Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Critiche profumate...

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Lenar_



Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 02.11.17

MessaggioTitolo: Critiche profumate...   Dom Apr 15, 2018 10:37 pm

https://www.orizzontescuola.it/60-docenti-medie-non-sono-laureati-in-matematica-profumo-ecco-perche-test-pisa-negativi/

Inconcepibili le critiche di questo figuro.

L'uomo che ha varato i PAS consentendo ad un esercito di docenti bocciati al TFA di abilitarsi senza alcun filtro in ingresso e, magari, sopravanzare i colleghi che erano riusciti a passare le forche caudine della procedura selettiva del TFA...

L'uomo che, durante il suo mandato ministeriale, non ha mosso un'unghia per correggere i titoli che consentono, tra le altre cose, ai laureati in discipline che ben poco hanno a che fare con la matematica di insegnare matematica alle medie...

Un uomo così si permette di alzare il ditino e di predicare da un pulpito?

... bisogna proprio avere la faccia come....
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2145
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Dom Apr 15, 2018 10:51 pm

Diagnosi corretta ma terapia sbagliata.
Nell'articolo non mi è chiaro il seguente passaggio:"Abbiamo un turn-over di circa 8.000 insegnanti l’anno a fronte di 100.000 domande". 100000 domande di cosa? Pensionamenti?
Torna in alto Andare in basso
caesar753



Messaggi : 697
Data d'iscrizione : 22.05.11

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Dom Apr 15, 2018 11:17 pm

100000 nuovi aspiranti insegnanti col posto fisso
Torna in alto Andare in basso
cinno13



Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Lun Apr 16, 2018 3:18 pm

la classe di concorso alle medie si chiama:
Scienze matematiche, fisiche, chimiche e naturali !

io insegno matematica e scienze alle medie e sono laureato in biologia.

Io ho fatto un esame di matematica, uno di fisica e svariati di chimica e biologia e ho tutte le conoscenze necessarie per insegnare scienze Matematiche, Fisiche Chimiche e naturali.
La matematica alle medie arriva alle funzioni, non vedo cosa un laureato in matematica possa sapere più di me per insegnare alle medie !

Al contrario ho alcuni colleghi laureati in matematica che la parte di Scienze non le insegnano (nel senso che proprio non fanno la materia inventandosi poi i voti da assegnare a scienze), fanno solo matematica perchè a detta loro non conoscono la materia ! (non hanno mai fatto esami di biologia, di chimica o fisiologia).

Di questo problema non viene mai fatta menzione, come se la cosa importante sia la matematica e il resto delle scienze solo parenti poveri da poter tranquillamente escludere !
Torna in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 414
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Lun Apr 16, 2018 6:28 pm

Tranquilli. Oggi alle medie non arrivano manco a ricordare la area del cerchio e le percentuali. Non serve un insegnante che sappia di equazioni differenziali e spazi vettoriali
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2145
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Lun Apr 16, 2018 9:29 pm

Il problema sono allora i docenti o gli studenti? Non trascurerei il problema dei percorsi abilitativi. Nel caso della A28 (matematica e scienze), sono d'accordo a metà con cinno13, se è vero che un docente di biologia non è potenzialmente da meno di un matematico nell'insegnamento della A28 è anche vero che questo di per sè non è sufficiente. Le abilitazioni devono colmare questa lacuna per questo devono essere dei percorsi ben pensati che mettano nelle condizioni i docenti di rendere fruibili/immediati i concetti astratti della matematica, anche in modo ludico e privilegino l'approccio sperimentale nell'insegnamento delle scienze. In generale, sembra invece che ci si preoccupi o si discuti soltanto dei crediti per accedere al FIT ed altre questioni (sacrosante) come lo stipendio basso del primo anno fit, senza preoccuparci di cosa si vada a fare in questo FIT.
Torna in alto Andare in basso
ISKRA84



Messaggi : 146
Data d'iscrizione : 18.03.18

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Mar Apr 17, 2018 1:18 pm

Beh, sul fatto che il TFA sia stato più serio e formativo dei PAS ho forti dubbi... E' dipeso dall'ateneo e dai docenti che vi hanno insegnato...
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2145
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Mar Apr 17, 2018 1:35 pm

Sicuramente per il primo ciclo TFA che si è svolto in tempi ridottissimi.
Il ruolo degli atenei è un altro "vilnius" (direbbe procopio) della formazione degli insegnanti, nel senso che per molti docenti universitari l'organizzazione di un corso all'interno dei ssis/tfa/pas era considerato un carico didattico aggiuntivo alla loro normale attività non c'era una preparazione specifica al corso (imho).
Torna in alto Andare in basso
ISKRA84



Messaggi : 146
Data d'iscrizione : 18.03.18

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Mar Apr 17, 2018 7:12 pm

Solo il primo ciclo del TFA è stato serio e selettivo, al secondo sono stati ammessi tutti...
Era un'ottima modalità di reclutamento, l'unica pecca era che non si basava sul reale fabbisogno per classi di concorso regionali.
Sarebbe bastato fare un elenco dei pensionamenti entro i dieci anni e su questi dati bandire i posti...
Troppo complicato!
Torna in alto Andare in basso
cinno13



Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Mar Apr 17, 2018 8:31 pm

franco71 ha scritto:
Il problema sono allora i docenti o gli studenti? Non trascurerei il problema dei percorsi abilitativi. Nel caso della A28 (matematica e scienze), sono d'accordo a metà con cinno13, se è vero che un docente di biologia non è potenzialmente da meno di un matematico nell'insegnamento della A28 è anche vero che questo di per sè non è sufficiente. Le abilitazioni devono colmare questa lacuna per questo devono essere dei percorsi ben pensati che mettano nelle condizioni i docenti di rendere fruibili/immediati i concetti astratti della matematica, anche in modo ludico e privilegino l'approccio sperimentale nell'insegnamento delle scienze. In generale, sembra invece che ci si preoccupi o si discuti soltanto dei crediti per accedere al FIT ed altre questioni (sacrosante) come lo stipendio basso del primo anno fit, senza preoccuparci di cosa si vada a fare in questo FIT.    
il mio accesso alla 028 è avvenuto tramite concorso, concorso pensato per laureati in matematica.
Delle varie domande solo una era  fattibile da un non matematico lo studio di funzione le altre domande vertevano su topologia o altre amenità fondamentali per l'insegnamento alle medie (ironico !).
la domanda di scienze ?  descrivi il funzionamento di un organo del corpo umano a piacere (a piacere !!!!).

per poi non parlare della prova sperimentale in cui i laureati in matematica venivano guidati dall'esaminatore dato che non avevano la minima idea in cosa consistesse una prova sperimentale !

questo lo dico giusto per chiarire che dal punto di vista matematico non ho rubato niente e che molti laureati in biologia con una bassa preparazione in matematica in quel concorso furono bocciati,  degli idonei circa il 70 % era di matematici e il 30 % suddiviso tra biologi e geologi.

Non capisco quindi l'affermazione che ha generato la discussione, la maggior parte degli insegnanti 028 è composta da matematici, che poi risultano i meno adatti ad insegnare scienze fisiche chimiche e naturali, molti di loro si concentrano sulla matematica lasciando perdere il resto (per arrivare ai casi estremi della mia collega che scienze non le insegna affatto!)
Torna in alto Andare in basso
Ciope1981



Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 13.02.14

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Mar Apr 17, 2018 9:40 pm

ISKRA84 ha scritto:
Solo il primo ciclo del TFA è stato serio e selettivo, al secondo sono stati ammessi tutti...
Era un'ottima modalità di reclutamento, l'unica pecca era che non si basava sul reale fabbisogno per classi di concorso regionali.
Sarebbe bastato fare un elenco dei pensionamenti entro i dieci anni e su questi dati bandire i posti...
Troppo complicato!
????
Torna in alto Andare in basso
Lenar_



Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 02.11.17

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Mar Apr 17, 2018 10:55 pm

cinno13 ha scritto:
la classe di concorso alle medie si chiama:
Scienze matematiche, fisiche, chimiche e naturali !

Penso che ai più, forse anche a te, sia sfuggito il punto...

Qui non si discute se un biologo o un geologo può o meno insegnare matematica alle medie. Personalmente lascerei la possibilità di partecipare ai percorsi abilitanti anche agli ingegneri. Piuttosto sarebbe necessario strutturare dei percorsi abilitanti capaci di (a) selezionare i migliori in maniera SERIA ed INTRANSIGENTE, (b) formare i selezionati colmando le inevitabili lacune che OGNI percorso di laurea (chi più chi meno...) ha, (c) garantire il posto a chi arriva in fondo senza se e senza ma. Questo quello che farei io.

Il punto non è quello che farei io. Il punto è quello che ha fatto Profumo. Ovvero il niente. Anzi, il meno di niente. Profumo ha varato i PAS, ovvero il contrario delle meritocrazia. E poi si lamenta della formazione dei docenti di matematica?

Profumo si lamenta perché solo una minoranza dei docenti di matematica alle medie è effettivamente laureata in matematica. Si può essere d'accordo o non d'accordo con Profumo. Quello che non si può accettare è che Profumo si lamenti perché, da ministro, Profumo non ha fatto NULLA per sanare quello che lui (non io) considera un problema.

Poteva separare l'insegnamento della matematica da quello delle scienze... non l'ha fatto.
Poteva correggere i criteri di accesso alle classi di concorso... non l'ha fatto.

Come si fa a considerare seria una persona del genere? Andrebbe mandato a quel paese non appena apre bocca.

Torna in alto Andare in basso
frankenstin



Messaggi : 352
Data d'iscrizione : 13.09.13

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Mer Apr 18, 2018 3:24 am

Ma smettila Lenar_, ancora con 'sta solfa della meritocrazia. Ormai ci credete solo tu e topo Gigio...

E' zeppo di docenti che hanno avuto il ruolo con qualche centinaio di giorni d'incarico, altri hanno sostenuto concorsi col 100% di promossi... Ora arrivi tu a pontificare sulla meritocrazia contro questo e quello, quando le sanatorie sono state fatte e replicate per anni e anni, come unica soluzione per sanare buchi in un sistema di reclutamento schifoso che ha lasciato nella precarietà migliaia di docenti. E basta, non se ne può più.

Al concorso 2016 hanno bocciato madrelingua e dato il ruolo a gente che parlava a stento il dialetto della propria regione (conoscenza personale dei casi). Commissioni che valutavano errore grammaticale il "ceh" battuto al computer al posto del "che"... Ma di che cavolo parli!? Davvero, secondo non hai idea di cosa sia la realtà.

Ma hai conosciuto le commissioni 2016? Io il concorso non l'ho fatto ma ho raccolto decine di testimonianze su commissioni pagate mezzo tozzo di pane, che manco guardavano gli elaborati, o se li perdevano... Ancora che parli di 'ste messe in scena. Davvero, riprenditi.
Torna in alto Andare in basso
frankenstin



Messaggi : 352
Data d'iscrizione : 13.09.13

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Mer Apr 18, 2018 3:27 am

Fosse per te, insegnereste tu e un altro paio di persone, cioè solo i meritevoli.

Non so se la Scuola si reggerebbe contando esclusivamente sul vostro contributo.
Torna in alto Andare in basso
Lenar_



Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 02.11.17

MessaggioTitolo: Re: Critiche profumate...   Mer Apr 18, 2018 7:20 am

Lenar_ ha scritto:


Qui non si discute se un biologo o un geologo può o meno insegnare matematica alle medie. Personalmente lascerei la possibilità di partecipare ai percorsi abilitanti anche agli ingegneri. Piuttosto sarebbe necessario strutturare dei percorsi abilitanti capaci di (a) selezionare i migliori in maniera SERIA ed INTRANSIGENTE, (b) formare i selezionati colmando le inevitabili lacune che OGNI percorso di laurea (chi più chi meno...) ha, (c) garantire il posto a chi arriva in fondo senza se e senza ma. Questo quello che farei io.


frankenstin ha scritto:
Ma smettila Lenar_, ancora con 'sta solfa della meritocrazia. Ormai ci credete solo tu e topo Gigio...

E' zeppo di docenti che hanno avuto il ruolo con qualche centinaio di giorni d'incarico, altri hanno sostenuto concorsi col 100% di promossi... Ora arrivi tu a pontificare sulla meritocrazia contro questo e quello, quando le sanatorie sono state fatte e replicate per anni e anni, come unica soluzione per sanare buchi in un sistema di reclutamento schifoso che ha lasciato nella precarietà migliaia di docenti. E basta, non se ne può più.
 
Al concorso 2016 hanno bocciato madrelingua e dato il ruolo a gente che parlava a stento il dialetto della propria regione (conoscenza personale dei casi). Commissioni che valutavano errore grammaticale il "ceh" battuto al computer al posto del "che"... Ma di che cavolo parli!? Davvero, secondo non hai idea di cosa sia la realtà.


Cosa ti fa credere che quando parlo di selezione SERIA ed INTRANSIGENTE mi riferisca ai vergognosi concorsi degli ultimi anni? Una selezione seria non si fa con commissioni pagate due lire.

Ti do il massimo della ragione possibile quando mi parli di "sistema di reclutamento sgangherato". E' chiaro che servono regole più chiare e meno attaccabili in tribunale. Altrettanto mi pare chiaro che non si possa andare avanti a reclutare insegnanti "a muzzo", come si è fatto negli ultimi anni, prescindendo dalle necessità delle scuole e dal merito dei candidati.

Ci vuole un sistema. Ci vogliono regole chiare. Cosa ha fatto Profumo per andare in questa direzione? Ha indetto il concorso del 2012 (con tutti i difetti che anche tu hai sottolineato...) ed ha varato i PAS, ovvero il contrario di quanto servirebbe.
Torna in alto Andare in basso
 
Critiche profumate...
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» FIRENZE - CENTRO DEMETRA
» Sistemino per ascolto in cuffia, sono ben accette le critiche
» Le criticità del sostegno alle superiori. Spunti, critiche, pareri.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: