Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Sostituzioni colleghi assenti

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
gugu

avatar

Messaggi : 33194
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 4:04 pm

Pongo qui la domanda, mi pare la sezione più adatta del forum (anche se non proprio attinente).


Vorrei sapere come vi comportate nelle vostre scuole quando ci sono dei colleghi assenti da sostituire e non c'è nessun docente con ore a disposizione o da recuperare per la sostituzione.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 63192
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 4:12 pm

Da noi è difficile che accada perché facciamo ore da 55 minuti e recuperiamo con ore a disposizione. In certi casi si arriva a dividere le classi, anche se sappiamo che non sarebbe proprio regolare. Chiaramente se l'assenza è alla prima o all'ultima ora e lo si sa da giorni si fanno entrare le classi dopo o uscire prima.
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 20149
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 4:40 pm

Nella mia scuola ci sono colleghi che si dichiarano disponibili a svolgere ore eccedenti e sono, quindi, retribuiti per le ore di sostituzione che svolgono
Torna in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 2210
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 4:44 pm

Questo è veramente un problema grande!
Da noi (infanzia) si vede se ci sono classi col sostegno: il docente di sostegno resta in classe sua con la classe + il disabile da solo e il docente di posto comune (di classe) esce e va a fare la supplenza nella classe scoperta.
Noi abbiamo anche la compresenza con religione, perciò se fortunatamente capita che l'assenza sia in un giorno in cui c'è nel plesso la collega di religione, allora l'insegnante di classe va a fare la supplenza, quando ha religione nella sua classe.
Infine se proprio il numero dei docenti presenti è inferiore al n. delle classi, cioè resta comunque una classe scoperta, allora si dividono i bambini.
Come la metti la metti, è un grosso problema che non è stato più affrontato da quando quella finanziaria di anni fa ha vietato le supplenze per il primo giorno! Da noi dal 2° giorno di assenza chiamano una supplente, almeno quello!
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33194
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 4:45 pm

Anche da noi c'è chi ha ore a disposizione e chi si rende disponibile. Il problema è che, trovandomi in una scuola con altissimi tassi di assenza, capita che in alcuni periodi dell'anno (soprattutto alle prime e ultime ore) si sia costretti a dividere le classi perché nessuno si rende disponibile a rimanere un'ora in più a fine giornata.
Mi è stato chiesto di studiare una soluzione, ma con l'attuale situazione organica mi riesce difficilissimo.
Torna in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 2210
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 4:47 pm

giovanna onnis ha scritto:
Nella mia scuola ci sono colleghi che si dichiarano disponibili a svolgere ore eccedenti e sono, quindi, retribuiti per le ore di sostituzione che svolgono
A scuola mia hanno provato a proporlo. Ma non ha accettato quasi nessuno, dato che poi le ore nella realtà non vengono mai retribuite ma a fine anno viene detto di recuperarle in qualche modo (per lo più a scapito degli altri colleghi e dei bambini). Così non lo faccio nemmeno io!
Per curiosità, quanto andrebbero retribuite queste ore?
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3118
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 5:34 pm

>il problema e' che, trovandomi in una scuola con altissimi tassi di assenza

normalmente (non dico sempre) succede sulle scuole con classi spazzatura e presidi incapaci, il problema e' strutturale

>mi e' stato chiesto di studiare una soluzione

la risposta e' sopra

(117)


Ultima modifica di seasparrow il Mer Ago 08, 2018 5:37 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 6112
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 5:37 pm

gugu ha scritto:
Anche da noi c'è chi ha ore a disposizione e chi si rende disponibile. Il problema è che, trovandomi in una scuola con altissimi tassi di assenza, capita che in alcuni periodi dell'anno (soprattutto alle prime e ultime ore) si sia costretti a dividere le classi perché nessuno si rende disponibile a rimanere un'ora in più a fine giornata.
Mi è stato chiesto di studiare una soluzione, ma con l'attuale situazione organica mi riesce difficilissimo.
Le prime e ultime ore sono paradossalmente quelle più semplici da coprire. Come ti hanno già fatto notare, se lo sai il giorno prima puoi far entrare la classe anche in 2a ora e farla uscire anticipatamente ( solitamente a inizio anno si fa firmare una liberatoria ai genitori). Il giorno stesso è un po' più complicato ovviamente. Possono essere autorizzati ad uscire prima e per il resto, se i colleghi della stessa classe sono disponibili, puoi agire con variazioni di orario (anticipi e posticipi). In quest'ultimo caso troverai non di rado delle ovvie difficoltà.
Chiaramente poi ci sono le disponibilità dei docenti a sostituire i colleghi assenti (a pagamento, ma di facile esaurimento...)
Dimenticavo. Per fare tutto ciò solitamente bisogna trovarsi a scuola un po' prima il mattino, ma di questo sono sicuro che tu ne sia consapevole.
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 6112
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 5:40 pm

seasparrow ha scritto:
>il problema e' che, trovandomi in una scuola con altissimi tassi di assenza

normalmente (non dico sempre) succede sulle scuole con classi spazzatura e presidi incapaci, il problema e' strutturale

>mi e' stato chiesto di studiare una soluzione

la risposta e' sopra

(117)

Ti sbagli. Accade anche nei Licei e con presidi capaci. Se il collega è malato cosa c'entra il DS? se il collega prende 3 gg di 104 al mese, cosa c'entra il DS? se la collega ha il bimbo malato, cosa c'entra il DS?
continuo?

Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3298
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 5:42 pm

Verde acqua. Da noi non fanno recuperare ma pagano circa 18 euro nette all' ora.
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33194
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 5:43 pm

royalstefano ha scritto:
gugu ha scritto:
Anche da noi c'è chi ha ore a disposizione e chi si rende disponibile. Il problema è che, trovandomi in una scuola con altissimi tassi di assenza, capita che in alcuni periodi dell'anno (soprattutto alle prime e ultime ore) si sia costretti a dividere le classi perché nessuno si rende disponibile a rimanere un'ora in più a fine giornata.
Mi è stato chiesto di studiare una soluzione, ma con l'attuale situazione organica mi riesce difficilissimo.
Le prime e ultime ore sono paradossalmente quelle più semplici da coprire. Come ti hanno già fatto notare, se lo sai il giorno prima puoi far entrare la classe anche in 2a ora e farla uscire anticipatamente ( solitamente a inizio anno si fa firmare una liberatoria ai genitori). Il giorno stesso è un po' più complicato ovviamente. Possono essere autorizzati ad uscire prima e per il resto, se i colleghi della stessa classe sono disponibili, puoi agire con variazioni di orario (anticipi e posticipi). In quest'ultimo caso troverai non di rado delle ovvie difficoltà.
Chiaramente poi ci sono le disponibilità dei docenti a sostituire i colleghi assenti (a pagamento, ma di facile esaurimento...)
Dimenticavo. Per fare tutto ciò solitamente bisogna trovarsi a scuola un po' prima il mattino, ma di questo sono sicuro che tu ne sia consapevole.

Questo per me è indifferente, sono sempre a scuola molto prima dell'inizio delle lezioni.
Il problema delle prime e ultime ore, almeno da me, esiste perché il DS vuole ridurre al minimo le ore perse e quindi preferisce salti mortali piuttosto che farli entrare prima o uscire dopo.
Le ore a disposizione ci sono, non sono tantissime ma ci sono (così come qualcuno che si mette a disposizione). Il problema però è in alcuni periodi dell'anno in cui molto docenti si assentano in contemporanea, quest'anno abbiamo sfiorato anche i 15 in un giorno. Insomma ogni tanto ci ritroviamo in situazioni limite.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3118
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 5:45 pm

seasparrow ha scritto:
il problema e' strutturale
nel senso l'unica via di respirare e' ammalarsi il piu' possibile

sarebbe anche interessante studiare la correlazione tra necessita' di correggere molti compiti e ammalarsi
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 6112
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 5:58 pm

gugu ha scritto:
royalstefano ha scritto:
gugu ha scritto:
Anche da noi c'è chi ha ore a disposizione e chi si rende disponibile. Il problema è che, trovandomi in una scuola con altissimi tassi di assenza, capita che in alcuni periodi dell'anno (soprattutto alle prime e ultime ore) si sia costretti a dividere le classi perché nessuno si rende disponibile a rimanere un'ora in più a fine giornata.
Mi è stato chiesto di studiare una soluzione, ma con l'attuale situazione organica mi riesce difficilissimo.
Le prime e ultime ore sono paradossalmente quelle più semplici da coprire. Come ti hanno già fatto notare, se lo sai il giorno prima puoi far entrare la classe anche in 2a ora e farla uscire anticipatamente ( solitamente a inizio anno si fa firmare una liberatoria ai genitori). Il giorno stesso è un po' più complicato ovviamente. Possono essere autorizzati ad uscire prima e per il resto, se i colleghi della stessa classe sono disponibili, puoi agire con variazioni di orario (anticipi e posticipi). In quest'ultimo caso troverai non di rado delle ovvie difficoltà.
Chiaramente poi ci sono le disponibilità dei docenti a sostituire i colleghi assenti (a pagamento, ma di facile esaurimento...)
Dimenticavo. Per fare tutto ciò solitamente bisogna trovarsi a scuola un po' prima il mattino, ma di questo sono sicuro che tu ne sia consapevole.

Questo per me è indifferente, sono sempre a scuola molto prima dell'inizio delle lezioni.
Il problema delle prime e ultime ore, almeno da me, esiste perché il DS vuole ridurre al minimo le ore perse e quindi preferisce salti mortali piuttosto che farli entrare prima o uscire dopo.
Le ore a disposizione ci sono, non sono tantissime ma ci sono (così come qualcuno che si mette a disposizione). Il problema però è in alcuni periodi dell'anno in cui molto docenti si assentano in contemporanea, quest'anno abbiamo sfiorato anche i 15 in un giorno. Insomma ogni tanto ci ritroviamo in situazioni limite.
Ma il DS preferisce accorpare 2 classi piuttosto che farla uscire anticipatamente? nella realtà in cui lavoro, i genitori non sarebbero d'accordo. Lo considererebbero una perdita di tempo. E spesso non hanno torto, considerate le attività svolte.
Le ore eccedenti per sostituzioni si esauriscono presto e altre soluzioni non credo ce ne siano.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3118
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 6:01 pm

royalstefano ha scritto:

(...) continuo?
le classi spazzatura ci sono anche al liceo, non sono quelle di studenti ignoranti, pero' con una educazione dignitosa, sono quelle di studenti arroganti e aggressivi
ai professionali l'aggressivita' e' frontale invece ai licei colpisce alle spalle ed e' piu' subdola e pericolosa
se in un posto pubblico la frequenza di malattia e' molto superiore al privato e' perche' ci sono problemi ambientali e medici con la firma facile e poche visite di controllo

sul privato trovare una buona scusa per licenziare e' molto piu' facile che nel pubblico, e' per questo che sul privato ci si ammala molto di meno
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 6112
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 6:07 pm

seasparrow ha scritto:
royalstefano ha scritto:

(...) continuo?
le classi spazzatura ci sono anche al liceo, non sono quelle di studenti ignoranti, pero' con una educazione dignitosa, sono quelle di studenti arroganti e aggressivi
ai professionali l'aggressivita' e' frontale invece ai licei colpisce alle spalle ed e' piu' subdola e pericolosa
se in un posto pubblico la frequenza di malattia e' molto superiore al privato e' perche' ci sono problemi ambientali e medici con la firma facile e poche visite di controllo

sul privato trovare una buona scusa per licenziare e' molto piu' facile che nel pubblico, e' per questo che sul privato ci si ammala molto di meno
Dunque accade un po' ovunque, interessa tutti gli indirizzi di studio e i DS c'entrano poco. Avevo inteso tutto il contrario dalle tue precedenti righe.
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33194
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 6:17 pm

In ogni caso non ci sono solo le malattie.
Con 3 giorni di permesso, altri 6 che si possono chiedere e 18 ore di permessi brevi si possono avere numerose assenze senza che il dipendente sia in malattia. Quando poi si aggiungono anche le gite dove non tutti partecipano, il caos è servito.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9290
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 6:23 pm

l'unica scuola dove il problema era sentito in maniera minore era una scuola dove probabilmente non eravamo a norma ma appunto...la cosa funzionava e quindi tutti felici e contenti.
ore da 50 e 55 minuti...avanzavano circa 54 spazi orari a docente da recupererare in modi vari e fantasiosi.
ma 10 di questi spazi venivano dati, da tutti, per supplenze anche all'ultimo momento segnando a parte le ore di disponibilità e si andava a scalare...
Torna in alto Andare in basso
Online
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 20149
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 6:30 pm

Cozza ha scritto:
l'unica scuola dove il problema era sentito in maniera minore era una scuola dove probabilmente non eravamo a norma ma appunto...la cosa funzionava e quindi tutti felici e contenti.
ore da 50 e 55 minuti...avanzavano circa 54 spazi orari a docente da recupererare in modi vari e fantasiosi.
ma 10 di questi spazi venivano dati, da tutti, per supplenze anche all'ultimo momento segnando a parte le ore di disponibilità e si andava a scalare...
Ore di 50 minuti nel I grado??..o stai parlando della secondaria II grado?
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 6112
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 6:31 pm

A mio avviso "tenere" i ragazzi a scuola magari in classi scoperte o fare unioni di classi spesso fantasiose non è sicuramente il modo migliore di gestire tali problematiche. Se il DS si intestardisce a non far uscire mai anticipatamente o a non far entrare mai in 2a ora, credo che sia quasi impossibile far fronte alle frequenti assenze. Ma non ci sono docenti con ore a disposizione ( potenziamento) per supplenze?
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33194
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 7:31 pm

royalstefano ha scritto:
A mio avviso "tenere" i ragazzi a scuola magari in classi scoperte o fare unioni di classi spesso fantasiose non è sicuramente il modo migliore di gestire tali problematiche. Se il DS si intestardisce a non far uscire mai anticipatamente o a non far entrare mai in 2a ora, credo che sia quasi impossibile far fronte alle frequenti assenze.  Ma non ci sono docenti con ore a disposizione ( potenziamento) per supplenze?

Ci sono le ore di potenziamento ma al massimo si riesce a coprire ogni ora per una volta.
Sicuramente quest'anno abbiamo avuto un problema legato ai desiderata dei docenti; cercando di accontentare tutti si sono creati dei buchi senza disponibilità e altri con più docenti. Quest'anno si cercherà di fare meglio sempre in base ai bisogni dei docenti (avremo molti più docenti su due sedi da sistemare).
Non l'incarico non mi piaccia, il problema è quello di non incorrere in qualche errore e di doverne pagare le conseguenze.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9290
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 7:33 pm

no no giovanna...ore da 50 minuti alle medie.
ne ho un paio da sempre...scuola con due intervalli, capita quindi che le ore siano proprio diverse a seconda che capitino prima o dopo l'intervallo (se non si è in servizio durante quei minuti ovvio)...
Torna in alto Andare in basso
Online
royalstefano



Messaggi : 6112
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 7:38 pm

gugu ha scritto:
royalstefano ha scritto:
A mio avviso "tenere" i ragazzi a scuola magari in classi scoperte o fare unioni di classi spesso fantasiose non è sicuramente il modo migliore di gestire tali problematiche. Se il DS si intestardisce a non far uscire mai anticipatamente o a non far entrare mai in 2a ora, credo che sia quasi impossibile far fronte alle frequenti assenze.  Ma non ci sono docenti con ore a disposizione ( potenziamento) per supplenze?

Ci sono le ore di potenziamento ma al massimo si riesce a coprire ogni ora per una volta.
Sicuramente quest'anno abbiamo avuto un problema legato ai desiderata dei docenti; cercando di accontentare tutti si sono creati dei buchi senza disponibilità e altri con più docenti. Quest'anno si cercherà di fare meglio sempre in base ai bisogni dei docenti (avremo molti più docenti su due sedi da sistemare).
Non l'incarico non mi piaccia, il problema è quello di non incorrere in qualche errore e di doverne pagare le conseguenze.
Si l'orario dovrebbe tenere conto un po' di tutto. Molti più docenti su 2 sedi in che senso?
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33194
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 7:50 pm

Che completano l'orario su altre scuole o altri plessi dell'IIS.
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 6112
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 8:03 pm

Le ore di potenziamento destinate alle sostituzioni fanno parte del completamento cattedra. Sistemarle in modo ragionato è quasi un obbligo.
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33194
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Sostituzioni colleghi assenti    Mer Ago 08, 2018 8:14 pm

Sì, certo. Ma poi ti devi sorbire quello che ha troppe ore, quello che deve arrivare troppo presto al mattino, quello che non vuole rimanere fino alle 14.
Prima di fine mese inizio a prendere l'antiacido.
Torna in alto Andare in basso
 
Sostituzioni colleghi assenti
Torna in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» obbligo sostituzione colleghi assenti con ore eccedenti?
» Cambio orario di servizio per sostituzione colleghi assenti
» Problemi tra colleghi
» anticorpi e coagulazione
» Chiedo Gentilmente un suo parere...Ultimo Spermiogramma!!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: