Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Aumenti nel cedolino
Oggi alle 4:52 pm Da giovanna onnis

» Niente più carta docente?
Oggi alle 4:47 pm Da Sconcertato_2

» TFR anno precedente
Oggi alle 4:46 pm Da franci75

» Colloquio terza media
Oggi alle 4:45 pm Da giovanna onnis

» Utilizzazione
Oggi alle 4:44 pm Da giovanna onnis

» Concorso Lazio
Oggi alle 4:41 pm Da marianna.fioret

» Sequenza mobilità
Oggi alle 4:40 pm Da mariaelena

» Graduatoria finale concorso abilitati
Oggi alle 4:33 pm Da luisamaria

» LIBRI CON LESSON PLAN per AB24 - AB25
Oggi alle 4:32 pm Da luisamaria

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Marlowe_P



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 17.05.18

MessaggioTitolo: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Gio Mag 17, 2018 8:58 am

Buongiorno,
sono della provincia di Ancona.
Vorrei conferma definitiva di quanto mi pare di avere capito leggendo in giro.
Sono laureato (specialistica) in Ingegneria Gestionale LS-34 nel 2009.
Sto per iscrivermi di nuovo all'università per integrare i miei crediti fino ad arrivare a 80 in MAT/02 , 03, 05, 06, 08
come da tabella del DPR 19 del 2016 a pagina 25 (ne ho 16 me ne servono altri 64, conto in un anno di farcela...).
Mi sto anche attrezzando per prendere i famosi 24 CFU.
Chiedo: una volta fatto tutto questo avrò tutti i titoli in regola per andare ad insegnare Matematica A-26 alle scuole superiori?
O mi sfugge qualcosa?
Se non ottengo gli 80 crediti prima del famoso concorso per neo-laureati non posso fare il concorso?
I 24 CFU servono solo per il concorso e quindi se non posso fare il concorso avrò buttato via tempo e danaro?
Esiste il rischio che sia tutto inutile perchè magari cambieranno tutte le leggi e i regolamenti e mi metterei a studiare un anno inutilmente?
E' vero, come leggo in giro, che c'è grossa richiesta di insegnanti di matematica e quindi anche se il cammino sarà piuttosto lungo alla fine trovare lavoro non sarà un grosso problema?
Esiste qualche ingegnere qui nel forum che è messo come me e sta cercando di raggiungere gli 80 crediti?
Grazie a chiunque sappia aiutarmi... mi servono informazioni precise perchè voglio licenziarmi dal mio attuale lavoro che non è cosa da poco
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 61571
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Sab Mag 19, 2018 2:25 pm

Senza gli 80 crediti non puoi partecipare al concorso.
Se non potrai fare questo (ma non credo che sarà tanto presto), ce ne saranno altri, quindi non avrai buttato tempo e denaro.
Il rischio che cambino le leggi c'è sempre, ma ragionando così non si farebbe mai niente: bisogna rischiare.
C'è richiesta di insegnanti di matematica, a dire il vero più alle medie che alle superiori, ma penso che riuscirai a lavorare.
Prima di licenziarti aspetta almeno di vincere il concorso.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Dom Mag 20, 2018 1:10 pm

Marlowe_P ha scritto:
(...) voglio licenziarmi dal mio attuale lavoro
io te lo sconsiglio assolutamente a parte eventuali problemi in azienda veramente gravi che pero' non hai raccontato
anche se riesci a diventare insegnante potresti trovarti in una scuola dove ci sono classi veramente difficili da gestire e rimpiangere veramente molto la tua azienda
matematica e' una buona scelta perche' la materia richiede poco aggiornamento rispetto meccanica, elettronica, informatica e altre pero' se puoi insegnare anche altre cdc (controlla te) e' piu' sicuro pensare anche alle altre possibilita' se vuoi diventare insegnante

(180)
Torna in alto Andare in basso
Marlowe_P



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 17.05.18

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Lun Mag 21, 2018 11:09 am

seasparrow ha scritto:
Marlowe_P ha scritto:
(...) voglio licenziarmi dal mio attuale lavoro
io te lo sconsiglio assolutamente a parte eventuali problemi in azienda veramente gravi che pero' non hai raccontato
(180)  

Dopo 7 anni di lavoro qui dentro:
- sono stato caricato di responsabilità (gestisco da solo tutti gli approvvigionamenti diretti e anche i magazzini di un'azienda manufatturiera che fattura più di 10 milioni di euro e ha un'ampissima gamma di prodotti quindi immagina i materiali da gestire...) ma economicamente non sembrerebbe: prendo 1400€ al mese che se non fossero gli €80 di Renzi e altre detrazioni per figlio a carico credo sarebbero €1200. Il mio livello contrattuale è lo stesso di chi accende il computer, scrive due cose, manda 2 e-mail e se ne torna a casa...
- per gestire quello che gestisco ho sviluppato da zero e da solo un database ad hoc, un piccolo gestionale. Lavoro gomito a gomito (e prendo il loro stesso stipendio) con dei diplomati che fanno fatica a utilizzare excel per cose che mio figlio di 2 anni tra poco saprà fare...
- prospettiva di crescita economica qui dentro: zero. Ti fanno sentire come chi già prende troppo e dovrebbe solo ringraziare.
- ogni giorno di permesso, ferie, malattia che prendi te lo fanno pesare come se avessi ucciso qualcuno. Inoltre, siccome le cose che faccio io non le fa nessuno, è ovvio che a differenza degli altri se rientro dopo qualche giorno di assenza devo comunque fare anche il lavoro che non ho fatto nei giorni di assenza. Viceversa quando mancano gli altri mi devo mettere a fare il lavoro loro che quando tornano se lo ritrovano fatto...
- rapporto umano con colleghi e il padrone: chiaramente nullo, a fatica ci si dice "ciao" "buongiorno" "grazie" "prego".
- mi annoio mortalmente
- organigramma semplice: padrone in cima alla piramide, tutti gli altri sotto. Quindi sebbene carico di responsabilità (ovvero se qualcosa non va il padrone se la prende con te) non ho l'autorità di chiedere di fare qualcosa agli operai che se non è il padrone a urlare se ne sbattono di te. Esempio: a volte non scaricano il magazzino con i cartellini che appiccico sul materiale, se ne fregano... tanto non è un problema loro.

Che dici è abbastanza per andarmene???
Torna in alto Andare in basso
desperados988



Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 15.09.14

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Mar Mag 22, 2018 12:54 pm

Marlowe_P ha scritto:
seasparrow ha scritto:
Marlowe_P ha scritto:
(...) voglio licenziarmi dal mio attuale lavoro
io te lo sconsiglio assolutamente a parte eventuali problemi in azienda veramente gravi che pero' non hai raccontato
(180)  

Dopo 7 anni di lavoro qui dentro:
- sono stato caricato di responsabilità (gestisco da solo tutti gli approvvigionamenti diretti e anche i magazzini di un'azienda manufatturiera che fattura più di 10 milioni di euro e ha un'ampissima gamma di prodotti quindi immagina i materiali da gestire...) ma economicamente non sembrerebbe: prendo 1400€ al mese che se non fossero gli €80 di Renzi e altre detrazioni per figlio a carico credo sarebbero €1200. Il mio livello contrattuale è lo stesso di chi accende il computer, scrive due cose, manda 2 e-mail e se ne torna a casa...
- per gestire quello che gestisco ho sviluppato da zero e da solo un database ad hoc, un piccolo gestionale. Lavoro gomito a gomito (e prendo il loro stesso stipendio) con dei diplomati che fanno fatica a utilizzare excel per cose che mio figlio di 2 anni tra poco saprà fare...
- prospettiva di crescita economica qui dentro: zero. Ti fanno sentire come chi già prende troppo e dovrebbe solo ringraziare.
- ogni giorno di permesso, ferie, malattia che prendi te lo fanno pesare come se avessi ucciso qualcuno. Inoltre, siccome le cose che faccio io non le fa nessuno, è ovvio che a differenza degli altri se rientro dopo qualche giorno di assenza devo comunque fare anche il lavoro che non ho fatto nei giorni di assenza. Viceversa quando mancano gli altri mi devo mettere a fare il lavoro loro che quando tornano se lo ritrovano fatto...
- rapporto umano con colleghi e il padrone: chiaramente nullo, a fatica ci si dice "ciao" "buongiorno" "grazie" "prego".
- mi annoio mortalmente
- organigramma semplice: padrone in cima alla piramide, tutti gli altri sotto. Quindi sebbene carico di responsabilità (ovvero se qualcosa non va il padrone se la prende con te) non ho l'autorità di chiedere di fare qualcosa agli operai che se non è il padrone a urlare se ne sbattono di te. Esempio: a volte non scaricano il magazzino con i cartellini che appiccico sul materiale, se ne fregano... tanto non è un problema loro.

Che dici è abbastanza per andarmene???

stessa identica situazione. Io mi sono pentito tantissimo di aver fatto ingegneria. Ormai la nostra caegoria vale praticamente 0.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Mer Mag 23, 2018 4:22 pm

seasparrow ha scritto:
Marlowe_P ha scritto:
(...) voglio licenziarmi dal mio attuale lavoro
se puoi insegnare anche altre cdc e' piu' sicuro pensare anche alle altre possibilita' se vuoi diventare insegnante

http://classiconcorso.flcgil.it/scheda_titolo_sudio?id=LS-03400

no dico potresti fare informatica
A-41 Scienze e tecnologie informatiche
una delle piu' richieste senza crediti perche' la storia di matematica???

http://www.orizzontescuolaforum.net/t154962-mancano-i-prof-di-informatica

attenzione pero' che e' un oceano di competenze difficili

http://www.edatlas.it/it/catalogo/secondo-grado/informatica

e poi tutte le altre anche
A-43 Scienze e tecnologie nautiche
A-33 Scienze e tecnologie aeronautiche

(350)


Ultima modifica di seasparrow il Mer Mag 23, 2018 4:24 pm, modificato 1 volta (Motivazione : inserimento contatore letture)
Torna in alto Andare in basso
Marlowe_P



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 17.05.18

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Mer Mag 23, 2018 4:26 pm

ma infatti il concorso lo faccio, sto prendendo i 24 CFU. se mi trovo a insegnare informatica va bene. ma in generale matematica mi è sempre piaciuta e mi viene così naturale studiarla e insegnarla (ho dato lezioni private anche di gruppo ani fa) che credo sarà un piacere anche se per ottenere i titoli sarà lungo e faticoso. mentre informatica: faccio un po' fatica ma sono curioso
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Gio Mag 24, 2018 10:39 am

Marlowe_P ha scritto:
seasparrow ha scritto:
Marlowe_P ha scritto:
(...) voglio licenziarmi dal mio attuale lavoro
io te lo sconsiglio assolutamente a parte eventuali problemi in azienda veramente gravi che pero' non hai raccontato
(...) che dici e' abbastanza per andarmene???
si e no
hai idea di cosa e' gestire su un professionale o su un tecnico di serie B o C una classe di giovani agitati e maleducati? e sui licei o sui tecnici di serie A il miglioramento e' soltanto di facciata tanta educazione formale pero' possono farti brutte sorprese alle spalle contestando la didattica con lettera al preside (ovviamente a tua insaputa)
Torna in alto Andare in basso
Marlowe_P



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 17.05.18

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Gio Mag 24, 2018 11:17 am

No probabilmente non ne ho idea... ma mi intriga molto la cosa. Non ho paura di giovani agitati e maleducati perchè li sto già frequentando e devo ammettere di essere stato uno di loro Ho già una mezza idea di come gestirli e sarà interessante aggiustare il tiro in base a come va... Mi sono troppo rotto le palle a lavoro, tant'è che sto scrivendo qui adesso
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Gio Mag 24, 2018 12:56 pm

desperados988 ha scritto:
io mi sono pentito di aver fatto ingegneria ora vale praticamente 0
alternativa? perche' con una Laurea in Scienza delle Merendine e' meglio? se uno con una Laurea in Scienza delle Merendine trova un buon lavoro e' merito della buona laurea o piuttosto forse di una buona raccomandazione?
Torna in alto Andare in basso
desperados988



Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 15.09.14

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Gio Mag 24, 2018 11:10 pm

seasparrow ha scritto:
desperados988 ha scritto:
io mi sono pentito di aver fatto ingegneria ora vale praticamente 0
alternativa? perche' con una Laurea in Scienza delle Merendine e' meglio? se uno con una Laurea in Scienza delle Merendine trova un buon lavoro e' merito della buona laurea o piuttosto forse di una buona raccomandazione?

non capisco la tua risposta, comunque si sta uscendo fuori topic. Io parlavo di ingegneria, le situazioni riguardo altre lauree e lavori ad esse collegate non le conosco.
La professione dell'ingegnere, in azienda, al giorno d'oggi è fortemente svalutata rispetto al passato.
Torna in alto Andare in basso
giuseppetec78



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Sab Mag 26, 2018 7:12 pm

Ciao
Il tuo post potrei averlo scritto io. Ingegnere ambientale 39 anni..da pochi mesi supplente di fisica (a020) in un ITIS dopo tanti anni di azienda..sto studiando per i 24 CFU...fatti i quali farò 12 cfu di algebra per insegnare matematica alle medie..e successivamente i crediti mancanti per l'A26. Al netto di tutto ciò che ti possano consigliare quando otterrai la prima supplenza e ti troverai "immerso" nel mondo della scuola avrai le idee chiare sul prima..e sul dopo. Le differenze sono così tante che non ci vorrà molto per capire se sarà, per te, il caso di continuare. In bocca al lupo.
Torna in alto Andare in basso
Marlowe_P



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 17.05.18

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Lun Mag 28, 2018 8:42 am

Crepi giuseppetec78! Grazie mille, ma non ho capito se tu ti sei pentito o meno! Come va rispetto a prima?
Torna in alto Andare in basso
giuseppetec78



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Lun Mag 28, 2018 2:59 pm

Mi sono pentito di non essermi deciso prima.....ma l'insegnamento non è per tutti........ proprio per questo bisogna provare per capire..
Torna in alto Andare in basso
sint2001



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 26.05.12

MessaggioTitolo: Re: Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26   Lun Giu 11, 2018 3:41 pm

Porto la mia esperienza: sono ingegnere elettronico (vecchio ordinamento) e diplomato in pianoforte. In realtà non mi sono mai occupato di elettronica e alla fine in azienda per varie ragioni che non sto ad indicare sono diventato RSPP (volgarmente il responsabile per la sicurezza) di una grossa realtà industriale. Stipendio misero e pur cambiando lavoro lo stipendio non è migliorato, anzi direi peggiorato mentre la responsabilità è rimasta uguale. Ho iniziato a fare corsi per la sicurezza e da qui ho capito che l'insegnamento non mi dispiaceva. Quando sono diventato libero professionista ho fatto domanda di messa a disposizione e "stranamente" sono stato chiamato. All'inizio non è stato facile, un mondo totalmente nuovo ma mi sono adattato velocemente.
Tirando le somme:
PRO: il piacere di insegnare e "modellare" dei giovani sperando di lasciar impresso il tuo contributo positivo, ottimo stipendio in relazione al numero di ore (a scuola e a casa), libertà di gestirsi e autonomia (mai visto un dirigente che mi abbia chiesto una rendicontazione del mio operato)
CONTRO: come supplente con contratti brevi la difficoltà di gestire alcune classi (ritengo le superiori più difficili da gestire rispetto alle scuole medie), responsabilità penale verso i ragazzi.

Tirando le somme direi che sono contento della scelta, anche perchè la affianco alla mia attività di libero professionista; soprattutto all'inizio quando i contratti di supplenza sono saltuari fa molto comodo avere comunque lavoro dalla libera professione.
Quindi anche io ho preso i famigerati 24 CFU anche se l'idea del FIT non mi entusiasma (soprattutto l'anno pagato a 400€ al mese); spero che col nuovo governo cambi qualcosa.
Torna in alto Andare in basso
 
Ingegnere LS-34 che vuole insegnare matematica A-26
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Insegnare matematica ed economia
» insegnare matematica con laurea in informatica...
» Requisiti per insegnare matematica alla secondaria
» Insegnare all'Estero
» Avere la supplenza ma NON conoscere la materia... che fare???

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Diventare insegnanti-
Andare verso: