Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Precedente prova suppletiva
Oggi alle 7:01 am Da igordellacorte

» Verificare il contratto
Oggi alle 6:49 am Da mammina

» Errore iban NoiPa
Oggi alle 6:34 am Da LuckyLuke

» Potenziamento e consigli di classe
Oggi alle 12:15 am Da deutschklar

» malattia d'ufficio x inidoneità assoluta temporanea
Ieri alle 11:54 pm Da Lorenza.V

» Uscire ammalato o no?
Ieri alle 11:42 pm Da Lorenza.V

» restituzione ruolo di provenienza
Ieri alle 11:29 pm Da arrubiu

» Consiglio urgente , aiutatemi ...
Ieri alle 11:07 pm Da arrubiu

» dichiarazione dei servizi
Ieri alle 10:55 pm Da fradacla

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Cosa s'intende per part time verticale?

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
marc67



Messaggi : 180
Data d'iscrizione : 06.07.17

MessaggioTitolo: Cosa s'intende per part time verticale?   Ven Ago 10, 2018 1:52 pm

Due colleghi docenti, che non si conoscono tra di loro, mi hanno detto che il part time verticale è quello che si utilizza per lavorare solamente durante un periodo dell'anno scolastico (per esempio, un solo quadrimestre, ovviamente a pieno carico).
Io, invece, pensavo e credevo che tramite il part time verticale si potesse chiedere di lavorare, per esempio, tre o quattro giorni alla settimana, quelli sufficienti a coprire le ore previste nel contratto part time.
Chiedo: abbiamo ragione tutti, nel senso che per part time verticale si possono intendere entrambe le due tipologie qui sopra descritte, oppure una delle due ha un altro nome(per esempio: orizzonte, misto o altro)?!!
Grazie in anticipo per le vostre risposte.
Torna in alto Andare in basso
haran banjo

avatar

Messaggi : 597
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Ven Ago 10, 2018 2:10 pm

Ho sempre pensato che il pt verticale concedesse di distribuire meno di 18 ore in pochi giorni (es. LUN MAR GIO VEN con più gg liberi anche non consecutivi), quello orizzontale meno di 18 ore in una fascia oraria del mattina lasciandone libera un'altra (ad esempio mai le ultime ore). Rimangono i vincoli delle riunioni pomeridiane, in 40+40, ma proporzionalmente al carico orario (ad esempio chi ha un pt di 9h settimanali deve fare solo 20+20 ore).
Attendiamo comunque colleghi più illuminati di me.
Torna in alto Andare in basso
Online
gugu

avatar

Messaggi : 33541
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Ven Ago 10, 2018 2:22 pm

Il part time che permette di lavorare solo per un periodo dell'anno si chiama part time ciclico e non è applicabile ai docenti.

Per i docenti la scelta è fra un part time verticale (lezioni concentrate in alcuni giorni della settimana in genere tre se si hanno 9 ore, 3 o 4 se si hanno 12 ore, e così via) o un part time orizzontale (si fanno poche ore ogni giorni, ad esempio un part time orizzontale di 9 ore prevede 1 o 2 ore di lezione al giorno).

In genere il part time richiesto dai docenti è quello verticale perché permette di avere più giorni liberi (fino a 3).
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19285
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Ven Ago 10, 2018 3:02 pm

Per la verità, la norma del 1984 distingueva part time orizzontale (prestazione ad orario ridotto per tutti i giorni), verticale (prestazione solo per alcuni giorni della settimana), ciclico (prestazione solo per determinate settimane o mesi nell'arco dell'anno).
Il D. Lgs. 61 del 2000 ha invece accorpato le due tipologie verticale e ciclico in una sola, verticale, all'interno della quale ci sono diverse modalità di applicazione.

Quanto alla scuola, il part time verticale di tipo ciclico non è escluso, anzi espressamente citato all'art. 39 del Contratto. Che nessuno o quasi lo chieda è un altro discorso.
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33541
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Ven Ago 10, 2018 3:06 pm

fradacla ha scritto:
Per la verità, la norma del 1984 distingueva part time orizzontale (prestazione ad orario ridotto per tutti i giorni), verticale (prestazione solo per alcuni giorni della settimana), ciclico (prestazione solo per determinate settimane o mesi nell'arco dell'anno).
Il D. Lgs. 61 del 2000 ha invece accorpato le due tipologie verticale e ciclico in una sola, verticale, all'interno della quale ci sono diverse modalità di applicazione.

Quanto alla scuola, il part time verticale di tipo ciclico non è escluso, anzi espressamente citato all'art. 39 del Contratto. Che nessuno o quasi lo chieda è un altro discorso.


Io non ho mai visto una richiesta simile. Ma sei sicura che possa essere richiesto? Cioè un docente decide ogni anno di lavorare un quadrimestre e poi dare a un supplente tutte le sue classi per il quadrimestre successivo? A me pare un'assurdità didattica ed etica.


Ultima modifica di gugu il Ven Ago 10, 2018 3:10 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3341
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Ven Ago 10, 2018 3:08 pm

Per un docente il part time ciclico, inteso come è stato definito prima, è una mostruosità didattica. Potrei capire un part time ciclico annuale: lavorare un anno sì e uno no.
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 20353
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Ven Ago 10, 2018 6:55 pm

gugu ha scritto:
fradacla ha scritto:
Per la verità, la norma del 1984 distingueva part time orizzontale (prestazione ad orario ridotto per tutti i giorni), verticale (prestazione solo per alcuni giorni della settimana), ciclico (prestazione solo per determinate settimane o mesi nell'arco dell'anno).
Il D. Lgs. 61 del 2000 ha invece accorpato le due tipologie verticale e ciclico in una sola, verticale, all'interno della quale ci sono diverse modalità di applicazione.

Quanto alla scuola, il part time verticale di tipo ciclico non è escluso, anzi espressamente citato all'art. 39 del Contratto. Che nessuno o quasi lo chieda è un altro discorso.


Io non ho mai visto una richiesta simile. Ma sei sicura che possa essere richiesto? Cioè un docente decide ogni anno di lavorare un quadrimestre e poi dare a un supplente tutte le sue classi per il quadrimestre successivo? A me pare un'assurdità didattica ed etica.
Gugu io ho avuto una collega che per diversi anni ha avuto part-time verticale lavrando con orario completo per il 1° quadrimestre e nomina supplente per il 2° quadrimestre.
Sono d'accordo con te e lo ritengo anche io "antididattico", ma è possibile
Torna in alto Andare in basso
marc67



Messaggi : 180
Data d'iscrizione : 06.07.17

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Ven Ago 10, 2018 8:55 pm

Un grazie sincero a tutti coloro che hanno risposto!
Torna in alto Andare in basso
caesar753



Messaggi : 697
Data d'iscrizione : 22.05.11

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Ven Ago 10, 2018 9:18 pm

C'è un modo di lavorare solo quattro mesi all'anno e io non ne sapevo nulla?!?!?!?!
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19285
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Ven Ago 10, 2018 9:36 pm

gugu ha scritto:
Ma sei sicura che possa essere richiesto?

Art. 39, come avevo già scritto
7. Il tempo parziale può essere realizzato:

a) con articolazione della prestazione di servizio ridotta in tutti i giorni lavorativi (tempo parziale orizzontale);
b) con articolazione della prestazione su alcuni giorni della settimana del mese, o di determinati periodi dell'anno (tempo parziale verticale);
c) con articolazione della prestazione risultante dalla combinazione delle due modalità indicate alle lettere a e b (tempo parziale misto), come previsto dal d.lgs. 25.02.2000, n. 61.
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19285
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Ven Ago 10, 2018 9:42 pm

Quanto alla mostruosità didattica, perché nessuno la chiama così quando un docente si assenta per buona parte dell'anno scolastico per aspettativa o malattia?
Torna in alto Andare in basso
marc67



Messaggi : 180
Data d'iscrizione : 06.07.17

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Ven Ago 10, 2018 9:43 pm

caesar753 ha scritto:
C'è un modo di lavorare solo quattro mesi all'anno e io non ne sapevo nulla?!?!?!?!



Comunque, mi pare che con il part time ciclico lo stipendio dei mesi in cui non si lavora sia scarso scarso....
Qualcuno può confermarlo?
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 20353
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Sab Ago 11, 2018 3:27 pm

fradacla ha scritto:
Quanto alla mostruosità didattica, perché nessuno la chiama così quando un docente si assenta per buona parte dell'anno scolastico per aspettativa o malattia?
Forse perchè la malattia non è prevedibile e se l'assenza è lunga significa che è una situazione complessa e grave, mentre il part-time verticale è programmato a priori e a prescindere dalla didattica
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33541
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Sab Ago 11, 2018 3:29 pm

Io sinceramente trovo aberrante l'idea che ogni anno, per un numero imprecisato di anni, un gruppo di classi abbia un docente nel primo quadrimestre e uno nel secondo.
In ogni caso cercando sui vari elenchi non ho trovato nessun docente che abbia questo tipo di part time.
Oltre all'esempio reale riportato, qualcuno riuscirebbe a reperirne altri?
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19285
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Sab Ago 11, 2018 3:36 pm

@marc67

Se chiedo part time verticale ciclico al 50% significa che lavoro 6 mesi all'anno a 18 ore settimanali (24 nella primaria), durante i quali vengo pagato regolarmente a stipendio pieno, maturando la metà delle ferie di un full time.
Durante i mesi di non lavoro, stipendio zero. Perché dovrebbero pagarmi qualcosa?

D'altra parte, con un normale part time verticale (3 gg a settimana a orario dimezzato) si percepisce esattamente metà della retribuzione lorda di un full time.


Ultima modifica di fradacla il Sab Ago 11, 2018 3:56 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19285
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Sab Ago 11, 2018 3:39 pm

giovanna onnis ha scritto:
fradacla ha scritto:
Quanto alla mostruosità didattica, perché nessuno la chiama così quando un docente si assenta per buona parte dell'anno scolastico per aspettativa o malattia?
Forse perchè la malattia non è prevedibile e se l'assenza è lunga significa che è una situazione complessa e grave, mentre il part-time verticale è programmato a priori e a prescindere dalla didattica

Anche l'aspettativa (per le ragioni più disparate) non è prevedibile?
Voglio dire: non è il massimo per una classe avere due insegnanti diversi nel corso dell'anno, ma possono esserci esigenze particolari che spingono un docente a chiedere tale part time, esigenze degne di attenzione quanto quelle di un malato o di uno in aspettativa per altro lavoro, per dottorato, coniuge all'estero....
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 20353
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Sab Ago 11, 2018 3:49 pm

L'aspettativa è prevedibile e infatti io ho sottolineato solo il caso di malattia da te citato.

E' chiaro che le motivazioni possono essere diverse e sicuramente importanti e valide per chi richiede questa tipologia di part-time, ma consentici, Fradacla, come docenti, di considerare questo part-time molto discutibile dal punto di vista didattico.

Poi se la normativa lo consente chiaramente ciascuno agisce come meglio crede, ci mancherebbe altro
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19285
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Sab Ago 11, 2018 3:58 pm

giovanna onnis ha scritto:
L'aspettativa è prevedibile e infatti io ho sottolineato solo il caso di malattia da te citato.

Avevo citato malattia e aspettativa

E' chiaro che le motivazioni possono essere diverse e sicuramente importanti e valide per chi richiede questa tipologia di part-time, ma consentici, Fradacla, come docenti, di considerare questo part-time molto discutibile dal punto di vista didattico.

Ovviamente ciascuno ha diritto alle proprie opinioni, e ci mancherebbe! :-)

Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1495
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Dom Ago 12, 2018 9:32 am

gugu ha scritto:
Io sinceramente trovo aberrante l'idea che ogni anno, per un numero imprecisato di anni, un gruppo di classi abbia un docente nel primo quadrimestre e uno nel secondo.
In ogni caso cercando sui vari elenchi non ho trovato nessun docente che abbia questo tipo di part time.
Oltre all'esempio reale riportato, qualcuno riuscirebbe a reperirne altri?
Una collega di inglese in una scuola media dove avevo il completamento. Che aveva un part-time verticale ancora più assurdo, sei mesi e sei mesi, con lavorativi giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre e novembre e gli altri mesi no...in pratica lavorava due mesi all'anno. Naturalmente erano tutti imbufaliti, genitori e colleghi e se la prendevano con il preside precedente, sindacalista, che sostenevano le avesse concesso la possibilità perché questa era una pesante ed insistente e lui tanto sarebbe andato in pensione dall'anno successivo.
Torna in alto Andare in basso
michetta

avatar

Messaggi : 5286
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Dom Ago 12, 2018 9:35 am

Perplessa ha scritto:
gugu ha scritto:
Io sinceramente trovo aberrante l'idea che ogni anno, per un numero imprecisato di anni, un gruppo di classi abbia un docente nel primo quadrimestre e uno nel secondo.
In ogni caso cercando sui vari elenchi non ho trovato nessun docente che abbia questo tipo di part time.
Oltre all'esempio reale riportato, qualcuno riuscirebbe a reperirne altri?
Una collega di inglese in una scuola media dove avevo il completamento. Che aveva un part-time verticale ancora più assurdo, sei mesi e sei mesi, con lavorativi giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre e novembre e gli altri mesi no...in pratica lavorava due mesi all'anno. Naturalmente erano tutti imbufaliti, genitori e colleghi e se la prendevano con il preside precedente, sindacalista, che sostenevano le avesse concesso la possibilità perché questa era una pesante ed insistente e lui tanto sarebbe andato in pensione dall'anno successivo.

se lo dici, ci credo, ovvio, ma è davvero impensabile e improponibile
Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1495
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Dom Ago 12, 2018 9:36 am

marc67 ha scritto:
caesar753 ha scritto:
C'è un modo di lavorare solo quattro mesi all'anno e io non ne sapevo nulla?!?!?!?!



Comunque, mi pare che con il part time ciclico lo stipendio dei mesi in cui non si lavora sia scarso scarso....
Qualcuno può confermarlo?
é lo stesso del docente in part time orizzontale, in base alla percentuale di riduzione. Ricevi lo stesso stipendio tutto l'anno, sia nei periodi lavoratvi che in quelli di fermo.
Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1495
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Dom Ago 12, 2018 9:39 am

michetta ha scritto:
Perplessa ha scritto:
gugu ha scritto:
Io sinceramente trovo aberrante l'idea che ogni anno, per un numero imprecisato di anni, un gruppo di classi abbia un docente nel primo quadrimestre e uno nel secondo.
In ogni caso cercando sui vari elenchi non ho trovato nessun docente che abbia questo tipo di part time.
Oltre all'esempio reale riportato, qualcuno riuscirebbe a reperirne altri?
Una collega di inglese in una scuola media dove avevo il completamento. Che aveva un part-time verticale ancora più assurdo, sei mesi e sei mesi, con lavorativi giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre e novembre e gli altri mesi no...in pratica lavorava due mesi all'anno. Naturalmente erano tutti imbufaliti, genitori e colleghi e se la prendevano con il preside precedente, sindacalista, che sostenevano le avesse concesso la possibilità perché questa era una pesante ed insistente e lui tanto sarebbe andato in pensione dall'anno successivo.

se lo dici, ci credo, ovvio, ma è davvero impensabile e improponibile
Guarda, nessuno riusciva a capacitarsene. Ed era la barzelletta della città (piccola...) E comunque le responsabilità qua sono a più livelli: la docente poco seria, il dirigente che ha firmato e l'Ufficio Scolastico che ha vidimato.
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33541
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Dom Ago 12, 2018 9:42 am

Perplessa ha scritto:
gugu ha scritto:
Io sinceramente trovo aberrante l'idea che ogni anno, per un numero imprecisato di anni, un gruppo di classi abbia un docente nel primo quadrimestre e uno nel secondo.
In ogni caso cercando sui vari elenchi non ho trovato nessun docente che abbia questo tipo di part time.
Oltre all'esempio reale riportato, qualcuno riuscirebbe a reperirne altri?
Una collega di inglese in una scuola media dove avevo il completamento. Che aveva un part-time verticale ancora più assurdo, sei mesi e sei mesi, con lavorativi giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre e novembre e gli altri mesi no...in pratica lavorava due mesi all'anno. Naturalmente erano tutti imbufaliti, genitori e colleghi e se la prendevano con il preside precedente, sindacalista, che sostenevano le avesse concesso la possibilità perché questa era una pesante ed insistente e lui tanto sarebbe andato in pensione dall'anno successivo.


In pratica come essere pagati senza fare nulla. Mi sembra strano sia così poco sfruttato se non è sottoposto a discrezione del DS (si tratta di prendere circa 850 euro al mese senza muoversi da casa).
Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1495
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Dom Ago 12, 2018 9:45 am

[quote="gugu"]
Perplessa ha scritto:


In pratica come essere pagati senza fare nulla. Mi sembra strano sia così poco sfruttato se non è sottoposto a discrezione del DS (si tratta di prendere circa 850 euro al mese senza muoversi da casa).
Ma infatti è sottoposto a dicrezione del DS. Che in questo caso lo aveva concesso. Il bello sta proprio lì. E nel fatto che l'USP non avesse trovato niente da obiettare.
Torna in alto Andare in basso
michetta

avatar

Messaggi : 5286
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioTitolo: Re: Cosa s'intende per part time verticale?   Dom Ago 12, 2018 9:47 am

gugu ha scritto:
Perplessa ha scritto:
gugu ha scritto:
Io sinceramente trovo aberrante l'idea che ogni anno, per un numero imprecisato di anni, un gruppo di classi abbia un docente nel primo quadrimestre e uno nel secondo.
In ogni caso cercando sui vari elenchi non ho trovato nessun docente che abbia questo tipo di part time.
Oltre all'esempio reale riportato, qualcuno riuscirebbe a reperirne altri?
Una collega di inglese in una scuola media dove avevo il completamento. Che aveva un part-time verticale ancora più assurdo, sei mesi e sei mesi, con lavorativi giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre e novembre e gli altri mesi no...in pratica lavorava due mesi all'anno. Naturalmente erano tutti imbufaliti, genitori e colleghi e se la prendevano con il preside precedente, sindacalista, che sostenevano le avesse concesso la possibilità perché questa era una pesante ed insistente e lui tanto sarebbe andato in pensione dall'anno successivo.


In pratica come essere pagati senza fare nulla. Mi sembra strano sia così poco sfruttato se non è sottoposto a discrezione del DS (si tratta di prendere circa 850 euro al mese senza muoversi da casa).

Bah! Come dice Perplessa: una barzelletta
Torna in alto Andare in basso
 
Cosa s'intende per part time verticale?
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» X GLI ESPERTI: QUANTE FERIE PART TIME VERTICALE??
» recupero permessi brevi in part time verticale
» Part-time verticale su 4 giorni: quanti giorni di ferie?
» Part time 12 ore: 3 o 4 giorni?
» Part time 9h orizzontale: obbligo di lezione tutti i giorni?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Ferie, assenze, permessi, stipendi, cedolini, disoccupazione-
Vai verso: