Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Alternanza scuola-lavoro al serale

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Mary T

avatar

Messaggi : 1200
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioTitolo: Alternanza scuola-lavoro al serale   Dom Mag 06, 2018 9:07 am

La logica vorrebbe, essendo la maggior parte studenti lavoratori, che questi ultimi non facessero l'alternanza. Il problema si pone per coloro che lavorano in nero. Come giustificare, in questi casi, il mancato svolgimento dell'alternanza? Può bastare un'autocertificazione? Tenete presente che mi riferisco a persone di 40 / 50 anni, che hanno comunque maturato anni di esperienza lavorativa, spesso in diversi campi, e che magari hanno avuto la sfortuna in tempi più o meno recenti di perdere il lavoro stabile. Come comportarsi in questi casi?


Ultima modifica di Mary T il Dom Mag 06, 2018 11:48 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Mary T

avatar

Messaggi : 1200
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioTitolo: Re: Alternanza scuola-lavoro al serale   Dom Mag 06, 2018 9:09 am

Scusate, ho appena notato di avere scritto "suola" invece di scuola nel titolo, ma non so come modificarlo. :-(
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2009
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Alternanza scuola-lavoro al serale   Dom Mag 06, 2018 11:21 am

Mary T ha scritto:
Scusate, ho appena notato di avere scritto "suola" invece di scuola nel titolo, ma non so come modificarlo. :-(
Prova così: vai sul tuo messaggio clicca edit e modifichi il titolo dell'argomento.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2009
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Alternanza scuola-lavoro al serale   Dom Mag 06, 2018 11:30 am

In merito al primo messaggio, ho trovato sul sito di una scuola, la seguente nota:

"Per quanto riguarda gli studenti dei corsi serali, costituiti da studenti lavoratori già impiegati ed inseriti in ambiti aziendali, sono accettate e valutate tutte le autocertificazioni attestanti l’esperienza di alternanza in settori inerenti al corso di studio scolastico di appartenenza."

Certo che se sono in nero, o peggio, hanno lavorato sempre in nero, autocertificano il nero?
Torna in alto Andare in basso
Mary T

avatar

Messaggi : 1200
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioTitolo: Re: Alternanza scuola-lavoro al serale   Dom Mag 06, 2018 11:52 am

Grazie delle risposte, Franco.
Effettivamente nel caso dei lavoratori in nero la questione è spinosa.
E nel caso di quelli che lavorano in campagna dando una mano a congiunti o conoscenti? Forse in quel caso un'autocertificazione può bastare, ma sono comunque perplessa: a questo punto chiunque può autocertificare qualsiasi cosa.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 15848
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Alternanza scuola-lavoro al serale   Dom Mag 06, 2018 12:10 pm

È necessario che le autocertificazioni attestino esperienze lavorative pagate?
In questo caso non si potrebbe valutare il tutto come esperienze formative (e quindi ipoteticamente non retribuite)?
Torna in alto Andare in basso
Mary T

avatar

Messaggi : 1200
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioTitolo: Re: Alternanza scuola-lavoro al serale   Dom Mag 06, 2018 12:22 pm

arrubiu ha scritto:
È necessario che le autocertificazioni attestino esperienze lavorative pagate?
In questo caso non si potrebbe valutare il tutto come esperienze formative (e quindi ipoteticamente non retribuite)?

Sì, effettivamente questo credo sia possibile.
Ma in un istituto tecnico ad indirizzo meccanico o elettrotecnico quale peso possono avere le esperienze da coltivatore?
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 15848
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Alternanza scuola-lavoro al serale   Dom Mag 06, 2018 12:29 pm

Mary T ha scritto:
arrubiu ha scritto:
È necessario che le autocertificazioni attestino esperienze lavorative pagate?
In questo caso non si potrebbe valutare il tutto come esperienze formative (e quindi ipoteticamente non retribuite)?

Sì, effettivamente questo credo sia possibile.
Ma in un istituto tecnico ad indirizzo meccanico o elettrotecnico quale peso possono avere le esperienze da coltivatore?
Ti potrei chiedere in un liceo scientifico quanto peso possa avere andare a fare beneficenza alla Caritas.
Eppure è riconosciuto come alternanza. O aiutare un istruttore di piscina durante l'estate.
Ci sono anche "competenze" trasversali, non direttamente legate alla professione.
Io non credo possa essere un grosso problema, se la scuola decide di andare in questa direzione.
Nella scuola dove ero l'anno scorso c'erano diverse attività ASL certificate dalla scuola.
Torna in alto Andare in basso
Sbottante



Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 17.04.18

MessaggioTitolo: Re: Alternanza scuola-lavoro al serale   Dom Mag 06, 2018 12:42 pm

Mary T ha scritto:
arrubiu ha scritto:
È necessario che le autocertificazioni attestino esperienze lavorative pagate?
In questo caso non si potrebbe valutare il tutto come esperienze formative (e quindi ipoteticamente non retribuite)?

Sì, effettivamente questo credo sia possibile.
Ma in un istituto tecnico ad indirizzo meccanico o elettrotecnico quale peso possono avere le esperienze da coltivatore?
La tua ingenuità ed il tuo entusiasmo mi fanno sorridere.

1) il pubblico ufficiale (quale tu sei) se sul posto di lavoro viene a conoscenza di reati penali ha l'obbligo di legge (altrimenti subisce processo penale) di denunciarli alle autorità; dunque tu dovresti denunciare la situazione di lavoro nero che sei venuta a conoscere.

2) i docenti sono educatori e dovrebbero educare alla legalità gli alunni, dunque non puoi esimerti dallo spiegare ai tuoi alunni che stanno facendo la cosa sbagliata e che è meglio che muoiano di fame piuttosto che lavorare in nero.

3) l'ASL va fatta con aziende convenzionate, loro devono portartele o tu devi offrirgliele punto e basta.

Stabilito che quanto sopra è la cosa giusta da fare, mi sembra di capire che te ne freghi (come farei io) ed intendi fare altro.
La ragionevolezza vorrebbe che se si rinuncia a fare qualcosa di giusto allora è meglio fare qualcosa di conveniente e/o semplice.

Molte scuole con i ragazzi del diurno organizzano finte ASL con la simulazione (a pc) d'impresa; poi certificano le ore e tutto finisce lì, voi potete limitarvi a certificare delle ore di simulazione d'impresa che gli studenti "hanno fatto" con software personale in piena autonomia.

Molte scuole certificano qualsiasi attività che sia anche solo lontanamente legata a qualsiasi lavoro; i tuoi studenti vengono a scuola in autobus ? Allora certificagli le ore in cui osservano il conducente; vengono in macchina ? Allora sono tassisti di se stessi; del resto per il diurno la gita a Praga vale come ASL .....

Come estrema ratio potete certificare un falso lavoro in segreteria, e vissero tutti felici e contenti.

Non ti sembra onesto ? Allora corri a denunciarli per il lavoro nero che fanno.
Torna in alto Andare in basso
 
Alternanza scuola-lavoro al serale
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» PON alternanza scuola/lavoro: orario curriculare o no?
» Alternanza scuola lavoro a carico degli studenti?!
» alternanza scuola lavoro
» Retribuzione per docenti Alternanza Scuola Lavoro
» consiglio per assentarsi al lavoro

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: