Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Valutazione impreparato

Andare in basso 
AutoreMessaggio
angyrm



Messaggi : 540
Data d'iscrizione : 26.02.14

MessaggioTitolo: Valutazione impreparato   Dom Nov 04, 2018 9:02 pm

Si puo'assegnare impreparato ad un alunno che si rifiuta sistematicamente di sottoporsi ad interrogazioni peraltro programmate secondo un preciso calendario?E nel caso si specie che valutazione assegnare all'impreparato(4?)
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1151
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Valutazione impreparato   Dom Nov 04, 2018 9:38 pm

Non è chiaro che cosa significhi esattamente il "rifiutare di sottoporsi all'interrogazione" (a maggior ragione, se addirittura era programmata).

Non gli si possono fare delle domande lo stesso, e se fa scena muta valutarlo con il minimo possibile?
Torna in alto Andare in basso
angyrm



Messaggi : 540
Data d'iscrizione : 26.02.14

MessaggioTitolo: Re: Valutazione impreparato   Dom Nov 04, 2018 10:05 pm

Si,capita anche questo alunni che risultano assenti in prossimita'delle interrogazioni programmate o se presenti si rifiutano di venire..che fare?
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64905
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Valutazione impreparato   Dom Nov 04, 2018 11:07 pm

Se sono assenti, non puoi mettergli un voto; questo è certo.
Se si rifiutano di venire, dovresti fare come dice paniscus: fargli delle domande e, se non risponde, mettergli il voto minimo (io direi 2, ma non so se avete votato 4 come voto minimo).
L'impreparato è sempre meglio evitarlo perché la scala dei voti va da 1 a 10 e non contempla l'impreparato, che è una valutazione ambigua e quindi contestabile.
Torna in alto Andare in basso
Nera



Messaggi : 244
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Valutazione impreparato   Dom Nov 04, 2018 11:14 pm

Non mi pare che il registro elettronico, almeno quello che si usa nella mia scuola, contempli l'impreparato. Anche volendo, questa valutazione non si potrebbe usare.
Torna in alto Andare in basso
angyrm



Messaggi : 540
Data d'iscrizione : 26.02.14

MessaggioTitolo: Re: Valutazione impreparato   Dom Nov 04, 2018 11:28 pm

Dec ha scritto:
Se sono assenti, non puoi mettergli un voto; questo è certo.
Se si rifiutano di venire, dovresti fare come dice paniscus: fargli delle domande e, se non risponde, mettergli il voto minimo (io direi 2, ma non so se avete votato 4 come voto minimo).
L'impreparato è sempre meglio evitarlo perché la scala dei voti va da 1 a 10 e non contempla l'impreparato, che è una valutazione ambigua e quindi contestabile.
Capisco..ma per curiosita'quale impiego e'stato fatto ,storicamente,di questo metro di valutazione(in assenza di altri)?In cosa consisteva realmente?
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1151
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Valutazione impreparato   Dom Nov 04, 2018 11:33 pm

Se è prevista un'interrogazione programmata e lo studente risulta assente (senza aver avvertito prima), si scrive sul registro la pura e semplice verità, ossia che lo studente non si è presentato nel giorno dell'interrogazione programmata, e che la verifica rimane rinviata alla prossima occasione utile.

Se invece si è assentato ma aveva avvertito in anticipo, magari perché si è davvero sentito male il giorno prima, o ha avuto un grave contrattempo personale, lo si iinvita esplicitamente a fissare un'altra data e a rispettarla.

Se si è in una situazione "normale", ossia non ci sono vere urgenze, si può anche specificare che la successiva data per l'interrogazione programmata sarà concordata con l'alunno (senza ulteriori possibilità di rinvio) la prossima volta che lo si vede.

Se invece ci sono vere urgenze, cioè ci sarebbe da mettere un voto entro una certa scadenza immediata, mi pare abbastanza legittimo che dopo un paio di fughe estemporanee non annunciate in anticipo, si possa mettere un "non classificato", che è peggio del 3 o del 4.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64905
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Valutazione impreparato   Lun Nov 05, 2018 1:29 am

angyrm ha scritto:
Dec ha scritto:
Se sono assenti, non puoi mettergli un voto; questo è certo.
Se si rifiutano di venire, dovresti fare come dice paniscus: fargli delle domande e, se non risponde, mettergli il voto minimo (io direi 2, ma non so se avete votato 4 come voto minimo).
L'impreparato è sempre meglio evitarlo perché la scala dei voti va da 1 a 10 e non contempla l'impreparato, che è una valutazione ambigua e quindi contestabile.
Capisco..ma per curiosita'quale impiego e'stato fatto ,storicamente,di questo metro di valutazione(in assenza di altri)?In cosa consisteva realmente?

Molto variabile, a seconda dell'insegnante. Del resto c'erano anche insegnanti che nel registro cartaceo scrivevano il voto a matita e poi lo cancellavano (e con il registro elettronico fanno lo stesso), altra pratica illegittima, ma finché nessuno si lamenta le regole può deciderle l'insegnante nell'ambito della sua libertà di insegnamento.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64905
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Valutazione impreparato   Lun Nov 05, 2018 1:32 am

paniscus_2.1 ha scritto:
Se invece ci sono vere urgenze, cioè ci sarebbe da mettere un voto entro una certa scadenza immediata, mi pare abbastanza legittimo che dopo un paio di fughe estemporanee non annunciate in anticipo, si possa mettere un "non classificato", che è peggio del 3 o del 4.

In pagella sicuramente se non ci sono altre valutazioni precedenti, nel giorno dell'interrogazione programmata eviterei se lo studente è assente (non puoi dimostrare che non fosse malato, anche se ognuno di noi conosce i suoi alunni e in certi casi può avere più di un dubbio).
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1151
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Valutazione impreparato   Lun Nov 05, 2018 7:37 am

Dec ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:
Se invece ci sono vere urgenze, cioè ci sarebbe da mettere un voto entro una certa scadenza immediata, mi pare abbastanza legittimo che dopo un paio di fughe estemporanee non annunciate in anticipo, si possa mettere un "non classificato", che è peggio del 3 o del 4.

In pagella sicuramente se non ci sono altre valutazioni precedenti, nel giorno dell'interrogazione programmata eviterei se lo studente è assente (non puoi dimostrare che non fosse malato, anche se ognuno di noi conosce i suoi alunni e in certi casi può avere più di un dubbio).

Ma infatti intendevo come valutazione complessiva, non nella singola prova (che in quel caso non si è svolta). Però in casi del genere è sempre opportuno mettere per iscritto il più possibile, anche se non si può mettere un voto. Dopo due o tre volte che si annota sul registro che Tizio risulta assente alla data dell'interrogazione programmata o alla data concordata per la prova di recupero della verifica scritta non svolta, vedrai che il "non classificato" è legittimo...

Piuttosto, i casi più spinosi sono quelli in cui almeno un voto esiste, ma è decisamente troppo poco per poter stilare una valutazione complessiva. Magari il simpaticone ha strappato una sufficienza risicata una sola volta, dopo di che non si fa più vedere per tutta la parte restante del quadrimestre. Può succedere, quando si ha una materia con solo due ore a settimana, e magari anche dislocate in ore della mattinata che si prestano bene alla fuga strategica. In tali casi, molti miei colleghi hanno una gran paura di mettere un'insufficienza, o di giudicarlo non classificato, e si rassegnano a confermare quell'unico voto per paura di contestazioni (cioè, accontentando il furbacchione facendogli ottenere proprio quello che voleva).

Da un punto di vista formale, so che è perfettamente legittimo mettere un "non classificato", se non si è raggiunto il "congruo" numero di prove previsto dalla programmazione di dipartimento, e se ci sono evidenze documentate che questo sia dovuto a una strategia deliberata dello studente per evitare le verifiche. Voi come vi regolereste?
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1956
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Valutazione impreparato   Lun Nov 05, 2018 9:55 am

paniscus_2.1 ha scritto:
Dec ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:
Se invece ci sono vere urgenze, cioè ci sarebbe da mettere un voto entro una certa scadenza immediata, mi pare abbastanza legittimo che dopo un paio di fughe estemporanee non annunciate in anticipo, si possa mettere un "non classificato", che è peggio del 3 o del 4.

In pagella sicuramente se non ci sono altre valutazioni precedenti, nel giorno dell'interrogazione programmata eviterei se lo studente è assente (non puoi dimostrare che non fosse malato, anche se ognuno di noi conosce i suoi alunni e in certi casi può avere più di un dubbio).

Ma infatti intendevo come valutazione complessiva, non nella singola prova (che in quel caso non si è svolta). Però in casi del genere è sempre opportuno mettere per iscritto il più possibile, anche se non si può mettere un voto. Dopo due o tre volte che si annota sul registro che Tizio risulta assente alla data dell'interrogazione programmata o alla data concordata per la prova di recupero della verifica scritta non svolta, vedrai che il "non classificato" è legittimo...

Piuttosto, i casi più spinosi sono quelli in cui almeno un voto esiste, ma è decisamente troppo poco per poter stilare una valutazione complessiva. Magari il simpaticone ha strappato una sufficienza risicata una sola volta, dopo di che non si fa più vedere per tutta la parte restante del quadrimestre. Può succedere, quando si ha una materia con solo due ore a settimana, e magari anche dislocate in ore della mattinata che si prestano bene alla fuga strategica. In tali casi, molti miei colleghi hanno una gran paura di mettere un'insufficienza, o di giudicarlo non classificato, e si rassegnano a confermare quell'unico voto per paura di contestazioni (cioè, accontentando il furbacchione facendogli ottenere proprio quello che voleva).

Da un punto di vista formale, so che è perfettamente legittimo mettere un "non classificato", se non si è raggiunto il "congruo" numero di prove previsto dalla programmazione di dipartimento, e se ci sono evidenze documentate che questo sia dovuto a una strategia deliberata dello studente per evitare le verifiche. Voi come vi regolereste?

Metto n.c e poi se la vede il consiglio di classe.L' importante é che i genitori del capitone siano tempestivamente avvisati
Torna in alto Andare in basso
 
Valutazione impreparato
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro
» Valutazione spermiogramma di mio marito
» La valutazione della riserva ovarica
» Valutazione alunni H
» Bando di 3a fascia ATA 2017 - valutazione/punteggi dei titoli/servizi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Ferie, assenze, permessi, stipendi, cedolini, disoccupazione-
Vai verso: