Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 AIUTATEMI PERFAVORE

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Mimumamu



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.04.18

MessaggioTitolo: AIUTATEMI PERFAVORE   Lun Lug 16, 2018 12:24 pm

Promemoria primo messaggio :

Spero qualcuno mi aiuti......sto per fare domanda di ap interprovinciale per ricongiungermi al mio compagno. Viviamo nella stessa casa da ben 7anni,oggi sono andata all’anagrafe per chiedere certificazione dello stato di famiglia e ho scoperto che per un errore lui risultava al civico 2 e io 4, con la conseguenza che io risultavo da sola nel mio stato di famiglia. Abbiamo aggiustato la situazione ma adesso mi chiedo....nn posso più fare domanda perché non risulta che viviamo insieme da 7anni?posso fare domanda e poi dimostrare che c’era un errore???sono sconfortata cosa mi consigliate? Rischio?grazie


Ultima modifica di Mimumamu il Lun Lug 16, 2018 12:26 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Mica73



Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Lun Lug 16, 2018 11:29 pm

Comunque il reato che ne caso ti sarebbe contestato è quello previsto all'art. 483 del codice penale "Falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico" senza alcuna aggravante che è punito con la reclusione sino a due anni.

La prescrizione di tale reato avviene dopo 7.5 anni dalla falsa autocertificazione.

Poi c'è da dire che per come è fatto istanze on line qualsiasi avvocato minimamente capace potrebbe anche e facilmente dimostrare che non è possibile provare che tu abbia veramente fatto la falsa autocertificazione, istanze online non ha le garanzie di una firma digitale unita alla PEC uniche forme di comunicazione telematica che la legge equipara alla sottoscrizione manuale. Il miur ha già delle pesanti sentenze in sede amministrativa che lo condannano affermando che istanze on line non rispetta i minimi criteri di legge per quanto riguarda l'amministrazione digitale ed il procedimento amministrativo.


Comunque divertente non sarebbe, anche se la condanna la escluderei in ogni caso al 99%
Torna in alto Andare in basso
Mimumamu



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.04.18

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 11:51 am

Grazie mica,comunque rischio questa è la mia decisione anche se con mo,ta ansia.....e poi non è detto che debbano controllare proprio me
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4624
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 12:19 pm

Mimumamu ha scritto:
Grazie mica,comunque rischio questa è la mia decisione anche se con mo,ta ansia.....e poi non è detto che debbano controllare proprio me

Standing ovation. Mi raccomando, ricordati di trasmettere questi principi ai tuoi allievi.
Torna in alto Andare in basso
Mimumamu



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.04.18

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 12:23 pm

Cara Stefania biancani io non sto dichiarando il falso e non ammetto che tu mi dica o mi accusi del contrario. Se poi hai problemi di comprensione del testo sono fatti tuoi. Mi dispiace per te
Torna in alto Andare in basso
Mimumamu



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.04.18

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 12:36 pm

Ancora grazie mica per le tue risposte dettagliate.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18494
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 1:35 pm

Allora, io credo che la cosa corretta da fare sia solo una, se proprio te la vuoi tentare:
- fai domanda di AP inserendo il comune di ricongiungimento
- nell'allegato scrivi la tua REALE residenza (il civico 2, mi pare)
- nell'allegato scrivi i dati REALI di residenza del tuo compagno
- nell'allegato scrivi che ti devi ricongiungere a lui e per un errore materiale risulta essere FORMALMENTE residente al civico 4, mentre in realtà realtà vivete insieme al civico 2 da anni (segnalerei anche che al 4 c'è un esercizio commerciale e quindi non è possibile)
- nell'allegato quindi chiedi che sia considerata la situazione di fatto. Immagino che abbiate già chiesto la modifica di questo errore

È fondamentale non dichiarare di falso.
Fare il conto di quanto sia la prescrizione per quel reato mi sembra sinceramente assurdo.

Sono basito dal fatto che per 7 anni questa persona ha avuto nella carta di identità un indirizzo sbagliato e che, per anni, in tutte le domande/cose che avrà compilato, avrà sempre scritto il falso, se scriveva civico 2. Oppure scriveva civico 4 e forse è anche peggio, dato che ogni giorno lo vedeva che entrava nel 2.. Misteri.
Torna in alto Andare in basso
Mimumamu



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.04.18

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 2:16 pm

Grazie arrabiu
Torna in alto Andare in basso
Nera



Messaggi : 277
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 3:26 pm

Mimumamu hai tutta la mia comprensione. Io chiederei AP dichiarando la verità e cioè che risiedi con il tuo compagno. Solo se un domani facessero controlli mi preoccuperei di dimostrare che c'è stato un errore materiale, peraltro non tuo. Non riesco ad avere la stessa fiducia di arrubiu, forse perché io stessa sono stata vittima di errori. C'è il rischio che a voler essere troppo corretti ci si dia con la zappa sui piedi. Questa è la mia opinione.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18494
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 3:30 pm

Nera ha scritto:
Mimumamu hai tutta  la mia comprensione. Io chiederei AP dichiarando la verità e cioè che risiedi con il tuo compagno. Solo  se un domani  facessero controlli mi preoccuperei di dimostrare  che c'è stato un errore materiale, peraltro non tuo. Non riesco ad avere la stessa fiducia di arrubiu, forse perché io  stessa sono stata vittima di errori. C'è il rischio che a voler essere troppo corretti ci si dia con la zappa sui piedi. Questa è la mia opinione.
Scusa Nera, ma lei convive col tuo compagno solo di fatto.
Lei deve dichiarare la residenza LEGALE del compagno, che è diversa dalla sua.
Mica può solo dire di volersi ricongiungersi a Tizio perché ci convive: deve scrivere dove RISIEDE Tizio.
Torna in alto Andare in basso
Mimumamu



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.04.18

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 3:35 pm

Grazie nera per la tua comprensione e per la tua risposta. Comunque domani mattina vado all’uf Anagrafe per vedere se possono aiutarmi magari mostrandomi la copia del verbale del vigile che circa 7 anni fa venne a constatare che vivevamo e viviamo entrambi al civico 4. Grazie a tutti un po’ meno a chi non ha perso tempo nel giudicarmi tra l’altro ripeto per l’ennesima volta che Non dichiarerò il falso e che io e il mio compagno risiediamo nello stesso appartamento da diversi anni ormai. È solo un errore di questo caspita di civico tutto qua. Grazie ancora
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18494
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 3:38 pm

Mimumamu ha scritto:
Grazie nera per la tua comprensione e per la tua risposta. Comunque domani mattina vado all’uf Anagrafe per vedere se possono aiutarmi magari mostrandomi la copia del verbale  del vigile che circa 7 anni fa venne a constatare che vivevamo e viviamo entrambi al civico 4. Grazie a tutti un po’ meno a chi non ha perso tempo nel giudicarmi tra l’altro ripeto per l’ennesima volta che Non dichiarerò il falso e che io e il mio compagno risiediamo nello stesso appartamento da diversi anni ormai. È solo un errore di questo caspita di civico tutto qua. Grazie ancora
Scusa Mimumamu, non può esserci alcun verbale che dice che vivete insieme al civico 4, perché il tuo compagno, quando ha fatto il cambio di residenza, ha dichiarato di andare a risiedere in via X al numero 2. E quindi troverai un verbale in cui il vigile dice "sì, è vero, è al numero 4". Come sia possibile? Non si sa, ma io credo che in moltissimi casi i controlli non ci siano.
Scusami, al civico 4 che nome c'è nel citofono?
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3487
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 3:44 pm

Stefania Biancani ha scritto:
Mimumamu ha scritto:
Grazie mica,comunque rischio questa è la mia decisione anche se con mo,ta ansia.....e poi non è detto che debbano controllare proprio me

Standing ovation. Mi raccomando, ricordati di trasmettere questi principi ai tuoi allievi.

Di solito sono io quella che passo per confusa e con problemi di comprensione, dunque siamo in due. La penso come stefania, in questa occasione.

Una persona può anche girare con i documenti scaduti (e con la patente è anche più grave), ma non mi si venga a dire che non se n'è accorta, perché non ci credo. Sono tutte cose che si fanno consapevolmente, secondo me, mettendo in gioco anche il rischio di un eventuale controllo che però si scongiura.
Un documento identificativo aggiornato ci deve essere per forza; chi usa la patente di solito usa quello, chi non usa la patente ne usa un altro. Ma se lo usa non aggiornato rischia e lo sa bene.

Ci credo poi che non si dorme la notte con certi pensieri.
Torna in alto Andare in basso
Nera



Messaggi : 277
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 3:47 pm

Bisogna dichiarare la verità che corrisponde alla situazione di fatto. Si dichiarerebbe il falso se si assecondasse un certificato di residenza sbagliato. Anni fa chiesi un'indennità economica cui avevo diritto al comune di residenza dichiarando la composizione del mio nucleo familiare. Scoprii che per errore nel mio stato di famiglia risultavano anche i miei genitori che in realtà abitavano al piano di sotto. Ovviamente considerando i loro redditi.. mi venne negata l'indennità economica. Dimostrai l'errore ed ottenni quello che mi spettava. Nessuno mi ha contestato di aver dichiarato il falso per aver inserito nello stato di famiglia i REALI componenti del nucleo familiare.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18494
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 3:49 pm

Nera ha scritto:
Bisogna dichiarare la verità che corrisponde alla situazione di fatto. Si dichiarerebbe il falso se si assecondasse un certificato di residenza sbagliato. Anni fa chiesi un'indennità economica cui avevo diritto al comune di residenza dichiarando la composizione del mio nucleo familiare. Scoprii che per errore nel mio stato di famiglia  risultavano anche i miei genitori che in realtà abitavano al piano di sotto. Ovviamente considerando i loro redditi..  mi venne  negata l'indennità economica. Dimostrai l'errore ed ottenni quello che mi spettava. Nessuno mi ha contestato  di aver dichiarato il falso per aver inserito nello stato di famiglia i REALI componenti del nucleo familiare.
Quindi la residenza di Tizio dove è? La residenza anagrafica, per quanto riguarda le AP potrebbe anche vivere sulla luna.
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4624
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 3:57 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
Stefania Biancani ha scritto:
Mimumamu ha scritto:
Grazie mica,comunque rischio questa è la mia decisione anche se con mo,ta ansia.....e poi non è detto che debbano controllare proprio me

Standing ovation. Mi raccomando, ricordati di trasmettere questi principi ai tuoi allievi.

Di solito sono io quella che passo per confusa e con problemi di comprensione, dunque siamo in due. La penso come stefania, in questa occasione.

Una persona può anche girare con i documenti scaduti (e con la patente è anche più grave), ma non mi si venga a dire che non se n'è accorta, perché non ci credo. Sono tutte cose che si fanno consapevolmente, secondo me, mettendo in gioco anche il rischio di un eventuale controllo che però si scongiura.
Un documento identificativo aggiornato ci deve essere per forza; chi usa la patente di solito usa quello, chi non usa la patente ne usa un altro. Ma se lo usa non aggiornato rischia e lo sa bene.

Ci credo poi che non si dorme la notte con certi pensieri.

Io non mi riferivo alla questione in sé, che comunque mi sembra sia stata gestita con una cialtroneria indicibile, chiunque sia stato a commettere l'errore (i diretti interessati o i vigili o l'anagrafe o la finanza o chi per loro, non mi interessa). La cosa si sitemerà in anagrafe e per il prossimo anno non ci saranno problemi.

Io mi riferivo alle parole evidenziate in grassetto, per me inammissibili se pronunciate da un docente.
Torna in alto Andare in basso
Mimumamu



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.04.18

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 4:03 pm

Vabbè io preferisco non rispondere ad alcuni commenti. State tranquilli sono una persona corretta che ci crediate o no e non dichiarerò il falso(tra l’altro dichiarare il falso significherebbe dire che non viviamo insieme ma lasciamo stare). Ho sentito un avvocato che mi ha delucidato le idee sulla questione. Grazie ancora a chi ha speso del tempo per elargire consigli utili e costruttivi
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3487
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 4:05 pm

sì stefania, avevo capito cosa intendevi e anche la risposta di mimumamu, io però ho aggiunto anche ciò che credo sulla vicenda, perché dire che non si sappia cosa ci sia scritto nei documenti personali io non lo credo.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3487
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 4:05 pm

sì stefania, avevo capito cosa intendevi e anche la risposta di mimumamu, io però ho aggiunto anche ciò che credo sulla vicenda, perché dire che non si sappia cosa ci sia scritto nei documenti personali io non lo credo.
Torna in alto Andare in basso
Mimumamu



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.04.18

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 4:10 pm

Sempre confusa nessuno ha mai detto quello che dici. Comunque.....
Torna in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 2506
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mar Lug 17, 2018 6:40 pm

Io sono d'accordo con arrubiu.
Non ce la farei a dichiarare il falso.
Piuttosto penserei a passare un anno malaccio (mia nonna diceva: "Un anno si passa su una pietra", intendendo che per un anno si possono sopportare anche cose scomode). Sistemerei le cose per il prossimo anno, da subito, e tutte quante (compresi i documenti del compagno).

E poi penserei a fare le carte per il matrimonio, che taglierebbe la testa al toro! ;-)
Torna in alto Andare in basso
Mica73



Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mer Lug 18, 2018 12:08 am

Mimumamu ha scritto:
Grazie nera per la tua comprensione e per la tua risposta. Comunque domani mattina vado all’uf Anagrafe per vedere se possono aiutarmi magari mostrandomi la copia del verbale  del vigile che circa 7 anni fa venne a constatare che vivevamo e viviamo entrambi al civico 4. Grazie a tutti un po’ meno a chi non ha perso tempo nel giudicarmi tra l’altro ripeto per l’ennesima volta che Non dichiarerò il falso e che io e il mio compagno risiediamo nello stesso appartamento da diversi anni ormai. È solo un errore di questo caspita di civico tutto qua. Grazie ancora

se avessi quel verbale di PS dichiarerei quello che voglio anche se l'ufficiale di stato civile non volesse fare rettifiche , non mi stupirei se non volesse.


Ultima modifica di Mica73 il Mer Lug 18, 2018 12:21 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Mica73



Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mer Lug 18, 2018 12:19 am

Se dice la verità lei non dichiara nessun falso.
Se ha la copia dell'autorità di PS con l'attestazione di convivenza come mi sembra di capire allora è proprio cristallina la situazione.
Sino alla condanna sarebbe in ogni caso innocente e con le carte che ha non sarebbe certamente condannata.

L'errore materiale e la rettifica d'ufficio sono cose previste, se non la vogliono aiutare e trova persone insensate ha ogni diritto di fare quello che ritiene giusto.

Del resto può fare la sua dichiarazione, chiedere la rettifica in autotutela spedendo il verbale, andare dal giudice civile e chiedere che ordini la rettifica all ufficiale d'anagrafe.
Torna in alto Andare in basso
Mica73



Messaggi : 415
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mer Lug 18, 2018 12:27 am

Per essere chiari ancora di più loro avranno anche commesso un errore nella compilazione del modulo d'iscrizione anagrafica, ma l'errore più grande l'ha commesso l'ufficiale d'anagrafe non accorgendosi dell'incongruenza della dichiarazione dell'ufficiale di PS rispetto la dichiarazione nei moduli d'iscrizione.
Se si fosse accorto avrebbe dovuto rifiutare la residenza, chiamare l'interessato, fargli correggere l'istanza e procedere con la corretta iscrizione anagrafica.
Invece l'ufficiale d'anagrafe il verbale di PS l'ha letto male o proprio non l'ha letto e ha creato una residenza errata. Ha il dovere di procedere alla rettifica in autotutela se non lo farà non è certo la nostra amica di forum a doverne pagare le conseguenze.
Ma siccome è assai probabile che non voglia ammettere il suo errore sta tentando di fare una nuova iscrizione anagrafica facendo in questo modo dei danni alla nostra amica di forum.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18494
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mer Lug 18, 2018 9:09 am

Scusa mica73, ma se nel documento c'e scritto che tizio è al civico 4 evidentemente il controllo è stato fatto al civico 4 e non al 2, ammesso sia stato fatto.
Per questo chiedevo che citofono c'e al 4.
Torna in alto Andare in basso
Mimumamu



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.04.18

MessaggioTitolo: Re: AIUTATEMI PERFAVORE   Mer Lug 18, 2018 9:38 am

Il controllo è stato fatto al civico giusto dove effettivamente stiamo entrambi. Anche perché il 2 è lo stesso palazzo(questo è venuto fuori)
Torna in alto Andare in basso
 
AIUTATEMI PERFAVORE
Torna in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Vai verso: