Se questo lavoro mi piace, io a Marzo/Aprile do le dimissioni. Se fra 5/6 anni (o quanti saranno ora non importa) vorrò tornare a scuola, potrò reinserirmi attraverso GM2018.

MA:
- L'avvocato che ho consultato sostiene, citandolo "Dovresti ragionevolmente aspettarti che se entri in ruolo, tu venga cancellata da qualsiasi altra graduatoria in cui sei o sarai presente anche se non esiste nessuna normativa in merito a questa eventualità".
(Tu hai sempre sostenuto che non possono cancellarmi da GM2018 se accetto il ruolo e mi pare che anche lui dica che non esista legge perchè questo possa accadere ma perchè allora dire "dovresti RAGIONEVOLMENTE aspettarti che...". Io credo che una cosa per legge o sia bianca o sia nera, non capisco, se la legge non ci sta cosa voglia dire dovresti aspettartelo.

Ovviamente se dovessero cancellarmi io non potrei più dimettermi (se lo volessi fare) perché non avrei più la seconda chance e qui si apre la seconda opzione:

2. Rinuncio direttamente al ruolo ora e attendo la chiamata da GM2018 benchè anche qui l'avvocato abbia detto, "sei certa al 100% che poi assumeranno da questa nuova GMR tutti quanti? Sai che le cose cambiano continuamente?".

Secondo te Dec, ti chiedo un parere paterno se posso...quale fra le due opzioni ti sembra la meno rischiosa, la meno folle?

P.S. L'Avvocato mi da per certo che se ci si dimette, si può comunque successivamente essere di nuovo chiamati per il ruolo da diversa Graduatoria.

Io preferirei la prima opzione se fossi certa di poter rimanere in GMR2018 perché sai, almeno qualcosa me la porto a casa dopo tanti sacrifici e poi chi vivrà vedrà ma se venissi cancellata da GMR2018 vorrebbe dire rivedere le decisioni.

Ti sono grata e ormai, non penso di romperti più le scatole essendo arrivati in dirittura di arrivo.
Grazie
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 62344
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Ven Lug 20, 2018 6:33 pm

Secondo me, entrambe le opzioni sono possibili e la ragionevolezza a cui si appella l'avvocato non esiste perché, come dici tu, o il depennamento è previsto da qualche normativa o non è possibile.
Se non sei certa di dare le dimissioni a marzo/aprile, accetta il ruolo e chiedi aspettativa per altro lavoro. Le mie perplessità nascevano dal fatto che nei post precedenti mi sembravi più certa di volerti dimettere da scuola e allora mi chiedevo perché fare tutto questo e non rinunciare semplicemente al ruolo da Gm 2016.
Le cose cambiano continuamente, ma non credo che possano decidere di far decadere la Gmr 2018 senza assumervi tutti.
Torna in alto Andare in basso
Blackzeldhouse



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.18

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Sab Lug 21, 2018 2:49 pm

Può esistere la remota possibilità che facciano una legge retroattiva che stabilisca che chi ha accettato o rinunciato da GM2016 venga cancellato da tutte le altre GM in cui è presente?

Scusa, sono ansiosa, lo so.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 62344
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Sab Lug 21, 2018 4:56 pm

Non penso che sia probabile; del resto tu stessa dici che ragionando per ipotesi si può pensare che venga penalizzato sia chi accetta sia chi rifiuta e allora che fare? Io direi che è meglio ragionare in base alla normativa esistente e non far lavorare troppo la fantasia. Se no l'unica alternativa è rinunciare all'altro lavoro e iniziare subito con la scuola, ma tu questo non lo vuoi fare.
Torna in alto Andare in basso
Blackzeldhouse



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.18

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Sab Lug 21, 2018 7:21 pm

Ok grazie Dec. Vorrei ringraziarti per avermi sostenuta e aiutata in questi lunghi mesi. Ho fatto a volte domande sciocche e altre volte ti ho fatto ripetere le risposte. Ti sono molto grata, l'ho apprezzato tantissimo.
Credo sia molto dura la scelta fra il posto sicuro che non hai mai amato e l'incertezza di un lavoro che sia più nelle tue corde. Non credo ci sia una scelta giusta o una scelta sbagliata ma il coraggio di essere quello che si è davvero.
Prendo la mia decisione e vediamo cosa accade ma volevo davvero ringraziarti con tutto il mio cuore per la professionalità, la pazienza e la gentilezza che mi ha mostrato.

Grazie
Torna in alto Andare in basso
Blackzeldhouse



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.18

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Ieri alle 3:00 am

Dec scusami ma stavo leggendo altri post su Orizzonte.
Se io prendo 12 mesi di aspettativa per altro lavoro non necessariamente io devo poi licenziarmi...Voglio dire: io potrei, senza ricorrere al licenziamento, usufruire dell aspettativa per lavoro e l'anno successivo per motivi familiare che aihmè sono dimostrabili.

Ho letto questo scitto dal moderatore Paolo1974:
"A mio avviso le due aspettative, quella di cui hai già usufruito (motivi di lavoro) e quella che potresti chiedere (motivi di famiglia), non sono incompatibili fra loro. Oltretutto il periodo di aspettativa per motivi di lavoro non rientra nel computo dei 2 anni e mezzo nel quinquennio, infatti l’art. 70 del T.U. 10.1.1957 prevede ai fini della cumulabilità dei periodi di aspettativa esclusivamente l’aspettativa per motivi di famiglia e per infermità".

Si riferiva ovviamente non al mio caso ma si possono prendere due aspettative diverse consecutivamente quindi... sbaglio?

Farmi tutte queste menate mentali mi fa sempre più pensare che dovrei lasciar stare direttamente ma era comunque una curiosità ormai.

Grazie
Torna in alto Andare in basso
Blackzeldhouse



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 16.03.18

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Ieri alle 3:02 am

Dec scusami ma stavo leggendo altri post su Orizzonte.
Se io prendo 12 mesi di aspettativa per altro lavoro non necessariamente io devo poi licenziarmi...Voglio dire: io potrei, senza ricorrere al licenziamento, usufruire dell aspettativa per lavoro e l'anno successivo per motivi familiare che aihmè sono dimostrabili.

Ho letto questo scitto dal moderatore Paolo1974:
"A mio avviso le due aspettative, quella di cui hai già usufruito (motivi di lavoro) e quella che potresti chiedere (motivi di famiglia), non sono incompatibili fra loro. Oltretutto il periodo di aspettativa per motivi di lavoro non rientra nel computo dei 2 anni e mezzo nel quinquennio, infatti l’art. 70 del T.U. 10.1.1957 prevede ai fini della cumulabilità dei periodi di aspettativa esclusivamente l’aspettativa per motivi di famiglia e per infermità".

Si riferiva ovviamente non al mio caso ma si possono prendere due aspettative diverse consecutivamente quindi... sbaglio?

Farmi tutte queste menate mentali mi fa sempre più pensare che dovrei lasciar stare direttamente ma era comunque una curiosità ormai.

Grazie
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 62344
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2016 vs Concorso 2018   Ieri alle 2:53 pm

Secondo me, non sbagli, ma ti avviso che di aspettative ne so veramente poco, perciò non vorrei farti sbagliare. Per esempio, ho il dubbio che durante l'aspettativa per motivi di famiglia tu non possa fare un altro lavoro (ma non sono per niente sicuro).
In bocca al lupo per la tua scelta. Capisco che non sia una scelta facile.
Torna in alto Andare in basso
 
Concorso 2016 vs Concorso 2018
Torna in alto 
Pagina 4 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
 Argomenti simili
-
» Complesso del Vittoriano – Roma, dal 15 ottobre 2015 al 7 febbraio 2016, “IMPRESSIONISTI. Tête-à-tête”
» CUORICINO PACIOCCOSO E UN 2016 SCOPPIETTANTE
» Correggio e Parmigianino, Scuderie del Quirinale, Roma, dal 15 marzo al 26 giugno 2016
» Pandolfini casa d'aste; 1 marzo 2016
» Asta Fabiani Arte 20-21 febbraio 2016; arte moderna e contemporanea

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Vai verso: