Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 10, 11, 12  Seguente
AutoreMessaggio
giobbe



Messaggi : 4782
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Lun Apr 23, 2018 4:27 pm

Promemoria primo messaggio :

A dirlo è l'alunno bullo di Lucca: "Facevamo tutti così perché nessuno ci sanzionava".

http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/agresti-professore-bullizzato-a-lucca-parla-lo-studente-mi-hanno-minacciato-di-morte_834212.html
Torna in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
Befree2



Messaggi : 414
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 10:55 pm

"Basta guerre! Preghiamo per la pace"
:)))))
Torna in alto Andare in basso
bread&butter



Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mer Apr 25, 2018 11:42 am

Questo denota una certa tua conflittualità interiore.
Se qualcuno infilasse il dito in quella piaga ... ;-)
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4782
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mer Apr 25, 2018 11:57 am

Robert Bruce ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Questa della dignità che si merita veramente non si può sentire. Non mi risulta nemmeno che il lemma dignità possa concordarsi col verbo meritare, che si accorda invece significativamente con "perdere", che sottintende appunto che ciò che già si ha, si può smarrire.

Concordo totalmente. Secondo la mia filosofia di vita, ogni forma di vita merita piena dignità, dal filo d'erba al più virtuoso degli uomini, a prescindere da ogni considerazione.

Beh, voglio dire a lucetta10, che il mio termine "meritare" va inteso come riconoscimento da parte degli altri. Anche perché la dignità in sè è sinonimo di valori positivi e di comportamenti coerenti e irreprensibili. “La dignità con consiste nel ricevere onori ma nella consapevolezza di meritarli” (Aristotele)

A Robert Bruce voglio dire che sono pienamente d'accordo sul fatto che ogni essere vivente ha la sua dignità. Però non giocate sul termine, perché sapete benissimo che ci sono uomini e donne SENZA dignità. Lo dicono gli altri: quello non ha un minimo di dignità.

Rivolta poi agli insegnanti dovrebbnero sapere che “Cultura significa anzitutto creare una coscienza civile, fare in modo che chi studia sia consapevole della dignità. L’uomo di cultura deve reagire a tutto ciò che è offesa alla sua dignità, alla sua coscienza. Altrimenti la cultura non serve a nulla.” (Sandro Pertini), Che sta a dire che chi si rispetta sa come farsi rispettare, chi si stima sa come farsi stimare.

Ai tanti docenti (troppi!) che parlano del sistema “È indegno dell’uomo perdere la propria individualità e diventare una mera rotella nell’ingranaggio.” (Mahatma Gandhi)
Se non si è convinti del proprio valore, non ci si farà mai rispettare: senza autostima non si va lontani. Dignità e autostima vanno di pari passo.” (Paolo Crepet)

La dignità ha un significato ben preciso, “Una delle cose fondamentali della vita è la dignità. Non bisogna mai perderla. Per non perderla basta non averla.” (Marcello Marchesi)

Non possono più sentire dire adgli insegnanti "abbiamo le mani legate, il DS vuole questo" perché se hai dignità non permetterai mai che la gente ti compri in ogni senso.
Torna in alto Andare in basso
Online
Sbottante



Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 17.04.18

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mer Apr 25, 2018 2:09 pm

giobbe ha scritto:
Beh, voglio dire a lucetta10, che il mio termine "meritare" va inteso come riconoscimento da parte degli altri. Anche perché la dignità in sè è sinonimo di valori positivi e di comportamenti coerenti e irreprensibili. “La dignità con consiste nel ricevere onori ma nella consapevolezza di meritarli” (Aristotele)

A Robert Bruce voglio dire che sono pienamente d'accordo sul fatto che ogni essere vivente ha la sua dignità. Però non giocate sul termine, perché sapete benissimo che ci sono uomini e donne SENZA dignità. Lo dicono gli altri: quello non ha un minimo di dignità.

Rivolta poi agli insegnanti dovrebbnero sapere che “Cultura significa anzitutto creare una coscienza civile, fare in modo che chi studia sia consapevole della dignità. L’uomo di cultura deve reagire a tutto ciò che è offesa alla sua dignità, alla sua coscienza. Altrimenti la cultura non serve a nulla.” (Sandro Pertini), Che sta a dire che chi si rispetta sa come farsi rispettare, chi si stima sa come farsi stimare.

Ai tanti docenti (troppi!) che parlano del sistema “È indegno dell’uomo perdere la propria individualità e diventare una mera rotella nell’ingranaggio.” (Mahatma Gandhi)
Se non si è convinti del proprio valore, non ci si farà mai rispettare: senza autostima non si va lontani. Dignità e autostima vanno di pari passo.” (Paolo Crepet)

La dignità ha un significato ben preciso, “Una delle cose fondamentali della vita è la dignità. Non bisogna mai perderla. Per non perderla basta non averla.” (Marcello Marchesi)
Dunque molta gente si è espressa sulla dignità, gente famosa, gente apprezzata, gente che ha fatto proseliti.

Sono sicuro che Hitler (gente, famoso, apprezzato, che ha fatto proseliti) abbia avuto modo di dire la sua sulla dignità, ma sai che c'è  ? Non condivido quasi nulla di quel che ha detto Hitler e pur non sapendo cos'abbia detto sulla dignità immagino che sia stata una fesseria.

Quando cito qualcuno raramente dico chi è, perchè le cose dette hanno o non hanno valore, indipendentemente da chi le abbia dette.

Se la dignità non consiste nel ricevere onori ma nella consapevolezza di meritarli, allora qualsiasi cretino che si illude di meritare onori è degno, fosse anche un capo mafia.
Eppure, come dicevi tu, so "benissimo che ci sono uomini e donne SENZA dignità. Lo dicono gli altri: quello non ha un minimo di dignità." .... anche se è convinto di averne.

Se tu venissi rinchiuso ingiustamente in carcere, fra tanti delinquenti incalliti pronti a sottometterti, pensi che riusciresti ad imporgli di rispettarti ? Conserveresti la tua dignità ?
Torna in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 414
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mer Apr 25, 2018 3:45 pm

Capo mafia..termine desueto, ormai parte della storia. Da anni ormai possiamo sostituire alla parola mafia la parola "appalto lavori pubblici "
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4782
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mer Apr 25, 2018 4:06 pm

E che diamine, c'è un limite a tutto!
Ti rispondo con questa lettera del tuo collega pubblicato proprio ora su OS: "Eppure, nonostante tutto, questa stigmatizzata categoria di lavoratori, costretta e abituata ad essere unico capro espiatorio, continua ad ostentare una dignità ormai calpestata da chiunque ostinandosi ad accontentarsi di poco piuttosto che di niente e riponendo illusorie speranze nel prossimo contratto, tanto quello appena siglato scadrà a dicembre……ma forse il prossimo verrà firmato tra altri dieci anni!"
Il titolo della lettera è: "“Venduti per 30 denari”." Se i docenti sono stati venduti è perché gli stessi si sono fatti comprare, quanto meno non hanno proprio reagito. Anzi, moltissimi hanno votato le nuove RSU, e già si trastullano nel verificare se questi trenta denari li prenderanno proprio tutti o solo una parte. E poi,  il grande riscatto (o la prossima vendita), ci sarà l'anno prossimo, o tra dieci anni, non fa differenza.

Ma che esempio del cavolo fai con il carcere? Cribbio paragoni la scuola al carcere! Svegliati, sei un docente in una scuola statale, non in un carcere o sotto un negriero!

Io sono andato in pensione pochi anni fa. Ho frequentato diverse scuole. Dove ho trovato DS e docenti poco dignitosi la scuola non valeva una cippa. Dove ho trovato DS e docenti dignitosi la scuola veniva considerata positivamente da tutta la collettività.  Le uniche difficoltà che ho incontrato era quando il DS, mediocre, veniva foraggiato da tanti docenti viscidi e mediocri nella LORO dignità. Ciò nonostante non ho MAI subito e ne sono uscito sempre a testa alta.
Un Consiglio di classe DIGNITOSO saprebbe come muoversi ma per farlo deve essere composto da docenti dignitosi per l'appunto, e qui casca l'asino!
Se sei un docente, con la dignità così come definita sotto, i ragazzi la sapranno riconoscere, come sapranno riconoscere i docenti che hanno un'altra "dignità". Non avere paura dei ragazzi che incontri nelle tue classi ma piuttosto guardati bene dai tuoi colleghi...
C'è un limite a tutto!

Per dignità intendo "la nobiltà morale che deriva all’uomo dalla sua natura, dalle sue qualità, e insieme rispetto che egli ha di sé e suscita negli altri in virtù di questa sua condizione: comportarsi con dignità; una persona priva di dignità; difendere la propria dignità | decoro, rispettabilità: la dignità di un’istituzione, di un lavoro"
Torna in alto Andare in basso
Online
sempreconfusa1



Messaggi : 3044
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mer Apr 25, 2018 4:44 pm

e dunque, da ciò che leggo, dovrei cocludere che tutti i mali della scuola pubblica attuale dipenderebbero dalla categoria infima di insegnanti senza dignità. Eliminata questa, la scuola ritornerebbe al suo vecchio fulgore. Mi sembra quantomeno una lettura semplicistica.
Il problema è politico e culturale insieme, e quando io, personalmente, parlo di società cambiata, intendo dire che adesso la scuola pubblica sta diventando una azienda che per restare aperta e funzionante deve avere quanti più  iscritti possibili, e i docenti saranno certo assunti in proporzione ad essi;  e questi iscritti sono spesso ostaggi dei loro stessi genitori, i quali non ci pensano neppure a discutere con i "sottoposti", di tutta una serie di questioni che a loro non dovrebbero riguardare, ma vanno direttamente a discuterne con il capo in persona. Io posso avere tutta la dignità possibile, ma se il valore della scuola non viene più riconosciuto nella società, si tratta di fare un lavoro che non è più di insegnamento, bensì di resistenza (attiva o passiva che si voglia, a mo' di Gandhi) a questa new vision che avanza.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3044
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mer Apr 25, 2018 4:56 pm

bread&butter ha scritto:
Questo denota una certa tua conflittualità interiore.
Se qualcuno infilasse il dito in quella piaga ... ;-)

ho visto atei o agnostici, in punto di morte fare l'occhiolino (cioè intendo lo sguardo di approvazione) al prete che andava a fare loro l'ultimo saluto...perciò...alcune cose ancora mi stupiscono, con la stessa meraviglia che possono provare i bimbi ;-)
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4782
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mer Apr 25, 2018 5:03 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
dovrei cocludere che tutti i mali della scuola pubblica attuale dipenderebbero dalla categoria infima di insegnanti senza dignità.
In parte, SI!
sempreconfusa1 ha scritto:
Mi sembra quantomeno una lettura semplicistica.
La lettura che vuole che la colpa è sempre e solo degli altri non mi è mai piaciuta. L'unione fa la forza.
Intanto precisiamo che nella scuola secondaria di secondo grado si può bocciare a maggioranza del Consiglio di classe. Quindi...

Poi è altrettanto vero che bocciare nella scuola primaria e in quella secondaria di I grado è pressoché impossibile. Questo è un errore perché favorisce il non fare nulla da parte dei ragazzini.

Arrivano così alle superiori con lacune oramai insuperabili.

Cosa bisogna fare, allora? Allora o si boccia pure alla scuola dell'obbligo o si ammette alle scuole secondaria di secondo grado solo previo esame d'ammissione. Questa è la vera riforma sensata se non vogliamo un popolo di ignoranti...patentati.

Torna in alto Andare in basso
Online
bread&butter



Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mer Apr 25, 2018 5:11 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
i quali non ci pensano neppure a discutere con i "sottoposti", di tutta una serie di questioni che a loro non dovrebbero riguardare, ma vanno direttamente a discuterne con il capo in persona.

... e poi il capo in persona, coadiuvato dal personale del suo staff, arronza ben benino il sottoposto.

sempreconfusa1 ha scritto:
ho visto atei o agnostici, in punto di morte fare l'occhiolino (cioè intendo lo sguardo di approvazione) al prete che andava a fare loro l'ultimo saluto...perciò...alcune cose ancora mi stupiscono, con la stessa meraviglia che possono provare i bimbi ;-)

Preghiamo per Befree2 :-)

giobbe ha scritto:
Cosa bisogna fare, allora? Allora o si boccia pure alla scuola dell'obbligo o si ammette alle scuole secondaria di secondo grado solo previo esame d'ammissione.

Questa è bella! Anche quegli esami sono una farsa. La scuola è un'azienda oramai, infatti il preside ora si chiama dirigente e c'ha pure tanto di staff dirigenziale.
Tralasciamo i vari delatori e delatrici presenti in tutte le componenti dell'ecosistema scolastico, dai docenti agli studenti, dai genitori ai bidelli.
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4782
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mer Apr 25, 2018 5:22 pm

Ho capito, la maggioranza dei docenti si è arresa, ne prendo atto.
Torna in alto Andare in basso
Online
sempreconfusa1



Messaggi : 3044
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mer Apr 25, 2018 5:37 pm

chi dice questo? Solo perché si discute sulle probabilità di efficacia rispetto a l'una o l'altra soluzione, o su più soluzioni possibili ti sembra forse una resa? Ti ricordo che siamo ancora all'impasse per non avere un governo; neppure riusciamo (volenti o nolenti) a mandare qualcuno di nostra scelta ad occuparsi anche della scuola...vedi che è anche grazie a una legge elettorale pensata così forse per questo scopo.
Insomma...la soluzione non è facile, e non è in tasca a nessuno; forse come per tutte le cose, sarà il tempo a dare una virata, in un senso o nell'altro.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6566
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Gio Apr 26, 2018 1:19 pm

giobbe ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:
dovrei cocludere che tutti i mali della scuola pubblica attuale dipenderebbero dalla categoria infima di insegnanti senza dignità.
In parte, SI!
sempreconfusa1 ha scritto:
 Mi sembra quantomeno una lettura semplicistica.
La lettura che vuole che la colpa è sempre e solo degli altri non mi è mai piaciuta. L'unione fa la forza.
Intanto precisiamo che nella scuola secondaria di secondo grado si può bocciare a maggioranza del Consiglio di classe. Quindi...

Poi è altrettanto vero che bocciare nella scuola primaria e in quella secondaria di I grado è pressoché impossibile. Questo è un errore perché favorisce il non fare nulla da parte dei ragazzini.

Arrivano così alle superiori con lacune oramai insuperabili.

Cosa bisogna fare, allora?  Allora o si boccia pure alla scuola dell'obbligo o si ammette alle scuole secondaria di secondo grado solo previo esame d'ammissione. Questa è la vera riforma sensata se non vogliamo un popolo di ignoranti...patentati.


OH! E questa non sarebbe invece una lettura semplicistica? Ah beh... se questa è la complessità!
Mi chiedo ancora se queste ricettine salvifiche semplici semplici (poco fantasiose, ma lasciamo correre, sull'usato sicuro e i tempi d'oro si è detto!) siano date realmente per cercare soluzioni che si credono efficaci, o non siano piuttosto frutto della consolatoria convinzione da parte di chi le somministra, di dipingere la situazione come banale, semplice, approcciabile senza troppo impegno riesumando un presunto rigore che in passato avrebbe garantito un presunto successo.
Bene tutte e due le letture, purché non mi si dica che questa è dialettica!
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6566
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Gio Apr 26, 2018 1:38 pm

giobbe ha scritto:
Robert Bruce ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Questa della dignità che si merita veramente non si può sentire. Non mi risulta nemmeno che il lemma dignità possa concordarsi col verbo meritare, che si accorda invece significativamente con "perdere", che sottintende appunto che ciò che già si ha, si può smarrire.

Concordo totalmente. Secondo la mia filosofia di vita, ogni forma di vita merita piena dignità, dal filo d'erba al più virtuoso degli uomini, a prescindere da ogni considerazione.

Beh, voglio dire a lucetta10, che il mio termine "meritare" va inteso come riconoscimento da parte degli altri. Anche perché la dignità in sè è sinonimo di valori positivi e di comportamenti coerenti e irreprensibili. “La dignità con consiste nel ricevere onori ma nella consapevolezza di meritarli” (Aristotele)

A Robert Bruce voglio dire che sono pienamente d'accordo sul fatto che ogni essere vivente ha la sua dignità. Però non giocate sul termine, perché sapete benissimo che ci sono uomini e donne SENZA dignità. Lo dicono gli altri: quello non ha un minimo di dignità.

Rivolta poi agli insegnanti dovrebbnero sapere che “Cultura significa anzitutto creare una coscienza civile, fare in modo che chi studia sia consapevole della dignità. L’uomo di cultura deve reagire a tutto ciò che è offesa alla sua dignità, alla sua coscienza. Altrimenti la cultura non serve a nulla.” (Sandro Pertini), Che sta a dire che chi si rispetta sa come farsi rispettare, chi si stima sa come farsi stimare.

Ai tanti docenti (troppi!) che parlano del sistema “È indegno dell’uomo perdere la propria individualità e diventare una mera rotella nell’ingranaggio.” (Mahatma Gandhi)
Se non si è convinti del proprio valore, non ci si farà mai rispettare: senza autostima non si va lontani. Dignità e autostima vanno di pari passo.” (Paolo Crepet)

La dignità ha un significato ben preciso, “Una delle cose fondamentali della vita è la dignità. Non bisogna mai perderla. Per non perderla basta non averla.” (Marcello Marchesi)

Non possono più sentire dire adgli insegnanti "abbiamo le mani legate, il DS vuole questo" perché se hai dignità non permetterai mai che la gente ti compri in ogni senso.

Le citazioni un tanto al chilo non mi piacciono, e il concetto di dignità è vasto e vario. La cultura non serve a nulla anche se si riduce a un ruolo decorativo. A questo punto sposiamo insieme la definizione di Pico della Mirandola e stiamocene tutti, studenti e docenti, al centro del creato.

Il grosso fraintendimento che fai è tra la dignità legata a un ruolo (ed è quella di cui si discute), che è intrinseca al ruolo, e la dignità legata alla persona (quella di Aristotele, che in questo contesto non c'entra). Può anche starti sulle palle il collega affrontato col casco dal bulletto perché non ha messo la nota al discolo, ma non puoi in nessun caso sostenere, come hai fatto, che un insegnante debba meritare la dignità che è intrinsecamente legata al suo ruolo.
E questo per due ragioni: la prima è che se così non fosse verrebbe meno la riconoscibilità sociale dei ruoli, si sbracherebbe il contratto sociale e le classi, forti di una schiacciante maggioranza, sbranerebbero il docente prima che possa aprire bocca per mostrare un brandello di dignità.
La seconda sta nel fatto che una tale affermazione svilisce l'intera istituzione e tutte le istituzioni in quanto tali. Se la dignità di un singolo docente deve essere meritata e dimostrata sul campo, perché questo non dovrebbe valere per la scuola tutta che di insegnanti è fatta? Cosa darebbe mai una dignità all'istituzione scolastica se non l'aprioristico riconoscimento del suo ruolo sociale, della sua dignità di per sé, al di là dell'accidente?
Aggiungiamoci infine che una simile lettura rende possibile l'impossibile, giustifica la scena che abbiamo visto e verso la quale si deve avere un disprezzo totale, senza la possibilità, come si sta facendo in queste ore, di fare distinguo, attenuazioni, confusioni. Quell'alunno ci ha offesi TUTTI e dobbiamo indignarcene, non cercare responsabilità nel collega, di cui non voglio neanche sapere niente
Torna in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 414
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Gio Apr 26, 2018 3:47 pm

Nel frattempo che vi indignate, qualcuno ha giustamente fiutato il business.
https://m.orizzontescuola.it/una-polizza-per-i-docenti-nei-casi-di-bullismo-lidea-della-gilda/
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4782
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Gio Apr 26, 2018 5:27 pm

lucetta10 ha scritto:

Le citazioni un tanto al chilo non mi piacciono, e il concetto di dignità è vasto e vario. La cultura non serve a nulla anche se si riduce a un ruolo decorativo. A questo punto sposiamo insieme la definizione di Pico della Mirandola e stiamocene tutti, studenti e docenti, al centro del creato.
Bene. Ho capito già da tempo che tutto quello che io scrivo non ti piace, tant'é che pur di contrabbattermi fai dei voli pindarici, che alla fine non capisco una mazza di quello che dici. Esempio quello di sopra: ma che stai addì ?!

Torna in alto Andare in basso
Online
bread&butter



Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Gio Apr 26, 2018 7:52 pm

Befree2 ha scritto:
Nel frattempo che vi indignate,  qualcuno ha giustamente fiutato il business.
https://m.orizzontescuola.it/una-polizza-per-i-docenti-nei-casi-di-bullismo-lidea-della-gilda/

Personalmente, li manderei in galera.
Ai bulli, s'intende.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Gio Apr 26, 2018 8:41 pm

bread&butter ha scritto:
Befree2 ha scritto:
Nel frattempo che vi indignate,  qualcuno ha giustamente fiutato il business.
https://m.orizzontescuola.it/una-polizza-per-i-docenti-nei-casi-di-bullismo-lidea-della-gilda/
Personalmente, li manderei in galera.
Ai bulli, s'intende.
Non siamo già assicurati ed eventualmente dopo un eventuale procedimento giudiziario non c'è il risarcimento della vittima? Non vedo come un'ulteriore polizza risolva il problema del bullismo.
Una soluzione molto più concreta come deterrente del fenomeno sarebbe l'installazione di un sistema di videosorveglianza e che però considererei una extrema ratio. Non capisco perchè la Cgil (dal link di sopra) la escluda a priori e che tra l'altro deve essere certamente accompagnata da misure antibullismo di carattere educativo per essere efficace.
Invece nelle scuole dell'infanzia, visti i frequenti episodi di violenza, le telecamere in classe rappresentano una tutela per la sicurezza bambini, più vulnerabili di un ragazzo trullo o di un docente bullizzato.
Torna in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 414
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Gio Apr 26, 2018 9:07 pm

Siamo arrivati al punto di mettere sullo stesso piano il ragazzino esile,studioso e introverso vittima dei bulli più grossi e maneschi con un uomo che sta facendo la insegnante. Questo è davvero inverosimile.
Il ragazzino è obbligato ad andare a scuola, sta crescendo,è fragile, si sta costruendo il futuro ed è IMPERATIVO che la scuola si muova a difenderlo.
Un insegnante, uomo, che non sia disabile non è nulla di tutto ciò. Ben venga la denuncia in caso di agrressione fisica,ma la minaccia o il vaffa sporadico di un ragazzino non possono essere motivo di un "trauma" in un uomo fatto e finito. Chi è così fragile da terrorizzarsi per un ragazzino che ti dice "chi comanda qua?" no,non è proprio adatto a fare l insegnante. Bene il demansionamento in segreteria , o può sempre chiedere il trasferimento in scuole più tranquille.
Torna in alto Andare in basso
bread&butter



Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Ven Apr 27, 2018 6:39 pm

Quindi che ne parliamo a fare. Sono fragili. Sono spauriti. Lasciamo pure che ci insultino e ci minaccino come vogliono, tanto siamo uomini finiti.
E tra un po' ci faremo pure o.0

Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4782
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Ven Apr 27, 2018 6:49 pm

bread&butter ha scritto:
Quindi che ne parliamo a fare. Sono fragili. Sono spauriti. Lasciamo pure che ci insultino e ci minaccino come vogliono, tanto siamo uomini finiti.
E tra un po' ci faremo pure o.0

Forse non vi siete capiti.
Befree2 dice che un ragazzino docile, che frequenta la scuola, può facilmente essere vittima di bullismo da parte dei suoi compagni di classe. In questo la scuola deve fare di tutto per tutelarlo.
Ma dire che un insegnante può essere "bullizzato" dai suoi alunni, questo non si può sentire. Ad esempio, nel caso di Lucca, il docente ha fatto benissimo a non reagire e a rimanere impassibile. Ha sbagliato nel momento in cui non ha dato seguito in nessun modo a queste violenze. Il DS, come datore di lavoro, è tenuto a tutelare gli insegnanti. Cosa doveva fare? Prima parlare col DS e, in mancanza di provvedimenti, lettera scritta al DS e, in mancanza di riscontro, carabinieri! Tanto più che il collega era prossimo alla pensione....
Torna in alto Andare in basso
Online
bread&butter



Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Ven Apr 27, 2018 7:11 pm

Citazione :
Befree2 dice che un ragazzino docile, che frequenta la scuola, può facilmente essere vittima di bullismo da parte dei suoi compagni di classe. In questo la scuola deve fare di tutto per tutelarlo.

Benissimo. Questo è il minimo.

Citazione :
Ma dire che un insegnante può essere "bullizzato" dai suoi alunni, questo non si può sentire. Ad esempio, nel caso di Lucca, il docente ha fatto benissimo a non reagire e a rimanere impassibile. Ha sbagliato nel momento in cui non ha dato seguito in nessun modo a queste violenze.

A quanto pare quelle violenze erano reiterate sia da quella classe che si vede nel filmato sia da altre classi. Nessuno ne sapeva nulla nell'istituto? Strano. Anche su questo dovrebbero spingersi le indagini. Sarà il caro DS all'altezza del compito? Con tutte le spie e controspie che ruotano nell'ecosistema scolastico, non dovrebbe essere difficile.

Citazione :
Cosa doveva fare? Prima parlare col DS e, in mancanza di provvedimenti, lettera scritta al DS e, in mancanza di riscontro, carabinieri!

E chi è il DS? Sarà messo certamente al corrente dei fatti che si svolgono sotto la sua "giurisdizione". Ma una minaccia è una minaccia.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3044
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Ven Apr 27, 2018 7:30 pm

Mi domando tuttavia come mai, se le violenze erano così frequenti come dicono i ragazzi, soltanto adesso sia venuto fuori il video su youtube. Se era un loro modo di fare così abituale e diffuso, e considerando che il cellulare ormai è un'appendice delle loro mani, come mai non ci hanno pensato prima?
Torna in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 414
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Ven Apr 27, 2018 7:44 pm

Scusate, ma penso che abbiamo posizioni sull accaduto troppo diverse e inconciliabili.
Un conto è la violenza fisica,la minaccia a mano armata,coltello,Pistola. Reati gravi che richiedono la forza pubblica.
La violenza verbale e la minaccia di un 15 enne rientrano a mio parere nell ambito disciplinare scolastico in quanto non possono costituire per un docente una minaccia concreta.
Scusate, ma io sono 1,86 x 98 kg, mi sentirei piuttosto ridicolo a chiamare il 112 perché un quindicenne del peso bagnato di 45 kg mi minaccia con un casco..
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3044
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Ven Apr 27, 2018 7:50 pm

...a leggerti mi viene in mente l'irriverente onofrio del grillo quando dice: scusate, ma io so' io, e voi nun siente un...." :-) va bene che tu sei tu, ma è il principio che conta, i ragazzi hanno messo il video in circolo e quello che doveva rientrare nell'ambito disciplinare si è configurato come "altro". Inoltre il principio è principio, non deve far differenza se tu sei 1,86 e io un poco meno ehm,, ma l'autorevolezza del ruolo docente va al di là delle fattezze fisiche.
Poi, certo, non è il caso dell'accoltellamento discusso tempo fa.
Torna in alto Andare in basso
 
Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.
Torna in alto 
Pagina 4 di 12Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 10, 11, 12  Seguente
 Argomenti simili
-
» Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.
» [libro] MAMME CHE AMANO TROPPO
» Per essere membri della chat (non considerare questo post si riferisce alla chat precedente)
» nn per essere petulante ma...
» Essere vegetariana in gravidanza

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: