Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 mancato completamento

Andare in basso 
AutoreMessaggio
brancasalvo



Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 12.06.16

MessaggioTitolo: mancato completamento   Mar Ott 16, 2018 3:47 pm

Una mia amica ottiene 18h su sostegno nella stessa scuola 9h fino al 30 giugno e 9h fino al 19 dicembre su maternità.
Qualche giorno dopo arriva una convocazione di una cattedra di 18h di sostegno da un'altra scuola, la mia amica manda delega ed essendo la prima viene chiamata al telefono e chiede di ottenere il completamento lasciando le 9h al 19 dicembre e prendendo solo 9h della cattedra.
La persona all'altro capo del telefono (segreteria) afferma (la telefonata è registrata) che per disposizioni della DS la cattedra non è divisibile in spezzoni, nonostante la mia amica gli ribadisce al cellulare che il completamento era un diritto ma non cè stato verso alcuno di ottenere le 9h per il completamento al 30/06.
Il tutto è avvenuto nella provincia di reggio emilia e dopo alcune domande e ricerche ho trovato la seguente sentenza: http://www.uilscuolareggioemilia.it/public/reg/?p=4338

che sembra identica al caso della mia amica.
I più competenti possono fornirmi un consiglio sulla strada da intraprendere?
La mia amica a dicembre rimarrà quasi sicuramente con solo 9 ore subendo un danno economico consistente dovuto alle disposizioni della DS che non possono essere prese in considerazione ignorando la legge.
Grazie
Torna in alto Andare in basso
Ciope1981



Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 13.02.14

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mar Ott 16, 2018 4:02 pm

art. 4 del D.M. 131/07
ARTICOLO 4
(Completamento di orario e cumulabilità di diversi rapporti di lavoro nello stesso anno scolastico) L’aspirante cui viene conferita, in caso di assenza di posti interi, una supplenza ad orario non intero, anche nei casi di attribuzione di supplenze con orario ridotto in conseguenza della costituzione di posti di lavoro a tempo parziale per il personale di ruolo, conserva titolo, in relazione alle utili posizioni occupate nelle varie graduatorie di supplenza, a conseguire il completamento d’orario, esclusivamente nell'ambito di una sola provincia, fino al raggiungimento dell’orario obbligatorio di insegnamento previsto per il corrispondente personale di ruolo. Tale completamento può attuarsi anche mediante il frazionamento orario delle relative disponibilità, salvaguardando in ogni caso l’unicità dell’insegnamento nella classe e nelle attività di sostegno.
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33827
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mar Ott 16, 2018 4:04 pm

Fate ricorso.
Mi pare tu sia un grande esperto nel campo. Perché chiedere su un forum se le tue competenze sono già superiori? Avete avvertito l'altra parte della registrazione della telefonata? Perché se non l'avete fatto rischiate di ricadere nel penale.
Torna in alto Andare in basso
brancasalvo



Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 12.06.16

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mar Ott 16, 2018 4:28 pm

si avvertite della registrazione della telefonata, anche loro stessi hanno ascoltato la telefonata, chiedo anche nel forum in quanto ci stanno tante di quelle persone molto più esperte del sottoscritto.
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4816
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mar Ott 16, 2018 8:16 pm

Se le 18 ore sono su un unico alunno la cattedra non può essere frazionata.
Torna in alto Andare in basso
brancasalvo



Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 12.06.16

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mar Ott 16, 2018 10:59 pm

Non so se la cattedra era su un unico alunno, ho il nome e il punteggio della persona che ha avuto la supplenza basta vado a vedere se lavora tutte le 18h sulla stessa persona. Ma dove hai letto che se è 18h su unico alunno non può essere frazionata?
Ciao
Torna in alto Andare in basso
Pitt

avatar

Messaggi : 1209
Data d'iscrizione : 15.11.16

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mer Ott 17, 2018 7:27 am

Scusate, concedere il completamento è praticamente obbligatorio (per loro)? non possono rifiutarsi in nessun caso? senza telefonata registrata come si può agire eventualmente?
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8638
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mer Ott 17, 2018 9:40 am

sicuramente la cattedra non è divisibile perchè le ore sono tutte su un solo alunno. In questo caso non si può fare niente
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4816
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mer Ott 17, 2018 11:45 am

Pitt ha scritto:
Scusate, concedere il completamento è praticamente obbligatorio (per loro)? non possono rifiutarsi in nessun caso? senza telefonata registrata come si può agire eventualmente?
Non è obbligatorio.
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4816
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mer Ott 17, 2018 11:46 am

brancasalvo ha scritto:
Non so se la cattedra era su un unico alunno, ho il nome e il punteggio della persona che ha avuto la supplenza basta vado a vedere se lavora tutte le 18h sulla stessa persona. Ma dove hai letto che se è 18h su unico alunno non può essere frazionata?
Ciao
Sullo stesso alunno non ci possono essere due insegnanti di sostegno.
Torna in alto Andare in basso
ISKRA84



Messaggi : 157
Data d'iscrizione : 18.03.18

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mer Ott 17, 2018 12:45 pm

Non è vero che la cattedra di sostegno non può essere frazionata, ma solo data per intero. Sciocchezze, in tutte le scuola in cui sono stato si fa ed è previsto dalle norme. sono i DS che si inventano sta scemenza... a me è capitato un alunno disabile con 104 che aveva 18 h con un prof. e 5 con un altro, entrambi di ruolo. addirittura quest'anno il provveditorato ha restituito alla scuola 4,5 h di sostegno da dare prima ad eventuali di ruolo interni e poi da g.i.
Torna in alto Andare in basso
ISKRA84



Messaggi : 157
Data d'iscrizione : 18.03.18

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mer Ott 17, 2018 12:56 pm

altra scuola superiore, cattedra di 18 h di sostegno assegnata da G. I. incrociata a insegnante tecnico pratico presente in II fascia a pieno titolo per materia linguistica che andrà a fare potenziamento di lingua!!! :-) tutto è possibile, miei cari, tanto paga la collettività!!!
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4816
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mer Ott 17, 2018 3:47 pm

ISKRA84 ha scritto:
Non è vero che la cattedra di sostegno non può essere frazionata, ma solo data per intero. Sciocchezze, in tutte le scuola in cui sono stato si fa ed è previsto dalle norme. sono i DS che si inventano sta scemenza... a me è capitato un alunno disabile con 104 che aveva 18 h con un prof. e 5 con un altro, entrambi di ruolo. addirittura quest'anno il provveditorato ha restituito alla scuola 4,5 h di sostegno da dare prima ad eventuali di ruolo interni e poi da g.i.
L’art 4 del DM 131/07 dispone che “l’aspirante cui viene conferita, in caso di assenza di posti interi, una supplenza ad orario non intero […] conserva titolo, in relazione alle utili posizioni occupate nelle varie graduatorie di supplenza, a conseguire il completamento d’orario, esclusivamente nell’ambito di una sola provincia, fino al raggiungimento dell’orario obbligatorio di insegnamento previsto per il corrispondente personale di ruolo. Tale completamento può attuarsi anche mediante il frazionamento orario delle relative disponibilità, salvaguardando in ogni caso l’unicità dell’insegnamento nella classe e nelle attività di sostegno.”
Pertanto, con dicevo, la prima cosa da valutare è se il posto di sostegno è in rapporto 1/1. Se così fosse non è possibile “spezzare” la cattedra la quale andrà assegnata ad un solo docente con lo scorrimento delle GI convocando di conseguenza solo i docenti totalmente liberi o quelli che sono occupati per supplenze brevi (inferiori al “termine delle lezioni”).
Ammesso invece che il rapporto non sia 1/1 e quindi la cattedra possa essere spezzata, la scuola, nello scorrere le GI per assegnare le ore potrà fermarsi, spezzando la cattedra, nel momento in cui trovi un docente che abbia titolo al completamento orario.
Inoltre il completamento, che prima era un diritto, ora è diventato solo una possibilità da valutarsi di volta in volta. Questo significa che se ci possono essere comportamenti difformi da parte dei DS per quanto riguarda l’interpretazione della “salvaguardia dell’unicità dell’insegnamento”, inequivocabile è la dicitura “unicità nelle attività di sostegno”, giacché per attività non può che intendessi per tutte le attività.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3817
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mer Ott 17, 2018 4:26 pm

Io non ho mai spezzato il sostegno ma ho sempre chiaramente chiesto disponibilità anche a chi aveva frazioni di ore, perchè queste persone mantengono il "diritto" di avere 18 ore di contratto.
In un solo caso ho cercato di accontentare una doc che chiedeva 12 ore (lavorando per 6 ore in altro istituto) ma solo perchè ne avevo una interna che dopo essersi presa uno spezzone di 9 ore (derivante dal part time di una doc interna di sostegno) era disponibile a coprire le 6 ore "residue" della prima e questo cmq non inficiava l'unicità del docente di sostegno per l'alunno e tutte e due avevano orario compatibile con le esigenze degli alunni e della scuola (la prima cosa che conta sui completamenti, non di certo il problema di eventuale incompatibilità del docente che è un problema "suo").

Dopo tutto questo macello (telefonate a tutte e due , telefonate con responsabile, telefonate con ds) quella delle 12 ci ha ripensato (troppo impegnativo il sostegno..grazie te l'avevo già detto che sul sos si lavora e anche tanto)  e quindi non se ne è fatto niente.


Ma che fatica così eh...
Torna in alto Andare in basso
brancasalvo



Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 12.06.16

MessaggioTitolo: Re: mancato completamento   Mer Ott 17, 2018 9:54 pm

Negli anni ne ho visto tante ma proprio tante, la situazione è semplice, chi sta in alto fa quello che vuole, al limite del legale e anche oltre l'asticella, se nessuno parla ne faranno sempre di più in quanto non ci sarà nessuno a contestare le irregolarità..... compresi i sindacati che dopo che gli porti prove evidenti e gli chiedi di appoggiarti la loro prima risposta è sempre la stessa: Ma sei certo di seguire questa strada? Poi magari avrai problemi negli anni a venire... io ci penserei su un momento.... ti crei molti nemici.... e molti dietro queste parole chinano la testa e mettono la coda tra le gambe e si danno una ragione a subire ciò che non dovrebbero e continuare a subire anche gli anni a seguire....
Torna in alto Andare in basso
 
mancato completamento
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Mobilità 2017: completamento all’interno dello stesso ambito di titolarità (COE)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Graduatorie - Supplenze-
Vai verso: