Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 Lo stipendio giusto per il docente

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente
AutoreMessaggio
gugu

gugu

Messaggi : 35624
Data d'iscrizione : 28.09.09

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyGio Ott 11, 2018 6:28 pm

Promemoria primo messaggio :


Quanto dovrebbe essere a vostro avviso, o colleghi, lo stipendio adatto per la professione docenti?

Per quanto mi riguarda dovrebbe andare da un minimo di 1.700 euro (neoimmessi) a 2.500 euro (fine carriera).
A questa cifra dovrebbe essere aggiunto un elemento accessorio per i docenti con particolari impegni all'interno dell'istituto.
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Sconcertato_2



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 06.02.18

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyDom Ott 14, 2018 8:40 pm

Mairu ha scritto:

Dici che non conosci né Novara né Ancona e mi accusi di sentenziare sul fatto che la vita a Novara costa come ad Ancona? In un anno a Novara ho continuato a comprare pane, carne, biscotti, latte, frutta, verdura e tante altre cose che compro ad Ancona e spendevo uguale. .

Vorrei capire meglio. Novara è in Piemonte e io la carne italiana piemontese (una delle poche italiane che riesco a trovare) la pago intorno le 20 euro al kg (spesso anche di più). Dalle mie parti in provincia di Salerno la pago 12 massimo 13 euro al kg e parliamo sempre di bovino italiano. In Lombardia, per trovare carne a quel prezzo devo rivolgermi al prodotto francese o tedesco (che dopo neanche 24 ore in frigo si fa nera e puzza).

Ma quanto costa la carne a Novara e quanto costa ad Ancona?

Il pane in Lombardia lo pago tra 4 e 5 euro al kg. In provincia di Salerno 1,80 euro al kg.

Ma quanto costa il pane a Novara e quanto ad Ancona?
Torna in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 06.02.18

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyDom Ott 14, 2018 8:53 pm

giovanna onnis ha scritto:
Mi chiedo se esista qualche altra categoria di lavoratori dove si proponga una differenziazione degli stipendi su base geografica
Sto leggendo interventi che mi lasciano esterrefatta

Lascia ancor più esterefatti avere prezzi diversi per lo stesso prodotto. Pane, carne, affitti, etc.. allora rendiamoci uguali ovunque. Chissà perché poi nessuno vuol vivere nei posti più costosi salvo restare esterefatti quando leggono gli interventi di chi ci vive e che cerca una soluzione per se e la propria famiglia.


Ultima modifica di Sconcertato_2 il Dom Ott 14, 2018 8:55 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 2686
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 60
Località : Padova

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyDom Ott 14, 2018 8:55 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
Ma secondo te le normative sulle emissioni dipendono dal fatto che si sia al nord o al sud? ...
Secondo me assolutamente sì. Cioè, non è la normativa che è diversa, è la condizione geografica ad esserlo, e, non sto scherzando, soprattutto quando fa bel tempo.
In pianura Padana è noto a tutti che non c'è circolo d'aria, ricordate le famose "nebbie in Val Padana" del colonnello Bernacca? Un autunno e un inverno particolarmente di alta pressione fanno schizzare immediatamente i valori di PM10 portando molte aree non solo urbane a sforare i giorni di ammissione del superamento dei livelli. In Veneto dal I ottobre è in vigore in molte città sopra i 35000 abitanti il traffico limitato questo è quello di Padova. In caso di allarme arancione o rosso il divieto viene esteso ai comuni della cintura urbana e a buona parte della provincia.
Abito in campagna e insegno in campagna, ma non posso permettermi di sapere stasera che domani non potrò usare la macchina per andare a scuola o a fare la spesa o altre commissioni. Non è che ho proprio l'autobus sotto casa, né posso andare a scuola a piedi o in bici. Mi serve una macchina abbastanza recente da non dover subire limitazioni di traffico, ma mi basta un'utilitaria da città, forse a qualcun'altro serve una macchina un po' più robusta se deve fare Nord-Sud frequentemente.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1992
Data d'iscrizione : 31.10.17

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyDom Ott 14, 2018 9:31 pm

@melia ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:
Ma secondo te le normative sulle emissioni dipendono dal fatto che si sia al nord o al sud? ...
Secondo me assolutamente sì. Cioè, non è la normativa che è diversa, è la condizione geografica ad esserlo, e, non sto scherzando, soprattutto quando fa bel tempo.

Ma se il problema è davvero questo, allora non vedo in che modo lo si potrebbe risolvere con gabbie salariali o con imposizioni dall'alto di limitazioni identiche per tutto il territorio nazionale. La soluzione quale sarebbe? Costringere anche le regioni che non ne hanno bisogno a imporre gli stessi limiti utilizzati per quelle più a rischio? Oppure, lasciar correre liberamente tutte le auto dove il rischio c'è, perché in altre regioni lo fanno, in maniera che tutti spendano uguale per i trasporti? Boh, non capisco.

E comunque quello che dici tu è diverso dal discorso originario di cui si stava parlando. Tu parli di singole emergenze meteorologiche che impongono il blocco temporaneo del traffico da un giorno all'altro, per veicoli che comunque sono autorizzati a circolare in condizioni normali... nei post precedenti si parlava di normative generali che impongono l'abbandono totale di veicoli vecchi perché considerati non più a norma, e la loro sostituzione con altri modelli da comprare nuovi. Non mi pare la stessa cosa.
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 2447
Data d'iscrizione : 21.09.13

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyDom Ott 14, 2018 9:33 pm

A0quarantasette ha scritto:
Sinceramente sono un po' stufa delle continue lamentele di chi vive in Lombardia!  ...basta piagnistei, per favore. Se non vi piace andatevene dove vi pare, Norvegia, Cina, Namibia... c'è spazio


In Cina magari no.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1992
Data d'iscrizione : 31.10.17

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyDom Ott 14, 2018 9:35 pm

Sconcertato_2 ha scritto:
Chissà perché poi nessuno vuol vivere nei posti più costosi

Nessuno vuole vivere nei posti più costosi? Veramente mi pare il contrario, c'è un flusso continuo di migrazione da sud a nord, magari non tanta come 50 anni fa, ma comunque ce n'è in abbondanza. Non mi pare che sia equilibrata da un equivalente flusso contrario...
Torna in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 06.02.18

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyDom Ott 14, 2018 10:36 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:
  Chissà perché poi nessuno vuol vivere nei posti più costosi

Nessuno vuole vivere nei posti più costosi? Veramente mi pare il contrario, c'è un flusso continuo di migrazione da sud a nord, magari non tanta come 50 anni fa, ma comunque ce n'è in abbondanza. Non mi pare che sia equilibrata da un equivalente flusso contrario...

Non crederai che questo avvenga perché costoro vogliono  vivere l'ebbrezza delle giornate lumbard o quelle fiorentine. Semplicemente son costretti per mancanza di alternative.

Ti assicuro che la stragrande maggioranza di loro se ne starebbe felicemente e comodamente a casa al sud se solo trovassero un lavoro similare a quello che cercano altrove anche se pagato con qualche centinaio di euro in meno.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1992
Data d'iscrizione : 31.10.17

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyLun Ott 15, 2018 7:40 am

Sconcertato_2 ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:
  Chissà perché poi nessuno vuol vivere nei posti più costosi

Nessuno vuole vivere nei posti più costosi? Veramente mi pare il contrario, c'è un flusso continuo di migrazione da sud a nord, magari non tanta come 50 anni fa, ma comunque ce n'è in abbondanza. Non mi pare che sia equilibrata da un equivalente flusso contrario...

Non crederai che questo avvenga perché costoro vogliono  vivere l'ebbrezza delle giornate lumbard o quelle fiorentine. Semplicemente son costretti per mancanza di alternative.

Ti assicuro che la stragrande maggioranza di loro se ne starebbe felicemente e comodamente a casa al sud se solo trovassero un lavoro similare a quello che cercano altrove anche se pagato con qualche centinaio di euro in meno.

Ma non ti viene in mente che questo dipenda direttamente dai meccanismi automatici dell'economia (che, a quanto pare, nessuno osa mettere in dubbio da un punto di vista etico e politico) e non da un complotto mirato fatto apposta per fare dispetto agli abitanti di certe provincie piuttosto che altre?

Finché si assume, come dogma insindacabile, che si debba lasciar fare tutto al libero mercato che si assesta da solo... mi pare inevitabile che dove ci sono più opportunità di guadagno e più benessere diffuso, i prezzi aumentino.

Stai sicuro che se nelle regioni del sud, di colpo, ci fosse uno sviluppo economico pimpante, anche lì il pane, la bistecca e gli affitti delle case comincerebbero a costare quanto al nord!


Ultima modifica di paniscus_2.1 il Lun Ott 15, 2018 1:26 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 3404
Data d'iscrizione : 29.08.12

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyLun Ott 15, 2018 9:25 am

Sconcertato_2 ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:
  Chissà perché poi nessuno vuol vivere nei posti più costosi

Nessuno vuole vivere nei posti più costosi? Veramente mi pare il contrario, c'è un flusso continuo di migrazione da sud a nord, magari non tanta come 50 anni fa, ma comunque ce n'è in abbondanza. Non mi pare che sia equilibrata da un equivalente flusso contrario...

Non crederai che questo avvenga perché costoro vogliono  vivere l'ebbrezza delle giornate lumbard o quelle fiorentine. Semplicemente son costretti per mancanza di alternative.

Ti assicuro che la stragrande maggioranza di loro se ne starebbe felicemente e comodamente a casa al sud se solo trovassero un lavoro similare a quello che cercano altrove anche se pagato con qualche centinaio di euro in meno.

Nessuno ti obbliga a vivere il Lombardia. Puoi spostarti anche in altre parti del Nord Italia, come ho fatto io che sono andata in Veneto, dove la vita costa meno che al sud e di possibilità di lavoro ce ne sono.

Evidentemente se hai deciso di stare lì hai qualche beneficio. Non ti bastano i vantaggi dei servizi a portata di mano, vorresti anche un aumento di stipendio?

E poi diciamolo! in Lombardia l'auto non serve, con i mezzi si va dappertutto. Al sud senza la macchina non ti muovi, per non parlare poi dei prezzi più alti dei carburanti e del bisogno di dovere raggiungere prima Roma o Milano per qualunque viaggio all'estero, con i conseguenti aumenti di prezzo.
Torna in alto Andare in basso
durbans2



Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 13.06.17

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyLun Ott 15, 2018 9:25 am

gugu ha scritto:


E cosa avrebbe in più un direttivo ingegnere informatico non dirigente di un docente?

Non rispondo a una domanda che assomiglia molto a una provocazione.

Io vi volevo solo ricordare che essere sottopagati nonostante anni di formazione e grandi responsabilità NON è assolutamente una prerogativa degli insegnanti.
Torna in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 06.02.18

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyLun Ott 15, 2018 11:02 am

A0quarantasette ha scritto:



E poi diciamolo! in Lombardia l'auto non serve, con i mezzi si va dappertutto. Al sud senza la macchina non ti muovi, per non parlare poi dei prezzi più alti dei carburanti e del bisogno di dovere raggiungere prima Roma o Milano per qualunque viaggio all'estero, con i conseguenti aumenti di prezzo.  

Mi hai convinto, ora rottamo la macchina e resto senza.
Stamani ho accompagnato con la macchina mio figlio alla scuola materna ma da domani gli dirò che da ora in poi andrà a piedi, con pioggia o neve perché l'ha detto a047 sul forum. Poi alle 7 del mattino lo lascio davanti l'asilo e gli dico di attendere da solo le 8 per l'apertura così io posso prendere l'autobus per andare al lavoro (impiega 50 muniti circa).


Oggi, dopo aver accompagnato mio figlio sono andato all:Ikea (circa 5 km) ma potevo andare col pullman (che non ho mai visto) e il carico ingombrante che ho messo in macchina la prossima volta lo faccio portare da loro, al modico prezzo di 49 euro.

Più tardi vado all'Esselunga a fare la spesa, compro il necessario, magari yogurt, latte, pane, uova etc... una cassa di acqua, magari due se è in offerta, e poi porto tutto sulle spalle per tornare a casa per un km e mezzo circa. Oppure attendo qualche autobus così mi faccio aiutare da qualche nero che gironzola sui pullman ad ascoltare la radio.

Domenica scorsa sono stato dalle tue parti, al parco natura viva, con tutta la famiglia. Abbiamo portato passeggini, borse col necessario per pranzare e altro. Abbiamo preso l'auto, ahimè, l. Non ho visto pullman ma magari la prossima volta ci vado in taxi.

Mia moglie mi stressa sempre che devo accompagnarla a fare compere, dobbiamo sbrigarci perché il tempo è poco e i bimbi devono mangiare. Ma che ci frega, a047 ha detto che l' auto non serve e mia moglie può andare a piedi. Viva la parità dei sessi.

Che pacchia, l'auto non mi serve più. Io vado dappertutto.

Magari dico a mia moglie di lasciar perdere le sue amiche e la sua vita, al piccolo dico di dimenticare i suoi amichetti, vendo casa e ce ne andiamo tutti in Veneto. Li ti danno da mangiare gratis o quasi e la vita è tutto un sorriso. L:ha detto a047. Sarà tre volte Natale e festa tutto l'anno.

Almeno una volta al mese andrò all'estero perché Milano è vicina, mica come quei sfigati del sud che vorrebbero andare all'estero tutti i mesi ma non possono perché devono raggiungere Milano. A proposito, quando ero al sud mi ricordo di aver visto degli aeroporti, tipo Napoli, Bari, Catania, Palermo, Vibo, Cosenza etc.. Ma forse il terremoto li ha spazzato via. Al sud tanto non vanno in vacanza, lo disse anche la Biancofiore. Ora lo dice anche a047.

Ma quanti anni hai? Secondo me molto pochi perché ragioni come i miei studenti che non sanno quel che dicono.
Torna in alto Andare in basso
baustelle



Messaggi : 649
Data d'iscrizione : 24.08.10

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyLun Ott 15, 2018 4:13 pm

Diciamo che decidere di rinunciare alla macchina è una scelta che richiede una riorganizzazione totale della propria vita, ad esempio uscite per la spesa alimentare più frequenti comprando piccole quantità, uscite per altre spese meno frequenti e concentrate in poche giornate, nel tempo libero si scelgono posti raggiungibili in treno o autobus. Considerato che non avendo la macchina si risparmia parecchio eliminando le spese per carburante, bollo, assicurazione e riparazioni quella volta che si compra qualcosa all'Ikea si può anche spende 49 euro per farselo portare a casa, tanto non è una cosa che accade di frequente, oppure si può prendere un taxi più spesso se si rientra la sera da teatro o cinema quando non ci sono più corse di mezzi pubblici, o in qualsiasi altro caso in cui prendere un mezzo sarebbe scomodo o impossibile. Certamente in una città dotata di servizi è più semplice pensare di rinunciarvi piuttosto che in una città che questi servizi non li ha, o fuori città.
Torna in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 06.02.18

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyLun Ott 15, 2018 4:21 pm

Ma davvero voi credete che una famiglia debba e può vivere senza auto con tutto ciò che questo comporterebbe? Davvero credete che questo triste destino possa essere riservato ai docenti? Se pensate questo io chiudo qui. Non ho tempo da perdere e ho bimbi da gestire.
Torna in alto Andare in basso
baustelle



Messaggi : 649
Data d'iscrizione : 24.08.10

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyLun Ott 15, 2018 4:33 pm

Non è che si deve, ma certamente si può farlo e non viverlo come una rinuncia. Poi ognuno sceglie liberamente. Poi è un discorso generale che non riguarda solo i docenti. E' anche una questione ecologica e di attenzione all'ambiente. Per quanto mi riguarda quest'anno farò fare la revisione alla mia auto ma fra due anni penso di mandarla in pensione e di provare a farne a meno sfruttando car sharing e mezzi pubblici.
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 2686
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 60
Località : Padova

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyLun Ott 15, 2018 5:58 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
@melia ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:
Ma secondo te le normative sulle emissioni dipendono dal fatto che si sia al nord o al sud? ...
Secondo me assolutamente sì. Cioè, non è la normativa che è diversa, è la condizione geografica ad esserlo, e, non sto scherzando, soprattutto quando fa bel tempo.

Ma se il problema è davvero questo, allora non vedo in che modo lo si potrebbe risolvere con gabbie salariali o con imposizioni dall'alto di limitazioni identiche per tutto il territorio nazionale. ...

Veramente la mia era solo la risposta a quanto affermavi sul cambiare auto. Mediamente durante l'inverno qui la circolazione alle auto vetuste è preclusa per almeno un paio di mesi, già da domani siamo in allerta arancione e se non piove da giovedì in allerta rosso. Quando va male da ottobre ad aprile si fermano le auto vecchie anche 3 o 4 mesi, quindi non si può avere un'auto vetusta.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1992
Data d'iscrizione : 31.10.17

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyLun Ott 15, 2018 6:08 pm

Io personalmente conosco diverse persone che negli ultimi anni hanno rinunciato all'auto, di varie età e di varie situazioni familiari. Tra questi, c'è anche una famiglia con tre bambini e genitori che lavorano entrambi, e che riescono a gestirsi senza grossi problemi, usando moltissimo le biciclette, avendo fatto scelte organizzative in massima parte su distanze brevi, e ricorrendo al car-sharing quando serve.

E' ovvio che dipende molto da quale tipo di città e di quartiere si abita, però noto che il fenomeno è in espansione e che sta diventano una cosa seria, che non è il caso di liquidare con battute sprezzanti.

Io stessa sono passata a un uso limitatissimo della macchina, di fatto la uso quasi in condivisione ufficiosa con altri miei familiari che vivono nelle vicinanze, e sto seriamente cominciando a pensare di tentare un esperimento di qualche mese di rinuncia assoluta, per poi vedere come ce la caviamo, ed eventualmente decidere dopo.

Non dico che si adatti a TUTTE le situazioni, ma è una scelta possibile.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1992
Data d'iscrizione : 31.10.17

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyLun Ott 15, 2018 6:13 pm

@melia ha scritto:

Veramente la mia era solo la risposta a quanto affermavi sul cambiare auto. Mediamente durante l'inverno qui la circolazione alle auto vetuste è preclusa per almeno un paio di mesi, già da domani siamo in allerta arancione e se non piove da giovedì in allerta rosso. Quando va male da ottobre ad aprile si fermano le auto vecchie anche 3 o 4 mesi, quindi non si può avere un'auto vetusta.

Ma se il problema di emergenza ambientale (che a lungo termine pagheranno i nostri figli e i nostri nipoti) esiste davvero, la soluzione "democratica" quale sarebbe? Consentire a chiunque di continuare a inquinare a man bassa liberamente, perché il diritto di muoversi in auto è più importante? Boh, non è una provocazione, è che veramente non lo vedo...

Se poi ci sono delle normative di comodo, votate dai politici perché caldeggiate da lobby industriali e commerciali che vogliono la logica dell'obsolescenza programmata delle macchine perché così ne vendono di più, il discorso è un altro... ma nel concreto, per ridurre l'inquinamento, che si fa?

Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4931
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyMar Ott 16, 2018 12:33 am

A prescindere dall'essere d'accordo o meno con le gabbie salariali, trovo abbastanza evidente che gli stipendi dei lavoratori della scuola (aggiungo anche gli ata) possono essere accettabili per chi lavora nel mezzogiorno (mancando spesso alternative fuori dal settore statale) ma gravemente inadeguate per chi lavora al nord, in particolare nelle grandi città per via dei costi dell'affitto e delle case (il cibo e il vestiario in realtà non è che costino poi molto di più, anzi).
E infatti non a caso le più gravi scoperture di organico dove le troviamo?
Proprio al nord.

E' esattamente il fattore economico (il più importante a mio avviso e il più trascurato perchè fa comodo al MEF e al miur trascurarlo, in cambio di basse retribuzioni poi in cambio dò la lotteria del trasferimento o se butta male dell'assegnazione provvisoria dopo aver ottenuto il ruolo spesso nel nord italia) che crea di fatto due realtà completamente diverse e opposte tra il nord e il sud, dove  (sud) giusto per fare esempi concreti ci sono persone con punteggi stellari che se gli va di lusso fanno supplenzine anche inferiori all'anno e che al nord male che vada avrebbero un 30 06.
A Milano se provi a dare ad una di seconda fascia primaria 20 giorni di supplenza minimo si mette a ridere (da qui il proliferare della messa a disposizione) se è gentile o ti sputa in un occhio se gli girano le scatole. Al sud ci sarebbe la fila.

Questo secondo me è IL problema (almeno di amministrazione scolastica) da affrontare, perchè i posti nel mezzogiorno saranno sempre meno ma ragionevolmente il movimento sud-> nord  e poi nord-> sud rimarrà e sarà sempre molto difficile limitarlo perchè  è l'economia bellezza  e alla convenienza economica è difficile porre un argine con regole e paletti che i governi e i parlamenti non sono mai stati  in grado di far rispettare. (e quando ci hanno provato poi il tar ha fatto loro rompere gli argini)-
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1992
Data d'iscrizione : 31.10.17

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyMar Ott 16, 2018 7:30 am

mordekayn ha scritto:
A prescindere dall'essere d'accordo o meno con le gabbie salariali, trovo abbastanza evidente che gli stipendi dei lavoratori della scuola (aggiungo anche gli ata) possono essere accettabili per chi lavora nel mezzogiorno (mancando spesso alternative fuori dal settore statale) ma gravemente inadeguate per chi lavora al nord, in particolare nelle grandi città per via dei costi dell'affitto e delle case (il cibo e il vestiario in realtà non è che costino poi molto di più, anzi).
E infatti non a caso le più gravi scoperture di organico dove le troviamo?
Proprio al nord.

Ok, ma scusa se mi ripeto...

sei d'accordo che se la vita quotidiana al sud costa meno, non è per caratteristiche naturali del paesaggio mediterraneo, né per diritto automatico dei meridionali a spendere meno, ma è semplicemente perché, in un sistema che si affida completamente alle dinamiche di mercato, anche le richieste sui prezzi si adeguano alle reali possibilità di spesa dei clienti, e non solo il contrario?

Se la situazione dell'occupazione al sud cambiasse (in meglio), non è che i prezzi rimarrebbero uguali... comincerebbero ad aumentare anche al sud!
Torna in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 06.02.18

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyMar Ott 16, 2018 11:59 am

.......


Ultima modifica di Sconcertato_2 il Mar Ott 16, 2018 1:34 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 7100
Data d'iscrizione : 17.01.12

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyMar Ott 16, 2018 12:09 pm

giovanna onnis ha scritto:
Mi chiedo se esista qualche altra categoria di lavoratori dove si proponga una differenziazione degli stipendi su base geografica
Sto leggendo interventi che mi lasciano esterrefatta

E la categoria degli insegnanti di geografia, non una a caso!

Io sono perfino allibita, come se dire che, visto che voglio mettere su famiglia e la devo sfamare a Roccacannuccia dove la ciriola costa 2000 euro, mi si deve pagare di più, di quello che a Roccadimezzo non vuole mettere su famiglia e paga il pane 20 centesimi, completamente a prescindere dal fatto che la prestazione che offro e la professionalità che esprimo sia LA STESSA! Pare evidentemente normale il fatto che lo stesso lavoro dello stesso profilo professionale venga retribuito diversamente a seconda di dove il professionista vive e di quanto pane consuma, e non di come e quanto lavora. E' lo stesso principio per cui in certe aziende illuminate si paga meno la donna dell'uomo anche a parità di mansione, perché l'uomo "deve sfamare la famiglia"!
Andatelo a dire a un privato che vi deve pagare di più perché vivete al Nord e vediamo come vi risponde!
E a scanso di equivoci, io vivo a Roma, seconda a nessuno per spese di vitto e alloggio, dove un insegnante non fa certo la bella vita


Ultima modifica di lucetta10 il Mar Ott 16, 2018 12:23 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 7100
Data d'iscrizione : 17.01.12

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyMar Ott 16, 2018 12:22 pm

mordekayn ha scritto:
A prescindere dall'essere d'accordo o meno con le gabbie salariali, trovo abbastanza evidente che gli stipendi dei lavoratori della scuola (aggiungo anche gli ata) possono essere accettabili per chi lavora nel mezzogiorno (mancando spesso alternative fuori dal settore statale) ma gravemente inadeguate per chi lavora al nord, in particolare nelle grandi città per via dei costi dell'affitto e delle case (il cibo e il vestiario in realtà non è che costino poi molto di più, anzi).
E infatti non a caso le più gravi scoperture di organico dove le troviamo?
Proprio al nord.

E' esattamente il fattore economico (il più importante a mio avviso e il più trascurato perchè fa comodo al MEF e al miur trascurarlo, in cambio di basse retribuzioni poi in cambio dò la lotteria del trasferimento o se butta male dell'assegnazione provvisoria dopo aver ottenuto il ruolo spesso nel nord italia) che crea di fatto due realtà completamente diverse e opposte tra il nord e il sud, dove  (sud) giusto per fare esempi concreti ci sono persone con punteggi stellari che se gli va di lusso fanno supplenzine anche inferiori all'anno e che al nord male che vada avrebbero un 30 06.
A Milano se provi a dare ad una di seconda fascia primaria 20 giorni di supplenza minimo si mette a ridere (da qui il proliferare della messa a disposizione) se è gentile o ti sputa in un occhio se gli girano le scatole. Al sud ci sarebbe la fila.

Questo secondo me è IL problema (almeno di amministrazione scolastica) da affrontare, perchè i posti nel mezzogiorno saranno sempre meno ma ragionevolmente il movimento sud-> nord  e poi nord-> sud rimarrà e sarà sempre molto difficile limitarlo perchè  è l'economia bellezza  e alla convenienza economica è difficile porre un argine con regole e paletti che i governi e i parlamenti non sono mai stati  in grado di far rispettare. (e quando ci hanno provato poi il tar ha fatto loro rompere gli argini)-


Il discorso di come si spenda lo stipendio e di quale tenore di vita "meriti" un lavoratore è assolutamente fuorviante, valido solo per stabilire una soglia minima di sussistenza, un salario minimo.
Il tema è invece quello di quale sia la cifra adeguata in assoluto per una determinata professionalità, rapportandola a quella che viene elargita a una professionalità affine in base a parametri ragionevoli. Lo stipendio di un insegnante, completamente a prescindere dal fatto che nel paesello lucano possa permettere un certo tenore, non è allineato a quello della categoria di laureati specializzati di pari livello, ivi compresi quelli lucani che si mangiano il pane a 1,80 euro al chilo. Ma si è mai sentito dire che un docente universitario dell'Università della Calabria debba guadagnare meno del collega della Statale di Milano? Ma chi mai si azzarderebbe a pronunciare una simile proposta?
Riguardo ai movimenti, questo non è un tema che valga solo per quelli nord-sud. Penso per esempio a scuole di frontiera dove serve la scorta armata per fare gli scrutini: ecco, se proprio vogliamo differenziare lo stipendio e impedire che l'insegnante medio si fermi il minimo indispensabile per la fuga, pensiamo a incentivare quelle posizioni, decisamente più precarie di chi si deve comprare il pane a 4 euro al chilo!
Torna in alto Andare in basso
baustelle



Messaggi : 649
Data d'iscrizione : 24.08.10

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyMar Ott 16, 2018 1:49 pm

Sconcertato, mi dispiace che tu sia così aggressivo. Non è mia intenzione criticare le tue scelte personali, ma neanche penso che siano le uniche percorribili.
Torna in alto Andare in basso
durbans2



Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 13.06.17

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyMar Ott 16, 2018 1:57 pm

lucetta10 ha scritto:

Lo stipendio di un insegnante, completamente a prescindere dal fatto che nel paesello lucano possa permettere un certo tenore, non è allineato a quello della categoria di laureati specializzati di pari livello, ivi compresi quelli lucani che si mangiano il pane a 1,80 euro al chilo.

Ma un'assurdità del genere da dove la tiri fuori? Tu sai quanto guadagnano "laureati di pari livello" ? Mi puoi fare degli esempi? Non vi rendete conto che NON siete gli unici sottopagati.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 7100
Data d'iscrizione : 17.01.12

Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 EmptyMar Ott 16, 2018 2:11 pm

durbans2 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:

Lo stipendio di un insegnante, completamente a prescindere dal fatto che nel paesello lucano possa permettere un certo tenore, non è allineato a quello della categoria di laureati specializzati di pari livello, ivi compresi quelli lucani che si mangiano il pane a 1,80 euro al chilo.

Ma un'assurdità del genere da dove la tiri fuori? Tu sai quanto guadagnano "laureati di pari livello" ? Mi puoi fare degli esempi? Non vi rendete conto che NON siete gli unici sottopagati.


No, ci rendiamo conto, siamo gli ennesimi sottopagati, cosa proponi? Abbozzare visto che altri tirano la carretta?
Nel pubblico impiego, tra l'altro, che è con ogni evidenza l'unico settore a cui si debba guardare in questo caso, non in molti, anzi diciamo che non me ne vengono in mente altri. Il problema è di tutto il comparto scuola nella pubblica amministrazione: nella scuola lavorano anche dirigenti e direttori meno pagati della pubblica amministrazione.  
Che il mondo fuori sia vario lo intuiamo anche noi, ma non c'entra. Ti informo (ma tu sei persona di mondo) che esistono docenti del settore privato che hanno stipendi ancora più da fame di quelli pubblici. Hai chiaro che questo è un forum in cui si parla di scuola?
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Lo stipendio giusto per il docente - Pagina 4 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Lo stipendio giusto per il docente
Torna in alto 
Pagina 4 di 10Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: