Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Sos: posso essere costretta a fare ore di intercultura? E se rifiuto?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Marjam3



Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 26.03.13

MessaggioTitolo: Sos: posso essere costretta a fare ore di intercultura? E se rifiuto?   Ven Ago 31, 2018 2:55 am

Chiedo venia se questa non è la sezione giusta. In tal caso mi affido ai moderatori per spostarmi.
Dunque, sono di ruolo sulla cdc A12, con abilitazione sulla A11.
Questo sarà il terzo anno in cui insegno in un istituto secondario di II grado dove ho ottenuto trasferimento.
Il mio problema: quest'estate mentre ero in vacanza ricevo una telefonata dal Dirigente per sapere se "ero nei paraggi". Gli rispondo che ero in vacanza, con date ratificate da lui. C'è qualcosa di urgente, gli chiedo. "Era per darle qualche ore di INtercultura (insegnare italiano agli stranieri"). Gli rispondo che non ho le competenze, lui che ne parleremo dopo il 20 agosto.
Altro che "parleremo"! Oggi ricevo via mail dall'ufficio docenti la annuale distribuzione delle classi. Bene, anzi male, mi vedo attribuire contro il mio parere telefonico ben 6 ore di Intercultura, una di disposizione e solo 7 in due classi (ho part time 14 ore).
Chiedo lumi a una sindacalista che mi dice di rifiutare. Il Dirigente non può obbligarmi, non essendo io della cdc 23 (Insegnamento L2) o non avendo comunque competenze e interesse in tal senso (ore e ore a preparami a casa su una modalità di insegnamento che non conosco per metà delle mie ore! Ma cosa ho chiesto il part time a fare?!). Può solo propormelo.
Se rifiuto, come è mio diritto, in che modo la cosa può ritorcersi contro di me?
Il collegio dei docenti è lunedì.
Per favore datemi un consiglio.
PS Sono l'unica della scuola a cui è stato assegnato nell'assegnazione classi un tot ore di INtercultura. Ad altre due docenti, che l'avevano fatto l'anno scorso, non compaiono ore di INtercultura nell'orario, non so se poi le faranno "a parte".
Grazie
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 2167
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Sos: posso essere costretta a fare ore di intercultura? E se rifiuto?   Ven Ago 31, 2018 1:24 pm

Marjam3 ha scritto:
Chiedo venia se questa non è la sezione giusta. In tal caso mi affido ai moderatori per spostarmi.
Dunque, sono di ruolo sulla cdc A12, con abilitazione sulla A11.
Questo sarà il terzo anno in cui insegno in un istituto secondario di II grado dove ho ottenuto trasferimento.
Il mio problema: quest'estate mentre ero in vacanza ricevo una telefonata dal Dirigente per sapere se "ero nei paraggi". Gli rispondo che ero in vacanza, con date ratificate da lui. C'è qualcosa di urgente, gli chiedo. "Era per darle qualche ore di INtercultura (insegnare italiano agli stranieri"). Gli rispondo che non ho le competenze, lui che ne parleremo dopo il 20 agosto.
Altro che "parleremo"! Oggi ricevo via mail dall'ufficio docenti la annuale distribuzione delle classi. Bene, anzi male, mi vedo attribuire contro il mio parere telefonico ben 6 ore di Intercultura, una di disposizione e solo 7 in due classi (ho part time 14 ore).
Chiedo lumi a una sindacalista che mi dice di rifiutare. Il Dirigente non può obbligarmi, non essendo io della cdc 23 (Insegnamento L2) o non avendo comunque competenze e interesse in tal senso (ore e ore a preparami a casa su una modalità di insegnamento che non conosco per metà delle mie ore! Ma cosa ho chiesto il part time a fare?!). Può solo propormelo.
Se rifiuto, come è mio diritto, in che modo la cosa può ritorcersi contro di me?
Il collegio dei docenti è lunedì.
Per favore datemi un consiglio.
PS Sono l'unica della scuola a cui è stato assegnato nell'assegnazione classi un tot ore di INtercultura. Ad altre due docenti, che l'avevano fatto l'anno scorso, non compaiono ore di INtercultura nell'orario, non so se poi le faranno "a parte".
Grazie

Il  comma 79 della legge 107 dice che il ds "puo' utilizzare i docenti in classi di concorso diverse da quelle per cui sono abilitate purche' possiedano titoli di studio
validi per l' insegnamento della disciplina e percorsi formativi e competenze professionali coerenti con gli insegnamenti da impartire e purche' non siano disponibili nell'  ambito territoriale docenti abilitati in quella classe di concorso".

Immagino che il tuo ds intenda avvalersi di questo comma.Il titolo di studio e' la laurea in lettere e tu sei laureata in lettere come i docenti della A23 ; per quanto riguarda i percorsi formativi e le competenze professionali, il tuo dirigente  ha deciso di considerare "coerenti " ,o "relativamente coerenti" ,con gli insegnamenti da  impartire quelli di cui sei in possesso tu .Se non ci sono A23 nei paraggi, avra' pensato, meglio un docente di italiano che uno di diritto.

Lunedi' fai presente al tuo ds di non essere  disposta ad insegnare L2 .Egli valutera' se gli conviene avere in cattedra una docente " comandata" e quindi demotivata.A questo punto,ma non e' detto, potrebbe trovare qualche  "volontario".

Se insiste, potrai chiedere assistenza sindacale alla sindacalista che ti ha detto di rifiutare.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6715
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Sos: posso essere costretta a fare ore di intercultura? E se rifiuto?   Ven Ago 31, 2018 2:45 pm

Per accedere alla classe di concorso A23 non basta la laurea in lettere ma serve un titolo o una certificazione, tra diversi possibili, per l'insegnamento dell'italiano come L2. Capirei se avessi un ditals o un corso di L2, ma con la sola laurea in lettere non vedo coerenza ai sensi del comma 79, mi pare un po' stiracchiata come interpretazione, considerando che anche i docenti di lingue straniere possono accedere alla 23.
Riguardo al rifiuto non saprei dire. L'assegnazione dei docenti spetta al ds, bisogna capire di che ore stiamo parlando, potrebbero essere di potenziamento?
Torna in alto Andare in basso
Online
donadoni



Messaggi : 1463
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Sos: posso essere costretta a fare ore di intercultura? E se rifiuto?   Ven Ago 31, 2018 3:07 pm

Sono sicuramente ore di potenziamento...meglio fare supplenze x 6 ore tutto l' anno o progetto intercultura? A te la scelta
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 6184
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Sos: posso essere costretta a fare ore di intercultura? E se rifiuto?   Ven Ago 31, 2018 3:24 pm

Avete in organico cattedre A23 L2?
Torna in alto Andare in basso
 
Sos: posso essere costretta a fare ore di intercultura? E se rifiuto?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: