Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 bonus, SPID, poste ID e smartphone

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
herman il lattoniere



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mar Ott 30, 2018 3:10 pm

Promemoria primo messaggio :

Ricevo email da poste in cui mi si dice che non potrò più continuare ad utilizzare l'accesso al mio SPID da computer e tramite SMS di sicurezza, ma dovrò usare certificazione tramite smartphone, che non ho e non ho intenzione di acquistare. Lo SPID finora l'ho utilizzato solo per il bonus.
Qualcuno di voi sa se ci sono delle alternative?
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
mac67



Messaggi : 6069
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Gio Nov 01, 2018 6:19 pm

paniscus_2.1 ha scritto:

Ma per chi aveva SCELTO di non usare lo smartphone (cioè, non è che non lo sappia usare per ignoranza, per pigrizia o per arretratezza informatica, ma ha proprio deciso di non usarlo, per scelta etica ed educativa, e noto con sollievo che non sono proprio l'unica, ma che anche qui ce ne sono diversi), le cose non stanno così.

In entrambi i casi, si tratta di costringere l'utente a fare una spesa in più che non era preventivata, e soprattutto a cambiare abitudini di comunicazione (che impattano fortemente sulla vita quotidiana) in maniera di cui non si sentiva il bisogno.

Ma hai idea di che cosa è uno smartphone? Guarda che non sei costretta a cambiare nessuna abitudine di comunicazione. Puoi continuare a telefonare, ricevere telefonate e scambiare SMS e basta, esattamente come fai ora con il cellulare.

paniscus_2.1 ha scritto:

Anzi, semmai lo smartphone costa di più, e ha conseguenze molto più invasive sulle abitudini di vita della persona.

Torno a ripetere un concetto che ti è caro: l'invasività dello smartphone nella tua vita, come della TV, di Internet, dell'automobile, al di là del fisiologico (equivalente al cellulare) dipende dall'uso che ne fai.

paniscus_2.1 ha scritto:

...ma vogliamo avere il coraggio di dire che sia inaccettabile essere obbligati a pagare un fornitore privato per poter accedere a un servizio che ci spetta per legge, o (peggio ancora) per poter ottemperare a degli obblighi di legge?

E infatti questa mi sembra una cosa molto più seria.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3355
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Gio Nov 01, 2018 6:35 pm

mac67 ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:

Ma per chi aveva SCELTO di non usare lo smartphone (cioè, non è che non lo sappia usare per ignoranza, per pigrizia o per arretratezza informatica, ma ha proprio deciso di non usarlo, per scelta etica ed educativa, e noto con sollievo che non sono proprio l'unica, ma che anche qui ce ne sono diversi), le cose non stanno così.

In entrambi i casi, si tratta di costringere l'utente a fare una spesa in più che non era preventivata, e soprattutto a cambiare abitudini di comunicazione (che impattano fortemente sulla vita quotidiana) in maniera di cui non si sentiva il bisogno.

Ma hai idea di che cosa è uno smartphone? Guarda che non sei costretta a cambiare nessuna abitudine di comunicazione. Puoi continuare a telefonare, ricevere telefonate e scambiare SMS e basta, esattamente come fai ora con il cellulare.

paniscus_2.1 ha scritto:

Anzi, semmai lo smartphone costa di più, e ha conseguenze molto più invasive sulle abitudini di vita della persona.

Torno a ripetere un concetto che ti è caro: l'invasività dello smartphone nella tua vita, come della TV, di Internet, dell'automobile, al di là del fisiologico (equivalente al cellulare) dipende dall'uso che ne fai.

Sono completamente d'accordo con paniscus quando si tratta di dare in mano ad un adolescente o, peggio, ad un bambino uno smartphone. Estendere in senso generale la condanna dello strumento in sè mi sembra decisamente eccessivo. Lo smartphone non cambia le abitudini personali di chi non vuole cambiarle. Chi oggi passa le ore su whatsapp, qualche anno fa le passava a mandare messaggi. È la stessa cosa. Senza contare che non è obbligatorio usare questa applicazione, per altro molto comoda. Avere la possibilità di accedere ad internet non significa essere obbligati a farlo, men che meno a farlo tutto il giorno. La possibilità di accedere, però, in molti casi facilita la vita, soprattutto se si è in viaggio. Il fatto che si passi dall'accesso spid via sms a quello via app è una semplificazione e velocizza l'accesso. Quindi dal punto di vista pratico è un miglioramento.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1143
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Gio Nov 01, 2018 6:41 pm

mac67 ha scritto:
Torno a ripetere un concetto che ti è caro: l'invasività dello smartphone nella tua vita, come della TV, di Internet, dell'automobile, al di là del fisiologico (equivalente al cellulare) dipende dall'uso che ne fai.

A parte il fatto che dipende anche dall'uso che ne fanno gli altri, con cui comunichi, ma comunque il mio discorso regge sempre: se scelgo di avere la televisione o no, di avere l'automobile o no, lo faccio in base a considerazioni private su quanto mi serve, su quanto mi interessa e su quanto mi piace. NON ESISTE che debba essere obbligata da qualcun altro.
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 6069
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Gio Nov 01, 2018 6:45 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
mac67 ha scritto:
Torno a ripetere un concetto che ti è caro: l'invasività dello smartphone nella tua vita, come della TV, di Internet, dell'automobile, al di là del fisiologico (equivalente al cellulare) dipende dall'uso che ne fai.

A parte il fatto che dipende anche dall'uso che ne fanno gli altri, con cui comunichi...

Esattamente come il cellulare. Non c'è nessuna differenza. Nessuna.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3076
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Gio Nov 01, 2018 6:51 pm

come ot, io invece direi che è proprio nel sottovalutare l'impatto dello smartphone (e in generale tutto quanto ad esso collegato, in termini di applicazioni tecnologie etc etc)  sulla vita delle persone che sta l'inganno: attraverso la versatilità e la funzionalità delle opportunità proposte -apparentemente senza alcuna forzatura- è lì che si annida l'inganno.
Piuttosto farei il discorso contrario: una piccola parte di utenza riesce a controllarne l'uso, consapevole dei limiti e dei possibili rischi. O magari solo intuendoli.

Una volta chiedevo a dei passanti dove si trovasse una certa via (nei pressi). Mi hanno tutti risposto nello stesso modo, a tal punto che ne sono rimasta impressionata: non so...ma non ha il cellulare?

perché ormai tutti devono avere un cellulare collegato a internet, altrimenti non giri più per le strade. Non sia mai che qualcuno lo usi solo per telefonare. Non esiste più neppure  l'idea.
Poi se siamo tutti controllati o identificabili ovunque ci troviamo non tutti però lo sanno, e quelli che lo sanno non lo trovano neppure inquietante, ma una cosa normale e anche positiva.


Ultima modifica di sempreconfusa1 il Gio Nov 01, 2018 6:55 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1143
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Gio Nov 01, 2018 6:53 pm

chicca70 ha scritto:
Sono completamente d'accordo con paniscus quando si tratta di dare in mano ad un adolescente o, peggio, ad un bambino uno smartphone. Estendere in senso generale la condanna dello strumento in sè mi sembra decisamente eccessivo.

Io non condanno affatto lo strumento in sé, per chi vuole usarlo personalmente in modo responsabile.

Semplicemente, rivendico il diritto a NON volerlo usare per chi è contrario, o per chi comunque non è interessato, e quindi condanno le pressioni sociali, economiche e mediatiche per costringere tutti a usarlo, anche chi non è interessato.

In base a esperienze e gusti personali che hai raccontato in passato, mi permetto di ipotizzare che per me lo smartphone è come sarebbe per te uno strumento musicale: non hai niente in contrario al fatto che qualcun altro lo usi, se gli piace... basta che non rompano l'anima a te per cercare di convincerti che devono obbligatoriamente usarlo tutti, e che quindi devi per forza fare anche tu lo sforzo di adattarti.

Se non ti va, non ti va, e basta.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1143
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Lun Nov 05, 2018 8:02 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
come ot, io invece direi che è proprio nel sottovalutare l'impatto dello smartphone (e in generale tutto quanto ad esso collegato, in termini di applicazioni tecnologie etc etc)  sulla vita delle persone che sta l'inganno: attraverso la versatilità e la funzionalità delle opportunità proposte -apparentemente senza alcuna forzatura- è lì che si annida l'inganno.

E non solo l'inganno alle singole persone, ma la fregatura per tutta la collettività:

http://kelebeklerblog.com/2018/07/02/al-prossimo-che-mi-chiede-ma-non-hai-whatsapp-e-tanto-comodo/
Torna in alto Andare in basso
herman il lattoniere



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mar Nov 06, 2018 9:13 am

Personalmente non credo che lo smartphone sia uno strumento come un altro, neutrale, che ha impatti positivi o negativi sulla vita delle persone in base al modo in cui lo si usa: forse un'idea del genere potrebbe essere più rispondente a un televisore o a un computer usato alla vecchia maniera.
Lo smartphone è uno strumento che crea dipendenza, che è immaginato insieme a tutte le app appositamente per creare dipendenza (e quindi per stimolare l'acquisto di dispositivi e di traffico) e che indipendentemente dall'uso che si decide di farne ti rende connesso e rintracciabile h24, assai di più di un semplice cellulare.
Tutti cadono nell'errore di dire "è tanto comodo" e "poi decidi tu di usarlo come meglio credi", ma sappiamo tutti bene che non è così e che la maggior parte della gente si crea dei problemi anche per silenziare le notifiche.
La forma di socializzazione che lo smartphone rende disponibile non è una forma di socializzazione sana, parere personale.
I primi studi sugli effetti deleteri dello smartphone sono già disponibili e nei prossimi anni ci renderemo conto sugli effetti devastanti che ha avuto su società e cultura.
Per chi non l'avesse vista ecco la puntata di presa diretta "iperconnessi" che tratta questo tema.
https://www.raiplay.it/video/2018/10/Presa-Diretta-Iperconnessi-a5d6226e-1fd2-450d-a8e7-ecd622413b20.html
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 6069
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mar Nov 06, 2018 11:31 am

herman il lattoniere ha scritto:
Personalmente non credo che lo smartphone sia uno strumento come un altro, neutrale, che ha impatti positivi o negativi sulla vita delle persone in base al modo in cui lo si usa: forse un'idea del genere potrebbe essere più rispondente a un televisore o a un computer usato alla vecchia maniera.
Lo smartphone è uno strumento che crea dipendenza, che è immaginato insieme a tutte le app appositamente per creare dipendenza (e quindi per stimolare l'acquisto di dispositivi e di traffico) e che indipendentemente dall'uso che si decide di farne ti rende connesso e rintracciabile h24, assai di più di un semplice cellulare.
Tutti cadono nell'errore di dire "è tanto comodo" e "poi decidi tu di usarlo come meglio credi", ma sappiamo tutti bene che non è così e che la maggior parte della gente si crea dei problemi anche per silenziare le notifiche.
...

Anche con il cellulare sei rintracciabile 24 ore su 24. Anche quello ha le info sulla tua posizione, che ti piaccia o no. Le app sullo smartphone, a parte quelle già presenti, le metto tu se le vuoi.

Anche tu riconosci che il problema è nell'uso. Strano che questa cosa venga accettata per qualsiasi strumento, ma non per lo smartphone. Io lo chiamo pregiudizio quando viene da chi non ce l'ha.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1143
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mar Nov 06, 2018 2:34 pm

Questa storia secondo cui qualsiasi cosa "è solo uno strumento" e "gli strumenti sono sempre neutri e dipende solo da come li usi" mi sembra tanto pericolosamente vicina al punto di vista di quella categoria di americani che difendono ostinatamente il diritto alla gestione libera delle armi da fuoco, per chunque, e senza nessun controllo.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3355
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mar Nov 06, 2018 2:41 pm

herman il lattoniere ha scritto:
la maggior parte della gente si crea dei problemi anche per silenziare le notifiche.

Questo non è vero. La maggior parte delle persone silenzia i gruppi, me compresa. Io ricevo solo le notifiche individuali. I gruppi li considero molto brevemente una volta al giorno mentre funziona la lavastoviglie serale. Due minuti in tutto. Quasi tutti gli adulti che lavorano fanno così.
Per quanto mi riguarda, il vero rischio dello smartphone è la dipendenza da notizie e la consultazione compulsiva dei siti dei diversi quotidiani italiani e stranieri.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1143
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mar Nov 06, 2018 3:02 pm

chicca70 ha scritto:
herman il lattoniere ha scritto:
la maggior parte della gente si crea dei problemi anche per silenziare le notifiche.

Questo non è vero. La maggior parte delle persone silenzia i gruppi, me compresa. Io ricevo solo le notifiche individuali. I gruppi li considero molto brevemente una volta al giorno mentre funziona la lavastoviglie serale. Due minuti in tutto. Quasi tutti gli adulti che lavorano fanno così.
Per quanto mi riguarda, il vero rischio dello smartphone è la dipendenza da notizie e la consultazione compulsiva dei siti dei diversi quotidiani italiani e stranieri.

Ah, perché tu assumi che la maggior parte della gente usi il collegamento a internet dallo smartphone per consultare il Guardian, il New York Times, lo Spiegel, o Le Monde, o anche solo Repubblica o il Corriere.

Fattene una ragione: quelli che usano internet per leggere i giornali sono pochissimi (e quei pochi lo facevano già dai computer fissi prima che ci fossero gli smartphone); la grandissima parte dell'atteggiamento "compulsivo" di massa sulla tentazione irresistibile di consultare lo smartphone ogni 30 secondi riguarda caXXeggi su facebook, selfie su instagram, commenti collettivi su gruppi whatsapp (non messaggi personali su whatsapp, che già sarebbe diverso, ma proprio partecipazione a ondate di commentini futili e vacui rivolti a 20 o 50 persone alla volta).
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16616
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mar Nov 06, 2018 3:28 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
herman il lattoniere ha scritto:
la maggior parte della gente si crea dei problemi anche per silenziare le notifiche.

Questo non è vero. La maggior parte delle persone silenzia i gruppi, me compresa. Io ricevo solo le notifiche individuali. I gruppi li considero molto brevemente una volta al giorno mentre funziona la lavastoviglie serale. Due minuti in tutto. Quasi tutti gli adulti che lavorano fanno così.
Per quanto mi riguarda, il vero rischio dello smartphone è la dipendenza da notizie e la consultazione compulsiva dei siti dei diversi quotidiani italiani e stranieri.

Ah, perché tu assumi che la maggior parte della gente usi il collegamento a internet dallo smartphone per consultare il Guardian, il New York Times, lo Spiegel, o Le Monde, o anche solo Repubblica o il Corriere.

Fattene una ragione: quelli che usano internet per leggere i giornali sono pochissimi (e quei pochi lo facevano già dai computer fissi prima che ci fossero gli smartphone); la grandissima parte dell'atteggiamento "compulsivo" di massa sulla tentazione irresistibile di consultare lo smartphone ogni 30 secondi riguarda caXXeggi su facebook, selfie su instagram, commenti collettivi su gruppi whatsapp (non messaggi personali su whatsapp, che già sarebbe diverso, ma proprio partecipazione a ondate di commentini futili e vacui rivolti a 20 o 50 persone alla volta).
Non ho accesso alle statistiche di repubblica o altri siti di questo tipo.
Ma ti posso dire che ho un sito che "viaggia" circa sui 2000 utenti al giorno. E ho accesso a statistiche di altri siti. Certo, numeri non paragonabili a quelli di repubblica o cose così, ma ti posso dire che circa il 60-65% degli utenti viene da dispositivi mobile.

Qui una statistica mondiale: https://www.statista.com/statistics/277125/share-of-website-traffic-coming-from-mobile-devices/
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1143
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mar Nov 06, 2018 3:57 pm

arrubiu ha scritto:

Non ho accesso alle statistiche di repubblica o altri siti di questo tipo.
Ma ti posso dire che ho un sito che "viaggia" circa sui 2000 utenti al giorno. E ho accesso a statistiche di altri siti. Certo, numeri non paragonabili a quelli di repubblica o cose così, ma ti posso dire che circa il 60-65% degli utenti viene da dispositivi mobile.

Ma ti chiederei un paio di cose:

- il tuo sito (che io sinceramente non conosco e non so proprio dove stia, né di quali argomenti tratti) è strutturato in prevalenza con articoli lunghi ed elaborati, che richiedono lettura attenta e e paziente, o con informazioncine velocissime mordi-e-fuggi?

- tutti questi che tu chiami "utenti" sono dei semplici visitatori che consultano il sito in maniera solo passiva, o sono commentatori attivi? E se commentano gli interventi che appaiono sul tuo sito, lo fanno scrivendo a loro volta contributi articolati e partecipando a discussioni ampie, oppure si limitano a cliccare su un "mi piace" o "non mi piace", o a dire "bravo!", "ti quoto!", "sono d'accordo!", "non sono d'accordo!", "che schifo!", "cialtrone!", "bum!" .... ?

Perché quello che ho sempre detto è che sia proprio questa la differenza fondamentale tra accesso al web da dispositivi fissi (e almeno vagamente "professionali" o "impegnativi") e dispositivi mobili dedicati in massima parte alle eisgenze personali spicciole, frivole e immediate.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16616
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mar Nov 06, 2018 4:06 pm

- è un sito che raccoglie testi e accordi di canzoni
- gli utenti nelle statistiche di un sito sono le persone che arrivano al sito. Se visitano 1 o 1000 pagine, quello è sempre un utente.

Il fatto che i dispositivi mobile siano dedicati alle esigenze personali "spicciole" è un tuo legittimo parere ma poco supportato dai numeri.
La differenza è un'altra, dal mio punto di vista (un punto di vista tecnico, ho più anni lavorativi nel campo dell'informatica che nella scuola, so di cosa parlo): internet VS "altro".

Certo che se devo scrivere un documento non lo faccio nello smartphone, idem un foglio di excel o cose di questo tipo (anche se poi mi capita di "ritoccarli" sullo smartphone).
Ma tutto quello che passa da internet oramai passa molto più dallo smartphone di quanto credi.
Io forse non faccio testo, ma leggo sullo smartphone anche articoli lunghi. Mettiamola così: non accendo certo il pc per leggere un articolo.
Ma se devo programmare o fare cose complesse ovviamente accendo il pc.
Ribaltiamo la questione: quanti di coloro che quotidianamente navigano hanno bisogno di usare altrettanto quotidianamente word, excel o cose di questo tipo che necessitano quasi sempre di un pc "normale"?

La statistica che ti ho mandato è interessante perché non riguarda l'uso che si fa dello smartphone (o del tablet) ma delle statistiche che vengono fuori dai siti: su 100 persone che vanno su un sito (un qualsiasi sito!) più della metà lo fa dallo smartphone.
E tieni presente che per moltissime cose social non si usa il sito ma direttamente le app.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3355
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mar Nov 06, 2018 4:53 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
herman il lattoniere ha scritto:
la maggior parte della gente si crea dei problemi anche per silenziare le notifiche.

Questo non è vero. La maggior parte delle persone silenzia i gruppi, me compresa. Io ricevo solo le notifiche individuali. I gruppi li considero molto brevemente una volta al giorno mentre funziona la lavastoviglie serale. Due minuti in tutto. Quasi tutti gli adulti che lavorano fanno così.
Per quanto mi riguarda, il vero rischio dello smartphone è la dipendenza da notizie e la consultazione compulsiva dei siti dei diversi quotidiani italiani e stranieri.

Ah, perché tu assumi che la maggior parte della gente usi il collegamento a internet dallo smartphone per consultare il Guardian, il New York Times, lo Spiegel, o Le Monde, o anche solo Repubblica o il Corriere.

Fattene una ragione: quelli che usano internet per leggere i giornali sono pochissimi (e quei pochi lo facevano già dai computer fissi prima che ci fossero gli smartphone); la grandissima parte dell'atteggiamento "compulsivo" di massa sulla tentazione irresistibile di consultare lo smartphone ogni 30 secondi riguarda caXXeggi su facebook, selfie su instagram, commenti collettivi su gruppi whatsapp (non messaggi personali su whatsapp, che già sarebbe diverso, ma proprio partecipazione a ondate di commentini futili e vacui rivolti a 20 o 50 persone alla volta).
Non so quale sia il comportamento della massa, conosco quello della mia famiglia e delle persone che frequento. Pochi hanno un profilo facebook, nessuno instagram, nessuno si fa selfie. L'unico gruppo a rischio di commentini futili sarebbe stato quello delle mamme dell'asilo, ma mi sono rifiutata di partecipare. Se la maggior parte della gente spende centinaia di euro ed usa uno strumento potenzialmente molto utile al solo scopo di accedere a facebook e instagram, spende molto male il suo denaro.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1143
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mar Nov 06, 2018 7:46 pm

chicca70 ha scritto:
Se la maggior parte della gente spende centinaia di euro ed usa uno strumento potenzialmente molto utile al solo scopo di accedere a facebook  e instagram, spende molto male il suo denaro.

Specialmente nei casi in cui è pronta a buttarlo via dopo un anno o due, anche se è ancora perfettamente funzionante, solo perché è uscito il modello nuovo più figo e più pubblicizzato.
Torna in alto Andare in basso
herman il lattoniere



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mer Nov 07, 2018 6:40 am

Sì però non fate statistiche a base personale, non funzionano.
Sullo smartphone, evidentemente e per la maggior parte della gente, la parte più significativa del tempo è legata ad attività social spicce; le  attività di consultazione o l'utilizzo di app realmente utili o anche di giochi sono usate per riempire i tempi morti tra un messaggino e l'altro. E questo non per chissà quale motivo strano, ma per il fatto che la gratificazione psicologica che c'è nel rispondere e commentare è infinitamente superiore a quella di vedere l'app meteo, quella per trovare i ristoranti o qualsiasi altra app o per leggere i giornali, cose che giustificano psicologicamente l'acquisto di dispositivo e connessione, ma che occupano, di solito, un tempo molto ridotto rispetto agli usi canonici dello strumento, cioè quelli social. Non escludo che ci sia chi usi lo smartphone solo per ascoltare Bach o per leggere i classici della letteratura, ma sono casi isolati.
Con ciò non voglio dire che il computer sia in sé uno strumento più degno o che generi meno dipendenza, ma la differenza rimane nel fatto che a differenza dello smartphone il computer rimane per la maggior parte della giornata a casa o disconnesso, mentre lo smartphone ti spinge, per sua natura, a occupare ogni tempo morto (sulla metro, in fila alle poste, alla fermata del bus, a passeggio, mentre si guida, al ristorante, al cesso, al cambio d'ora) consultandolo in maniera compulsiva, magari per controllare questo forum, e, come e più del vecchio cellulare, ti rende reperibile h24.
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4122
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mer Nov 07, 2018 1:08 pm

herman il lattoniere ha scritto:

Con ciò non voglio dire che il computer sia in sé uno strumento più degno o che generi meno dipendenza, ma la differenza rimane nel fatto che a differenza dello smartphone il computer rimane per la maggior parte della giornata a casa o disconnesso, mentre lo smartphone ti spinge, per sua natura, a occupare ogni tempo morto (sulla metro, in fila alle poste, alla fermata del bus, a passeggio, mentre si guida, al ristorante, al cesso, al cambio d'ora) consultandolo in maniera compulsiva, magari per controllare questo forum, e, come e più del vecchio cellulare, ti rende reperibile h24.

:-)
Torna in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Mer Nov 07, 2018 3:09 pm

Se decidessi di non acquistare lo smartphone che cosa succederebbe?
Torna in alto Andare in basso
Online
fischietto



Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 10.06.18

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Ven Nov 09, 2018 12:07 am

Scuola70 ha scritto:
Se decidessi di non acquistare lo smartphone che cosa succederebbe?

Se hai lo spid con le poste penso dovrai cercare un gestore che ti consenta di continuare col vecchio metodo.
Se leggi i post precedenti qualcuno ha già provveduto.
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 551
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Dom Nov 11, 2018 4:10 pm

Citazione :

Introduzione alla mobile security su Android
Dopo anni di profezie e analisi autorevoli, il futuro è arrivato: tutti hanno uno smartphone (e non tutti hanno un computer!) e l'intera vita dell'individuo fluisce attraverso app, mobile site, reti wireless e periferiche Bluetooth di ogni genere. Dallo smartphone partono e arrivano tutti i dati personali: email, chat, foto, video, pagamenti, divertimento e lavoro. È ora, dunque, di considerare la sicurezza del mobile computing una priorità per chi sviluppa software. Questo intervento offre una panoramica delle principali problematiche di mobile security, con dettagli sugli attacchi più semplici e le contromisure più opportune.

È l'abstract del microseminario tenuto da un amico del GULCh, Stefano Sanna, al Linux Day 2018 di Cagliari. Insieme ad un'altra presentazione sul "deep learning", tematica correlata all'AI (intelligenza artificiale), che nei prossimi anni getterà quasi sul lastrico i professionisti di moltissimi settori, l'intervento sulla sicurezza dei dispositivi mobile è stato il clou del programma.
Stefano si è pressoché divertito a fare l'avvocato del diavolo: è partito dal descrivere la vulnerabilità più banale, quella del fishing sulle reti WIFI aperte (quella dei bar e degli alberghi, tanto per intenderci), passando dalle contromisure e alle ulteriori vulnerabilità delle stesse. Un'ora di seminario a bocca aperta e che ti ha lasciato con un punto interrogativo finale della serie "per quante precauzioni possa prendere, fino a che punto posso ritenermi sicuro?"
Al tempo stesso si divertiva a punzecchiare il gulchino esperto di intelligenza artificiale che poi ha fatto l'interessante intervento sul deep learning e che si ostina, come me e qualche altro troglodita fintoattivo digitale, a usare un cellulare di prima generazione.
L'autore della presentazione sulla sicurezza dei dispositivi mobile, per quanto esperto di android e dispositivi mobile, non si professa un esperto di sicurezza, ma guarda caso nell'azienda in cui lavora si è occupato, su commissione, di analisi di bruscolini che hanno poco a che fare con la sicurezza on line, come ad esempio i sistemi di sicurezza dei servizi home banking di un gruppo bancario italiano.
Sistemi di autenticazione basati sull'OTP sono sempre meglio della semplice autenticazione tradizionale, ma la loro validità presuppone che il dispositivo usato si trovi in buone condizioni di sicurezza, cosa di cui dubito data la faciloneria con cui la massa usa il proprio smartphone.
Personalmente continuerò ad usare la mia postazione fissa con il mio sistema operativo per tutte quelle istanze on line che necessitano di un buon margine di prudenza, mandando a farsi benedire le app della domenica installate su un android mantenuto alla volemose bene. E continuerò ad usare, finché posso, l'OTP basato sull'invio del codice via SMS, che per quanto craccabile (sigh) offre sempre un margine di sicurezza maggiore di un'app che non mi offre alcuna garanzia di sicurezza se opera in un sistema aperto a tutte le vulnerabilità. Checché ne dicano su poste.it

Quanto allo SpID per accedere alla carta del docente, poco male, finora ho usato poste.id con l'OTP via SMS, quando non funzionerà più cambierò provider, perché continuo a trovare più immediato farmi inviare un SMS che prendere il tablet per dare l'autorizzazione attraverso l'app. Per tutto il resto, come l'home banking, preferisco usare sistemi più solidi di una ciofeca come android. Due anni fa, dopo un aggiornamento della piattaforma, mi ero trovato temporaneamente impedito ad accedere al servizio, potevo farlo solo attraverso il tablet. Ho scritto immediatamente alla banca minacciando di chiudere il conto se non avessero reso accessibile il servizio con i miei browser e sistema operativo. Tempo un paio di giorni e tutto ha ripreso a funzionare.

Per quel che mi riguarda, poste.it può andare a farsi fot ografare :-)

PS: ciao a tutti :-)
Torna in alto Andare in basso
fischietto



Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 10.06.18

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Dom Nov 11, 2018 9:55 pm

[quote="Tiria"]
Citazione :


Quanto allo SpID per accedere alla carta del docente, poco male, finora ho usato poste.id con l'OTP via SMS, quando non funzionerà più cambierò provider, perché continuo a trovare più immediato farmi inviare un SMS che prendere il tablet per dare l'autorizzazione attraverso l'app.


Personalmente mi regolo allo stesso modo. Non ho mai usato lo spid per accessi esterni alla carta del docente e se il bonus dovesse scomparire lo disattiverei all'istante.

Ridurre gli accessi ad un unico account, a mio avviso, è la cosa più insicura che esista.
La storia recente ha dimostrato che servizi ben più blasonati di quelli delle Poste possono essere violati.
Pratico la dispersione degli account.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16616
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Dom Nov 11, 2018 10:02 pm

Personalmente l'app del mio provider ce l'ho sullp smartphone, quindi sms o app è uguale:)
Torna in alto Andare in basso
fischietto



Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 10.06.18

MessaggioTitolo: Re: bonus, SPID, poste ID e smartphone   Dom Nov 11, 2018 10:18 pm

arrubiu ha scritto:
Personalmente l'app del mio provider ce l'ho sullp smartphone, quindi sms o app è uguale:)

Non tengo nulla su smartphone o portatile, neppure su cloud o altri servizi: nessuna password salvata, nessun file con password.

Posso smarrire il cell o subire un furto con la massima tranquillità. Certamente impiego più tempo ad accedere  ma si tratta di qualche decina di secondi in più, un paio di minuti per i casi più complessi
Torna in alto Andare in basso
 
bonus, SPID, poste ID e smartphone
Torna in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Spid PROBLEMI con poste italiane
» problemi con SPID su CARTA DEL DOCENTE
» Registrazione spid poste
» SPID con poste italiane: come si annulla la pre-registrazione on-line?
» Bonus bebè regione lombardia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: