Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 domicilio professionale

Andare in basso 
AutoreMessaggio
ginepraio



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 09.06.16

MessaggioTitolo: domicilio professionale   Lun Lug 02, 2018 4:42 pm

Qualcuno ha capito cosa si intende esattamente per domicilio professionale e in che modo bloccherebbe i trasferimenti? Quello che mi chiedo è come impedirebbe di fare i soliti giochini, cioè un docente che arriva al Nord e poi comunque si potrebbe prendere aspettativa o congedo o malattia o altro......forse l'unica cosa che potrebbero impedire davvero è l'assegnazione provvisoria, ma tutto il resto??

Grazie a chi vorrà illuminarmi.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64905
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: domicilio professionale   Lun Lug 02, 2018 5:00 pm

Me lo chiedo anch'io. A quanto pare, reintrodurranno il vincolo triennale sia per il trasferimenti sia per le assegnazioni, ma non possono bloccarli a vita. Ed è chiaro che le aspettative e le malattie non possono vietarle.
Torna in alto Andare in basso
monicagio



Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 08.11.12

MessaggioTitolo: Re: domicilio professionale   Mar Lug 03, 2018 4:46 pm

scusate, ma allora io che sono iscritta ad un ordine professionale per la libera professione in una regione non potrei partecipare al concorso in un'altra?
Torna in alto Andare in basso
Jazz328

avatar

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: domicilio professionale   Mar Lug 03, 2018 4:48 pm

Mi sembra un vincolo da Lega Nord che, tornando al caro "Prima il nord", vuole evitare che quei cattivoni da Roma in giù vadano a rubare il lavoro al nord.

Ma dopotutto, se uno ha bisogno di lavoro, se ne va dove vuole anche se c'è il vincolo di 3 anni.
E se uno dopo un anno chiede il trasferimento per tornare al sud, fa un favore al padano che troverà un posto libero vicino casa. Invece ora costringi un calabrese ad occupare un posto al nord per 3 anni.

Per domicilio professionale, credo si tratti di indicare in quale regione vuoi andare a svolgere la tua professione. Quindi scegli il Lazio e poi dovrai insegnare per 3 anni in Lazio.

E chi ha già una professione in una regione? O è costretto a fare il concorso in quella regione, oppure deve dichiarare di voler spostare il proprio domicilio professionale.
Torna in alto Andare in basso
ororosa230



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 29.09.17

MessaggioTitolo: Re: domicilio professionale   Mar Lug 03, 2018 7:35 pm

Poi vorrei vedere chi riuscirebbe a vivere in un'altra regione con 400 euro di stipendio da tirocinante, senza neanche poter svolgere un secondo lavoro, con casa in affitto, e tutto il resto da pagare.
Torna in alto Andare in basso
Jazz328

avatar

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: domicilio professionale   Mar Lug 03, 2018 9:12 pm

Ah già, mi ero scordato lo stipendione da FIT... Allora confermo che il "prima il nord" non è ancora il cavallo di battaglia della Lega, che anche se ha cambiato nome, è comunque Lega Nord.
Torna in alto Andare in basso
 
domicilio professionale
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» LIGURIA - Imperia - Associazione Professionale Belgrano e Colongo - c/o Mag. Medica
» L'abilitazione professionale può essere considerata un titolo culturale?
» 730 e corso di perfezionamento e aggiornamento professionale
» Dubbio punteggio per i centri di formazione professionale
» Che cosa significa RETRIBUZIONE PROFESSIONALE DOCENTI ?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Vai verso: