Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
elirpe



Messaggi : 554
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Gio Apr 05, 2018 12:28 pm

Com'è la vostra situazione personale? Partire? Restare? Rischiare?
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 32046
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Gio Apr 05, 2018 2:21 pm


Io conto i petali del ciliegio che cadono a terra, adagiandosi sulle gocce di rugiada.
Tornare in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 352
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Gio Apr 05, 2018 2:36 pm

Purtroppo parto oggi pomeriggio local time da Miami per tornare in Italia, ma resterei qua volentieri a 28 celsius ; ((
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13491
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Gio Apr 05, 2018 2:37 pm

gugu, siete ancora con la rugiada?:)

Partire partirò partir bisogna.
Tornare in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 352
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Gio Apr 05, 2018 2:47 pm

..scarpe rotte eppur bisogna andar. ..
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1588
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Gio Apr 05, 2018 2:59 pm

Befree2 ha scritto:
Purtroppo parto oggi pomeriggio local time da Miami per tornare in Italia, ma resterei qua volentieri a 28 celsius ; ((
Però, bella questa vita da precario, tra Bahamas e Maremme toscane. E mobilità stagionale.
Tornare in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 310
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Gio Apr 05, 2018 4:57 pm

Befree2 ha scritto:
Purtroppo parto oggi pomeriggio local time da Miami per tornare in Italia, ma resterei qua volentieri a 28 celsius ; ((

Sono venuti a prenderti i carabinieri mascherati da alligatori per costringerti a tornare? Mi ricordi tanto la volpe di Esopo che contempla l'uva. Buona trasvolata. E occhio al getlèg, potrebbe aggravare lo stato del tuo fegato, che già ha i suoi problemi ;-)
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1666
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Gio Apr 05, 2018 6:43 pm

gugu ha scritto:

Io conto i petali del ciliegio che cadono a terra, adagiandosi sulle gocce di rugiada.

che bella immagine!!!
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1588
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Gio Apr 05, 2018 6:47 pm

gugu ha scritto:

Io conto i petali del ciliegio che cadono a terra, adagiandosi sulle gocce di rugiada.
Ma le gocce di rugiada non si formano sui petali dei fiori di ciliegio?Ah! L'antigravità:)
Tornare in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 352
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Gio Apr 05, 2018 10:27 pm

Tiria, il ritorno si fa quasi interamente di notte dato che si vola verso levante. Si arriva al mattino a Francoforte solitamente abbastanza riposati.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2641
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Ven Apr 06, 2018 6:19 pm

Tiria ha scritto:
Befree2 ha scritto:
Purtroppo parto oggi pomeriggio local time da Miami per tornare in Italia, ma resterei qua volentieri a 28 celsius ; ((

Sono venuti a prenderti i carabinieri mascherati da alligatori per costringerti a tornare? Mi ricordi tanto la volpe di Esopo che contempla l'uva. Buona trasvolata. E occhio al getlèg, potrebbe aggravare lo stato del tuo fegato, che già ha i suoi problemi ;-)

:-DD ...d'altronde si sa: partire è un po' morire....
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1128
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 5:20 pm

Io la domanda la farò, consapevole però che in Sicilia tutti avranno la precedenza per la famosa 104....
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13491
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 5:24 pm

Certo che, come ha fatto notare un utente qualche giorno/settimana fa, conoscere le modalità delle AP quando si fa domanda di mobilità aiuterebbe.
Tornare in alto Andare in basso
herman il lattoniere



Messaggi : 277
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 7:11 pm

Io farò domanda di mobilità lasciando quella che continuo a considerare la MIA scuola, per notevoli incomprensioni con il dirigente. E' una scelta molto dolorosa.
Farò domanda in una scuola vicina grande e rinomata. Una sola scelta, o la va o la spacca.
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 554
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 7:44 pm

Anch'io farò la domanda per avvicinarmi a casa e anche nel mio caso o la va o la spacca...
Tornare in alto Andare in basso
carla75

avatar

Messaggi : 4942
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 7:56 pm

Io la faccio per la titolarità su scuola, consapevole cheche non ho speranze...
Tornare in alto Andare in basso
elieli



Messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 30.04.12

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 8:02 pm

Rischiare, sempre rischiare! Cambiare per conoscere sempre qualcosa di nuovo... è l'adrenalina della vita :-)
Ragionando così quest'anno sono finita malissimo... però non ne posso fare a meno... proverò a andare, per meglio dire scappare da sotterfugi, liti, ripicche, fazioni, oscurantismo e babysitteraggio... peggio di così cosa potrà esserci :-)?
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 32046
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 8:07 pm

Quale sarebbe l'elemento positivo di cambiare continuamente scuola?
Capisco la volontà di essere visti come di passaggio e quindi di evitare un coinvolgimento reale nella vita dell'istituto, ma sinceramente non riesco a vedere cosa ci sia di così bello nel non essere coinvolti.
Tornare in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 352
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 8:12 pm

Beh sicuramente conoscendoti sarai uno di quelli che si è fatto il manipolo attorno a sé e a scuola si sente come a casa propria.
Però appunto,come dici tu il vantaggio è di sentirsi liberi, indipendenti soprattutto da tutte quelle attività che NULLA hanno a che fare con la didattica
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1588
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 8:18 pm

Filosofo80 ha scritto:
Io la domanda la farò, consapevole però che in Sicilia tutti avranno la precedenza per la famosa 104....
Filosofo, fatti adottare pure tu:)
Tornare in alto Andare in basso
elieli



Messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 30.04.12

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 8:28 pm

gugu ha scritto:
Quale sarebbe l'elemento positivo di cambiare continuamente scuola?
Capisco la volontà di essere visti come di passaggio e quindi di evitare un coinvolgimento reale nella vita dell'istituto, ma sinceramente non riesco a vedere cosa ci sia di così bello nel non essere coinvolti.
Non è per non essere coinvolti... anzi se mi fossi sentita coinvolta in modo trasparente e leale forse non avrei percepito così negativo il clima intorno a me ... mi piacerebbe portare avanti attività con i ragazzi, magari anche condivise con altri docenti, ma non è possibile in un ambiente ottuso... Provare a lasciare i miei alunni mi dispiace, è quello che, se riuscirò ad ottenere la mobilità, sentirò come perdita... però credo che per loro il cambiamento sia fonte di crescita e spero di non essere stata per gli alunni solamente "di passaggio" ma chiaramente questo non lo posso sapere...
Inoltre la mobilità è "un terno al lotto" quindi il mio desiderio di fuga potrebbe rimanere un sogno :-)
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 32046
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 8:32 pm

elieli ha scritto:
gugu ha scritto:
Quale sarebbe l'elemento positivo di cambiare continuamente scuola?
Capisco la volontà di essere visti come di passaggio e quindi di evitare un coinvolgimento reale nella vita dell'istituto, ma sinceramente non riesco a vedere cosa ci sia di così bello nel non essere coinvolti.
Non è per non essere coinvolti... anzi se mi fossi sentita coinvolta in modo trasparente e leale forse non avrei percepito così negativo il clima  intorno a me ... mi piacerebbe portare avanti attività con i ragazzi, magari anche condivise con altri docenti, ma non è possibile in un ambiente ottuso... Provare a lasciare i miei alunni mi dispiace, è quello che, se riuscirò ad ottenere la mobilità, sentirò come perdita... però credo che per loro il cambiamento sia fonte di crescita e spero di non essere stata per gli alunni solamente "di passaggio" ma chiaramente questo non lo posso sapere...
Inoltre la mobilità è "un terno al lotto" quindi il mio desiderio di fuga potrebbe rimanere un sogno :-)

Ma un conto è volersi spostare da UNA scuola perché non ci si trova bene, un altro è cambiare continuamente scuola senza alcun motivo apparente (a meno che tu non ti trovi bene in nessuna scuola).
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1709
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 8:56 pm

elieli ha scritto:
gugu ha scritto:
Quale sarebbe l'elemento positivo di cambiare continuamente scuola?
Capisco la volontà di essere visti come di passaggio e quindi di evitare un coinvolgimento reale nella vita dell'istituto, ma sinceramente non riesco a vedere cosa ci sia di così bello nel non essere coinvolti.
Non è per non essere coinvolti... anzi se mi fossi sentita coinvolta in modo trasparente e leale forse non avrei percepito così negativo il clima  intorno a me ... mi piacerebbe portare avanti attività con i ragazzi, magari anche condivise con altri docenti, ma non è possibile in un ambiente ottuso... Provare a lasciare i miei alunni mi dispiace, è quello che, se riuscirò ad ottenere la mobilità, sentirò come perdita... però credo che per loro il cambiamento sia fonte di crescita e spero di non essere stata per gli alunni solamente "di passaggio" ma achiaramente questo non lo posso sapere...
Inoltre la mobilità è "un terno al lotto" quindi il mio desiderio di fuga potrebbe rimanere un sogno :-)

In che senso ambiente ottuso? Nel senso che appaiono impermeabili alle tue proposte?Oppure perché seguono pecorecciamente i diktat del Capo , mentre tu vorresti affermare l' autonomia della funzione docente, ritrovandoti spesso isolata nei collegi e nei consigli di classe?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1128
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 11:02 pm

@franco71: in effetti ci sarebbe da pensarci.... ;-) Ripensandoci, non so se mettermi a ridere o a piangere su questa situazione del meridione (Sicilia soprattutto)
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1588
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?   Sab Apr 07, 2018 11:33 pm

Filosofo80 ha scritto:
@franco71:  in effetti ci sarebbe da pensarci....  ;-)  Ripensandoci, non so se mettermi a ridere o a piangere su questa situazione del meridione (Sicilia soprattutto)
Per gli abusi di legge 104 non ci siamo solo noi terroni, se può consolarti:
http://www.repubblica.it/cronaca/2018/04/06/news/viaggi_all_estero_durante_i_permessi_per_la_104_dirigente_della_provincia_di_trento_ai_domiciliari_per_truffa_e_peculato-193179516/
Tornare in alto Andare in basso
 
Considerazioni sul partire e il restare: farete domanda di mobilità?
Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» domanda scema...
» considerazioni di fine anno
» domanda grandiosa fatta su yahoo
» Considerazioni sulla Bibbia
» DOMANDA MATERNITA' ANTICIPATA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: