Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Conseguenze accettazione supplenze art.36

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Platone84



Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 17.06.11

MessaggioTitolo: Conseguenze accettazione supplenze art.36   Mar Lug 10, 2018 5:18 pm

Salve,
ho aperto ieri un post per chiedere informazioni sulla ap senza requisiti.
Nel caso, come mi è parso di capire dalle vostre risposte, non dovesse essermi possibile compilare la domanda per l'ap (o comunque non dovessi ottenerla), stavo iniziando a prendere in considerazione l'ipotesi di una supplenza dalla graduatoria di istituto (sono in graduatoria in II fascia al nord).
So che questo è possibile in virtù dell'articolo 36 del ccnl. Nel primo comma dell'articolo si legge:

"mantenendo senza assegni, complessivamente per tre anni, la titolarità della sede"

Ho qualche dubbio su come vada interpretata questa parte. Io la interpreterei così: se accetti una supplenza per più di tre anni (quindi al quarto anno, anche non consecutivamente, che accetti) non sei più titolare sulla scuola in cui hai la cattedra ma, immagino, te ne venga assegnata una nuova (tipo come quando sei perdente posto), che non è escluso, però, possa essere la stessa. E' corretta questa interpretazione?
Il dubbio che mi viene è che possa significare che dopo che hai accettato per tre volte (nel corso della carriera), non ti sia più possibile farlo (o al massimo che puoi farlo ma rinunciando al ruolo e tornando a lavorare solo dalle gi da precario).

Altro quesito sul secondo comma:
"L'accettazione dell'incarico comporta l'applicazione della relativa disciplina prevista dal presente CCNL per il personale assunto a tempo determinato, fatti salvi i diritti sindacali."

A me che ho un solo anno di ruolo e due di preruolo, a conti fati cosa cambierebbe? Lo stipendio dovrebbe essere lo stesso; giusto? Mi si interrompe la continuità, ma quello succederebbe anche con l'assegnazione provvisoria, no? Forse ci sono quisquiglie relative ai 6 giorni di permesso non retribuiti contro i 3 retribuiti per motivi personali...
Mi sfugge qualcosa?
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8552
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: Conseguenze accettazione supplenze art.36   Mar Lug 10, 2018 5:53 pm

ti verranno a mancare i giorni di permesso retribuito.
A proposito del primo quesito, io penso che si perda solo la titolarità, nel senso che rimani senza cattedra e te ne deve essere data una d'ufficio. L'augurio è che tu non debba arrivare al terzo anno :-)
Torna in alto Andare in basso
Platone84



Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 17.06.11

MessaggioTitolo: Re: Conseguenze accettazione supplenze art.36   Mer Lug 11, 2018 9:51 am

Quindi tutto sommato non c'è una sostanziale differenza con l'ap.
Gli anni passati su supplenza da gi, contribuiscono all'anzianità di servizio o la interrompono? Più nello specifico: gli anni su supplenza da gi vengono comunque conteggiati come anni di ruolo o, chessò, di preruolo (anche se svolti successivamente all'entrata in ruolo)?

Un altra cosa: mentre conosco decine di colleghi che hanno chiesto e/o ottenuto l'ap, non ne conosco personalmente alcuno che abbia usufruito dell'articolo 36. So che non serve l'autorizzazione del preside, ma non mi è chiaro come funzioni.
Da precario l'iter era il seguente: ricevevo una mail, mandavo la disponibilità e nel giro di 24 ore ricevevo, eventualmente, l'incarico; a quel punto mi dovevo fiondare a scuola (per me significava un viaggio dalla Puglia alla Lombardia) per essere li tipicamente il giorno dopo o al massimo, confidando nella comprensione della scuola, due giorno dopo. In questo caso come funzionerebbe invece?
Non credo io possa dall'oggi al domani non presentarmi più nella mia scuola di titolarità. Dovrei produrre qualche documento, passare dalla segreteria a comunicarlo, compilare una domandina, comunicare la cosa all'ufficio scolastico competente... ?
E in questo frattanto, la scuola da cui ho ottenuto la supplenza ha il dovere di attendere che sistemi queste eventuali procedure?
Torna in alto Andare in basso
Platone84



Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 17.06.11

MessaggioTitolo: Re: Conseguenze accettazione supplenze art.36   Ven Lug 13, 2018 3:38 pm

Scusate, torno un attimo su questa questione.
Ho ottenuto il trasferimento. Non sull'ambito su cui, eventualmente, avrei i requisiti per l'assegnazione provvisoria, quindi volendo potrei fare domanda. Se dovessi ottenerla, questo non intaccherebbe in nulla la mia possibilità di accettare, sempre eventualmente, una supplenza da GI. Giusto?
Torna in alto Andare in basso
Platone84



Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 17.06.11

MessaggioTitolo: Re: Conseguenze accettazione supplenze art.36   Ven Lug 13, 2018 6:04 pm

All'ultima domanda posta credo risponda il seguente articolo
https://chiediloalalla.orizzontescuola.it/2017/09/03/il-docente-in-assegnazione-provvisoria-puo-accettare-una-supplenza-in-altro-ordine-di-scuola-o-classe-di-concorso/
quindi sì, potrei comunque accettare la supplenza anche ottenendo assegnazione provvisoria.

Relativamente alla domanda precedente, ho trovato questo articolo:
https://chiediloalalla.orizzontescuola.it/2017/08/23/valutazione-supplenza-per-i-docenti-gia-di-ruolo-art-36-ccnl2007/
Si legge: "...dispone che il servizio prestato in qualità di incaricato ex art. 36 del CCNL 29/11/2007 è da valutare con lo stesso punteggio previsto per il servizio non di ruolo."
D'altra parte per la mobilità il punteggio negli ultimi due anni è stato parificato (6 punti in ogni caso).
https://www.orizzontescuola.it/mobilita-punteggio-anzianita-servizio-confermati-anche-questanno-6-punti-anno-servizio-pre-ruolo-effettivamente-prestato/

Su cos'altro potrebbe influire allora un punteggio dimezzato?
Probabilmente sulla graduatoria interna...
E su che altro?
Torna in alto Andare in basso
Platone84



Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 17.06.11

MessaggioTitolo: Re: Conseguenze accettazione supplenze art.36   Sab Lug 14, 2018 1:03 am

Altro dubbio.
Sono di ruolo sulla classe di concorso A, ma abilitato anche sulla cdc B. Se dovessi ottenere assegnazione provvisoria su B, posso poi accettare, sempre su B una supplenza da GI? O il fatto che l'articolo 36 reciti "in un diverso ordine o grado d'istruzione, o per altra classe di concorso" potrebbe essere inteso come "altra classe di concorso rispetto a quella su cui si sta lavorando in QUEL momento"?
Torna in alto Andare in basso
 
Conseguenze accettazione supplenze art.36
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ACCETTAZIONE SUPPLENZE SE GIà SI LAVORA
» Nuovi dosaggi ormonali e conseguenze stimolazione!!!
» Supplenze da III fascia e maternità
» Perché non arrivano più supplenze?
» Barrare la casellina "supplenze fino a 10 giorni"

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Vai verso: