Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23814
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Ven Apr 06, 2018 5:27 pm

Promemoria primo messaggio :

Trasferimenti provinciali e interprovinciali 2018/19: quando vale la precedenza per assistere il genitore, il coniuge o il figlio

https://www.orizzontescuola.it/trasferimenti-provinciali-interprovinciali-2018-19-vale-la-precedenza-assistere-genitore-coniuge-figlio/


Ultima modifica di lallaorizzonte il Mer Mag 02, 2018 8:57 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13841
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mar Apr 17, 2018 5:50 pm

Giovanna72 ha scritto:
Salve poichè usufruisco di precedenza art. 104/92 per asssitenza genitore disabile grave nella scuola di Assegnazione Provvisoria che è nel comune in cui è domiciliato l'assistito vi chiedo se per la graduatoria interna di istituto della scuola di titolarità che è invece in provincia diversa tale beneficio vale o la scuola deve essere nella stessa provincia in cui è domiciliato l' assistito?
Il contratto dice:

Citazione :
a)l'esciusione dalla graduatoria interna per i beneficiari della precedenza di cui al punto IV si applica solo se si è titolari o incaricati in una scuola ubicata nella stessa provincia del domicilio
dell'assistito.
b)qualora la scuola di titolarità o di incarico sia in comune diverso o distretto sub comunale diverso da quello dell'assistito, l'esclusione dalla graduatoria interna per l'individuazione del perdente posto si applica solo a condizione che sia stata presentata, per l'anno scolastico 2017/18, domanda volontaria di trasferimento alle stesse condizioni di cui al punto IV.
Questo il contratto 17/18, quindi la parte finale va aggiornata con "2018/2019".

Il punto è che per la assistenza al genitore disabile non è prevista la precedenza nei movimenti interprovinciali.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Giovanna72



Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mar Apr 17, 2018 6:21 pm

Quindi nel mio caso se presento domanda di mobilità alle stesse condizioni di cui al punto IV posso essere esclusa dalla grad. interna anche se la scuola è in un'altra provincia? La segreteria della mia scuola sostiene che non posso usufruire di tale beneficio visto che la provincia è diversa


Ultima modifica di Giovanna72 il Mar Apr 17, 2018 6:25 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13841
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mar Apr 17, 2018 6:23 pm

Giovanna72 ha scritto:
Quindi nel mio caso se presento domanda di mobilità alle stesse condizioni di cui al punto IV posso essere esclusa dalla grad. interna anche se la scuola è in un'altra provincia?
Stando a quanto scritto nel contratto ti direi di no, perchè in base al punto IV tu non hai la precedenza per la mobilità, essendo un movimento interprovinciale.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Giovanna72



Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mar Apr 17, 2018 6:26 pm

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13841
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mar Apr 17, 2018 6:27 pm

Giovanna72 ha scritto:
Grazie
Il che è abbastanza assurdo, eh.
Hai provato a sentire che dice la segreteria?
Tornare in alto Andare in basso
Online
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 19434
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mar Apr 17, 2018 6:41 pm

Vale solo nella provincia di ricongiungimento
Tornare in alto Andare in basso
Online
Giovanna72



Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mer Apr 18, 2018 5:02 pm

arrubiu ha scritto:
Giovanna72 ha scritto:
Grazie
Il che è abbastanza assurdo, eh.
Hai provato a sentire che dice la segreteria?


Mi hanno detto che non posso beneficiarne ma mi lasciava perplessa quanto scritto nel contratto 17/18 perchè presento domanda di mobilità interprovinciale: b)qualora la scuola di titolarità o di incarico sia in comune diverso o distretto sub comunale diverso da quello dell'assistito, l'esclusione dalla graduatoria interna per l'individuazione del perdente posto si applica solo a condizione che sia stata presentata, per l'anno scolastico 2017/18, domanda volontaria di trasferimento alle stesse condizioni di cui al punto IV.
Grazie per i chiarimenti


Ultima modifica di Giovanna72 il Mer Apr 18, 2018 5:12 pm, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
Giovanna72



Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mer Apr 18, 2018 5:03 pm

giovanna onnis ha scritto:
Vale solo nella provincia di ricongiungimento

Grazie quindi non ne posso beneficiare per scuola in altra provincia
Tornare in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 3736
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mer Apr 18, 2018 7:23 pm

Non vale nemmeno se assisti un figlio disabile.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13841
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mer Apr 18, 2018 7:26 pm

Vale se per l'anno in corso chiedi mobilità usufruendo della precedenza.
O almeno io interpreto così il contratto.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Stefania Biancani



Messaggi : 3736
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mer Apr 18, 2018 7:40 pm

In realtà pare che non sia così se la chiedi fuori provincia.
Per lo meno questa è la nostra esperienza.
Tornare in alto Andare in basso
Giovanna72



Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mer Apr 18, 2018 7:45 pm

Stefania Biancani ha scritto:
Non vale nemmeno se assisti un figlio disabile.
Quindi nel modulo per la grad. interna che devo compilare mi si chiede se usufruisco o non usufruisco  dei benefici della legge; allora devo segnare che non ne usuifruisco anche se in realtà ne usufruisco nella provincia di ricongiungimento dove sono in A. P.?
Tornare in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 3736
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mer Apr 18, 2018 8:09 pm

A suo tempo mio marito disse che ne usufruiva, ma fu comunque inserito in graduatoria interna (era titolare in altra regione, in assegnazione provvisoria a casa nostra). All'epoca il suo posto non era a rischio e c'era un altro collega neoimmesso con minor punteggio, quindi non approfondì. Questa però, come dicevo, è stata solo la nostra esperienza, non so quanto possa avere valore in altri casi.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13841
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mer Apr 18, 2018 8:20 pm

Poco sopra ho messo cosa dice il contratto.
Cosa ne pensi?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Stefania Biancani



Messaggi : 3736
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mer Apr 18, 2018 8:27 pm

Non so. A questo punto l'esclusione vale solo per le domande di trasferimento provinciale, dato che il contratto parla di comuni e distretti diversi, non di province:

a)l'esclusione dalla graduatoria interna per i beneficiari della precedenza di cui al punto IV si applica solo se si è titolari o incaricati in una scuola ubicata nella stessa provincia del domicilio
dell'assistito.
b)qualora la scuola di titolarità o di incarico sia in comune diverso o distretto sub comunale diverso da quello dell'assistito, l'esclusione dalla graduatoria interna per l'individuazione del perdente posto si applica solo a condizione che sia stata presentata, per l'anno scolastico 2017/18, domanda volontaria di trasferimento alle stesse condizioni di cui al punto IV.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13841
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mer Apr 18, 2018 8:30 pm

In effetti non parla di province.
Non ricordo se nelle altre parti si cita questa cosa.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Giovanna72



Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Mer Apr 18, 2018 9:17 pm

Stefania Biancani ha scritto:
A suo tempo mio marito disse che ne usufruiva, ma fu comunque inserito in graduatoria interna (era titolare in altra regione, in assegnazione provvisoria a casa nostra). All'epoca il suo posto non era a rischio e c'era un altro collega neoimmesso con minor punteggio, quindi non approfondì. Questa però, come dicevo, è stata solo la nostra esperienza, non so quanto possa avere valore in altri casi.  


Penso di fare lo stesso specificando che ne usufruisco in un'altra provincia..grazie
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 19434
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Ven Apr 20, 2018 5:15 pm

arrubiu ha scritto:
In effetti non parla di province.
Non ricordo se nelle altre parti si cita questa cosa.
Perchè dici questo?

a)l'esclusione dalla graduatoria interna per i beneficiari della precedenza di cui al punto IV si applica solo se si è titolari o incaricati in una scuola ubicata nella stessa provincia del domicilio dell'assistito.
Tornare in alto Andare in basso
Online
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13841
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO   Sab Apr 21, 2018 7:02 am

Sì sì, hai ragione, stavo interpretando male il punto dopo:)
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Trasferimenti: QUANDO VALE LA PRECEDENZA PER ASSISTERE GENITORE, CONIUGE O FIGLIO
Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» ULteriore abilitazione: quando vale.
» è possibile prendere un congedo retribuito per assistere genitore malato ?
» Documentata impossibilità ad assistere il coniuge. Cosa significa?
» Precedenza perdenti posto su mobilità volontaria
» Quando bisogna mangiare tanta carne?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: