Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
ginestra



Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 22.09.11

MessaggioTitolo: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Ven Lug 27, 2018 11:12 pm

Promemoria primo messaggio :

Vorrei sapere se anche i posti del personale docente in aspettativa o distacco sindacale possono essere utilizzati per le assegnazioni provvisorie.
Grazie
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18388
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 11:33 am

giustell ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
può  darsi che nelle scuole scelte nel sostegno mon ci siano disponibilità iniziali, e che poi i posti si liberino in una fase successiva.
Guarda se trovi l'organico di fatto dell'anno scorso per la tua provincia.
A Cagliari, ad esempio, c'è un organico di fatto di circa 400 cattedre (e un organico di diritto di sostegno di 380 cattedre circa).
Praticamente impossibile non ottenere AP se si sono messe scuole con molti posti.


L'anno scorso in una scuola che ho messo ben tre posti si sono liberati successivamente in seguito ad assegnazione interprovinciale. Io avevo già avuto assegnazione nella scuola inserita prima quindi non si è presentato il problema. Ma quest'anno? Purtroppo non ho messo molte preferenze, solo quelle più vicine rispetto alla mia scuola di titolarità, in cui però preferirei non andare. Sai qual è la mia paura maggiore? che non ottenendo AP interprovinciale quest'anno il prossimo anno possa essere svantaggiata, perchè magari si inventano qualcosa nei trasferimenti, tipo dare la precedenza a chi ha avuto assegnazione provvisoria per l'a.s. 2018/2019
Ti stai inventando troppe cose, davvero.

forse hai ragione
. Comunque resta il problema dello sfasamento delle operazioni fra gli usp che non consentono di avere le disponibilità in tempo utile. Una mia amica mi ha detto che in Sicilia, per esempio, c'è in particolare l'Usp di Ragusa, che è molto lento nelle procedure rispetto agli altri Usp. Ora mi chiedo, in una provincia così piccola c'è questa lentezza? In Puglia si verifica la stessa cosa
Ci si adegua.
Non c'è nessun obbligo di fare le cose in contemporanea, si parla di fare le cose entro il 31 agosto.
Certo, una procedura interprovinciale dovrebbe essere come la mobilità, ma così non è.

Io non ho capito la tua situazione: chiedi AP interprovinciale? Ma hai messo poche scuole?
Quanto dista la tua sede di titolarità dal comune/provincia dove vorresti andare in AP?
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 11:33 am

giustell ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma se sei già vicino alla tua scuola di titolarità perché non ci vuoi andare?

non mi hanno parlato molto bene di questa scuola, comunque preferisco di gran lunga le scuole che ho inserito e che si trovano in altra provincia. Ma soprattutto c'è il dubbio che ho detto e per il quale arrubbiu sostiene che corro troppo di fantasia
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 11:35 am

[quote="arrubiu"]
giustell ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
può  darsi che nelle scuole scelte nel sostegno mon ci siano disponibilità iniziali, e che poi i posti si liberino in una fase successiva.
Guarda se trovi l'organico di fatto dell'anno scorso per la tua provincia.
A Cagliari, ad esempio, c'è un organico di fatto di circa 400 cattedre (e un organico di diritto di sostegno di 380 cattedre circa).
Praticamente impossibile non ottenere AP se si sono messe scuole con molti posti.


L'anno scorso in una scuola che ho messo ben tre posti si sono liberati successivamente in seguito ad assegnazione interprovinciale. Io avevo già avuto assegnazione nella scuola inserita prima quindi non si è presentato il problema. Ma quest'anno? Purtroppo non ho messo molte preferenze, solo quelle più vicine rispetto alla mia scuola di titolarità, in cui però preferirei non andare. Sai qual è la mia paura maggiore? che non ottenendo AP interprovinciale quest'anno il prossimo anno possa essere svantaggiata, perchè magari si inventano qualcosa nei trasferimenti, tipo dare la precedenza a chi ha avuto assegnazione provvisoria per l'a.s. 2018/2019
Ti stai inventando troppe cose, davvero.

forse hai ragione
. Comunque resta il problema dello sfasamento delle operazioni fra gli usp che non consentono di avere le disponibilità in tempo utile.
Ci si adegua.
Non c'è nessun obbligo di fare le cose in contemporanea, si parla di fare le cose entro il 31 agosto.
Certo, una procedura interprovinciale dovrebbe essere come la mobilità, ma così non è.

Io non ho capito la tua situazione: chiedi AP interprovinciale? Ma hai messo poche scuole?
Quanto dista la tua sede di titolarità dal comune/provincia dove vorresti andare in AP?

poco, una ventina di minuti


Ultima modifica di giustell il Sab Ago 04, 2018 6:46 am, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18388
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 11:37 am

giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
può  darsi che nelle scuole scelte nel sostegno mon ci siano disponibilità iniziali, e che poi i posti si liberino in una fase successiva.
Guarda se trovi l'organico di fatto dell'anno scorso per la tua provincia.
A Cagliari, ad esempio, c'è un organico di fatto di circa 400 cattedre (e un organico di diritto di sostegno di 380 cattedre circa).
Praticamente impossibile non ottenere AP se si sono messe scuole con molti posti.


L'anno scorso in una scuola che ho messo ben tre posti si sono liberati successivamente in seguito ad assegnazione interprovinciale. Io avevo già avuto assegnazione nella scuola inserita prima quindi non si è presentato il problema. Ma quest'anno? Purtroppo non ho messo molte preferenze, solo quelle più vicine rispetto alla mia scuola di titolarità, in cui però preferirei non andare. Sai qual è la mia paura maggiore? che non ottenendo AP interprovinciale quest'anno il prossimo anno possa essere svantaggiata, perchè magari si inventano qualcosa nei trasferimenti, tipo dare la precedenza a chi ha avuto assegnazione provvisoria per l'a.s. 2018/2019
Ti stai inventando troppe cose, davvero.

forse hai ragione
. Comunque resta il problema dello sfasamento delle operazioni fra gli usp che non consentono di avere le disponibilità in tempo utile. Una mia amica mi ha detto che in Sicilia, per esempio, c'è in particolare l'Usp di Ragusa, che è molto lento nelle procedure rispetto agli altri Usp. Ora mi chiedo, in una provincia così piccola c'è questa lentezza? In Puglia si verifica la stessa cosa
Ci si adegua.
Non c'è nessun obbligo di fare le cose in contemporanea, si parla di fare le cose entro il 31 agosto.
Certo, una procedura interprovinciale dovrebbe essere come la mobilità, ma così non è.

Io non ho capito la tua situazione: chiedi AP interprovinciale? Ma hai messo poche scuole?
Quanto dista la tua sede di titolarità dal comune/provincia dove vorresti andare in AP?

poco, una ventina di minuti
Non ho ben capito di cosa ti lamenti, davvero.
Rischi di non ottenere AP e dovere andare a lavorare 20 minuti da casa? Per giunta mettendo poche scuole nella domanda?
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 11:40 am

arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
può  darsi che nelle scuole scelte nel sostegno mon ci siano disponibilità iniziali, e che poi i posti si liberino in una fase successiva.
Guarda se trovi l'organico di fatto dell'anno scorso per la tua provincia.
A Cagliari, ad esempio, c'è un organico di fatto di circa 400 cattedre (e un organico di diritto di sostegno di 380 cattedre circa).
Praticamente impossibile non ottenere AP se si sono messe scuole con molti posti.


L'anno scorso in una scuola che ho messo ben tre posti si sono liberati successivamente in seguito ad assegnazione interprovinciale. Io avevo già avuto assegnazione nella scuola inserita prima quindi non si è presentato il problema. Ma quest'anno? Purtroppo non ho messo molte preferenze, solo quelle più vicine rispetto alla mia scuola di titolarità, in cui però preferirei non andare. Sai qual è la mia paura maggiore? che non ottenendo AP interprovinciale quest'anno il prossimo anno possa essere svantaggiata, perchè magari si inventano qualcosa nei trasferimenti, tipo dare la precedenza a chi ha avuto assegnazione provvisoria per l'a.s. 2018/2019
Ti stai inventando troppe cose, davvero.

forse hai ragione
. Comunque resta il problema dello sfasamento delle operazioni fra gli usp che non consentono di avere le disponibilità in tempo utile. Una mia amica mi ha detto che in Sicilia, per esempio, c'è in particolare l'Usp di Ragusa, che è molto lento nelle procedure rispetto agli altri Usp. Ora mi chiedo, in una provincia così piccola c'è questa lentezza? In Puglia si verifica la stessa cosa
Ci si adegua.
Non c'è nessun obbligo di fare le cose in contemporanea, si parla di fare le cose entro il 31 agosto.
Certo, una procedura interprovinciale dovrebbe essere come la mobilità, ma così non è.

Io non ho capito la tua situazione: chiedi AP interprovinciale? Ma hai messo poche scuole?
Quanto dista la tua sede di titolarità dal comune/provincia dove vorresti andare in AP?

poco, una ventina di minuti
Non ho ben capito di cosa ti lamenti, davvero.
Rischi di non ottenere AP e dovere andare a lavorare 20 minuti da casa? Per giunta mettendo poche scuole nella domanda?

Ti ho detto quali solo le mie perplessità: la scuola nn è buona e soprattutto come ti ho detto tempo di essere svantaggiata i prossimi anni se nn ottengo AP interprovinciale quest'anno
Torna in alto Andare in basso
eugenio66



Messaggi : 1011
Data d'iscrizione : 09.05.11

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 11:42 am

giustell ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
può  darsi che nelle scuole scelte nel sostegno mon ci siano disponibilità iniziali, e che poi i posti si liberino in una fase successiva.
Guarda se trovi l'organico di fatto dell'anno scorso per la tua provincia.
A Cagliari, ad esempio, c'è un organico di fatto di circa 400 cattedre (e un organico di diritto di sostegno di 380 cattedre circa).
Praticamente impossibile non ottenere AP se si sono messe scuole con molti posti.


L'anno scorso in una scuola che ho messo ben tre posti si sono liberati successivamente in seguito ad assegnazione interprovinciale. Io avevo già avuto assegnazione nella scuola inserita prima quindi non si è presentato il problema. Ma quest'anno? Purtroppo non ho messo molte preferenze, solo quelle più vicine rispetto alla mia scuola di titolarità, in cui però preferirei non andare. Sai qual è la mia paura maggiore? che non ottenendo AP interprovinciale quest'anno il prossimo anno possa essere svantaggiata, perchè magari si inventano qualcosa nei trasferimenti, tipo dare la precedenza a chi ha avuto assegnazione provvisoria per l'a.s. 2018/2019
Ti stai inventando troppe cose, davvero.

forse hai ragione
. Comunque resta il problema dello sfasamento delle operazioni fra gli usp che non consentono di avere le disponibilità in tempo utile. Una mia amica mi ha detto che in Sicilia, per esempio, c'è in particolare l'Usp di Ragusa, che è molto lento nelle procedure rispetto agli altri Usp. Ora mi chiedo, in una provincia così piccola c'è questa lentezza? In Puglia si verifica la stessa cosa

C'è di peggio, lo scorso anno le AP di Enna sono state pubblicate a fine settembre-inizio ottobre.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18388
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 11:42 am

giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
arrubiu ha scritto:
giustell ha scritto:
può  darsi che nelle scuole scelte nel sostegno mon ci siano disponibilità iniziali, e che poi i posti si liberino in una fase successiva.
Guarda se trovi l'organico di fatto dell'anno scorso per la tua provincia.
A Cagliari, ad esempio, c'è un organico di fatto di circa 400 cattedre (e un organico di diritto di sostegno di 380 cattedre circa).
Praticamente impossibile non ottenere AP se si sono messe scuole con molti posti.


L'anno scorso in una scuola che ho messo ben tre posti si sono liberati successivamente in seguito ad assegnazione interprovinciale. Io avevo già avuto assegnazione nella scuola inserita prima quindi non si è presentato il problema. Ma quest'anno? Purtroppo non ho messo molte preferenze, solo quelle più vicine rispetto alla mia scuola di titolarità, in cui però preferirei non andare. Sai qual è la mia paura maggiore? che non ottenendo AP interprovinciale quest'anno il prossimo anno possa essere svantaggiata, perchè magari si inventano qualcosa nei trasferimenti, tipo dare la precedenza a chi ha avuto assegnazione provvisoria per l'a.s. 2018/2019
Ti stai inventando troppe cose, davvero.

forse hai ragione
. Comunque resta il problema dello sfasamento delle operazioni fra gli usp che non consentono di avere le disponibilità in tempo utile. Una mia amica mi ha detto che in Sicilia, per esempio, c'è in particolare l'Usp di Ragusa, che è molto lento nelle procedure rispetto agli altri Usp. Ora mi chiedo, in una provincia così piccola c'è questa lentezza? In Puglia si verifica la stessa cosa
Ci si adegua.
Non c'è nessun obbligo di fare le cose in contemporanea, si parla di fare le cose entro il 31 agosto.
Certo, una procedura interprovinciale dovrebbe essere come la mobilità, ma così non è.

Io non ho capito la tua situazione: chiedi AP interprovinciale? Ma hai messo poche scuole?
Quanto dista la tua sede di titolarità dal comune/provincia dove vorresti andare in AP?

poco, una ventina di minuti
Non ho ben capito di cosa ti lamenti, davvero.
Rischi di non ottenere AP e dovere andare a lavorare 20 minuti da casa? Per giunta mettendo poche scuole nella domanda?

Ti ho detto quali solo le mie perplessità: la scuola nn è buona e soprattutto come ti ho detto tempo di essere svantaggiata i prossimi anni se nn ottengo AP interprovinciale quest'anno
Quello che stai scrivendo non ha alcun senso, davvero.
Ti do il consiglio dato a Nashef: vai al mare, vai in collina, vai in montagna e molla per un po' questi ragionamenti.
Tanto non portano da nessuna parte.
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 11:52 am

So comunque che in una scuola che ho inserito c'è una docente che sicuramente chiederà e probabilmente otterrà assegnazione provvisoria interprovinciale. Quindi un posto c'è di sicuro. Il problema è che se il mio USP è più veloce nelle operazioni ed effettua le assegnazioni prima, quel posto non lo avrò (ammesso che non venga accontentata nelle altre preferenze). Quindi per questo chiedevo se era possibile una attribuzione successiva per sopravvenute disponibilità. Non c'è nulla nel contratto che dice o fa ritenere che non si possa fare
Torna in alto Andare in basso
eugenio66



Messaggi : 1011
Data d'iscrizione : 09.05.11

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 11:59 am

giustell ha scritto:
So comunque che in una scuola che ho inserito c'è una docente che sicuramente chiederà e probabilmente otterrà assegnazione provvisoria interprovinciale. Quindi un posto c'è di sicuro. Il problema è che se il mio USP è più veloce nelle operazioni ed effettua le assegnazioni prima, quel posto non lo avrò (ammesso che non venga accontentata nelle altre preferenze). Quindi per questo chiedevo se era possibile una attribuzione successiva per sopravvenute disponibilità. Non c'è nulla nel contratto che dice o fa ritenere che non si possa fare


Per esperienza personale ti dico che dipende dai funzionari degli At e dai sindacati. Le AP sono operazioni che hanno molteplici variabili ed incognite proprio perché i vari AT lavoro in modo autonomo sia nelle pubblicazioni che nelle assegnazioni di cattedre.
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 12:05 pm

che esperienza hai avuto?
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

giovanna onnis

Messaggi : 20623
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 12:06 pm

giustell ha scritto:
So comunque che in una scuola che ho inserito c'è una docente che sicuramente chiederà e probabilmente otterrà assegnazione provvisoria interprovinciale. Quindi un posto c'è di sicuro. Il problema è che se il mio USP è più veloce nelle operazioni ed effettua le assegnazioni prima, quel posto non lo avrò (ammesso che non venga accontentata nelle altre preferenze). Quindi per questo chiedevo se era possibile una attribuzione successiva per sopravvenute disponibilità. Non c'è nulla nel contratto che dice o fa ritenere che non si possa fare
Io ti ho dato il mio consiglio, probabilmente non lo hai letto
Ho l'impressione che tu non abbia letto neanche le risposte che ti ha dato Arrubiu
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 12:22 pm

si ho letto il tuo consiglio, mi è sembrato di capire che secondo te me lo daranno il posto resosi disponibile dopo, o sbaglio
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 12:22 pm

si ho letto il tuo consiglio, mi è sembrato di capire che secondo te me lo daranno il posto resosi disponibile dopo, o sbaglio
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

giovanna onnis

Messaggi : 20623
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 12:38 pm

giustell ha scritto:
si ho letto il tuo consiglio, mi è sembrato di capire che secondo te me lo daranno il posto resosi disponibile  dopo, o sbaglio
Se mi chiedi questo significa che la tua lettura è stata frettolosa

Questi sono i miei due interventi di risposta al tuo quesito:

giovanna onnis ha scritto:
Chiaramente non è possibile mettere mano alle AP con continue rettifiche oltre un certo periodo
In base al CCNI tutto deve concludersi entro il 31 agosto anche se non sempre è così
Una volta disposti i movimenti se dovessero liberarsi nuovi posti per mobilità annuale in uscita, il docente non soddisfatto nella sua richiesta rendendosi conto che si è liberata una cattedra in una scuola da lui richiesta può provare a chiedere rettifica per ottenere AP
Diventa più difficoltoso soddisfare, invece, la richiesta del docente che ha ottenuto AP e che chiede la modifica della sede assegnata, perché potrebbe diventare una "storia infinita"

giovanna onnis ha scritto:
Se vuoi un consiglio Giustell segui i movimenti e le varie pubblicazioni e se è per te necessario e ritieni di avere gli elementi adeguati (es. non ottieni AP e si libera una cattedra su scuola da te chiesta in seguito ad AP in altra provincia), prova a presentare richiesta di rettifica e l'USP potrebbe soddisfare la tua richiesta.
Non è possibile dare risposta certa e unica perchè dipende dalle diverse situazioni nelle province in relazione alla tempistica dei movimenti

Chiaramente si tratta di un consiglio che sei liberissima di seguire o non seguire

PS) nota il condizionale....quindi non posso darti la certezza che la tua richiesta venga accolta

Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 12:43 pm

e qual è l'alternativa nel non seguite il tuo consiglio? che altro potrei fare?
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18388
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 12:46 pm

giustell ha scritto:
e qual è l'alternativa nel non seguite il tuo consiglio? che altro potrei fare?
Non fare niente?
Cos'altro vorresti fare?
O non fai niente, o provi a chiedere all'USP. Sempre che non voglia metterci l'avvocato di mezzo.
Sinceramente non ti capisco, davvero.
Ti abbiamo risposto in lungo e in largo.
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 1:00 pm

chiedere all' usp cosa? consigli di mettete un avvocato? Comunque un'altra cosa: se nelle GAE e nelle GM igli inseriti sono in tutto 10 per una classe di concorso e le immissioni per quella classe sono 20, verranno accantonati tutti e 20 i posti o solo 10?
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 1:00 pm

chiedere all' usp cosa? consigli di mettete un avvocato? Comunque un'altra cosa: se nelle GAE e nelle GM igli inseriti sono in tutto 10 per una classe di concorso e le immissioni per quella classe sono 20, verranno accantonati tutti e 20 i posti o solo 10?
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 1:00 pm

chiedere all' usp cosa? consigli di mettete un avvocato? Comunque un'altra cosa: se nelle GAE e nelle GM igli inseriti sono in tutto 10 per una classe di concorso e le immissioni per quella classe sono 20, verranno accantonati tutti e 20 i posti o solo 10?
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 18388
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 1:04 pm

giustell ha scritto:
chiedere all' usp cosa? consigli di mettete un avvocato? Comunque un'altra cosa: se nelle GAE e nelle GM igli inseriti sono in tutto 10 per una classe di concorso e le immissioni per quella classe sono 20, verranno accantonati tutti e 20 i posti o solo 10?
Ti posso dire in tutta franchezza che mi stai stancando?
Ti sto rispondendo da giorni sempre alle stesse domande. Idem giovanna.
Se non otterrai AP vedrai cosa fare.
Se spunteranno posti potrai chiedere all'USP di integrare le AP e l'USP potrebbe farlo.
Non ti andrà bene qualcosa? Potrai contattare un sindacato o un avvocato e loro sapranno cosa fare.

Passo e chiudo.
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 1:13 pm

ok ho capito. Chiedevo sull' accantonamento dei posti per le immissioni
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 34476
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 1:33 pm

giustell ha scritto:
chiedere all' usp cosa? consigli di mettete un avvocato? Comunque un'altra cosa: se nelle GAE e nelle GM igli inseriti sono in tutto 10 per una classe di concorso e le immissioni per quella classe sono 20, verranno accantonati tutti e 20 i posti o solo 10?


Per non andare a 20 minuti da casa? Dubito che le altre scuole siano situate nel tuo condominio, qualche passo dovrai pur farlo.

Ma forse hai già avuto problemi nella sede di titolarità o conosci qualcuno? A meno che non si tratti di una sede ad altissimo rischio mi pare che, scrivere centinaia di post su un'AP pieni di assurdità futuribili, sia eccessivo.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 66041
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 1:34 pm

giustell ha scritto:
ok ho capito. Chiedevo sull' accantonamento dei posti per le immissioni

Arrubiu e altri hanno scritto più volte che le immissioni dovrebbero essere fatte prima delle assegnazioni provvisorie, quindi il problema dell'accantonamento nemmeno si porrà.
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 2:09 pm

gugu ha scritto:
giustell ha scritto:
chiedere all' usp cosa? consigli di mettete un avvocato? Comunque un'altra cosa: se nelle GAE e nelle GM igli inseriti sono in tutto 10 per una classe di concorso e le immissioni per quella classe sono 20, verranno accantonati tutti e 20 i posti o solo 10?


Per non andare a 20 minuti da casa? Dubito che le altre scuole siano situate nel tuo condominio, qualche passo dovrai pur farlo.

Ma forse hai già avuto problemi nella sede di titolarità o conosci qualcuno? A meno che non si tratti di una sede ad altissimo rischio mi pare che, scrivere centinaia di post su un'AP pieni di assurdità futuribili, sia eccessivo.

me ne hanno parlato male, punto.
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica   Dom Lug 29, 2018 2:12 pm

Dec ha scritto:
giustell ha scritto:
ok ho capito. Chiedevo sull' accantonamento dei posti per le immissioni

Arrubiu e altri hanno scritto più volte che le immissioni dovrebbero essere fatte prima delle assegnazioni provvisorie, quindi il problema dell'accantonamento nemmeno si porrà.

speriamo sia come dici tu dec. Tuttavia c'è certezza che verranno fatte dappertutto prima le immissioni in ruolo?In ogni caso è un dubbio che ho e ripongo la domanda: se nelle GAE e nelle GM igli inseriti sono in tutto 10 per una classe di concorso e le immissioni per quella classe sono 20, verranno accantonati tutti e 20 i posti o solo 10?
Torna in alto Andare in basso
 
Assegnazione provvisoria e utilizzo 2018/19. Consulenza tecnica
Torna in alto 
Pagina 3 di 7Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Vai verso: