Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 DUBBI SU DOMANDA CONDIZIONATA

Andare in basso 
AutoreMessaggio
napolidoc



Messaggi : 973
Data d'iscrizione : 02.10.09

MessaggioTitolo: DUBBI SU DOMANDA CONDIZIONATA   Gio Mag 17, 2018 7:33 pm

Salve,
avrei bisogno di un vostro aiuto: sono l'ultima nella graduatoria interna d'istituto e mi è stato riferito di essere perdente posto. Volevo presentare giaà domanda condizionata, ma in segreteria mi hanno detto che bisogna aspettare la notifica dell'organico da parte del provveditorato, prima di procedere. Vi risulta? Non si hanno 5 giorni di tempo per presentare domanda?Tra l'altro mi è stato detto tutto a voce e non ho firmato nulla. Qual è la procedura? Scusatemi per le domande, ma è la prima volta che mi trovo in questa situazione.
Mi piacerebbe rientrare nella scuola di attuale titolarità, la posso inserire tra le 5 preferenze? Oppure scrivendo NO nella sezione relativa ai soprannumerari, risulta già tra le preferenze?
Grazie in anticipo a chi vorrà aiutarmi a schiarirmi un po' le idee.
Torna in alto Andare in basso
soviet



Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 11.10.11

MessaggioTitolo: Re: DUBBI SU DOMANDA CONDIZIONATA   Ven Mag 18, 2018 10:45 am

da come so io,
hai 5 giorni da quando la scuola ti notifica di essere perdente posto, credo che non possano procedere a voce ma ci vuole una notifica ufficiale.

essendo il primo anno devi indicare no senza mettere la scuola di titolarità, nel caso in cui con l'attuale mobilità non rientri nella scuola (perchè non si libera un posto) l'anno prossimo dovrai compilare la sezione che sei nell'ottennio come perdente posto ed indicare obbligatoriamente la scuola di rientro come prima scelta.
Torna in alto Andare in basso
napolidoc



Messaggi : 973
Data d'iscrizione : 02.10.09

MessaggioTitolo: Re: DUBBI SU DOMANDA CONDIZIONATA   Ven Mag 18, 2018 1:53 pm

Mi è stato detto solo a voce,quindi devo aspettare la notifica ufficiale?Dovrò firmare qualcosa?
Torna in alto Andare in basso
psicopompo

avatar

Messaggi : 377
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioTitolo: Re: DUBBI SU DOMANDA CONDIZIONATA   Ven Mag 18, 2018 3:08 pm

napolidoc ha scritto:
Mi è stato detto solo a voce,quindi devo aspettare la notifica ufficiale?Dovrò firmare qualcosa?
La notifica deve essere ufficiale, dopo di che hai 5 giorni per produrre la domanda condizionata o no.

In altri topic ho posto quesiti sul vantaggio o no di condizionarla.

Quello che so per certo che se la condizioni qualora si riformi un cattedra la domanda viene annullata, e per 8 anni conservi la possibiltà di tornare nella sede in cui hai perso il posto e puoi chiedere l 'utilizzazione.

Se non la condizioni non so bene quali svataggi ci siano, lo ho chiesto in altri topics , ma sto aspettando risposta...
Torna in alto Andare in basso
fabio7mio



Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 20.01.18

MessaggioTitolo: Re: DUBBI SU DOMANDA CONDIZIONATA   Ven Mag 18, 2018 6:49 pm

Condizionarla significa che se si forma la cattedra nella scuola di titola ritá non vieni trasferito e rientri. Se vieni trasferito d ufficio o su preferenze dal docente espresse hai diritto alla utilizzazione e al rientro nei successivi 8 anni nella scuola di ex titolarità. Se non condizioni la domanda vuol dire che se vieni trasferito su preferenza espressa essa equivale a movimento a domanda e non movimento d ufficio. Se non condizioni la domanda e non esiste una sede disponibili tra le preferenze espresse avviene il movimento d'ufficio. Per quel che riguarda la notifica essa va comunicata in forma scritta anche con fonogramma. E il docente , i docenti hanno diritto di consultare la pianta organica che la scuola deve rendere disponibile o pubblicata all albo affinché il docente possa esaminarle.
Torna in alto Andare in basso
psicopompo

avatar

Messaggi : 377
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioTitolo: Re: DUBBI SU DOMANDA CONDIZIONATA   Ven Mag 18, 2018 11:31 pm

fabio7mio ha scritto:
Condizionarla significa che se si forma la cattedra nella scuola di titola ritá non vieni trasferito e rientri.  Se vieni trasferito d ufficio o su preferenze dal docente espresse hai diritto alla utilizzazione e al rientro nei successivi 8 anni nella scuola di ex titolarità. Se non condizioni la domanda vuol dire che se vieni trasferito su preferenza espressa essa equivale a movimento a domanda e non movimento d ufficio. Se non condizioni la domanda e non esiste una sede disponibili tra le preferenze espresse  avviene il movimento d'ufficio. Per quel che riguarda la notifica essa va comunicata in forma scritta anche con fonogramma. E il docente , i docenti hanno diritto di consultare la pianta organica che la scuola deve rendere disponibile o pubblicata all albo affinché il docente possa esaminarle.

Scusa Fabio, ma se non condiziono la domanda:

1. ho sempre la precedenza come soprannumerario sui trasferimenti, o vengo trattato come un normale " trasferito volontario" con punteggio normale.

2. E qualora vengo trasferito d' ufficio mi rimane per 8 anni il diritto al rientro e all'utilizzazione?
Torna in alto Andare in basso
fabio7mio



Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 20.01.18

MessaggioTitolo: Re: DUBBI SU DOMANDA CONDIZIONATA   Sab Mag 19, 2018 8:34 am

La precedenza è subordinata all aver presentato domanda condizionata.
È equiparato il personale perdente posto trasferito d ufficio senza aver presentato domanda.
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 32795
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: DUBBI SU DOMANDA CONDIZIONATA   Sab Mag 19, 2018 8:39 am

psicopompo ha scritto:
fabio7mio ha scritto:
Condizionarla significa che se si forma la cattedra nella scuola di titola ritá non vieni trasferito e rientri.  Se vieni trasferito d ufficio o su preferenze dal docente espresse hai diritto alla utilizzazione e al rientro nei successivi 8 anni nella scuola di ex titolarità. Se non condizioni la domanda vuol dire che se vieni trasferito su preferenza espressa essa equivale a movimento a domanda e non movimento d ufficio. Se non condizioni la domanda e non esiste una sede disponibili tra le preferenze espresse  avviene il movimento d'ufficio. Per quel che riguarda la notifica essa va comunicata in forma scritta anche con fonogramma. E il docente , i docenti hanno diritto di consultare la pianta organica che la scuola deve rendere disponibile o pubblicata all albo affinché il docente possa esaminarle.

Scusa Fabio, ma se non condiziono la domanda:

1. ho sempre la precedenza come soprannumerario sui trasferimenti, o vengo trattato come un normale " trasferito volontario" con punteggio normale.

2. E qualora vengo trasferito d' ufficio mi rimane per 8 anni il diritto al rientro e all'utilizzazione?

Se non condizioni la domanda perdi ogni diritto alla precedenza sul rientro.
Torna in alto Andare in basso
psicopompo

avatar

Messaggi : 377
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioTitolo: Re: DUBBI SU DOMANDA CONDIZIONATA   Sab Mag 19, 2018 11:21 pm

gugu ha scritto:
psicopompo ha scritto:
fabio7mio ha scritto:
Condizionarla significa che se si forma la cattedra nella scuola di titola ritá non vieni trasferito e rientri.  Se vieni trasferito d ufficio o su preferenze dal docente espresse hai diritto alla utilizzazione e al rientro nei successivi 8 anni nella scuola di ex titolarità. Se non condizioni la domanda vuol dire che se vieni trasferito su preferenza espressa essa equivale a movimento a domanda e non movimento d ufficio. Se non condizioni la domanda e non esiste una sede disponibili tra le preferenze espresse  avviene il movimento d'ufficio. Per quel che riguarda la notifica essa va comunicata in forma scritta anche con fonogramma. E il docente , i docenti hanno diritto di consultare la pianta organica che la scuola deve rendere disponibile o pubblicata all albo affinché il docente possa esaminarle.

Scusa Fabio, ma se non condiziono la domanda:

1. ho sempre la precedenza come soprannumerario sui trasferimenti, o vengo trattato come un normale " trasferito volontario" con punteggio normale.

2. E qualora vengo trasferito d' ufficio mi rimane per 8 anni il diritto al rientro e all'utilizzazione?

Se non condizioni la domanda perdi ogni diritto alla precedenza sul rientro.

OK Grazie Gugu,
ma il diritto all'utilizzazione mi rimane o perdo pure quello? ( ovviamente se non vengo soddisfatto nei trasferimenti)
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 62254
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: DUBBI SU DOMANDA CONDIZIONATA   Dom Mag 20, 2018 12:04 pm

I trasferiti d'ufficio possono chiedere utilizzazione in quanto tali (a prescindere dal fatto che abbiano condizionato o meno la domanda), come ti ho già scritto in altri topic.
Torna in alto Andare in basso
 
DUBBI SU DOMANDA CONDIZIONATA
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Dubbi su domanda di mobilità e/o condizionata
» domanda di trasferimento condizionata
» aiuto domanda di mobilità come perdente posto
» Domanda condizionata e trasferimento
» Soprannumerario (per Paolo Pizzo)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Vai verso: