Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Lègge Fornero

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Procopio



Messaggi : 1363
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Lègge Fornero    Gio Mag 10, 2018 11:57 pm

Riporto qui le dichiarazioni della pensionanda Fornero, la quale, con evidente sprezzo del pericolo, afferma (così mi è parso di capire leggendo una sua intervista su Tecnica della Scuola):

“Legge Fornero? Tutto è migliorabile ma quella riforma in quel momento era necessaria. Con il tempo, si può realizzare una maggiore flessibilità nell’età di pensionamento, accompagnata da una variazione nella pensione, più alta per chi va in pensione più tardi”.
Peccato che questo non sarà certo di immediata realizzazione e che al momento esiste solo la possibilità/obbligo di andare in pensione di vecchiaia a 67 anni!
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2253
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Lègge Fornero    Ven Mag 11, 2018 12:07 am

Perchè preoccuparsi? Proprio ora che l'aspirante nuovo governo vuole abolire la legge Fornero?
Non è di "immediata realizzazione"? Non diamo alibi al futuro nuovo governo.
Torna in alto Andare in basso
alessio93



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 27.04.18

MessaggioTitolo: Re: Lègge Fornero    Ven Mag 11, 2018 12:09 am

Lascia perdere le idiozie dette da quella strega. L'unica cosa condivisibile è che se ne vuole andare in pensione e dedicarsi all'orto, attività che avrebbe dovuto intraprendere già da parecchio tempo!
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6571
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Lègge Fornero    Ven Mag 11, 2018 10:58 am

Non sono certo una fan della Fornero, ma faccio notare che una certa urgenza, all'epoca c'era. Grazie a quei pensionati a 67 anni noi (o almeno io) che abbiamo ancora diversi anni di lavoro davanti (se alessio93 è del '93, sta fresco!) avremo ora qualche briciola per i pochi anni di pensione che ci rimarranno.
La Fornero ha accelerato la Riforma Dini e non si può certo dire che una qualche riforma in quel momento non fosse necessaria, il problema è che in Italia si pensa sempre di poter rinviare tutto sine die e che nessuno pensa mai a chi verrà dopo. Ovvio poi che ce lo chiedeva l'Europa con la pistola alla testa, che Berlusconi ci aveva condannato con le le sue firmette leggere e tante cose folli di quell'epoca folle che si potevano fare diversamente.

Ora si abolirà tutta senza pietà, ma aspetterei a festeggiare e mi domando, per tornare a cosa? A un sistema in cui la pensione è assicurata ai lavoratori oggi in nome dei "diritti acquisiti", ma impedita a quelli di domani, senza diritti? Ripeto, non sono certo una fan del governo Monti, ma mi auguro che oltre a pensare a quei 67enni ci facciano anche sapere che fine faremo noi 40enni al momento della pensione... se mai ci sarà
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3403
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Lègge Fornero    Ven Mag 11, 2018 11:10 am

Non solo concordo perfettamente con Lucetta, ma vado oltre. Se veramente verrà abolito tutto, nell'arco di pochi anni il fallimento sarà tale che il governo successivo dovrà fare ben altro che la Fornero. La pensione a 67 anni sarà un sogno, visto che dovremo andarci a 77.
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 6082
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Lègge Fornero    Ven Mag 11, 2018 5:36 pm

Ormai i danni peggiori della legge Fornero (gli esodati) sono quasi del tutto alle spalle.
Torna in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 608
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Lègge Fornero    Lun Mag 14, 2018 6:09 pm

Curioso come si riescano ancora a trovare motivazioni alla riforma più neoliberista che la politica italiana ricordi; appare incredibile che le geremiadi di allora sull'imminente default vengano ancora prese sul serio come se ciò avesse fatto poi diminuire il debito pubblico (che naturalmente è aumentato per far fronte all'aumento della povertà e alla perdita del paracadute che molti davano per certo); appare in generale incredibile che non ci sia ancora la consapevolezza che ogni tentativo di tagliare il debito o di aumentare l'età pensionabile porti al disagio sociale diffuso.

P.s. Naturalmente deve essere chiaro che la responsabilità non è di colei che ha scritto e dato nome alla legge ma a coloro che approvarono entusiasticamente.
Torna in alto Andare in basso
Sbottante



Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 17.04.18

MessaggioTitolo: Re: Lègge Fornero    Lun Mag 14, 2018 6:54 pm

elirpe ha scritto:
Curioso come si riescano ancora a trovare motivazioni alla riforma più neoliberista che la politica italiana ricordi; appare incredibile che le geremiadi di allora sull'imminente default vengano ancora prese sul serio come se ciò avesse fatto poi diminuire il debito pubblico (che naturalmente è aumentato per far fronte all'aumento della povertà e alla perdita del paracadute che molti davano per certo); appare in generale incredibile che non ci sia ancora la consapevolezza che ogni tentativo di tagliare il debito o di aumentare l'età pensionabile porti al disagio sociale diffuso.

P.s. Naturalmente deve essere chiaro che la responsabilità non è di colei che ha scritto e dato nome alla legge ma a coloro che approvarono entusiasticamente.
La Grecia l'hai vista ? Pensi che non sarebbe potuta andare peggio di come è andata ? Se abbiamo il deficit al 3% è perchè le spese (compreso il tuo stipendio) superano gli introiti ed è perchè qualcuno ci presta soldi, non solo il rinnovo dei prestiti vecchi ma anche un 3% di prestiti nuovi ogni anno; chi sarebbe così cretino da prestare soldi ad uno stato il cui debito è fuori controllo ?

Forse tu sei uno di quelli che dice "basta stampare".
Torna in alto Andare in basso
Sbottante



Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 17.04.18

MessaggioTitolo: Re: Lègge Fornero    Lun Mag 14, 2018 6:59 pm

lucetta10 ha scritto:
Ora si abolirà tutta senza pietà
Dicono, ma nella legge di abolizione devono scrivere un articolo sulla reperibilità dei fondi; ho comprato il pop corn per vedere con calma questo film.

La lega avrebbe potuto eliminarla distruggendo lo stato sociale (risparmi di spesa); pensi che i 5 stelle lo consentiranno ? I 5 stelle blaterano credendo che si possa, ma si scontreranno con i numeri e non avranno il coraggio di imboccare strade impercorribili.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2253
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Lègge Fornero    Lun Mag 14, 2018 7:02 pm

Sbottante ha scritto:
elirpe ha scritto:
Curioso come si riescano ancora a trovare motivazioni alla riforma più neoliberista che la politica italiana ricordi; appare incredibile che le geremiadi di allora sull'imminente default vengano ancora prese sul serio come se ciò avesse fatto poi diminuire il debito pubblico (che naturalmente è aumentato per far fronte all'aumento della povertà e alla perdita del paracadute che molti davano per certo); appare in generale incredibile che non ci sia ancora la consapevolezza che ogni tentativo di tagliare il debito o di aumentare l'età pensionabile porti al disagio sociale diffuso.

P.s. Naturalmente deve essere chiaro che la responsabilità non è di colei che ha scritto e dato nome alla legge ma a coloro che approvarono entusiasticamente.
La Grecia l'hai vista ? Pensi che non sarebbe potuta andare peggio di come è andata ? Se abbiamo il deficit al 3% è perchè le spese (compreso il tuo stipendio) superano gli introiti ed è perchè qualcuno ci presta soldi, non solo il rinnovo dei prestiti vecchi ma anche un 3% di prestiti nuovi ogni anno; chi sarebbe così cretino da prestare soldi ad uno stato il cui debito è fuori controllo ?

Forse tu sei uno di quelli che dice "basta stampare".

Legge Fornero, reddito di cittadinanza, flat tax etc. dovranno passare la prova del nove della copertura finanziaria, del rispetto dei vincoli europei e della firma di Mattarella che ha già fatto intendere qualcosa.
Al momento mi sembra che Lega-M5S stiano giocando a fare il governo.
Naturalmente auguro loro tutto il bene possibile ... per il nostro bene.

(p.s. sbottante/c'è un limite/avido/ mi hai bruciato per 3')
Torna in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 608
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Lègge Fornero    Lun Mag 14, 2018 7:20 pm

Sbottante ha scritto:
elirpe ha scritto:
Curioso come si riescano ancora a trovare motivazioni alla riforma più neoliberista che la politica italiana ricordi; appare incredibile che le geremiadi di allora sull'imminente default vengano ancora prese sul serio come se ciò avesse fatto poi diminuire il debito pubblico (che naturalmente è aumentato per far fronte all'aumento della povertà e alla perdita del paracadute che molti davano per certo); appare in generale incredibile che non ci sia ancora la consapevolezza che ogni tentativo di tagliare il debito o di aumentare l'età pensionabile porti al disagio sociale diffuso.

P.s. Naturalmente deve essere chiaro che la responsabilità non è di colei che ha scritto e dato nome alla legge ma a coloro che approvarono entusiasticamente.
La Grecia l'hai vista ? Pensi che non sarebbe potuta andare peggio di come è andata ? Se abbiamo il deficit al 3% è perchè le spese (compreso il tuo stipendio) superano gli introiti ed è perchè qualcuno ci presta soldi, non solo il rinnovo dei prestiti vecchi ma anche un 3% di prestiti nuovi ogni anno; chi sarebbe così cretino da prestare soldi ad uno stato il cui debito è fuori controllo ?

Forse tu sei uno di quelli che dice "basta stampare".

Tagliati 10 mila letti posti letto. Una nuova governance nella sanità

Tagliati 90 mila insegnanti. Cura da cavallo per la scuola italiana

Innalzamento della pensione a 67 anni. Un patto tra le nuove generazioni.


Non ti rendi conto che qualunque taglio al sociale è uno scivolo verso il default, che tutti i tagli degli ultimi 20 anni si sono tradotti in un aumento di spesa pubblica e soprattutto che questi tagli vanno a vantaggio di qualcuno?

Quale fu la soluzione del liberale Bruning alla crisi del '29? Tagliare la spesa sociale; la soluzione non funzionò e non poteva funzionare perché tagliando la spesa sociale aumenta la povertà e diminuisce la fiducia nella nazione con tutto ciò che ne deriva in termini di mancati investimesti.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2253
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Lègge Fornero    Lun Mag 14, 2018 7:31 pm

@elirpe: sui 90000 insegnanti tagliati (ti riferisci al governo Monti e precedenti?), il governo successivo ha cambiato rotta.
Torna in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 608
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Lègge Fornero    Lun Mag 14, 2018 7:43 pm

Mi riferisco ai tagli Gelmini; anche con le assunzioni di Renzi il saldo resta negativo...
Torna in alto Andare in basso
 
Lègge Fornero
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: