Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» convocazione GAE a tempo determinato
Ieri alle 11:53 pm Da precaria80

» Il cedolino di ottobre é visibile sul portale NOIPA?
Ieri alle 11:25 pm Da RobyRoby

» Copia pei..
Ieri alle 10:44 pm Da angela00

» Come entrare di ruolo?
Ieri alle 10:37 pm Da GianniRosso

» 40+40 ore su due scuole
Ieri alle 10:32 pm Da brancasalvo

» PROVA SCRITTA
Ieri alle 10:18 pm Da dennis37

» Chi controlla l’operato dei Presidi?
Ieri alle 10:03 pm Da GianniRosso

» 36 mesi su posto vacante
Ieri alle 10:02 pm Da JaneEyre

» Visite specialistiche Ata help nuove normative
Ieri alle 10:00 pm Da pintu84

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Nuovi Professionali: Storia e Geografia

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Garola84



Messaggi : 1080
Data d'iscrizione : 28.07.12

MessaggioTitolo: Nuovi Professionali: Storia e Geografia   Dom Mag 13, 2018 7:58 am

Nell'ultimo Collegio della mia scuola, a proposito dei nuovi Professionali, si è detto che nel primo biennio a Storia andrà un'ora soltanto. Una seconda ora sarà di Geografia, assegnata alla cdc A21. Sarà così in tutti i Professionali? Ho letto qualcosa nel topic generale sulla Riforma dei Professionali, ma penso si possa approfondire. Ferma restando l'importanza della Geografia, svolgere un programma di Storia in un'ora è una follia. Insomma, posso soltanto incrociare le dita di ottenere il passaggio di cattedra al Liceo, vista questa situazione kafkiana...
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8583
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: Nuovi Professionali: Storia e Geografia   Dom Mag 13, 2018 9:00 am

anche le scuole della mia città hanno fatto così. La riforma dice che non si possono creare esuberi e togliere un'ora (l'unica) a geografia, per altro cdc atipica, significa avere un perdente posto
Torna in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 1114
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: Nuovi Professionali: Storia e Geografia   Dom Mag 13, 2018 1:43 pm

Per un professionale è anche troppa un'ora di storia, facciamo mezz'ora di cultura generale? Che la futura manovalanza resti ignorante come profondamente desidera, così obbedisce in maniera asinina, la cultura dev'essere appannaggio di pochi, il sapere tanto più è un privilegio tanto più acquista valore. E' come per la laurea: un tempo essendo pochi quelli che si laureavano, il titolo di studio acquistava importanza sociale e chi lo possedeva era molto più considerato e rispettato di adesso: la massificazione del titolo di studio lo ha fatto svilire di importanza in maniera paurosa, al punto da ridurlo a un misero pezzo di carta. Maledetta democrazia, quanti danni ha fatto!
Torna in alto Andare in basso
starshaped



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 28.05.18

MessaggioTitolo: Re: Nuovi Professionali: Storia e Geografia   Lun Mag 28, 2018 10:16 pm

Buonasera a tutti,
torno sull'argomento insegnamento geografia nei professionali per chiedere ulteriori chiarimenti riguardo alla possibilità di assegnare l'ora all'insegnante di lettere. Non mi è chiaro come si possa affermare in modo generico che un laureato in lettere non sia abilitato in geografia. Io ho una laurea vecchio ordinamento, quattro esami di geografia sostenuti più la tesi. Inoltre, durante l'abilitazione alla SSIS, ho fatto altri due esami di didattica della geografia. All'epoca, la vecchia A050 era la classe di concorso di "materie letterarie negli istituti secondari". Capisco la necessità di non far perdere il posto a colleghi di geografia, ma se in un istituto non c'è nessun perdente posto (a dire il vero, nessuno di ruolo), la disciplina può essere assegnata all'insegnante di lettere? Tenendo conto che molti dei nuovi libri di testo sono di geostoria, quindi presuppongono che storia sia associata a geografia.
Grazie per le eventuali risposte.
Torna in alto Andare in basso
stefanoragazzi



Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 27.12.14

MessaggioTitolo: Re: Nuovi Professionali: Storia e Geografia   Mer Mag 30, 2018 12:54 pm

Per quanto riguarda l'insegnamento della geografia il MIUR si è già espresso, affidandola alla classe di concorso corrispondente. Anche in seguito a numerosi ricorsi ai tribunali che hanno dato ragione ai geografi.

Quindi gli insegnanti di materie letterarie ex A050 ,ora  A012,  non possono insegnarla. Era possibile darla a quelli di scienze naturali/biologia durante la fase di transizione della riforma Gelmini, perchè considerata atipica. Poi superata  e definitivamente assegnata alla A021.

Per quanto riguarda storia non è obbligatoria fare un'ora sola: si potrebbe diminuire un'ora di italiano e mantenere due ore di storia. Soffertissima decisione presa nella mi scuola
Torna in alto Andare in basso
starshaped



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 28.05.18

MessaggioTitolo: Re: Nuovi Professionali: Storia e Geografia   Gio Mag 31, 2018 3:27 pm

Esiste una nota ministeriale a riguardo? Controllando la tabella per l’accesso alle classi di concorso, risulta invece che la possano insegnare i docenti di lettere qualora abbiano sostenuto gli esami necessari. Questo confermato anche dai sindacati.
Torna in alto Andare in basso
 
Nuovi Professionali: Storia e Geografia
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Laurea v.o. e nuovi esami per insegnare geografia (classe A039)
» vi racconto una storia ...
» storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare...
» La storia dell'asino
» Vi racconto del bisnonno, una storia di famiglia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: