Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 sostegno: come iniziare?

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
giancarlo9080



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 17.08.17

MessaggioTitolo: sostegno: come iniziare?   Gio Mag 24, 2018 10:37 am

Promemoria primo messaggio :

ho conseguito i 24 cfu e ho una laurea in farmacia classe 14/s.Per il sostegno cosa dovrei fare? chi mi spiega?
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 65091
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: sostegno: come iniziare?   Sab Dic 01, 2018 5:14 pm

Non è affatto vero che vogliono introdurre il requisito dell'abilitazione, anzi vogliono consentire la partecipazione ai corsi di specializzazione anche ai docenti laureati con 24 cfu.
Torna in alto Andare in basso
milla 2



Messaggi : 1916
Data d'iscrizione : 27.09.15

MessaggioTitolo: Re: sostegno: come iniziare?   Sab Dic 01, 2018 6:00 pm

Anch'io avevo letto questo ma oggi è comparso questo articolo:
https://www.orizzontescuola.it/corso-tfa-specializzazione-sostegno-in-bozza-accesso-solo-a-docenti-abilitati-ci-sara-preselettiva/
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 65091
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: sostegno: come iniziare?   Sab Dic 01, 2018 6:15 pm

Sì, ho letto anch'io e si vedrà, però l'articolo non dice che nella legge di bilancio vogliono introdurre il requisito dell'abilitazione, ma che non potendo aspettare la modifica introdotta dalla legge di bilancio rimarrà come unico requisito l'abilitazione (com'è stato in passato); personalmente però ho dei dubbi che vada a finire così.
Torna in alto Andare in basso
milla 2



Messaggi : 1916
Data d'iscrizione : 27.09.15

MessaggioTitolo: Re: sostegno: come iniziare?   Sab Dic 01, 2018 6:28 pm

Speriamo bene!
Torna in alto Andare in basso
JaromirJagr



Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 14.11.17

MessaggioTitolo: Re: sostegno: come iniziare?   Ieri alle 12:12 pm

Buongiorno a tutti, vi pongo (soprattutto a Dec) un quesito di fondamentale importanza, siccome mi trovo a un crocevia determinante per il mio futuro prossimo.
La premessa è che, nonostante un mio costante aggiornamento sull'evolversi della situazione, dal Fit sino alle modifiche apportate dalla bozza del nuovo Governo, attraverso le varie notizie pubblicate quasi quotidianamente da Orizzonte Scuola, c'è un aspetto che non mi è chiaro sul percorso per divenire insegnante di sostegno. Suppongo che su tale incertezza abbia influito l'appoggiarmi a un sindacato da cui, sino ad oggi, ho ricevuto informazioni frammentate e probabilmente (ma questo spero di capirlo da voi) fuorvianti.
La situazione è la seguente: la mia cdc, la A-65, è piuttosto fresca (esiste dal 2016) e "debole", ovvero è presente in poche scuole ma, per quello che era il decreto che regolamentava il percorso triennale di accesso al ruolo (FIT), mi offriva i requisiti necessari per poter partecipare al concorso per il Sostegno qualora avessi conseguito i 24 cfu (cosa che ho fatto in estate). Il cambio di governo, con le presunte modifiche apportate al decreto presenti nella bozza DEF, oltre ad allungare sensibilmente le tempistiche, ha stravolto il mio piano, poiché dalla bozza i laureati con 24 cfu senza specializzazione sono tagliati fuori. So che la bozza non è definitiva (a riprova di ciò abbiamo il parere emanato dal CPSI giusto ieri), ma da quel che ho capito qualcosa di certo lo sapremo solo dopo il 31/12, data della Legge di Bilancio. Cosa c'entra il sindacato? In estate mi hanno giurato e spergiurato che la cdc Sostegno è una creatura mitologica e che, quindi, Fit o non Fit, specializzazione Tfa o meno, si resta comunque ancorati alla propria classe di concorso che, come detto, nel mio caso offre poche possibilità. Me lo ha confermato pochi giorni fa: anche se fosse attivato un TFA Sostegno, pur specializzandomi e vincendo il successivo concorso, rimarrei legato alla mia Cdc e ai pochi istituti ove è insegnata.
Parallelamente a questo discorso, dall'estate, in base a quanto mi aveva detto il sindacato e all'idea di ampliare le possibilità di insegnamento anche sulla materia, ho deciso di effettuare la domanda di ammissione per una seconda laurea che mi consentisse di entrare nelle cdc A12 e A22. E' stata accettata e ho tempo sino al 18/12 per iscrivermi. Qualora io mi iscriva, non potrò successivamente iscrivermi ad un eventuale TFA (la segreteria me lo ha già anticipato).
Ergo, ad oggi mi trovo a dover fare una scelta 13 gg prima di aver tutti gli elementi necessari per poterla fare. Capire se quanto mi ha detto il sindacato sulla CDC e il suo legame inscindibile con il Sostegno è vero, è fondamentale per poter scegliere: infatti, se è vero quanto mi hanno detto, mi trovo nell'inusuale condizione di dover passare dalla Cdc per poter avere possibilità nel sostegno e non viceversa come, da quanto leggo, spesso accade.
Scusate se mi sono dilungato, ma siccome la mia situazione è specifica, cosiccome la domanda, volevo dare a chi è informato e avrà il buon cuore di aiutarmi gli elementi per capire al meglio il mio caso. Spero di esserci riuscito.

Grazie a tutti
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 65091
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: sostegno: come iniziare?   Oggi alle 4:36 pm

No, non mi sembra che quello che ti ha detto il sindacato sia vero. Una volta acquisita la specializzazione sul sostegno e vinto il concorso, potrai insegnare in qualsiasi indirizzo di scuola superiore (non media, se la tua cdc si insegna alle superiori), perciò se il tuo interesse è per il sostegno lascerei stare la laurea per insegnare lettere; se invece vuoi insegnare la materia, chiaramente il percorso è quello.
Torna in alto Andare in basso
JaromirJagr



Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 14.11.17

MessaggioTitolo: Re: sostegno: come iniziare?   Oggi alle 7:32 pm

Grazie. Purtroppo non ho trovato riferimenti testuali da potergli produrre, ed insiste a tal punto da insinuarmi il dubbio
Ne approfitto per chiederti un'opinione: secondo te, la bozza DEF va a "svincolare" il concorso per il sostegno da quello per la materia? Ergo, stando alla bozza, si potrà concorrere per i posti di sostegno anche senza concorrere per la propria classe di concorso una volta specializzati? E anche qualora non fossero banditi posti per la propria classe di concorso?
Torna in alto Andare in basso
 
sostegno: come iniziare?
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno e verifiche scritte
» chiarimenti per supplenze sostegno senza titolo
» Voti e insegnante sostegno
» gli "obblighi" dell'insegnante di sostegno ...
» Sostegno prima esperienza

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: