Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Consegna verifiche a casa: è lecito?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
sololapenna



Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.07.14

MessaggioTitolo: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Ven Apr 06, 2018 2:37 pm

Può un DS emanare una circolare in cui è chiesto ai docenti di far portare a casa le verifiche dopo la restituzione in classe? Io ero rimasto che le verifiche sono atti pubblici e che vada fatto accesso agli atti per poterle visionare.
Torna in alto Andare in basso
Titti76



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Ven Apr 06, 2018 3:01 pm

Sono decisamente stupita!!!
Le verifiche non possono essere portate a casa dagli studenti e non possono essere fotografate! Se un genitore vuol prenderne visione deve fare richiesta di copia degli atti e pagare la marca da bollo per ogni pagina che gli viene fotocopiata.
Non credo che tutto ciò possa essere modificato da una circolare di un DS in autonomia..
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 540
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Ven Apr 06, 2018 3:21 pm

Titti76 ha scritto:
Sono decisamente stupita!!!
Le verifiche non possono essere portate a casa dagli studenti e non possono essere fotografate! Se un genitore vuol prenderne visione deve fare richiesta di copia degli atti e pagare la marca da bollo per ogni pagina che gli viene fotocopiata.
Non credo che tutto ciò possa essere modificato da una circolare di un DS in autonomia..

Concordo sul fatto che gli elaborati non possano essere portati a casa dagli studenti: trattandosi di atti formali, il docente è responsabile della loro integrità fino al termine delle lezioni, momento in cui la responsabilità diretta è competenza della struttura scolastica.
Mi sfugge invece il divieto esplicito, contemplato dalla normativa, di fotografare l'elaborato. Hai qualche riferimento?
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 943
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Ven Apr 06, 2018 3:35 pm

A quanto mi consta, non esiste nessun divieto formale di fotografare o fotocopiare l'elaborato, ma non esiste nemmeno il diritto a farlo, a prescindere. Cioè, ogni scuola è libera di stabilire la cosa nel regolamento interno, e di normarla come crede.

Per cui, tanto per cominciare, fotografare l'elaborato di straforo senza aver chiesto prima il permesso, sarebbe vietato comunque, perché è vietato usare il cellulare o altri strumenti digitali in classe senza aver chiesto il consenso del docente. Nel caso che lo studente chieda apertamente di poter fotografare o fotocopiare il compito, si fa riferimento al regolamento interno della singola scuola e alle relative delibere interne.

In nessun caso il compito originale dovrebbe uscire dalla scuola, trattandosi di un documento ufficiale. Eppure, da anni sento raccontare che in diverse province d'Italia sia un uso comune, mentre ad esempio dalle mie parti è considerato inimmaginabile. Come si spiega questa differenza?

Per quanto riguarda le foto digitali o le fotocopie, a titolo esclusivamente personale, penso che sia giusto mettere qualche paletto che limiti la quantità di flusso incontrollato.

Se si consente di fotocopiare il compito, ma solo dopo aver fatto una richiesta formale e aver dichiarato uno per uno quali sono gli elaborati richiesti, e aver firmato sotto la propria responsabilità... se non altro, il fenomeno verrà limitato a quei pochi che sono realmente motivati per ragioni serie, e che ci tengono abbastanza da scomodarsi a venire di persona in segreteria o a scrivere una lettera formale protocollata.

Tutti quelli che vorrebbero usarli solo per pubblicarli su facebook con condimento di lamentele pretestuose, di insulti agli insegnanti o di ritocchi photoshoppati, subirebbero una scrematura base...
Torna in alto Andare in basso
Online
elirpe



Messaggi : 579
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Ven Apr 06, 2018 5:25 pm

Nella nostra scuola non si possono fotocopiare le verifiche senza una richiesta scritta; portare fuori dalla scuola una verifica è proibito in tutti i casi; il docente è responsabile di ciò che resta agli atti ed è tenuto ad archiviarli secondo la prassi stabilita nella scuola; diverso è il caso di un'esercitazione corretta ma non valutata perché non andrebbe agli atti e non avrebbe nessun valore.
Torna in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 414
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Ven Apr 06, 2018 6:40 pm

Il dirotto esiste eccome,ed è l obbligo di trasparenza degli atti amministrativi quali le verifiche sono. .
Via libera con i selfie con le verifiche
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3295
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Ven Apr 06, 2018 6:48 pm

Portare a casa assolutamente no. Divieto assoluto. Fotografie e fotocopie sono libere, per quel che mi riguarda, anzi, io stessa sollecito a farle. È il modo migliore affinchè pochissimi lo facciano. Poichè dimostro di non aver nessun timore che loro mostrino ad altri le mie correzioni, ogni eventuale motivazione polemica viene subito meno.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 943
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Ven Apr 06, 2018 6:58 pm

Befree2 ha scritto:
Il dirotto esiste eccome,ed è l obbligo di trasparenza degli atti amministrativi quali le verifiche sono. .
Via libera con i selfie con le verifiche

Seh, giusto il "dirotto", appunto.

A parte il fatto che se il tizio fotografa il compito non è un "selfie", a meno che sul compito non abbia disegrato la propria auto-caricatura per prendere in giro l'insegnante... ma la possibilità di consultare le verifiche esiste già, e rispetta la legge sulla trasparenza: si chiama "accesso agli atti".

Le famiglia hanno il diritto di visionare personalmente i compiti originali quando vengono a colloquio, e hanno la possibilità di richiedere copia ufficiale in segreteria. Non esiste nessuna norma che stabilisce che esista il diritto individuale dello studente di tirare fuori il cellulare di straforo e fotografare il compito senza aver chiesto (e OTTENUTO) il permesso. Se poi lo chiede, e il docente non ha niente da eccepire e gli dice di sì, è libero di farlo, ma appunto il docente non può essere obbligato a dirgli di sì, e se viene fuori che l'alunno l'ha fatto ugualmente di nascosto, può benissimo essere sanzionato.
Torna in alto Andare in basso
Online
Titti76



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Ven Apr 06, 2018 7:19 pm

paniscus_2.1 ha scritto:


Le famiglia hanno il diritto di visionare personalmente i compiti originali quando vengono a colloquio, e hanno la possibilità di richiedere copia ufficiale in segreteria. Non esiste nessuna norma che stabilisce che esista il diritto individuale dello studente di tirare fuori il cellulare di straforo e fotografare il compito senza aver chiesto (e OTTENUTO) il permesso. Se poi lo chiede, e il docente non ha niente da eccepire e gli dice di sì, è libero di farlo, ma appunto il docente non può essere obbligato a dirgli di sì, e se viene fuori che l'alunno l'ha fatto ugualmente di nascosto, può benissimo essere sanzionato.

Sì, anch'io mostro le verifiche durante i colloqui, ma quando chiedono di farne una copia li mando in segreteria per fare richiesta scritta e pagare la marca da bollo.
Anni fa ho fatto fare qualche foto perché mi sembrava di far perdere meno tempo alle famiglie, ma sono stata redarguita dal DS: le foto non sono ammesse perché le famiglie non farebbero né la richiesta né il pagamento della marca da bollo. Sinceramente non so se questo è il regolamento della mia scuola o una cosa generale... da come l'aveva messa lui pareva generale, dato che alla fin fine mi trovava d'accordo non ho neanche investigato troppo la cosa.
Torna in alto Andare in basso
fiordivaniglia



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 12.02.18

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Sab Apr 07, 2018 9:51 pm

Nelle scuole secondarie di primo grado nelle quali ho insegnato la prassi è sempre stata quella di consegnare le verifiche a casa. In caso di smarrimento i genitori devono compilare una dichiarazione.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 943
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Sab Apr 07, 2018 10:35 pm

fiordivaniglia ha scritto:
Nelle scuole secondarie di primo grado nelle quali ho insegnato la prassi è sempre stata quella di consegnare le verifiche a casa. In caso di smarrimento i genitori devono compilare una dichiarazione.

Scusa, ma la preoccupazione più grave, da un punto di vista normativo, non è tanto quella dello smarrimento (che può benissimo essere risolta con un'autodichiarazione dei genitori), ma quella della possibilità di alterazione, manipolazione e falsificazione. Come ci si dovrebbe regolare in questi casi?

Esempi: un errore di forma che deriva dall'omissione di qualcosa. Che so, ad esempio, in ortografia, la mancanza di un apostrofo, di un accento, di una H. Oppure, in materie scientifiche, la mancanza di un esponente di elevazione a potenza, o di un segno meno, o roba del genere. Oppure, parlando di esercizi più elaborati per ragazzi più grandi, un certo quesito che è stato valutato con una quota minima, perché appena iniziato ma lasciato INCOMPLETO, anche se senza errori gravi (ossia, la piccola parte che è stata fatta andava bene, però è troppo poco). O magari, in un eventuale compito che contenga anche una parte di domande a scelta multipla, alcune sono state lasciate in bianco.

Dopo aver valutato il compito e averlo lasciato portare a casa, questo non viene perso (che appunto sarebbe il problema minore) ma viene riconsegnato con aggiunte arbitrarie, ossia l'H o l'apostrofo mancante o la crocetta sulla domanda lasciata in bianco sono stati aggiunti surrettiziamente, oppure la parte mancante dell'esercizio è stata completata a casa con l'aiuto di qualcun altro... e poi l'insegnante viene contestato per aver segnato errori che non c'erano, o per "non aver visto" una parte del lavoro che invece era valida.

In casi del genere, come ci si dovrebbe difendere?

L'insegnante è obbligato a ricordarsi a memoria ogni singolo dettaglio della correzione di ogni singola verifica, anche se sono 25 o 30 alla volta, moltiplicate per 4, 5 o 9 classi, e riconoscere all'istante se qualcosa è stato modificato dopo? E se anche se lo ricordasse, come fa a dimostrarlo? Spetta all'insegnante fare fotografie, fotocopie o scannerizzazioni di qualsiasi compito prima di mandarlo in visione ai genitori a casa?

Boh, giuro che non capisco.
Torna in alto Andare in basso
Online
d@niela

avatar

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 15.11.15

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Dom Apr 08, 2018 12:15 am

paniscus_2.1 ha scritto:
In casi del genere, come ci si dovrebbe difendere?

L'insegnante è obbligato a ricordarsi a memoria ogni singolo dettaglio della correzione di ogni singola verifica, anche se sono 25 o 30 alla volta, moltiplicate per 4, 5 o 9 classi, e riconoscere all'istante se qualcosa è stato modificato dopo? E se anche se lo ricordasse, come fa a dimostrarlo? Spetta all'insegnante fare fotografie, fotocopie o scannerizzazioni di qualsiasi compito prima di mandarlo in visione ai genitori a casa?

Boh, giuro che non capisco.

Qualche tempo fa nel forum, lessi di un docente che veniva "boicottato" proprio perché alla consegna in classe delle verifiche per visionarle, i ragazzi, con il bianchetto, correggevano gli errori e contestavano al prof. il voto. Appena il prof. si accorse, fotocopiò tutte le verifiche appena svolte in segreteria così alla revisione non ci furono più malintesi... se "malintesi" si possono chiamare!!

Credo che il nome del post fosse "Usare il bianchetto..." o qualcosa del genere.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 943
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Dom Apr 08, 2018 12:32 am

d@niela ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:
In casi del genere, come ci si dovrebbe difendere?

Qualche tempo fa nel forum, lessi di un docente che veniva "boicottato" proprio perché alla consegna in classe delle verifiche per visionarle, i ragazzi, con il bianchetto, correggevano gli errori e contestavano al prof. il voto. Appena il prof. si accorse, fotocopiò tutte le verifiche appena svolte in segreteria così alla revisione non ci furono più malintesi... se "malintesi" si possono chiamare!!

Credo che il nome del post fosse "Usare il bianchetto..." o qualcosa del genere.

Beh, in questo caso è facile: basta ribadire categoricamente ad ogni verifica che è vietato usare il bianchetto e che qualsiasi elemento del compito in cui sia stato usato il bianchetto sarà invalidato durante la correzione, e poi invalidarlo davvero. A quel punto, qualsiasi cosa che sia stata rettificata col bianchetto sarà invalidata COMUNQUE, sia prima che dopo, quindi gli studenti non avranno nessun interesse a farlo per modificare l'esito della verifica...
Torna in alto Andare in basso
Online
fiordivaniglia



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 12.02.18

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Dom Apr 08, 2018 1:06 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
fiordivaniglia ha scritto:
Nelle scuole secondarie di primo grado nelle quali ho insegnato la prassi è sempre stata quella di consegnare le verifiche a casa. In caso di smarrimento i genitori devono compilare una dichiarazione.

Scusa, ma la preoccupazione più grave, da un punto di vista normativo, non è tanto quella dello smarrimento (che può benissimo essere risolta con un'autodichiarazione dei genitori), ma quella della possibilità di alterazione, manipolazione e falsificazione. Come ci si dovrebbe regolare in questi casi?

Esempi: un errore di forma che deriva dall'omissione di qualcosa. Che so, ad esempio, in ortografia, la mancanza di un apostrofo, di un accento, di una H. Oppure, in materie scientifiche, la mancanza di un esponente di elevazione a potenza, o di un segno meno, o roba del genere. Oppure, parlando di esercizi più elaborati per ragazzi più grandi, un certo quesito che è stato valutato con una quota minima, perché appena iniziato ma lasciato INCOMPLETO, anche se senza errori gravi (ossia, la piccola parte che è stata fatta andava bene, però è troppo poco). O magari, in un eventuale compito che contenga anche una parte di domande a scelta multipla, alcune sono state lasciate in bianco.

Dopo aver valutato il compito e averlo lasciato portare a casa, questo non viene perso (che appunto sarebbe il problema minore) ma viene riconsegnato con aggiunte arbitrarie, ossia l'H o l'apostrofo mancante o la crocetta sulla domanda lasciata in bianco sono stati aggiunti surrettiziamente, oppure la parte mancante dell'esercizio è stata completata a casa con l'aiuto di qualcun altro... e poi l'insegnante viene contestato per aver segnato errori che non c'erano, o per "non aver visto" una parte del lavoro che invece era valida.

In casi del genere, come ci si dovrebbe difendere?

L'insegnante è obbligato a ricordarsi a memoria ogni singolo dettaglio della correzione di ogni singola verifica, anche se sono 25 o 30 alla volta, moltiplicate per 4, 5 o 9 classi, e riconoscere all'istante se qualcosa è stato modificato dopo? E se anche se lo ricordasse, come fa a dimostrarlo? Spetta all'insegnante fare fotografie, fotocopie o scannerizzazioni di qualsiasi compito prima di mandarlo in visione ai genitori a casa?

Boh, giuro che non capisco.
Nelle verifiche niente bianchetto. Quando la risposta è bianca o incompleta metto un segno e correggo scrivendo la risposta giusta. I ds che ho avuto si sono sempre raccomandati di non limitarsi a scrivere "no" o "zero punti".
Torna in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 414
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Dom Apr 08, 2018 2:01 pm

I ds pensino a fare i burocrati. Sulla didattica non devono interferire, esiste la libertà della funzione docente e quindi fregatene.
Io la correzione la faccio DOPO la consegna delle verifiche non sulla verifica stessa.almeno... parlo delle superiori
Torna in alto Andare in basso
fiordivaniglia



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 12.02.18

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Dom Apr 08, 2018 2:31 pm

Befree2 ha scritto:
I ds pensino a fare i burocrati. Sulla didattica non devono interferire, esiste la libertà della funzione docente e quindi fregatene.
Io la correzione la faccio DOPO la consegna delle verifiche  non sulla verifica stessa.almeno... parlo delle superiori
I miei ds hanno sempre rimarcato il valore formativo della correzione, sia sul compito che poi ovviamente in classe. Ripeto, secondaria primo grado.
Torna in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 2053
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 59
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Dom Apr 08, 2018 7:02 pm

Anch'io faccio la correzione in classe, ma sulla verifica, se dovessi scrivere le risposte esatte su 31 compiti, glieli consegnerei ... a ferragosto.
Torna in alto Andare in basso
fiordivaniglia



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 12.02.18

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Lun Apr 09, 2018 7:59 am

@melia ha scritto:
Anch'io faccio la correzione in classe, ma sulla verifica, se dovessi scrivere le risposte esatte su 31 compiti, glieli consegnerei ... a ferragosto.

Nelle risposte più articolate scrivo qualche parola chiave, altrimenti in effetti ci metterei un sacco. Facendo così è veramente improbabile che i ragazzi a casa possano manomettere la prova.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3295
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Lun Apr 09, 2018 2:25 pm

fiordivaniglia ha scritto:
@melia ha scritto:
Anch'io faccio la correzione in classe, ma sulla verifica, se dovessi scrivere le risposte esatte su 31 compiti, glieli consegnerei ... a ferragosto.

Nelle risposte più articolate scrivo qualche parola chiave, altrimenti in effetti ci metterei un sacco. Facendo così è veramente improbabile  che i ragazzi a casa possano manomettere la prova.

Io scrivo sempre il più possibile, anche perché ,in caso contrario, avrei difficoltà a rispondere sulle carenze di ogni singolo compito, cosa che mi viene costantemente richiesta.
Torna in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 579
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Lun Apr 09, 2018 6:32 pm

Io, avendo 120 studenti, due materie per classi e netta prevalenza degli scritti, scrivo alcune parole chiave che poi spiego durante la correzione e finora non ho mai avuto stolide polemiche.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3295
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Lun Apr 09, 2018 7:06 pm

elirpe ha scritto:
Io, avendo 120 studenti, due materie per classi e netta prevalenza degli scritti, scrivo alcune parole chiave che poi spiego durante la correzione e finora non ho mai avuto stolide polemiche.

Nemmeno io ho avuto polemiche ma, con i saggi brevi o con i temi, è facile che vengano richieste spiegazioni, anche perchè una correzione collettiva risulta impossibile. Se non scrivessi tutte le correzioni, dovrei in pratica rileggermi mezzo tema.
Torna in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 2053
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 59
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Consegna verifiche a casa: è lecito?   Lun Apr 09, 2018 8:24 pm

In effetti Matematica e Fisica sono altra cosa.
Torna in alto Andare in basso
 
Consegna verifiche a casa: è lecito?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Nicolas e la sua mamma sono finalmente a casa!
» VERIFICHE dei conti correnti
» la tua casa segreta
» Vicini di casa rumorosi
» CAMPANIA - CAVA DE' TIRRENI (SA) - Artemisia H. S.r.l. - Casa di Cura Ruggiero

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: